Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come sentire la propria voce

di

Quando parli con i tuoi amici su Skype, molte volte i tuoi interlocutori non riescono ad ascoltare quello che dici? Sospetti che il microfono del tuo PC sia rotto ma non sai come ascoltare la tua voce nelle casse del computer per poter verificare la presenza di problemi? Tranquillo, è facilissimo.

Tutto quello che devi fare è recarti nel pannello di controllo di Windows e regolare l’output del microfono in modo che l’audio captato da quest’ultimo venga riprodotto negli speaker. Lo so, detta così sembra una cosa per “smanettoni”, ma ti assicuro che se segui le indicazioni su come sentire la propria voce che sto per darti risolverai la questione in quattro e quattr’otto. Cominciamo subito!

Se vuoi sapere come sentire la propria voce nelle casse del PC, il primo passo che devi compiere è recarti nel Pannello di controllo di Windows e cliccare prima su Hardware e suoni e poi su Audio. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Registrazione e fai doppio click sull’icona del Microfono (quella con il segno di spunta verde, se ce n’è più di una in elenco). A questo punto, seleziona scheda Ascolto, metti il segno di spunta accanto alla voce Ascolta il dispositivo e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti.

Adesso dovresti sentire l’audio del microfono nelle casse del computer. Se il volume risulta troppo basso, fai nuovamente doppio click sull’icona del Microfono, recati nella scheda Livelli ed utilizza le barre di regolazione Microfono e Preamplificazione microfono per aumentare il volume di output del microfono.

È possibile anche sentire la propria voce sul PC registrandola con dei programmi pensati per questo scopo. Ce n’è anche uno incluso in Windows, si chiama Registrazione di suoni e puoi trovarlo recandoti nel menu Start > Tutti i programmi > Accessori del sistema operativo Microsoft.

Per registrare la tua voce con il Registratore di suoni di Windows, clicca sul pulsante con il simbolo REC (il pallino rosso) e comincia a parlare. Al termine della registrazione, clicca su Interrompi registrazione e scegli la cartella in cui salvare il file audio ottenuto. Il file wma generato dal programma può essere riprodotto senza problemi con Windows Media Player.

Se cerchi una soluzione più avanzata, puoi registrare l’audio del tuo microfono anche con il programma gratuito Audacity, che offre una vasta gamma di opzioni e filtri per l’editing audio. Può essere usato per registrare podcast audio, lezioni, tutorial e molto altro ancora assicurando risultati di livello professionale. Se non sai come usarlo, da’ un’occhiata ad alcune mie guide in cui ho adoperato proprio questo software, come quelle su come registrare una canzone, come mixare la voce e come equalizzare una canzone.