Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come trasformare foto in PDF

di

Hai digitalizzato una serie di documenti che ora vorresti raccogliere in un unico file PDF ma non sai come fare? Tutto quello di cui hai bisogno è un software in grado di trasformare foto in PDF, e per fortuna oggigiorno ce ne sono tantissimi fra cui scegliere, anche in ambito gratuito.

Per conoscerne qualcuno e scoprire come usarlo, da’ un’occhiata alle indicazioni che trovi di seguito. Ti segnalerò una serie di applicazioni per Windows e OS X che consentono di prendere una serie di immagini in formato JPG (ma non solo) e di trasformarla in un documento PDF di alta qualità leggibile da qualsiasi software o dispositivo adatto allo scopo.

Come dici? Non ti va di installare dei nuovi software sul tuo PC? Nessun problema. Puoi convertire immagini in PDF anche tramite dei servizi online che funzionano direttamente dal browser, senza richiedere plugin o estensioni di alcun genere. Sai che ti dico? Partiamo proprio da questo genere di soluzioni, che ormai hanno poco da invidiare ai software “tradizionali” e permettono di ottenere risultati pregevolissimi in pochi click.

iLovePDF (Online)

Se non vuoi perdere tempo a installare nuovi programmi sul tuo PC, puoi convertire foto in PDF utilizzando iLovePDF: un servizio Web gratuito che permette di creare, modificare e convertire file PDF con estrema semplicità. Funziona su qualsiasi browser, non richiede registrazioni e non prevede l’utilizzo di plugin aggiuntivi. Cosa volere di più?

Per provarlo, collegati alla sua pagina iniziale e trascina le immagini da trasformare in PDF nella finestra del browser. Puoi selezionare solo file in formato JPG. Non ci sono limiti al numero di foto da caricare ma il peso del documento PDF generato non può superare i 200MB.

Dopo aver selezionato le immagini, scegli se orientare le pagine del tuo PDF in senso verticale o in senso orizzontale, impostale con margine o senza margine in base alle tue preferenze e pigia sul bottone Convertire a PDF per scaricare il documento finale sul tuo PC.

Nota: iLovePDF tutela la privacy degli utenti. Difatti tutti i file caricati sui suoi server e tutti i documenti generati dopo le conversioni vengono cancellati in maniera automatica nell’arco di poche ore.

PDFill FREE PDF Tools (Windows)

Se preferisci trasformare foto in PDF con software più tradizionali, ti consiglio PDFill FREE PDF Tools che possiamo definire come un “coltellino svizzero” per i documenti PDF. Si tratta, infatti, di un software gratuito per Windows che contiene vari tool per creare, modificare e convertire PDF. Il tutto senza restrizioni, watermark o altre brutte sorprese.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale e clicca sul pulsante Download now due volte di seguito: la prima volta sotto la voce Get this tool only (in alto a destra) e la seconda nella pagina che si apre.

A download completato, apri il file PDFill.exe e clicca prima su e poi su Next. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement per accettare le condizioni d’uso del software e porta a termine il setup pigiando in sequenza su Next, Install e Finish.

Se ti viene chiesto di installare Ghost Script e .Net Framework, accetta. Non si tratta di software promozionali o contenuti superflui: sono due componenti gratuiti senza i quali il programma non può funzionare correttamente.

A questo punto, avvia PDFill FREE PDF Tools e clicca sul pulsante Convert images to PDF. Trascina quindi le immagini da trasformare in PDF nella finestra che si apre (oppure pigia sul pulsante Add an image per selezionarle “manualmente”), utilizza i bottoni Move up (sposta su) e Move down (sposta giù) per disporle nell’ordine che preferisci e clicca sul pulsante Save as per salvare il risultato finale.

Se vuoi, compilando i campi Margin from image to new PDF page edge e Space between images puoi regolare anche i margini delle pagine e lo spazio che deve intercorrere tra una foto e l’altra nel PDF.

Anteprima (Mac)

Utilizzi un Mac e non un PC Windows? Allora sappi che non hai bisogno di alcun software aggiuntivo per creare PDF con le tue foto: puoi fare tutto con Anteprima, l’applicazione per la visualizzazione di immagini e file PDF inclusa “di serie” in OS X. Adesso ti spiego subito come usarla.

Il primo passo che devi compiere è raccogliere tutte le immagini che vuoi includere nel tuo PDF all’interno della stessa cartella, dopodiché devi selezionarle tutte con il mouse oppure – per fare prima – premendo la combinazione di tasti cmd+a sulla tastiera del tuo Mac.

Ad operazione completata, apri una qualsiasi delle foto facendo doppio click sulla sua icona e si aprirà automaticamente Anteprima con, nella barra laterale di sinistra, tutte le miniature delle immagini selezionate.

Disponi quindi le miniature nell’ordine che preferisci (ossia nell’ordine che desideri venga mantenuto nel tuo PDF) e seleziona la voce Stampa dal menu File di Anteprima. Imposta dunque la voce Salva come PDF dal menu a tendina PDF (che si trova in basso a sinistra) e seleziona la cartella in cui salvare il documento finale.