Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare immagini in PDF

di

Ti piacerebbe creare un documento PDF usando alcune immagini JPG, PNG o GIF che hai scaricato da Internet? Non c’è nulla di più facile, credimi. Ormai sono disponibili tantissime applicazioni – e addirittura alcuni servizi online – che permettono di trasformare immagini in PDF senza spendere un euro e senza perdere tempo.

Se non ci credi, prenditi qualche minuto di tempo libero, da’ un’occhiata ai software a ai servizi online che sto per consigliarti e utilizzali seguendo le indicazioni che trovi di seguito. Ti assicuro che in men che non si dica riuscirai a creare dei PDF perfetti, compatibili con qualsiasi device e applicazione per la lettura dei PDF, partendo dalle tue foto e/o dalle immagini che hai scaricato da Internet.

La scelta tra software tradizionali e servizi online è abbastanza semplice: se non hai voglia di scaricare nuovi programmi e/o installarli sul PC, utilizza i servizi online. Se invece hai una connessione molto lenta e/o devi lavorare su dei documenti che contengono dati sensibili, rivolgiti alle classiche soluzioni offline. I risultati saranno ottimi indipendentemente dalla soluzione adottata.

Trasformare immagini in PDF online

Cominciamo da una serie di servizi online che permettono di trasformare immagini in PDF direttamente dal browser. Sono completamente gratuiti (almeno nelle versioni di base), non richiedono registrazioni obbligatorie e tutelano la privacy degli utenti cancellando tutti i file che vengono caricati sui loro server a poche ore dall’upload. Nonostante ciò non mi sento di consigliarteli se devi convertire file che contengono dati sensibili (es. informazioni personali, progetti di lavoro segreti e così via). Quando si ha a che fare con dati sensibili è sempre meglio affidarsi a delle soluzioni offline – o comunque a soluzioni su cui si ha il pieno controllo.

SmallPDF

Se hai bisogno di tramutare in PDF delle immagini in formato JPG puoi rivolgerti tranquillamente a SmallPDF. Si tratta di un servizio online gratuito che funziona con qualsiasi browser e svolge il lavoro in completa autonomia. Questo significa che non necessita di alcun plugin o software particolare, bastano un paio di click e il gioco è fatto!

Per scoprire come funziona, collegati alla sua pagina iniziale e trascina le immagini che vuoi inserire nel tuo documento all’interno del riquadro che si trova al centro dello schermo (quello con la scritta Trascina le immagini qui). Attendi dunque che venga portato a termine il caricamento dei file e usa il mouse per riordinare le foto come più preferisci.

Trasformare immagini in PDF

Infine, utilizza i menu che si trovano in fondo alla pagina per specificare il formato delle pagine che devono comporre il PDF (A4 oppure Lettera (US)), il loro orientamento (automatico, orizzontale o verticale), lo spessore dei margini (nessun margine, margine stretto o margine largo) e scarica il documento finale sul tuo computer cliccando prima sul bottone Crea PDF adesso e poi su Scarica il file.

La versione free di SmallPDF si limita all’elaborazione di due documenti all’ora, quindi se intendi creare più PDF nell’arco di un’ora devi sottoscrivere un abbonamento alla versione Pro del servizio (che costa 6$/mese).

Online2PDF

Se vuoi creare un file PDF partendo da vari tipi di immagini (es. JPG, PNG o GIF) puoi rivolgerti a Online2PDF: un servizio online gratuito e senza registrazioni che permette di elaborare fino a 20 file alla volta per un totale di 100MB a conversione.

Per trasformare le tue foto in dei documenti PDF, collegati quindi alla pagina iniziale di Online2PDF, trascina le immagini da convertire sul pulsante Seleziona i file (oppure clicca su quest’ultimo e seleziona le immagini “manualmente”) e utilizza il mouse per riordinare le foto da includere nel PDF.

Trasformare immagini in PDF

A questo punto, seleziona la scheda Immagine a PDF e utilizza i menu che compaiono in basso per impostare il layout della pagina, il numero di immagini per pagina che devono essere incluse nel PDF, i margini delle pagine e tutti gli altri parametri del documento di output.

In conclusione, pigia sul pulsante Converti, attendi qualche secondo affinché il documento venga elaborato e aspetta che quest’ultimo venga scaricato sul PC.

Trasformare immagini in PDF su Windows

Adesso ecco un paio di applicazioni che permettono di trasformare le immagini in PDF sui PC Windows. Sono gratuite, non presentano fastidiosi watermark e sono estremamente facili da utilizzare: provale per credere!

PDFill FREE PDF Tools

Se utilizzi un PC Windows e hai bisogno di convertire immagini in PDF con una certa frequenza, scarica PDFill Free PDF Tools: un’applicazione gratuita dedicata alla creazione, la modifica e la trasformazione dei file PDF. Adesso ti spiego come utilizzarla.

Il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet ufficiale di PDFill FREE PDF Tools e cliccare prima sul pulsante Download now collocato in alto a destra, sotto la dicitura Get this tool only, e poi sul bottone verde Download now presente nella pagina che si apre. A scaricamento ultimato, apri il pacchetto d’installazione di PDFill Free PDF Tools (PDFill_PDF_Tools_FREE.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante e poi su Next. Apponi dunque il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement per accettare le condizioni d’utilizzo del software e concludi il setup facendo click prima su Next tre volte consecutive e poi su Install e Finish.

Nelle schermate iniziali del setup, assicurati di non selezionare altri software di PDFill oltre a FREE PDF Tools (altrimenti verranno installati anche questi ultimi, che non ti servono). Se invece ti viene chiesto di installare GhostScript.Net Framework, accetta: si tratta di due componenti gratuiti senza i quali PDFill FREE PDF Tools non può funzionare correttamente.

Una volta portata a termine l’installazione di PDFill Free PDF Tools, avvia il programma tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows e clicca sul pulsante Convert Images to PDF. Nella finestra che si apre, clicca quindi sul pulsante Add an image o sul pulsante Add all images under a folder per selezionare singole immagini o intere cartelle di foto da trasformare in PDF e avvia il processo di conversione facendo click sul bottone Save as.

Trasformare immagini in PDF

Mettendo il segno di spunta accanto alle voci Portrait e Landscape puoi scegliere se orientare le pagine del PDF in verticale oppure in orizzontale, mentre attraverso i campi di testo situati sotto la voce Margin from image to New PDF Page Edge puoi personalizzare lo spessore dei margini del documento.

i2pdf

Se PDFill FREE PDF Tools ti sembra un po’ troppo complesso per quelle che sono le tue esigenze, prova i2pdf. Come suggerisce anche il suo nome, i2pdf è una piccola applicazione gratuita che permette di creare file PDF partendo da immagini in formato JPG, PNG, BMP, TIFF e GIF. È compatibile con tutte le versioni di Windows e non richiede installazioni per poter funzionare: si scarica, si avvia e il gioco è fatto.

Per scaricare i2pdf sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale, scorri la pagina fino e in fondo e clicca sul link Download i2pdf 32 bit se utilizzi un sistema operativo a 32 bit oppure sulla voce Download i2pdf 64 bit se utilizzi un sistema operativo a 64 bit. A download completato, apri l’archivio zip che contiene i2pdf, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l’eseguibile i2pdf.exe.

Trasformare immagini in PDF

A questo punto, trascina le immagini che vuoi convertire in PDF nella finestra di i2pdf, clicca sul pulsante Build PDF e regola le impostazioni relative al documento di output utilizzando i menu e le schede presenti nella finestra che si apre (es. tramite il menu a tendina Page format puoi scegliere il formato della pagina, tramite il menu a tendina Startup mode puoi scegliere il tipo di adattamento che deve essere usato per le immagini nel documento, mentre recandoti nella scheda Text puoi attivare l’inserimento di un testo personalizzato in ogni pagina del PDF).

Per finire, assegna un nome al documento di output, scegli la cartella in cui salvarlo e conferma il salvataggio del PDF per ottenere il tuo documento finale.

Trasformare immagini in PDF su Mac

Hai un Mac? Allora ho un’ottima notizia da darti: puoi convertire qualsiasi immagine in PDF senza scaricare applicazioni aggiuntive sul tuo computer. Continua a leggere per saperne di più

Anteprima

Tutto quello di cui hai bisogno per trasformare una serie di immagini in PDF su Mac è Anteprima, il software per visualizzare foto e – per l’appunto – PDF incluso “di serie” in macOS.

Procedi in questo modo: apri la prima immagine che desideri inserire nel tuo PDF tramite doppio click, dopodiché attiva l’opzione Miniature dal menu Vista. Comparirà una barra laterale in cui dovrai trascinare tutte le immagini da convertire in PDF.

Trasformare immagini in PDF

Dovrai dunque disporre le anteprime delle foto nell’ordine che più preferisci e selezionarle tutte premendo la combinazione di tasti cmd+a sulla tastiera del Mac. Infine, dovrai recarti nel menu File > Stampa, selezionare la voce Salva come PDF dal menu a tendina collocato in basso a sinistra e scegliere la cartella in cui salvare il documento finale.

Automator

Se vuoi rendere il processo di conversione delle immagini ancora più rapido, puoi affidarti ad Automator, lo strumento di automatizzazione incluso in macOS. Utilizzando Automator, puoi infatti creare un servizio di sistema e convertire le immagini in PDF semplicemente selezionandole con il tasto destro del mouse e scegliendo su una voce dal menu contestuale.

Entrando più nel dettaglio, quello che devi fare è aprire Automator (lo puoi trovare nella cartella Altro del Launchpad), scegliere di creare un nuovo servizio e impostare il servizio in questo modo.

  • Il servizio elabora la selezione di – file immagine
  • In – qualsiasi applicazione
  • Nuovo PDF da immagini (la cartella in cui esportare il file di output e le altre preferenze le puoi modificare liberamente).

Trasformare immagini in PDF

Per concludere, premi cmd+s per salvare il servizio assegnandogli il nome che più preferisci (es. Converti immagini in PDF) e passa all’azione.

A questo punto, per trasformare delle immagini in PDF sul Mac, non devi far altro che selezionare, fare click destro su una di esse e selezionare la voce Servizi > [nome del servizio] dal menu contestuale. Il PDF di output verrà salvato nella cartella che hai scelto in Automator.