Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare foto in PDF iPhone

di

Hai bisogno di convertire una foto in PDF, ma non avendo con te il tuo fido computer, hai pensato di rivolgerti al tuo iPhone? Beh, hai avuto un’idea a dir poco ottima, su questo non ci piove. Se stai leggendo questa guida, però, mi sembra evidente che tu abbia qualche difficoltà nel portare a termine quest’operazione. Ho indovinato? Beh, in tal caso non hai alcun motivo di preoccuparti: posso spiegarti io come procedere passo dopo passo.

Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, avrò modo di indicarti come trasformare foto in PDF su iPhone sfruttando sia alcune funzioni integrate nell’iconico smartphone di casa Apple che adoperando alcune pratiche soluzioni di terze parti. Qualunque sia la strada che deciderai di intraprendere, ti garantisco che riuscirai a portare a termine l’operazione in oggetto senza la benché minima difficoltà.

Se sei pronto per iniziare, mettiti dunque bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui necessiti per concentrarti sulla lettura di questa guida e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica i suggerimenti che ti darò. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come trasformare foto in PDF iPhone gratis

Entriamo immediatamente nel vivo dell’argomento vedendo come trasformare foto in PDF su iPhone gratis, sfruttando la stampante PDF nativa di iOS, l’app Comandi di Apple e alcune applicazioni di terze parti adatte allo scopo.

Stampante PDF di iPhone

Funzione nativa per esportare foto in PDF su iPhone

Per prima cosa, vediamo come adoperare la stampante PDF di iOS, la quale permette di trasformare foto in file PDF.

Per avvalertene, tutto ciò che devi fare è richiamare l’app Foto facendo tap sull’icona raffigurante il fiore stilizzato che è presente nella schermata Home, individuare lo scatto di tuo interesse e fare tap sulla sua anteprima, così da aprirla a schermo intero.

Dopodiché premi sul pulsante Condividi (l’icona del quadrato con la freccia rivolta verso l’alto che si trova in basso a sinistra) e fai tap sul pulsante Stampa annesso al pannello proposto a schermo.

A questo punto, esegui uno zoom con due dita sull’anteprima della foto collocata nella schermata di stampa: così facendo, verrà generato in automatico il PDF da salvare o condividere con altri utenti.

Per terminare l’operazione, fai dunque tap sul pulsante Condividi situato nell’angolo in alto a destra nel riquadro apertosi, seleziona la voce Salva su File dal menu che si è aperto e decidi se salvare il PDF in locale sull’iPhone, salvarlo su iCloud o condividerlo in una delle altre app disponibili.

App Comandi

App Comandi

Un’altra soluzione che può tornarti utile è l’app Comandi, presente “di serie” su iOS 12 (ma che è possibile scaricare dall’App Store, se disinstallata). È una soluzione molto potente e versatile, che consente di creare, importare ed eseguire degli script per automatizzare operazioni di vario genere, compresa l’esportazione di foto in PDF.

Per avvalertene, fai tap su questo link agendo da Safari, così da accedere al comando rapido per l’esportazione in PDF da inserire nell’app Comandi, e premi sul bottone Ottieni comando rapido/Aggiungi comando rapido non attendibile, per installarlo.

Se il tuo iPhone è aggiornato ad iOS 13 (o a una versione successiva), può darsi che tu debba disattivare le restrizioni che impediscono l’aggiunta di comandi rapidi di terze parti. Per eseguire questa operazione preliminare, recati in Impostazioni > Comandi Rapidi, sposta su ON la levetta dell’interruttore posto in corrispondenza della dicitura Consenti comandi rapidi non attendibili e premi su Consenti.

Fatto ciò, apri l’app Comandi, pigia sull’icona del comando Photos to Pdf e, dopo aver concesso a quest’ultimo il permesso di accedere al rullino di iOS, seleziona le foto che intendi convertire in PDF, premendo sulla sua anteprima. Dopodiché pigia sulla voce Fine (in alto a destra), attendi che le foto che hai selezionato poc’anzi vengano convertite, scrivi nell’apposito campo di testo il nome che vuoi assegnare al documento PDF che verrà generato, fai tap sulla voce Fine e il gioco è fatto.

Per concludere, non ti resta che premere sul pulsante Condividi (l’icona del quadrato con la freccia rivolta verso l’alto che si trova in alto a destra) e selezionare l’opzione di salvataggio o condivisione che più preferisci.

ScanPro

ScanPro

Se le soluzioni integrate nel tuo “melafonino” non sono state di tuo gradimento, puoi rivolgerti a una delle tante app di terze parti che permettono di convertire foto in PDF, come l’ottima ScanPro (in precedenza conosciuta con il nome di Scanbot).

Prima di spiegarti come adoperarla, ci tengo a segnalarti la possibilità di usufruire di alcune funzioni extra (come l’accesso alle funzionalità fax e alla conversione OCR), disponibili tramite la sottoscrizione di un abbonamento che parte da 6,49 euro/mese o 37,99 euro/anno.

Dopo aver installato e avviato ScanPro e averle concesso tutti i permessi necessari per funzionare correttamente, provvedi a scattare le foto da trasformare in PDF, premendo l’anello situato in basso (al centro) e poi sul pulsante N pagina/e (in basso a destra).

Per utilizzare una foto già scattata in precedenza, invece, fai tap sulla voce Importa, pigia sull’anteprima delle foto da includere nel PDF e premi sulla voce Revisione (in alto a destra).

Per concludere, premi sulla voce Salvare (in alto a destra), attendi che venga generato il documento PDF, pigia sul bottone Condividi – Condividi come PDF nel menu apertosi e seleziona una delle opzioni di salvataggio o condivisione tra quelle disponibili.

Altre soluzioni per trasformare foto in PDF su iPhone

Soluzioni utili per trasformare foto in PDF da iPhone

Se nessuna delle funzioni e delle app menzionate nei capitoli precedenti è stata di tuo gradimento, ti invito a dare un’occhiata a queste altre soluzioni per trasformare foto in PDF su iPhone.

  • Foto PDF — come suggerisce il suo nome, questa app permette di convertire le foto in PDF. Il suo funzionamento è alquanto semplice: si seleziona il layout da conferire al PDF, si decide quali foto includere nello stesso e, dopo aver visto l’anteprima del file di output, si procede alla conversione. Di base è utilizzabile gratuitamente, ma per accedere a tutte le sue funzioni e layout occorre sottoscrivere un abbonamento che costa 9,99 euro/mese o 29,99 euro/anno, oppure bisogna effettuare un acquisto in-app da 39,99 euro una tantum.
  • Office Lens — si tratta di un’app gratuita sviluppata da Microsoft, mediante la quale è possibile scattare foto con la fotocamera e trasformarle in documenti PDF in pochissimi tocchi. La sua interfaccia minimale e “pulita”, inoltre, la rendono particolarmente semplice da adoperare.
  • Convertitori online — esistono anche molti servizi online che offrono la possibilità di convertire foto in PDF (come ConvertJPGtoPDF e iLovePDF), che sono perfetti qualora tu non voglia installare nuove app sul tuo iPhone. Puoi provarli avvalendoti delle indicazioni che ti ho fornito nelle mie guide su come trasformare immagini in PDF e come convertire JPG in PDF.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.