Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come trasformare in PDF

di

Ti è stato chiesto di convertire alcuni documenti di Word in file PDF e non sai come fare? Vorresti prendere una serie di immagini che hai salvato sul computer e raccoglierle in un documento PDF da condividere online? Posso aiutarti.

Conosco dei servizi online e delle applicazioni gratuite per Mac e Windows che permettono di prendere qualsiasi file, sia esso un documento di Office, un’immagine o una pagina Web, e trasformarlo in un PDF compatibile con tutti i device.

Se vuoi approfondire l’argomento, prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come trasformare in PDF tutti i tuoi documenti grazie alle indicazioni che trovi di seguito. Rimarrai sorpreso da quanto è semplice.

Se non devi convertire file particolarmente “corposi”, puoi affidarti a soluzioni online come SmallPDF che permette di trasformare qualsiasi documento di Word, immagine JPEG, foglio Excel o presentazione di PowerPoint in PDF direttamente dal browser. È completamente gratuito, non richiede registrazioni e non presenta limiti di upload. Inoltre, tutela la privacy degli utenti cancellando tutti i file caricati suoi suoi server nell’arco di 1 ora.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale e scegli il tipo di conversione che desideri effettuare: JPG in PDF per ottenere un documento partendo da una serie di immagini; Word in PDF per trasformare file DOC/DOCX in PDF; Excel in PDF per creare PDF partendo da fogli di Excel o PPT in PDF per convertire presentazioni di PowerPoint in PDF.

Trascina quindi il file che desideri trasformare in PDF nella finestra del browser, attendi che venga caricato online, elaborato, e scarica il risultato finale sul tuo PC cliccando sul pulsante Scarica il file. Tutte le conversioni prevedono il caricamento di massimo un file alla volta, eccezion fatta per quella delle immagini JPG che – come già detto – permette di creare PDF partendo da una serie illimitata di foto; viene offerta addirittura la possibilità di riordinare le immagini prima dell’elaborazione.

Come trasformare in PDF

Hai la necessità di trasformare in PDF un vasto numero di file e non vuoi perdere tempo a installare nuovi programmi sul tuo PC? Nessun problema. Più affidarti a ZamZar: uno dei convertitori online più famosi al mondo che, a differenza di SmallPDF, permette di convertire più documenti contemporaneamente.

Supporta documenti di Office, immagini e tantissimi altri tipi di file. Ha un limite di upload di 100MB complessivi, non richiede registrazioni, ma per fornire i link di download dei file richiede l’immissione di un indirizzo email valido. Quanto alla privacy, i file caricati dagli utenti vengono eliminati istantaneamente dai server del servizio dopo la conversione, invece quelli convertiti rimangono online per 24 ore.

Per convertire i tuoi file con ZamZar, collegati alla pagina iniziale del sito e trascinali nel riquadro Step 1, dopodiché imposta l’opzione PDF nel menu a tendina Step 2, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo Step 3 e pigia sul bottone Convert. Tempo qualche minuto e riceverai i link per scaricare i PDF direttamente via email.

Come trasformare in PDF

Nel caso in cui avessi bisogno di elaborare documenti particolarmente “pesanti”, ti consiglio di optare per soluzioni offline come Bullzip PDF Printer, una stampante virtuale per Windows che permette di trasformare qualsiasi tipo di contenuto stampabile in PDF. Parliamo dunque di file di Office, pagine Web, foto, presentazioni e molto altro ancora.

Il programma è gratuito anche per scopi professionali (supporta un numero massimo di 10 utenti) e non imprime loghi sui documenti che genera. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sui sito Internet ufficiale e clicca sul collegamento You can download it here che si trova sotto la voce Community Edition. Avvia dunque il pacchetto d’installazione Setup_BullzipPDFPrinter_xx_FREE.exe e clicca prima su Sì e poi su OK e Avanti.

A questo punto, accetta i termini d’uso del software mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e porta a termine il setup facendo click prima su Avanti per cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine. Durante la procedura vengono scaricati sul PC dei componenti essenziali per il funzionamento della stampante virtuale, quindi è necessario avere una connessione a Internet attiva.

Il funzionamento del software è semplicissimo. Al termine dell’installazione, apri il documento che devi trasformare in PDF, richiama la voce Stampa (o Print) dal menu File e seleziona Bullzip PDF Printer come stampante.

Nella finestra che si apre, utilizza la scheda Generale per scegliere la cartella in cui salvare il documento; la scheda Documento per impostare i metadati del PDF (autore, titolo, oggetto ecc.) e la scheda Sicurezza per impostare, se vuoi, una password di protezione per il file. Dopodiché pigia su OK per avviare la stampa virtuale.

Le schede Filigrana e Unione PDF danno accesso a due funzioni opzionali di Bullzip: la prima consente di imprimere un watermark personalizzato sulle pagine del documento da generare, la seconda consente di aggiungere il contenuto di un PDF esistente al documento in fase di “stampa”.

Come trasformare in PDF

Se hai un Mac trovi una stampante virtuale già integrata “di serie” sul computer. Tutto quello che devi fare è aprire il documento da convertire in PDF, richiamare la funzione di Stampa dal menu File e selezionare l’opzione Salva come PDF dal menu a tendina PDF collocato in basso a sinistra (nella finestra che si apre).

Per informazioni specifiche sulle conversioni dei file in PDF ti invito altresì a leggere i miei tutorial su come convertire JPEG in PDF, come convertire un file Word in PDF, come convertire file Excel in PDF e come convertire XPS in PDF