Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inviare allegati via mail

di

Pur essendo abbastanza pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie non fai largo impiego della posta elettronica, prediligi altri mezzi di comunicazione. Tuttavia ci sono circostanze in cui inviare una mail è praticamente imprescindibile, in special modo quando occorre recapitare documenti, foto ed altre tipologie di file in maniera, per così dire, più formale. Per questo, se vuoi un suggerimento, impara subito come inviare allegati via mail, altrimenti potresti poi trovarti in seria difficoltà al momento opportuno.

Come dici? È precisamente questo il motivo per cui sei qui e vorresti dunque sapere se posso darti qualche utile spiegazione sul da farsi oppure no? Ma certo che si, era proprio ciò che intendevo fare con questo mio tutorial di oggi. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti spiegarti come compiere l’operazione in oggetto sfruttando quelli che sono i più comuni servizi di posta elettronica attualmente presenti sulla piazza. La stessa cosa può essere fatta anche sfruttando un client email per computer o per device mobile.

Tieni comunque presente che i file da inviare via mail non devo superare un certo peso che, nella maggior parte dei casi, non è poi così elevato. Se hai dunque bisogno di inviare allegati particolarmente “corposi”, ti suggerisco di fare riferimento a servizi email alternativi concepiti giust’appunto per lo scopo in oggetto. Per saperne di più continua pure a leggere, trovi spiegato tutto nella parte finale di questa guida. Buon “lavoro”!

Indice

Inviare allegati via Web Mail

Sei solito utilizzare un servizio di Web Mail per gestire la tua corrispondenza elettronica e vuoi dunque scoprire come fare per poter inviare i tuoi allegati in tal caso? Allora leggi le istruzioni sul da farsi che trovi proprio qui di seguito.

Nelle seguenti righe trovi infatti indicato come riuscire nell’impresa sfruttando tutti quelli che sono i più comuni servizi di posta elettronica appartenenti alla categoria in oggetto. È facilissimo!

Con Gmail

Come inviare allegati via mail

Possiedi un account Gmail e ti piacerebbe capire come inviare allegati via mail? Nulla di più semplice! Innanzitutto, collegati alla tua casella di posta elettronica mediante la pagina Web apposita (se necessario effettua anche il login con i tuoi dati) dopodiché avvia la composizione di un nuovo messaggio premendo sul bottone Scrivi in alto a sinistra.

Una volta visualizzata la finestra per la composizione di un nuovo messaggio, inserisci l’indirizzo email del destinatario (puoi anche inserire più indirizzi) nel campo Destinatario, l’oggetto nel campo Oggetto e digita il corpo del messaggio nel campo apposito.

Provvedi dunque ad allegare i tuoi documenti facendo clic sull’icona della graffetta che trovi in basso e selezionando dal tuo computer i file che vuoi inviare. Tieni presente che è possibile inviare allegati aventi una dimensione massima pari a 25 MB (sia singolarmente che complessivamente).

Se devi inviare degli allegati più pesanti o comunque se i file che vuoi spedire sono archiviati nel cloud, pigia sul bottone con l’icona di Google Drive, che sta sempre nella parte in basso della finestra relativa alla composizione dei messaggi, e selezionare dal servizio di cloud storage di “big G” gli elementi da inviare. Successivamente clicca sul bottone Inserisci. In alternativa, puoi caricare gli allegati al momento selezionando la scheda Carica nella nuova finestra visualizzata su schermo.

Attendi poi che il caricamento dei file scelti venga avviato e portato a termine dopodiché premi sul bottone Invia. Tieni presente che essendoci degli allegati al seguito, per l’invio della mail potrebbe volerci un po’ più di tempo rispetto al solito, tutto dipende dal peso dei file.

Per maggiori dettagli in merito all’invio degli allegati via mail con Gmail, puoi fare riferimento all’apposita pagina Web di assistenza annessa al sito Internet ufficiale di Google.

Con Outlook.com

Come inviare allegati via mail

Utilizzi il servizio di posta elettronica Outlook.com e non sai come fare per inviare i tuoi allegati via mail? In tal caso, provvedi in primo luogo a collegarti alla pagina principale del servizio (se necessario effettua anche il login con i tuoi dati) dopodiché avvia la composizione di un nuovo messaggio di posta elettronica facendo clic sul bottone Nuovo che sta in alto a sinistra.

Ora che visualizzi la schermata relativa alla composizione di un nuovo messaggio, compila il campo A con l’indirizzo email del destinatario (puoi anche inserire più indirizzi), il campo Aggiungi un oggetto con l’oggetto del messaggio e quello sottostate con il corpo della mail.

Allega dunque i tuoi documenti premendo sul simbolo della graffetta che sta in basso e scegli, dal menu che vedi apparire, la voce Computer (per allegare i tuoi file prelevandoli dal computer) oppure quella Percorsi cloud (per prelevare i tuoi documenti dai servizi di cloud storage supportati). Dopodiché seleziona i tuoi file. Tieni presente che il limite alle dimensioni degli allegati per i file locali è di 34 MB (sia singolarmente che complessivamente), mentre per quelli caricati da OneDrive è pari a 2 GB (sia singolarmente che complessivamente).

Provvedi dunque ad inviare il tuo messaggio di posta elettronica con allegati al seguito pigiando il bottone Invia che sta in basso. Anche in tal caso, tieni in considerazione il fatto che essendoci degli allegati, per l’invio della mail potrebbe volerci un po’ più di tempo rispetto al solito, la cosa dipende dal peso dei file.

Per maggiori dettagli in merito all’invio degli allegati via mail con Outlook.com, puoi fare riferimento all’apposita pagina Web di assistenza annessa al sito Internet ufficiale di Microsoft.

Con Yahoo Mail

Come inviare allegati via mail

Stai utilizzando Yahoo Mail? Anche in questo caso, per poter poter inviare allegati via mail il primo fondamentale passaggio che devi compiere è quello di collegarti al tuo account visitando la pagina principale del servizio (se necessario effettua anche il login con i tuoi dati). Successivamente inizia a comporre un nuovo messaggio cliccando sulla voce Scrivi posta in alto a sinistra.

Nella finestra adibita alla composizione di un nuovo messaggio che vedrai apparire, compila il campo A con l’indirizzo email del destinatario (puoi anche inserire più indirizzi) ed il campo Oggetto con l’oggetto del messaggio. Nel campo sottostate digita poi il corpo del messaggio.

Provvedi dunque ad allegare i tuoi file pigiando sul pulsante con la graffetta che trovi in basso. Scegli dunque, dal menu a tendina che vedi apparire, se condividere i file dai servizi di cloud storage supportati, se aggiungere foto da email recenti, se inserire una GIF animata oppure se caricare i file dal computer, selezionando la voce apposita.

Una volta fatta la tua scelta, seleziona i file di riferimento ed attenti che la procedura di caricamento venga avviata e portata a termine. Tieni presente che la dimensione massima consentita per gli allegati caricati dal computer non può superare i 25 MB (sia singolarmente che complessivamente).

Per concludere, schiaccia il tasto Invia che si trova sempre in basso per fare in modo che il tuo messaggio venga recapitato a chi di dovere. Essendoci degli allegati al seguito, per l’invio del messaggio potrebbe volerci un po’ più di tempo rispetto al solito, tutto dipende dal peso dei file.

Per maggiori dettagli in merito all’invio degli allegati via mail con Yahoo Mail, puoi fare riferimento all’apposita pagina Web di assistenza annessa al sito Internet ufficiale di Yahoo.

Con iCloud

Come inviare allegati via mail

Anche se stai usando il servizio di posta elettronica offerto da Apple con iCloud è possibile inviare allegati via mail. Mi chiedi in che modo riuscirci? Te lo indico subito. Innanzitutto collegati alla pagina principale del servizio (se necessario effettua anche il login con i tuoi dati) dopodiché avvia la composizione di un nuovo messaggio email facendo clic sul pulsante con il foglio e la matita che sta in alto.

Nella finestra relativa alla composizione di un nuovo messaggio di posta che vedrai apparire, digita nel campo A: l’indirizzo email del destinatario (puoi anche inserire più indirizzi), nel campo Oggetto: l’oggetto della mail ed in quello sottostante il corpo del messaggio.

Pigia poi sul simbolo della graffetta che sta in alto a destra e seleziona dal tuo computer i file che vuoi allegare alla mail. La dimensione massima degli allegati è pari a 20 MB (sia singolarmente che complessivamente). Se hai necessità di spedire allegati aventi dimensioni maggiori, ti verrà chiesto se intendi utilizzare Mail Drop che carica i file su iCloud e consente di spedire documenti aventi un peso massimo di 5 GB (sia singolarmente che complessivamente).

A caricamento effettuato, premi sulla voce Invia collocata in alto a destra in modo tale da inviare il tuo messaggio. Considera sempre che essendoci degli allegati, per l’invio del messaggio di posta potrebbe volerci un po’ più di tempo rispetto al solito, la cosa dipende essenzialmente dal peso dei file.

Per maggiori dettagli in merito all’invio degli allegati via mail con iCloud, puoi fare riferimento all’apposita pagina Web di assistenza annessa al sito Internet ufficiale di Apple.

Inviare allegati tramite client email

Come inviare allegati via mail

Se non hai l’abitudine di utilizzare il tuo servizio di posta elettronica preferito direttamente dal browser ma utilizzi un client apposito per il computer (es. Outlook su Windows e Mail su Mac) o per lo smartphone (es. Gmail su Android e su iOS), sappi che puoi spedire i tuoi allegati anche in tal caso.

Le operazioni da compiere, a prescindere dal programma o dall’app usata, sono bene o male sempre le stesse: aprire il client, cliccare/tappare sul pulsante per avviare la composizione di un nuovo messaggio (solitamente è quello con la matita), digitare negli appositi campi l’indirizzo email del destinatario (eventualmente è possibile inserire anche più indirizzi), l’oggetto ed il corpo del messaggio e cliccare/tappare sul pulsante per inserire gli allegati (solitamente è quello con la graffetta).

Occorre poi selezionare i file salvati sul dispositivo in uso che si voglio spedire tramite email e cliccare/pigiare sul bottone per effettuare l’invio del messaggio (di solito è quello con su scritto Invia o con la busta per le lettere). Il tempo necessario affinché il messaggio venga effettivamente spedito varia a seconda delle peso degli allegati.

Per quel che concerne invece la dimensione massima che possono avere gli allegati, salvo diversamente specificato bisogna tenere conto delle limitazioni imposte dal provider di posta elettronica impiegato. Ad esempio, inviando un messaggio con Outlook usando un account email Gmail, gli allegati potranno avere una dimensione massima pari a 25 MB, proprio come se venisse usato il relativo servizio di Web Mail.

Soluzioni per inviare allegati pesanti via mail

Come verificare email

Come ti dicevo in apertura, se hai bisogno di inviare allegati via mail che risultano essere eccessivamente “ingombranti”, i servizi di posta elettronica summenzionati (a cui fanno capo anche i client per computer e dispositivi mobili) potrebbero non essere in grado di assolvere allo scopo in questione, a causa dei limiti più o meno stringenti imposti in tal senso.

Qualora questo fosse il tuo caso, puoi comunque far fronte alla cosa rivolgendoti ad alcuni appositi servizi online (fruibili da qualsiasi dispositivo e sistema operativo) che consentono di spedire email con allegati pesanti al seguito. Mi chiedi quali sono questi servizi? Beh, ad esempio quelli che trovi elencati ed esplicati qui sotto, che a parer mio rappresentano alcuni tra i migliori della categoria.

  • JumboMail – Uno tra i più rinomati ed apprezzati servizi Web per inviare allegati pesanti tramite messaggi di posta elettronica. E gratis e può essere usato senza registrazione per spedire file aventi un peso massimo pari a 20 GB. Creando un account a costo zero sul sito è però possibile usufruire di alcune funzioni aggiuntive, come ad esempio l’aggiunta del destinatario ad una rubrica personale online. Da notare che è eventualmente disponibile in versione Pro, a pagamento (11 euro/mese oppure 110 euro/anno), ed in tal caso il peso massimo dei file che è possibile spedire sale fino a ben 250 GB.
  • Filemail – Ottimo servizio Web a costo zero che permette di inviare tramite email file aventi una dimensione massima pari a 2 GB. Si possono aggiungere sia singoli file che intere cartelle. Al destinatario viene spedito un messaggio di posta elettronica contenente il link per scaricare i dati dai server del servizio
  • WeTransfer – Altro servizio online appartenente alla categoria in oggetto. È gratis e consente di inviare allegati via mail aventi una dimensione massima pari a 2 GB. Il messaggio può essere inviato anche a più destinatari e non occorre effettuare alcuna registrazione per poter usufruire del servizio. Eventualmente è disponibile anche in versione Plus, a pagamento (12 euro/mese oppure 120 euro/anno), che consente di inviare fino a 20 GB di file e di archiviare in rete sino ad un massimo di 100 GB.

Per maggiori informazioni riguardo i servizi di cui sopra e per conoscere altri, puoi fare riferimento al mio tutorial incentrato proprio su come mandare allegati pensati oltre che alla mia guida su come inviare file pesanti via mail ed al mio post su come inviare file pesanti.