Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare foto in PDF

di

Vuoi convertire una foto in un file PDF ma non sai che programma utilizzare? Hai digitalizzato una serie di scatti che ora vorresti raccogliere in un unico file PDF ma non sai come riuscirci? Se queste sono le domande che ti stai ponendo, sarai contento di sapere che ho alcune soluzioni da proporti per aiutarti nel tuo intento.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come trasformare foto in PDF in un modo semplice e immediato. Ti spiegherò come utilizzare le funzionalità native di Windows e macOS per salvare le foto in PDF e, nel caso in cui volessi altre valide alternative, ti mostrerò delle soluzioni alternative utili allo scopo, tra cui dei servizi online, che non richiedono l’installazione di alcun software e funzionano direttamente dal browser. In aggiunta, ti indicherò anche alcune applicazioni e funzionalità native da usare per convertire foto in PDF da smartphone e tablet.

Sei pronto a cominciare? Sì? Allora ti consiglio di sederti comodamente e di prenderti qualche minuto del tuo tempo libero, per leggere con attenzione tutti i suggerimenti che troverai in questa mia guida. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come trasformare foto in PDF su PC

Se vuoi trasformare una o più foto in PDF tramite il tuo PC Windows, quello che devi fare è consultare i prossimi capitoli, nei quali ti spigherò come raggiungere facilmente il tuo obiettivo.

Foto (Windows 10)

Trasformare foto in PDF su PC con Foto

I PC con Windows 10 sono muniti di uno strumento nativo, denominato Foto: quest’applicazione permette di visualizzare e apportare modifiche alle immagini presenti sul computer e offre anche la possibilità di esportare le immagini in PDF. Come si sua? Te lo spiego sùbito.

Nel caso in cui volessi trasformare in PDF soltanto una foto, devi semplicemente fare doppio clic su di essa, in modo da avviare l’applicazione Foto. Se questa non dovesse aprirsi e dovesse partire un altro programma, fai clic destro sull’immagine da trasformare in PDF e, nel menu contestuale, seleziona le voci Apri con > Foto.

Se vuoi generare un PDF che contenga più foto, invece, apri l’applicazione Foto tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows e seleziona la scheda Cartelle. Fatto ciò, premi sul tasto Aggiungi una cartella e, tramite l’apposita schermata, individua e scegli la cartella contenente le immagini che vuoi importare nell’applicazione. Fai dunque clic sulla cartella appena importata, in modo da visualizzare tutte le tue foto e metti il segno di spunta sulle miniature di quelle che vuoi convertire in PDF.

A questo punto, che tu voglia trasformare in PDF una sola foto o più foto, tutto quello che devi fare è premere sull’icona della stampante che trovi in alto a destra e selezionare la stampante PDF (Microsoft Print to PDF) situata nel menu a tendina in alto a sinistra.

A questo punto, regola i parametri d’impostazione del formato e dell’orientamento, tramite le opzioni presenti sulla barra laterale e scegli la voce Riduci e adatta, sotto la dicitura Adatta, per fare in modo che le foto non vengano ritagliate.

Non ti rimane che premere sul tasto Stampa e di selezionare la cartella dove verrà salvato il file PDF. È stato facile, vero?

i2pdf

Trasformare foto in PDF su PC con i2pdf

Se non utilizzi Windows 10 e/o cerchi un software di terze parti che ti permetta di trasformare una o più foto in PDF, ti consiglio di rivolgere la tua attenzione vero i2pdf: si tratta di un programma gratuito compatibile con qualsiasi versione di Windows e che non richiede alcuna installazione.

Per usufruirne, devi semplicemente raggiungere questo link e premere sulla dicitura Download i2pdf, scegliendo tra la versione a 32 bit o quella a 64 bit del programma. Se non sai come riconoscere l’architettura del tuo PC, ti consiglio di consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Dopo aver prelevato l’archivio .zip del programma, estrai il contenuto sul desktop o in un’altra cartella di tua scelta e apri il programma i2pdf estratto. Successivamente, nella schermata principale del software, trascina la foto o le foto che vuoi trasformare in PDF e premi sul tasto Build PDF, in basso.

Adesso puoi decidere se lasciare i parametri di configurazione invariati o di modificare quelli che ritieni necessari, come la qualità dell’immagine, il ridimensionamento o il formato della pagina. Quando hai fatto, premi sul tasto OK e seleziona una cartella di destinazione nella quale verrà salvato il file PDF.

Trasformare foto in PDF con Word

Trasformare foto in PDF con Word da Windows

Tramite Word, il celebre programma di videoscrittura di Microsoft, è possibile inserire delle immagini in un documento per poi esportarlo in PDF.

Il primo passo da effettuare è avviare il software, tramite la sua icona presente sul desktop o nel menu Start di Windows, e creare un nuovo documento, selezionando l’opzione Nuovo documento dalla sua schermata principale.

Adesso, inserisci le immagini che vuoi trasformare in PDF, trascinandole semplicemente nella finestra di Word. In alternativa, puoi raggiungere la scheda Inserisci del programma, in alto, e premere il tasto Immagini, per individuare le foto da importare.

Se hai seguito alla lettera quanto ti ho indicato nelle righe precedenti, le foto importate saranno disposte una sotto l’altra, riempendo lo spazio del documento. Se hai necessità di ridimensionarle, non devi far altro che selezionarle con un clic e spostare le icone poste agli angoli, per aumentare o diminuire le proporzioni. Puoi anche usare gli strumenti che trovi nella scheda Formato, in alto.

Quando hai terminato il tuo lavoro, per generare il documento PDF, spostati sulla scheda File che si trova in alto e scegli le voci Esporta > Crea documento PDF/XPS dal menu che si apre, premendo poi sul tasto Crea PDF/XPS. Successivamente, non devi far altro che selezionare la cartella di destinazione e fare clic sul tasto Pubblica, per confermare il salvataggio.

Se questa funzionalità di Word non è disponibile, puoi anche utilizzare una stampante virtuale PDF, come doPDF, di cui ti ho parlato in questa mia guida. Premi, dunque, sulla scheda File che si trova in alto e scegli la voce Stampa dal menu che si apre, avendo cura di selezionare la stampante virtuale installata su Windows. Fai clic sul tasto Stampa e scegli la cartella di destinazione dove salvare il file PDF, confermando l’operazione tramite il tasto Salva.

Come trasformare foto in PDF su Mac

Se vuoi trasformare le foto in PDF utilizzando un Mac, troverai tutte le informazioni che ti servono nei prossimi capitoli, nei quali ti parlerò delle soluzioni native di macOS e dell’utilizzo di Word per raggiungere quest’obiettivo.

Anteprima

Trasformare foto in PDF su Mac

Su Mac non c’è bisogno di un software aggiuntivo per creare PDF con le foto: si può fare tutto con Anteprima, l’applicazione per la visualizzazione di immagini e file PDF preinstallata su macOS.

Il primo passo che devi compiere, dunque, è raccogliere tutte le immagini che vuoi includere nel tuo PDF all’interno della stessa cartella, dopodiché devi selezionarle tutte con il mouse (oppure premendo la combinazione di tasti cmd+a) sulla tastiera del tuo Mac.

Ad operazione completata, apri una qualsiasi delle foto selezionate, facendo doppio clic sulla sua icona e si aprirà automaticamente Anteprima, mostrandoti tutte le miniature delle immagini selezionate nella barra laterale.

Disponi, quindi, le miniature nell’ordine che preferisci (ossia nell’ordine che desideri venga mantenuto nel tuo PDF), tramite la barra laterale, e scegli la voce Stampa dal menu File del programma, in alto a sinistra. Scegli, dunque, la voce Salva come PDF dal menu a tendina PDF, che si trova in basso a sinistra, e seleziona la cartella in cui salvare il documento finale.

Se le tue foto sono presenti, invece, nell’applicazione Foto di macOS, non puoi direttamente trasformarle in PDF, ma devi prima esportarle in una cartella locale. Per fare ciò, avvia l’applicazione Foto e sfoglia la libreria Foto, nel menu laterale, per individuare le immagini che vuoi esportare.

Fatto ciò, seleziona le foto di tuo interesse, tenendo premuto il tasto cmd sulla tastiera e facendo clic su ognuna delle loro miniature, dopodiché seleziona le voci File > Esporta > Esporta X foto oppure le voci File > Esporta > Esporta originale non modificato di X foto dalla barra dei menu, in alto.

Per finire, premi il tasto Esporta, scegli la cartella di destinazione e conferma l’operazione, premendo il tasto Esporta. Adesso che le foto sono state salvate in una cartella del Mac, segui la stessa procedura che ti ho indicato nei paragrafi precedenti, per trasformarle in PDF.

Trasformare foto in PDF con Word

Trasformare foto in PDF con Word da Mac

Se vuoi usare Word per trasformare le tue foto in PDF su Mac, l’operazione che devi seguire è molto semplice. Come prima cosa, avvia Word tramite la sua icona presente nel Launchpad e crea un nuovo documento, selezionando l’opzione Documento vuoto dalla schermata iniziale del programma.

Arrivato a questo punto, raggiungi la scheda Inserisci, situata in alto, e premi il tasto Immagini. Nel riquadro che ti viene mostrato, puoi decidere se importare le tue foto che si trovano nell’applicazione Foto (Browser da foto) oppure quelle salvate in una cartella locale del Mac (Immagine da file).

Dopo che avrai inserito tutte le immagini nel documento, puoi modificarne l’ordine, trascinandole con il mouse, e modificarne alcuni parametri, tramite gli strumenti presenti nella scheda Formato immagine, in alto.

Infine, per generare il file PDF, fai clic sulle voci File > Stampa nella barra dei menu, in alto, e premi sul tasto PDF che si trova in basso a sinistra, avendo cura di selezionare l’opzione Salva come PDF dal menu che si apre. Non ti resta, poi, che digitare un nome per il file e scegliere la cartella di destinazione, confermando poi il salvataggio tramite il tasto Salva.

Come trasformare foto in PDF online

Se non vuoi perdere tempo a installare nuovi programmi sul tuo PC o non vuoi utilizzare le soluzioni native, puoi convertire le foto in PDF utilizzando dei servizi online fruibili direttamente dal browser: eccone alcuni tra i migliori.

Smallpdf

Trasformare foto in PDF con Smallpdf

Uno dei servizi online di cui voglio parlarti per trasformare le foto in PDF è Smallpdf. Questo strumento è gratuito e permette di eseguire diverse operazioni sui file per la loro conversione in PDF e la loro modifica.

Se sei interessato a utilizzare Smallpdf, raggiungi il sito Web ufficiale del servizio e premi sul tasto JPG in PDF, per utilizzare la funzionalità che permette di convertire immagini JPG, PNG, BMP, GIF o TIFF in un documento PDF.

Trascina, quindi, le foto che vuoi convertire in PDF nel riquadro evidenziato nella schermata che ti viene mostrata, oppure premi sulla dicitura Scegli file e seleziona le immagini "manualmente". Puoi anche importare le immagini da Google Drive o da Dropbox, utilizzando gli appositi pulsanti sulla destra.

Dopo aver effettuato quest’operazione, disponi i file nell’ordine che preferisci, usando il mouse, e regola i parametri di formato, orientamento e margini, tramite i menu a tendina in basso. Se sei soddisfatto del tuo lavoro, premi il tasto Crea il PDF, che si trova in basso, quindi sul tasto Scarica il file e preleva il documento finale. In alternativa, usa le altre icone per condividere il file via email, Google Drive o Dropbox.

Smallpdf permette di eseguire al massimo due conversioni all’ora. È disponibile poi in una versione a pagamento che, al costo di 90 euro/anno con prova gratuita di 14 giorni, permette di ottenere l’applicazione desktop per lavorare offline e utilizzare tutti gli strumenti online senza limitazioni.

iLovePDF

Trasformare foto in PDF con iLovePDF

iLovePDF è un servizio Web gratuito che permette di creare, modificare e convertire file PDF con estrema semplicità. Funziona su qualsiasi browser, non richiede registrazioni e non prevede l’utilizzo di plugin aggiuntivi.

Per provarlo, collegati alla sua pagina iniziale e trascina le immagini da trasformare in PDF nella finestra del browser. Puoi anche premere il tasto Seleziona immagini JPG per importare le foto dalla cartella del tuo PC. Puoi selezionare solo file in formato JPG e puoi caricare fino a 20 immagini con un peso del documento PDF generato che non può superare i 40MB. Queste limitazioni possono essere rimosse sottoscrivendo un abbonamento al costo di 6 euro/mese.

Dopo aver selezionato le immagini, scegli se orientare le pagine del tuo PDF in senso verticale o in senso orizzontale, impostarle con margine o senza margine in base alle tue preferenze, tramite la barra laterale. Infine, pigia sul bottone Convertire in PDF, per scaricare il documento finale sul tuo PC.

Come trasformare foto in PDF su Android

Hai delle foto sul tuo smartphone o tablet Android e vuoi convertirle in PDF? Niente di più facile! Devi semplicemente leggere con attenzione i suggerimenti che troverai nei prossimi capitoli.

Stampante virtuale di Android

Trasformare foto in PDF su Android

Sugli smartphone e i tablet equipaggiati con Android, tramite l’applicazione Galleria (oppure l’applicazione Google Foto), puoi generare un file PDF delle tue foto, utilizzando la stampante virtuale integrata nel sistema operativo. Quello che devi fare è avviare l’app che utilizzi per gestire le tue foto e selezionare una o più foto dall’elenco.

Arrivato a questo punto, fai tap sull’icona (…) e scegli la voce Stampa o esporta in PDF. Tramite il menu a tendina in alto, scegli dunque l’opzione Salva come PDF e premi l’icona del dischetto (Salva). Nella nuova schermata che ti viene mostrata, imposta il percorso dove salvare il file PDF e premi sul tasto Salva, in basso, per completare l’operazione.

App per trasformare foto in PDF su Android

Trasformare foto in PDF con Image to PDF

Oltre alla soluzione nativa di cui ti ho appena parlato, sui dispositivi Android puoi anche avvalerti di app di terze parti per trasformare le tue foto in PDF. Nelle prossime righe, ti farò un elenco di quelle che posso fare maggiormente al caso tuo.

  • IMG2PDF – è un’app gratuita che genera un file PDF a partire dalle immagini presenti sul dispositivo. È possibile anche applicare una password al PDF prima della sua generazione, in modo da proteggerlo. Sebbene sia un’app gratuita, vi sono banner pubblicitari che possono essere rimossi effettuando un acquisto in-app al costo di 4,69 euro.
  • PDF Converter – è un’app gratuita molto simile a quella che ti ho descritto nelle righe precedenti e anch’essa è supportata da banner pubblicitari, che possono essere rimossi al costo di 1,49 euro.
  • Image to PDF – come per le precedenti app, quest’app gratuita consente la generazione di file PDF dalle foto presenti sul dispositivo, permettendo anche di scattarle sul momento con la fotocamera. Effettuando un acquisto in app, al costo di 1,69 euro, è possibile rimuovere i banner pubblicitari.

Come trasformare foto in PDF su iPhone

Utilizzi un iPhone o un iPad? In questo caso, puoi trasformare le tue foto in PDF utilizzando le soluzioni che ti proporrò nei prossimi paragrafi.

Stampante virtuale di iOS

Trasformare foto in PDF su iPhone

Sui dispositivi iOS, esiste una funzionalità che permette di generare i PDF da una selezione di foto. È uno strumento abbastanza nascosto, ma sarai capace di scovarlo e utilizzarlo per raggiungere il tuo obiettivo.

Quello che devi fare è avviare l’app Foto e scegliere le foto che vuoi convertire in PDF. Fatto ciò, premi il tasto di condivisione e seleziona l’icona Stampa dal riquadro che ti viene mostrato. A questo punto, fai un doppio tap sull’anteprima o ingrandiscila, in modo che venga generato in modo automatico un file PDF con le tue foto.

Non ti resta, ora, che salvare il documento utilizzando il tasto di condivisione: dopo aver fatto tap su di esso, premi sull’icona Salva su File e scegli il percorso dove salvare il file, nella memoria dell’iPhone o iPad oppure su iCloud. È stato più facile di quello che pensavi, vero?

App per trasformare foto in PDF su iPhone

Trasformare foto in PDF con AltoPDF

Se la funzionalità nativa di iOS non dovesse soddisfarti, puoi avvalerti di alcune applicazioni di terze parti, di cui ti parlerò nelle prossime righe.

  • Alto PDF: convert JPG to PDF – è un’app gratuita che permette di convertire in PDF le foto JPG presenti sul dispositivo, su Google Drive, su Dropbox o su OneDrive.
  • Foto PDF – è un‘app gratuita che permette di generare un file PDF a partire dalla foto presenti sul rullino di iOS. Presenta delle funzionalità aggiuntive, come i layout e le regolazioni della qualità del PDF, che si possono abilitare con il pagamento di una sottoscrizione una tantum di 39,99 euro oppure in abbonamento a partire da 9,99 euro/mese.
  • Photos to PDF Image converter – è un’altra app gratuita che permette di scattare foto in tempo reale o importarle dal rullino per generare un documento in PDF. Tramite la versione Pro, al costo di 5,49 euro, è possibile migliorare la qualità dei PDF oppure organizzare in cartelle i file generati.