Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come taggare sulla storia di Instagram

di

Facebook, Snapchat, Instagram, Youtube, WhatsApp, Telegram e tanti altri nomi. I social network e le applicazioni di messaggistica sono sempre più popolari tanto che si fanno quasi fatica a contare sulle dita di una mano. La velocità in cui si aggiornano questi strumenti di interazione sociale e digitale è impressionante; difficile stare dietro a tutte le funzionalità vero? Scommetto che, in particolar modo, c’è qualcosa che ti sfugge nell’utilizzo di Instagram. Vuoi sapere che cosa sono le storie? E se è possibile taggare i tuoi amici sulla storia di Instagram?

Se la risposta è affermativa e se sono proprio queste le domande che ti stai ponendo per quanto riguarda il funzionamento della nota applicazione e social network fotografico di proprietà di Mark Zuckerberg, il CEO di Facebook, sarai piuttosto felice di sapere che posso aiutarti e dare una risposta esatta a tutti i dubbi. Dal momento in cui conosco alla perfezione il funzionamento di Instagram, posso spiegarti tutto quello che dovrai fare per utilizzare i suoi strumenti di interazione che ti permetteranno di taggare altre persone sulla storia di Instagram.

La prima cosa di cui hai bisogno, al fine di riuscire a seguire per filo e per segno le indicazioni che ti fornirò in questa mia guida, è qualche minuto di tempo libero, ai fini di un’attenta lettura di questo articolo. In secondo luogo, per poter taggare sulla storia di Instagram è necessario avere in precedenza scaricato l’applicazione del social network sul tuo dispositivo Android o iOS per poterla così utilizzare al fine di realizzare una storia. Ad ogni modo non stare a preoccuparti, ti spiegherò tutto passo per passo in questo mio tutorial. Sei pronto per incominciare? Mettiti seduto comodo e vedrai che, se seguirai le mie istruzioni, imparerai ad utilizzare Instagram in un batter d’occhio. Come al solito, prima di entrare nel vivo dell’argomento, desidero augurarti una buona lettura.

Come scaricare l’applicazione di Instagram su Android

La prima cosa che devi obbligatoriamente fare, se il tuo scopo è quello di creare una storia di Instagram in cui taggare altre persone, è scaricare l’applicazione del social network fotografico sul tuo dispositivo mobile Android.

Tieni presente che le storie di Instagram sono visualizzabili anche dal sito Internet ufficiale e possono essere create anche tramite l’applicazione del social network per Windows 10, ma andiamo per gradi e partiamo ora con Android.

Per scaricare l’applicazione di Instagram su dispositivi mobili Android devi recarti nel PlayStore di Google (applicazione con il simbolo di un triangolo colorato). Tramite il negozio virtuale predefinito dei dispositivi Android puoi infatti scaricare l’applicazione di Instagram.

Usufruisci quindi del motore di ricerca situato nella barra in alto per digitare Instagram e premere poi sul tasto cerca dalla tastiera del tuo dispositivo (simbolo di una lente di ingrandimento). L’applicazione del popolare social network sarà visibile nei primi risultati della ricerca; per installarla, fai tap sul pulsante Installa e poi premi sul pulsante Accetto, se richiesto.

Attendi poi il download dell’applicazione e il termine dell’installazione: quando l’applicazione sarà pronta per essere avviata te ne accorgerai; comparirà infatti il pulsante Apri. Facendo tap su di esso potrai avviare l’app e incominciare ad utilizzarla.

Come scaricare l’applicazione di Instagram su iOS

Anche su dispositivi iOS è possibile scaricare l’applicazione del popolare social network fotografico in maniera semplice e immediata. Per farlo, tutto ciò che devi fare è aprire l’App Store di Apple, il negozio digitale di iPhone e iPad tramite il quale è possibile scaricare applicazioni e giochi.

L’applicazione in questione presenta un’icona di colore blu con al centro una A stilizzata. Una volta che l’avrai aperta facendo tap su di essa, fai tap sulla voce di menu cerca (simbolo di una lente di ingrandimento) che puoi trovare in basso.

Dal motore di ricerca, digita poi Instagram e, una volta individuata l’applicazione, installala facendo tap sul pulsante Ottieni/Installa. Su iOS 11, una volta premuto sul pulsante Ottieni ti potrebbe venire chiesto di appoggiare il dito sul Touch ID per installare l’applicazione.

Al termine del download e dell’installazione, avvia l’applicazione di Instagram premendo sul pulsante Apri.

Come accedere a Instagram (Android/iOS)

Per poter utilizzare Instagram è ovviamente richiesto un account. Tramite la schermata principale dell’applicazione, quindi, premi sulla voce Iscrivi usando l’indirizzo e-mail e il numero di telefono o iscrivi con Facebook, qualora ti venga richiesto di creare un account tramite il social network di Mark Zuckerberg.

Nel caso tu sia già in possesso di un account, premi sul pulsante Accedi; inserisci quindi i tuoi dati di login o effettua l’accesso tramite Facebook. Soltanto una volta effettuata la registrazione o l’accesso a Instagram potrai creare una storia e taggare i tuoi amici.

Qualora avessi bisogno di una mano per accedere a Instagram o recuperare il tuo account, ti rimando alla lettura delle guide che ho scritto, le quali sono completamente dedicate all’argomento e alla risoluzione di problemi per il recupero e/o accesso di un account.

Come creare storie su Instagram (Android/iOS)

Creare una storia su Instagram significa poter usufruire di una funzionalità avanzata del social network che stimola l’interazione degli utenti e aiuta a ottenere maggiori follower sul proprio profilo.

Le storie di Instagram presentano un funzionamento analogo a quelle di Facebook, WhatsApp e, prima ancora Snapchat, la prima applicazione che presentava questo tipo di funzionalità. Le storie non sono altro che sequenze di foto o di brevi video che, presenti nella Home Page di Instagram, sono visualizzabili soltanto per 24 ore. Scaduto questo periodo, le storie di Instagram sono automaticamente cancellate e non più visualizzabili.

Per realizzare una storia su Instagram, tramite l’applicazione per Android e iOS, dovrai assicurarti di trovarti nella schermata principale dell’applicazione (simbolo di una casetta).

Fai poi tap sulla tua immagine del profilo in corrispondenza della sezione Storie e incomincia scegliendo se desideri realizzare una storia scattando una foto o realizzando un video sul momento (normale) o se, per esempio vorresti realizzare un video in diretta (diretta). Puoi anche utilizzare lo strumento boomerang per realizzare video di brevi secondi in loop (una sorta di GIF).

Gli altri strumenti per la realizzazione di storie su Instagram sono le voci all’indietro (per realizzare un video che vada all’indietro) e senza tenere premuto (per realizzare un video a mani libere).

Se invece hai deciso che vuoi condividere una foto scattata in precedenza nella tua storia di Instagram, fai tap sull’icona con il simbolo del quadro in basso a sinistra. Potrai scegliere di condividere una foto scegliendo tra quelle scattate nelle ultime 24 ore.

Scegliendo di pubblicare una foto avrai inoltre a disposizione diversi altri strumenti aggiuntivi che ti permetteranno di scrivere sull’immagine, aggiungere adesivi e anche taggare altre persone all’interno della storia.

Per farlo, ti basterà avvalerti dei pulsanti per la modifica di una foto presenti all’interno dell’editor delle storie di Instagram. Il simbolo di una faccina è relativo alla possibilità di aggiungere adesivi sull’immagine, il simbolo della matita permette di disegnare e/o scrivere sulle foto a mano libera, usufruendo di diversi pennelli e colori.

Se invece vuoi taggare una persona all’interno della tua storia di Instagram dovrai premere sul pulsante con il simbolo Aa (sono due lettere A, una maiuscola e una a minuscola).

Al fine di taggare una persona dovrai conoscere il suo nome utente all’interno dell’applicazione e indicare il suo nickname preceduto dal simbolo @ (per esempio @salvatorearanzulla).

Premendo infine sul simbolo A, potrai applicare un effetto in risalto, in trasparenza o semi trasparenza al tag, mettendolo così per esempio in risalto all’interno della storia creata. Una volta che avrai terminato la personalizzazione della storia, potrai pubblicarla premendo sul pulsante (+) La tua storia.

Qualora volessi inviarla anche ad un determinato gruppo di persone, puoi farlo premendo sul pulsante Avanti e apponendo manualmente il segno di spunta sulle voci La tua Storia e/o sulle persone presenti nell’elenco dei suggeriti. Conferma poi l’invio della storia premendo sul pulsante Invia.

La storia di Instagram che hai condiviso sarà visibile nelle storie del tuo profilo e anche, privatamente, nella storia della persona che hai taggato.

Come creare storie su Instagram (PC Windows)

Come ti ho anticipato nell’introduzione di questa mia guida, puoi realizzare una storia di Instagram taggando un amico anche usufruendo dell’applicazione di Instagram per PC Windows.

Per farlo, dovrai scaricare dallo store di Microsoft l’applicazione del social network. Per farlo, fai clic sulla barra di ricerca di Cortana in corrispondenza della dicitura Scrivi qui per eseguire la ricerca e digita Store.

Non appena compariranno i primi risultati di ricerca fai tap sull’applicazione con il simbolo di una busta della spesa e il simbolo di Windows. Si aprirà così il negozio digitale di Windows 10 e, tramite il motore di ricerca, potrai cercare l’applicazione di Instagram.

Per installarla, fai tap su Ottieni e attendi poi il termine dell’installazione per la stessa. Al termine dell’installazione, premi sul pulsante Avvia.

All’avvio dell’applicazione dovrai poi effettuare l’accesso con i tuoi dati di login, proprio come ti ho spiegato in precedenza nei passaggi indicati per l’applicazione di Instagram di Android e iOS.

Una volta effettuato il login o la registrazione potrai incominciare a realizzare storie e taggare altri utenti. Tieni però presente che non puoi utilizzare Instagram su Windows 10 esattamente allo stesso modo dell’applicazione di iOS. Non ti è possibile caricare foto e/o video importandole dal PC ma soltanto scattare foto e realizzare video sul momento.

Per taggare una persona sulla storia di Instagram fai tap sulla tua foto del profilo dalla Home Page di Instagram (simbolo di una casetta), scatta una foto sul momento e poi tagga un utente di Instagram facendo tap sul simbolo Aa e indicando il suo nome utente preceduto dal simbolo @ (per esempio @salvatorearanzulla). Prosegui e condividi la storia premendo sul pulsante Avanti.

Soluzioni alternative

Per taggare una persona sulla storia di Instagram puoi anche avvalerti di soluzioni alternative. Per esempio puoi realizzare una storia di Instagram su PC tramite l’utilizzo di un emulatore Android che ti permette di usufruire di tutte le funzionalità dell’applicazione per dispositivi mobili.

Nel caso non conoscessi il funzionamento degli emulatori Android, ti consiglio di leggere la mia guida completamente dedicata all’argomento. Per altri utilizzi alternativi di Instagram non relativi alla pubblicazione di storie, ti consiglio invece la lettura della mia guida intitolata come usare Instagram sul PC.

Se invece vuoi sapere come taggare altre persone nelle foto caricate su Instagram, puoi fare presente alle indicazioni contenute in quest’altra mia guida.