Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come inviare i video via email

di

Un tuo amico ti ha appena contattato chiedendogli di inviargli tramite email quei video che hai girato durante l’ultima gita che avete fatto e tu, ben felice di condividere con gli altri le tue creazioni degne di un “regista provetto”, hai acetato di buon grado la cosa. Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo questo tutorial evidentemente è perché nel cercare di inviare i video via email hai riscontrato qualche problema. Per la precisione, non ti è assolutamente chiaro che cosa bisogna fare. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque capire in che modo procedere per riuscire “nell’impresa”? Nessun problema, conta pure su di me.

Con la guida di quest’oggi provvederò infatti a spiegarti, passaggio dopo passaggio, che cosa bisogna fare per poter inviare i video via email come allegati, sia utilizzando il client, l’app o il servizio di Webmail che generalmente impieghi, oltre che ricorrendo all’uso di alcuni servizi online adibiti proprio allo scopo in questione. In entrambi i casi non temere, è molto più semplice di quel che tu possa immaginare.

Quindi, se sei realmente interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter inviare i video via email, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono certo che alla fine potrai dirti soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben felice di spiegare a tutti i tuoi amici desiderosi di ricevere una dritta analoga come fare. Che ne dici, scommettiamo?

Inviare i video via email tramite allegati

Come inviare i video via email

Se ti interessa capire che cosa bisogna fare per poter inviare i video via email sotto forma di allegati, dunque mediante il client per la posta elettronica, l’app o la Webmail che generalmente utilizzi, è necessario fare una premessa di cui non puoi non tener conto.

Tutti i servizi di posta elettronica impongono un limite massimo per il peso degli allegati che è possibile aggiungere ad ogni singola email che si desidera inviare, questo a prescindere dal client o dalla app impiegata e dal fatto che si scelga di accedere alla casella per la posta elettronica direttamente da Web o meno. Considerando poi che, a patto che non si tratti di video dalla durata piuttosto breve, solitamente i filmati hanno un peso abbastanza cospicuo, inviarli come allegati così come si fa di solito con documenti o immagini non sempre è possibile. Prima di procedere, ti suggerisco dunque di informati sia riguardo il passo massimo consentito per l’invio degli allegati per il servizio di posta elettronica che utilizzi sia riguardo le dimensioni del filmato che intendi spedire. Tutto chiaro?

Chiarito ciò, se vuoi provare ad inviare i video via email tramite allegati, il primo passo che devi compiere è quello di avviare il client per la posta elettronica, l’app o il servizio di Webamil che generalmente utilizzi e fai clic sul pulsante per scrivere una nuova email che generalmente è a forma di matita e/o è contrassegnato dalla dicitura Nuovo messaggio di posta elettronica o Scrivi.

Nella finestra che si apre, digita l’indirizzo e-mail del destinatario (es. indirizzo@email.com) del messaggio nel campo A:, l’oggetto della lettera (ossia una breve descrizione dello stesso) nell’omonimo campo e digita il corpo del messaggio nel campo di testo bianco grande.

Procedi poi andando ad aggiungere come allegato il video che intendi inviare. Per fare ciò, fai clic sul pulsante con l’icona della graffetta da ufficio, seleziona il filmato dal computer o dal dispositivo che stai utilizzando ed attendi che l’upload del file venga avviato e portato a termine (tieni conto che a seconda del peso del file l’operazione potrebbe richiedere più o meno tempo).

Ad operazione completata, puoi spedire la tua e-mail con il video in allegato semplicemente cliccando sul pulsante per l’invio del messaggio che solitamente è collocato in alto, sulla sinistra.

Inviare i video via email tramite servizi online

Files2U

Come inviare grandi file via email

Se invece preferisci ricorrere all’uso di un servizio online che ti consenta di inviare i video via email ti suggerisco di rivolgerti a Files2U. Si tratta di una soluzione gratuita che permette di inviare un numero massimo di 35 file per 3,3 GB di grandezza a ben cinque utenti differenti. Non richiede registrazioni per poter essere utilizzato e permette anche di ricevere delle notifiche quando il destinatario riceve e scarica il file che abbiamo inviato. Tieni però presente che per potertene servire è indispensabile che sul computer utilizzato risulti installato il software Java (ti ho spiegato come fare nella mia guida su come installare Java).

Per servirtene, collegati alla pagina Web principale del servizio mediante il link che ti ho fornito poc’anzi e compila il modulo che ti viene proposto digitando il tuo nome in corrispondenza del campo Your First Name e Your Last Name, il tuo indirizzo di posta elettronica in corrispondenza del campo Your Email Address, gli indirizzi di posta elettronica delle persone a cui intendi spedire il file di grosse dimensioni in corrispondenza del campo Recipient Email (massimo 5 indirizzi separati da virgola) e il messaggio che vuoi associare al video in allegato in corrispondenza del campo Message.

Imposta quindi Yes o No nel menu a tendina Notify when download occurs? a seconda se desideri ricevere delle notifiche via e-mail quando i destinatari ricevono e scaricano il file che hai inviato loro, scegli la voce Yes, I agree dal menu a tendina Agree to the terms and conditions? per accettare le condizioni di utilizzo del servizio e clicca sul bottone Upload Files per proseguire nella procedura.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Esegui per autorizzare Files2U ad eseguire componenti in Java e attendi che venga caricato il file manager del servizio.

Utilizza quindi il riquadro collocato nella parte sinistra della pagina per selezionare il video che desideri spedire tramite posta elettronica ed il menu a tendina in alto a sinistra per navigare fra le cartelle del tuo computer dopodiché clicca prima sulla freccia blu che va verso destra e poi sul pulsante Start Upload per avviarne la spedizione.

Una volta completato l’upload, i destinatari del file riceveranno un messaggio di posta elettronica con un link e un PIN. Per scaricare il video che hai inviato, loro dovranno collegarsi al link e digitare il PIN contenuto nel messaggio per avviare il download del file.

Tieni presente che i file caricati su Files2U vengono conservati per 48 ore sui server del sito. Il download deve dunque avvenire in maniera tempestiva.

Filemail

Come inviare grandi file via email

Un altro buon servizio online a cui puoi appellarti per inviare i video via email è Filemail. Si tratta di una comoda soluzione gratuita che permette di condividere facilmente file “corposi” dal peso complessivo di 2 GB inviando al destinatario un messaggio di posta elettronica contenente il link per scaricare i dati dai suoi server.

Per potertene servire, collegati innanzitutto al sito Internet di Filemail facendo clic sul collegamento che ti ho appena fornito e poi digita sia il tuo indirizzo e-mail, nel campo Da (e-mail), che l’indirizzo della persona a cui vuoi inviare i video via email, nel campo A (e-mail). Successivamente inserisci l’oggetto del messaggio nel campo Oggetto e digita un messaggio di accompagnamento ai dati nel campo Messaggio.

Procedi dunque con il caricamento dei file da spedire come allegato cliccando prima su pulsante Aggiungi gile, in modo tale da poter selezionare il file, e poi su Invia, per avviare la spedizione. Eventualmente, puoi anche selezionare un’intera cartella di file facendo clic sul bottone Aggiungi cartella.

Una volta fatto ciò, verrà avviata la procedura di upload del video dopodiché si aprirà una pagina con la conferma dell’avvenuta spedizione e un link, quello che sarà spedito automaticamente al tuo amico da Filemail e gli permetterà di scaricare il file che hai condiviso semplicemente cliccandoci sopra.

Il video, tienilo ben a mente, potrà essere scaricato per un massimo di dieci volte ed entro entro tre giorni trascorsi i quali verrà cancellato dai server del servizio.

WeTransfer

Come inviare i video via email

In alternativa ai servizi che ti ho appena proposto, puoi inviare i video via email ricorrendo all’uso di WeTransfer. Si tratta di un servizio online che nella sua versione base permette di caricare fino a 2 GB di dati online gratis e senza effettuare registrazioni. L’unico lato negativo è che i link generati rimangono disponibili soltanto per 7 giorni, successivamente vengono eliminati.

Per servirtene, clicca sul link che ti ho fornito poc’anzi in modo tale da poterti subito collegare alla pagina iniziale di WeTransfer dopodiché clicca prima su Take me to free e poi su Accetto.

Pigia ora sul pulsante Aggiungi file e seleziona i file video da condividere dopodiché compila i campi E-mail di un amico e la tua e-mail indicando il tuo indirizzo di posta elettronica e quello dei destinatari dei file e avvia l’upload dei dati cliccando sul bottone Trasferisci.

Se lo ritieni opportuno, puoi anche digitare un messaggio nell’apposito campo di testo e farlo arrivare (insieme al link per scaricare il file video) alle persone indicate nel campo E-mail di un amico.

Una volta effettuati tutti questi passaggi, lascia aperta la scheda di WeTransfer e, al termine dell’upload, il servizio provvederà a spedire automaticamente il link per il download dl filmato a tutti i destinatari inseriti.

Coloro a cui hai provveduto ad inviare i video via email tramite WeTransfer potranno poi scaricare il tutto semplicemente facendo clic sul pulsante Download contenuto nell’email del servizio e selezionare l’opzione Scarica nella pagina Web che si aprirà. Non gli verrà richiesta alcuna registrazione.

Dropbox

Come inviare i video via email

Le soluzioni per inviare i video via email che ti ho già proposto non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Beh, allora ti invito a rivolgerti a Dropbox. Non ne hai mai sentito parlare? Male, molto male! Ad ogni modo non temere, rimediamo subito. Si tratta di uno dei servizi di cloud storage più usati al mondo. La sua finalità principale è quella di permettere di archiviare dati su uno spazio online e sincronizzarli automaticamente su tutti i dispositivi dell’utente, ma include anche una funzione di condivisione grazie alla quale è possibile scambiare file di grandi dimensioni (video inclusi) con altre persone in maniera estremamente semplice. Nel suo piano base offre 2 GB di spazio ma è possibile accrescere gratuitamente le dimensioni del proprio “hard disk” online invitando altri utenti ad iscriversi al servizio.

Per poter inviare i video via email mediante Dropbox devi innanzitutto scaricare il client del servizio sul tuo computer. Per fare ciò, collegati al sito ufficiale di Dropbox utilizzando il link che ti ho fornito nelle righe precedenti e poi pigia sul pulsante Scarica collocato in alto a destra (ti ho descritto dettagliatamente tutta la procedura da seguire nel mio tutorial su come utilizzare Dropbox).

A download completato, avvia il pacchetto d’installazione del software ed attieniti alla semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo per scaricare tutti i componenti necessari al funzionamento del servizio. Ad operazione completata, fai clic sul pulsante Registrati e compila il modulo che ti viene proposto per creare il tuo account gratuito su Dropbox.

A questo punto, puoi finalmente passare all’azione vera e propria andando ad inserire nella cartella di Dropbox (che viene creata automaticamente sul computer) il file video che intendi inviare tramite email. Una volta inserito il filmato nella cartella, attendi che l’upload venga avviato e portato a termine dopodiché seleziona il file, fai clic destro su di esso e scegli la voce Condividi link Dropbox annessa al menu che si apre.

Il collegamento al file video selezionato verrà copiato automaticamente nella clipboard del computer e potrai condividerlo incollando in un’email. Il link non scadrà e, per usufruirne, il destinatario non dovrà registrarsi a Dropbox.

Dopo aver provveduto ad inviare i video via email così come ti ho appena indicato, il destinatario del messaggio di posta elettronica potrà effettuare il download del file che hai provveduto a caricare sul tuo account Dropbox semplicemente pigiando sul collegamento e facendo poi clic sul bottone Scarica presente in alto. Più comodo di così?