Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come mandare allegati pesanti

di

Stai cercando in tutti i modi di spedire un allegato molto pesante ad un tuo amico (es. un video o un archivio con un database di dati), ma tramite email non ci riesci perché il file supera i limiti di upload della tua casella di posta elettronica e/o quelli di ricezione della casella del tuo amico. Devi prepararti a mettere tutto su una chiavetta USB e a consegnare il file di persona? Giammai! Con la guida di quest’oggi voglio infatti spiegarti come fare per riuscire a mandare allegati pesanti senza inutili perdite di tempo e senza dover inscenare procedure eccessivamente lunghe e poco pratiche.

Per riuscire a mandare allegati pesanti basta rivolgersi a servizi di terze parti, fruibili direttamente online e pensanti proprio per lo scopo in questione. In alternativa, puoi ricorrere all’uso di alcune apposite soluzioni di cloud storage che possono essere sfruttate anche direttamente dalla casella di posta elettronica e che possono rivelarsi più o meno comode a seconda delle circostanze. In tutti i casi, di questo però non devi preoccuparti, non dovrai fare nulla di troppo complicato. Le soluzioni per mandare allegati pesanti che sto per indicarti possono infatti essere utilizzate da tutti, anche dai meno esperti in fatto di nuove tecnologie, senza particolari problemi.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Comincia a metterti ben comodo dinanzi il tuo fido computer ed inizia a concentrarti sulla lettura di questo mio tutorial tutto dedicato a come mandare allegati pesanti. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto oltre che ben felice delle scoperte fatte. Che ne dici, scommettiamo?

Filemail

Come inviare grandi file via email

La prima soluzione che voglio suggerirti di adottare per poter mandare allegati pesanti è Filemail. Si tratta di un comodissimo servizio online gratuito che permette di condividere facilmente file grandi fino a 2 GB. Occhio, non è il solito servizio di hosting, in quanto simula il meccanismo degli allegati della posta elettronica inviando al destinatario dei file un messaggio di posta elettronica contenente il link per scaricare i dati dai suoi server. Se vuoi scoprire fare per servirete, continua pure a leggere.

Per mandare allegati pesanti tramite Filemail, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet del servizio e digitare sia il tuo indirizzo e-mail (nel campo Da (e-mail)), sia l’indirizzo della persona a cui vuoi inviare l’allegato di grosse dimensioni (nel campo A (e-mail)).

Inserisci poi l’oggetto del messaggio nel campo Oggetto, digita un messaggio di accompagnamento ai dati nel campo Messaggio (es. una descrizione o un promemoria su quello che contengono) e procedi al caricamento dei file da spedire come allegato cliccando prima su pulsante Aggiungi file (per selezionare i/il file) e poi su Invia (per avviare la spedizione). Se necessario, prima di effettuare l’invio del messaggio puoi anche selezionare un’intera cartella di file facendo clic sul bottone Aggiungi cartella.

A questo punto, verrà avviato l’upload del file ed a procedura ultimata (la durata dipende dalle dimensioni dei file caricati e dalla velocità della tua connessione Internet) si aprirà una pagina con la conferma dell’avvenuta spedizione e un link, quello che sarà inviato automaticamente al tuo amico da Filemail e gli permetterà di scaricare facilmente il file che hai condiviso.

Al termine dell’upload, Filemail provvederà infatti a spedire un messaggio di posta elettronica con il collegamento per il download e tutte le istruzioni per scaricare il file condiviso al tuo amico. Il file potrà essere scaricato per un massimo di dieci volte ed entro entro tre giorni, dopodiché verrà cancellato dai server del servizio.

WeTransfer

Come inviare file pesanti

Il servizio per mandare allegati pesanti che ti ho proposto nelle righe precedenti non ha saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Allora ti suggerisco di rivolgerti a WeTransfer. Trattasi di un altro ottimo servizio online che nella sua versione base permette di caricare fino a 2 GB di dati online gratis e senza effettuare registrazioni. L’unica cosa negativa è che i link generati restando disponibili solo per 7 giorni trascorsi i quali vengono cancellati.

Per cominciare a mandare allegati pesanti mediante WeTranser, collegati al sito Internet del servizio e clicca prima su Take me to Free e poi su Accetto. Pigia poi sul bottone Aggiungi file e seleziona i file da condividere.

Successivamente compila i campi Invia un email a e La tua e-mail indicando l’indirizzo di posta elettronica di destinatari del file ed il il tuo e avvia l’upload dei dati cliccando sul bottone Trasferisci. Volendo, puoi digitare un messaggio nell’apposito campo di testo e farlo arrivare (insieme al link per scaricare i file) alle persone indicate nel campo E-mail di un amico.

Adesso lascia aperta la scheda di WeTransfer e, al termine dell’upload, il servizio provvederà a spedire automaticamente il link per il download del file a tutti i destinatari. Per scaricarlo, basterà fare clic sul pulsante Download contenuto nell’email di WeTransfer e selezionare l’opzione Scarica nella pagina Web che si aprirà. Gli utenti che ricevono la mail per eseguire il download del file non saranno tenuti a registrarsi al servizio.

File2U

Come inviare grandi file via email

Un altro buon servizio che puoi pendere in considerazione per mandare allegati pesanti è Files2U. Trattasi di una soluzione gratuita che permette di inviare un numero massimo di 35 file per 3,3 GB di grandezza a ben cinque utenti differenti. Per servirsene, non bisogna effettuare alcuna registrazione ed inoltre permette di ricevere delle notifiche via e-mail quando il destinatario riceve e scarica il file che abbiamo inviato. L’unica cosa di cui tener conto e che per fruire del servizio bisogna aver installato il software Java sul computer (se non sai come fare, puoi leggere la mia guida su come installare Java).

Per cominciare ad utilizzare File2U, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet del servizio e compilare il modulo che ti viene proposto digitando il tuo nome in corrispondenza del campo Your First Name e Your Last Name, il tuo indirizzo di posta elettronica in corrispondenza del campo Your Email Address, gli indirizzi di posta elettronica delle persone a cui intendi spedire il file di grosse dimensioni in corrispondenza del campo Recipient Email (massimo 5 indirizzi separati da virgola) e il messaggio che vuoi associare all’allegato in corrispondenza del campo Message.

Imposta poi Yes o No nel menu a tendina Notify when download occurs? a seconda se desideri ricevere delle notifiche via e-mail quando i destinatari ricevono e scaricano il file che hai inviato loro, scegli la voce Yes, I agree dal menu a tendina Agree to the terms and conditions? per accettare le condizioni di utilizzo del servizio e poi fai clic sul bottone Upload Files per proseguire nella procedura.

Nella finestra che si apre, pigia sul pulsante Esegui per autorizzare Files2U ad eseguire componenti in Java e attendi che venga caricato il file manager del servizio. Utilizza poi il riquadro collocato nella parte sinistra della pagina per selezionare il che vuoi inviare e poi serviti del menu a tendina in alto a sinistra per navigare fra le cartelle del tuo computer. Successivamente clicca prima sulla freccia blu che va verso destra e poi sul pulsante Start Upload per avviarne la spedizione.

A procedura di caricamento completata, i destinatari del file riceveranno un messaggio di posta elettronica con un link e un PIN. Per scaricare il file dovranno collegarsi al link e digitare il PIN contenuto nel messaggio per avviare il download del file.

MEGA

In una guida su come mandare allegati pesanti non possono non parlarti di MEGA. Si tratta del servizio nato dalle ceneri di MegaUpload e grazie al quale è possibile archiviare e condividere fino a 50 GB di dati gratuitamente. I dati risultano essere protetti da con un sistema di cifratura che rende i file ospitati sui suoi server inaccessibili per gli utenti non autorizzati.

Per creare un account gratuito su MEGA, collegati alla sua pagina iniziale e clicca sul pulsante Crea account che si trova in alto a destra. Compila dunque il modulo che ti viene proposto, pigia sul bottone Crea account e conferma la tua identità cliccando sul link ricevuto via email.

Ad operazione completata, scegli di attivare il piano gratuito del servizio e carica i file (o le cartelle) da condividere sul tuo spazio online con un drag-and-drop, ossia trascinandoli nella schermata principale di MEGA.

Aspetta poi che l’upload giunga al termine dopodiché otterrai il link al file o alla cartella facendoci sopra clic destro e selezionando la voce Ottieni link dal menu che si apre. Potrai poi scegliere se condividere un collegamento comprensivo di chiave per decifrare i dati o se fornire la chiave di sblocco separatamente.

Per mandare allegati pensanti ti sarà poi sufficiente incollare ove ritieni già opportuno il link ottenuto. Per maggiori info, puoi consultare la mia guida a MEGA.

Google Drive e Gmail

Come inviare file pesanti

Se hai un indirizzo di posta elettronica Gmail puoi mandare allegati pesanti anche tramite Google Drive, il servizio di cloud storage di Google già disponibile per il tuo account che consente di condividere fino a 15 GB di dati gratuitamente.

Per usare Google Drive al posto del sistema di allegati standard di Gmail (che consente la condivisione di file grandi fino a 25 MB), collegati alla tua casella di posta tramite il browser, avvia la composizione di un nuovo messaggio e clicca sul logo di Google Drive che si trova in basso a destra. Nel riquadro che compare, seleziona la scheda Carica, clicca sul pulsante Seleziona file dal tuo computer, seleziona i file da condividere e pigia sul bottone Carica.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi inviare file pesanti mediante Google Drive anche copiando e condividendo il link di riferimento. Come si fa? Tanto per cominciare collegati alla pagina principale di Google Drive dopodiché clicca sul pulsante Nuovo collocato in alto a destra e pigia sulla voce Caricamento di file annessa al menu che ti viene mostrato.

Seleziona ora il file sul tuo computer che vuoi inviare ad altri utenti ed aspetta che l’upload di quest’ultimo su Google Drive venga avviato e portato a termine. Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi caricare file su Google Drive anche trascinando l’elemento su cui intendi agire dal tuo computer alla finestra del servizio aperta nel browser Web.

Adesso, individua nella finestra del browser il file che è stato caricato su Google Drive, fai clic destro sullo stesso e dal menu che ti viene mostrato seleziona la voce Condividi…. Successivamente fai clic su Ottieni link condivisile collocata nella parte in alto a destra della finestra. Per concludere, clicca sul bottone Fine.

A questo punto, ti verrà mostrato un link da copiare che potrai fornire a chiunque lo desideri per mandare allegati pesanti con Google Drive. Accertati però del fatto che nella finestra di Google Drive mediante cui ti è stato fornito il link sia selezionata la voce Chiunque abbia il link può vedere per fare in modo che tutti possano vedere il file da te condiviso tramite link

Se lo preferisci, puoi utilizzare Google Drive per inviare file pesanti anche dal tuo computer, mediante l’apposito client, oppure da smartphone o tablet, tramite l’app ufficiale del servizio. Per saperne di più, ti invito a leggere la mia guida su come condividere file con Google Drive.

Microsoft OneDrive e Outlook

Come inviare file pesanti

Una procedura per certi versi analoga a quella summenzionata può essere eseguita anche con Microsoft OneDrive. Il servizio offre 5 GB di spazio di archiviazione a costo zero, è stato concepito come strumento per semplificare la vita agli utilizzatori di Windows e altri prodotti dell’azienda di Redmond ed è perfetto se sfruttato in accoppiata ad un indirizzo di posta Outlook.com, Hotmail o Live.

Per sfruttare Microsoft OneDrive per mandare allegati pesanti da Outlook.com, collegati alla tua casella di posta elettronica via browser, avvia la composizione di un nuovo messaggio e seleziona l’icona della graffetta che si trova in basso.

Nel riquadro che compare, clicca sulla scheda Computer collocata sulla sinistra, seleziona il file presente sul tuo computer che intendi condividere e scegli l’opzione Carica e allega come file di OneDrive. Il destinatario potrà poi scaricare i dati da OneDrive liberamente, senza doversi registrare o autenticare in alcun modo.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi mandare allegati pesanti tramite OneDrive ottenendo e condividendo il link dell’elemento relativamente al quale è tua intenzione andare ad agire. Per fare ciò, collegati al sito Internet del servizio e clicca sul bottone Accedi collocato in alto a destra per accedere al tuo account.

In seguito, trascina nella finestra del browser il file che è tua intenzione condividere, attendi che la procedura di upload venga avviata e poi porta a termine dopodiché selezionalo, fai clic destro sullo stesso e scegli la voce Condividi dal menu che ti viene mostrato.

Una volta fatto ciò, dovrai scegliere la modalità di condivisione che più preferisci tra quelle che ti vengono proposte. Se scegli di condivide il file tramite link, copia il collegamento visualizzato a schermo ciccando sul bottone Copia ed incollalo in un messaggio di posta elettronica, in un messaggio su Facebook o comunque dove ritieni più opportuno.

Puoi servirti di OneDrive per inviare file pesanti anche dal tuo computer o da mobile, mediante l’apposito client. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di leggere la mia guida su come funziona OneDrive mediante cui ho provveduto a fornirti tutti i dettagli del caso.