Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Programmi per GIF

di

I tuoi amici non fanno altro che condividerle sui social e sui servizi di messaggistica ma a te quelle “preconfezionate” non piacciono proprio e ti piacerebbe dunque capire come fare per crearne di tue. Di cosa sto parlando? Ma come!? Delle tanto adorate GIF, ovviamente. Non volevi forse sapere come poterne realizzare di personalizzate? Si? Ecco, appunto. Allora vedi che viaggiamo sulla stessa lunghezza d’onda? Ti suggerisco quindi di metterti ben comodo e di iniziare subito a concentrarti sulla lettura di questa mia guida.

Per tua fortuna, nelle righe successive andrò infatti ad indicarti tutti quelli che a parer mio rappresentano i migliori programmi per GIF del momento. Grazie ad essi potrai creare delle bellissime immagini animate da inviare a tutti i tuoi amici. Sono semplicissimi da usare, nella maggior parte dei casi gratuiti ed inoltre in grado di restituire risultati decisamente soddisfacenti. Ce ne sono sia per Windows che per Mac, senza poi contare la disponibilità delle risorse fruibili direttamente online, che non necessitano di download e di installazioni varie sul computer.

Come dici? Software “tradizionali” a parte, vorresti che ti consigliassi anche qualche app per smartphone o tablet adibita allo scopo? Tranquillo, ci avevo già pensato. Proprio per questo, ho provveduto ad includere un passo apposito all’interno dell’articolo. Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione. Buon divertimento!

Indice

Falco GIF Animator (Windows)

Programmi per GIF

Iniziamo questo excursus tra i programmi per GIF parlando di Falco GIF Animator. Si tratta di un software molto avanzato per Windows che permette di disegnare, elaborare e creare GIF animate usando tantissimi strumenti, effetti ed animazioni preimpostate.

Supporta tutti i principali formati di file grafici ed è molto facile da utilizzare. È a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita (quella che ho usato io per redigere questo passo) che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di 30 giorni.

Per usarlo, effettuane in primo luogo il download collegandoti al sito Internet del programma e facendo poi clic sul pulsante Download che trovi in basso.

A scaricamento completato, apri il file .exe ottenuto, clicca su Esegui, poi su Si e su OK. Pigia dunque su Avanti per tre volte di fila, seleziona la voce Accetta, clicca ancora su Avanti, poi su Installa e per concludere premi nuovamente su Avanti, in modo tale da saltare il sondaggio, e successivamente su Fine.

Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, premi sul pulsante con il foglio bianco in alto a sinistra, seleziona la dimensione che dovrà avere la tua GIF nella colonna Size e premi su OK. Vedrai apparire il foglio di lavoro su schermo. Se invece vuoi creare la tua GIF partendo da immagini e video esistenti, clicca sulla voce File in alto a sinistra e seleziona, dal menu che appare, la dicitura Open… e poi il file di riferimento.

Serviti quindi degli strumenti presenti nella barra di sinistra (il pennello, lo sfumino, il secchiello ecc.) per cominciare a realizzare la tua creazione e quelli in alto per spostare gli elementi annessi all’area di lavoro. Sulla destra, invece, trovi la tavolozza dei colori tramite cui puoi scegliere, appunto, che colori assegnare alla tua GIF.

I menu Effects e Image Improvements che trovi in alto ti permettono invece, rispettivamente, di applicare effetti vari e migliorie alla tua creazione. Per quel che concerne invece i testi, cliccando sul menu Text e poi sulla voce Font… puoi selezionare un tipo di carattere diverso da quello di default.

Per aggiungere ulteriori frame, pigia sul pulsante con il quadretto ed il simbolo “+” che sta n alto, mentre per rimuoverli devi prima selezionarli e poi devi usare il bottone adiacente. Il pulsante con l’orologio che sta accanto ti consente poi di impostare l’intervallo di tempo che deve trascorrere tra un frame e l’altro, mentre quello dopo ancora, con il cerchio verde, di ottimizzare la tua GIF.

A creazione ultimata, salva il tutto facendo clic sul bottone con il floppy disk che sta in alto ed indicando, nella finestra che appare, il nome che vuoi assegnare al file e la posizione di destinazione. Premi su Salva ed è fatta.

UnFREEz (Windows)

Programmi per GIF

Un altro ottimo software appartenente alla categoria che ti invito a prendere in considerazione è UnFREEz. Si tratta di uno di quei programmi minimalisti e compatti, che fanno una sola cosa ma la fanno alla perfezione.

Entrando nel dettaglio, stiamo parlando di un software in grado di creare GIF animate partendo da altre immagini in formato GIF. È disponibile solo per Windows, è gratis ed è di semplicissimo impiego. Provalo subito!

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e fai clic sul collegamento Download UnFREEz che trovi in basso.

A download ultimato, estrai in una qualsisia posizione del tuo computer l’archivio ZIP ottenuto ed avvia il file .exe presente al suo interno.

Una volta visualizzata la finestra di UnFREEz su schermo, trascinaci sopra le immagini che vuoi usare per generare la tua GIF, imposta il tempo che deve trascorrere tra un fotogramma e l’altro tramite il campo accanto alla dicitura Frame Delay: che sta a destra e specifica se attivare o meno la ripetizione dell’animazione all’infinito mettendo il segno di spunta sulla voce Loop animation.

Per concludere, fai clic sul pulsante Make Animate GIF che sta in basso a sinistra, indica il nome che vuoi assegnare al file finale e la posizione per il salvataggio ed è fatta. Più facile di così?

GIF Optimizer Free (Windows)

Programmi per GIF

Spesso può capitare che le GIF animate da caricare su un forum superino i limiti di grandezza consentiti per le immagini. In questi frangenti torna molto utile GIF Optimizer, un programma gratuito per Windows che ottimizza al massimo le GIF riducendone il peso. Agisce sul numero di fotogrammi e colori inclusi nelle animazioni riuscendo talvolta ad abbatterne le dimensioni del 40-50%.

Le immagini ottenute non vengono alterate in nessun modo, possono essere visualizzate in qualsiasi programma e caricate su qualunque sito Internet senza problemi. Inoltre, le impostazioni di output sono molto flessibili.

Per usarlo, collegati alla pagina di download del programma e premi sul bottone Download, in modo tale da avviare lo scaricamento del software.

Estrai poi l’archivio ZIP ottenuto ed apri il file .exe presente al suo interno. Pigia quindi su Si, su OK, su Avanti per quattro volte consecutive, su Installa e su Fine.

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, premi sul bottone Open che sta in basso a sinistra e seleziona la GIF salvata sul tuo PC relativamente alla quale desideri andare ad agire. Premi dunque sul bottone Optimize…, attendi qualche istante affinché  l’ottimizzazione venga avviata e portata a termine e nella parte destra della finestra ti verrà mostrato in anteprima il risultato finale oltre che i dati riguardanti la procedura appena svolta.

Per salvare la GIF ottimizzata che ti è stata restituita, premi sul pulsante Save as… che sta in basso, indica il nome che vuoi assegnare al nuovo file e la posizione sul tuo PC in cui intendi archiviarlo.

Se poi prima di dare il via alla procedura di ottimizzazione vuoi mettere mano ai settaggi del programma, in modo tale da personalizzazione l’operazione in questione come meglio credi, pigia sul bottone Settings che trovi nella parte in basso a destra della finestra di GIF Optimizer ed intervieni sulle varie voci e sulle opzioni disponibili.

GIF Resizer (Windows)

Programmi per GIF

Un altro tra i programmi per GIF il cui nome ne svela la principale utilità è GIF Resizer. Trattasi infatti di un’applicazione per Windows che permette di ridurre la grandezza delle GIF animate.

Il software è completamente gratuito ed inoltre è di natura portable, ovvero non necessita di installazioni per poter essere impiegato (e proprio per questo può anche essere trasportato facilmente su chiavetta USB ed usato direttamente da li).

Per usarlo, collegati alla pagina di download del programma e pigi sul bottone Free Download ad essa annesso in modo tale da avviare lo scaricamento del software.

A download completato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui. Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, premi sul pulsante […] che sta a destra, in corrispondenza della dicitura Source GIF Image File, e seleziona la GIF relativamente alla quale ti interessa andare ad agire.

Specifica poi le dimensioni di output che vuoi ottenere (in pixel) e se vuoi che le proporzioni vengano lasciate inalterate seleziona la casella accanto alla voce Keep aspect. Dopodiché seleziona la cartella di destinazione premendo sull’altro pulsante […], quello che trovi in corrispondenza della voce New GIF Image file.

Per concludere, scegli se ridimensionare la tua GIF in maniera rapida con qualità inferiore oppure ottenendo una qualità superiore ma agendo più lentamente, rimuovendo o apponendo la spugna dalla casella Good Quality, e clicca sul bottone Resize.

GIPHY Capture (Mac)

Programmi per GIF

Utilizzi un Mac? In tal caso, i programmi per GIF di cui ti ho già parlato non sono adatti in quanto specifici per Windows. Ti suggerisco dunque di rivolgerti a GIPHY Capture.

Come intuibile dal nome, si tratta di una risorsa resa disponibile da GIPHY, uno tra i siti Internet più famosi in fatto di raccolte di GIF. Inoltre è gratis e di semplice impiego. Si possono creare GIF partendo dalle porzioni di schermo registrate da editare successivamente mediante gli appositi strumenti.

Per servirtene, collegati alla relativa sezione online del Mac App Store, premi sul pulsante Vedi in Mac App Store e nella finestra che andrà ad aprirsi sulla scrivania pigia sul pulsante Ottieni/Installa l’app.

A scaricamento ultimato, apri il Launchpad, clicca sull’icona di GIPHY Capture, ridimensiona la finestra dell’applicazione come meglio credi e portala sul video o sull’immagine su schermo che desideri trasformare in GIF dopodiché schiaccia il pulsante rosso circolare che sta in basso per avviare la registrazione ed interrompila al momento opportuno, cliccandoci nuovamente sopra.

Usa poi l’editor comparso su schermo per regolare la durata della registrazione, per impostare il loop, le dimensioni in pixel ed il frame rate. Se invece vuoi aggiungere ulteriori frame alla GIF, pigia sulla scheda Captions e poi sul bottone + Add Caption ed effettua nuovamente i passi di cui sopra.

Per salvare l’immagine animata creata, invece, recati nella scheda Options e premi sul pulsane Save as….

GIFs.com (Online)

Programmi per GIF

Invece che scaricare nuovi programmi sul tuo computer ti piacerebbe che ti suggerissi qualche strumento per realizzare GIF fruibile direttamente dalla finestra del browser? Ti accontento subito. Prova GIFs.com e vedrai che non te ne pentirai.

Si tratta infatti di un servizio Web che consente di generare immagini animate personalizzate partendo da video online (quelli su YouTube, Vimeo ecc.) oppure da filmati salvati localmente. Di base è gratis (ma offre anche la possibilità di passare alla versione a pagamento, per rimuovere il watermark che viene applicato) ed ha anche una bella interfaccia.

Per usarlo, collegati alla home page di GIFS.com e digita nel campo apposito l’URL del video di riferimento. Se invece vuoi trasformare in GIF un video salvato sul tuo computer, trascina quest’ultimo nella finestra del browser in corrispondenza della voce Drag & Drop o, ancora, clicca sul collegamento select file e selezionalo “manualmente”.

Ora che visualizzi l’editor del servizio indica, tramite la timeline in basso, il punto iniziale e quello finale della GIF che stai per creare dopodiché serviti degli strumenti collocati a sinistra, sotto forma di pulsanti, per aggiungere adesivi, testo, cornici ecc. Nel frattempo, nella parte destra dell’editor visualizzerai un’anteprima del risultato finale.

Per concludere e dunque per salvare la GIF creata, premi sul bottone Create GIF che sta in alto a destra, digita il titolo che vuoi assegnare all’immagine, inserisci i tag, scegli se abilitare o meno i suoni e se rendere la GIF pubblica o privata dopodiché clicca su Next e salva o condividi l’immagine animata ottenuta usando i bottoni su schermo.

GIF Me! Camera (Android/iOS)

I programmi per GIF di cui ti ho parlato nelle righe precedenti non ti interessano perché quello che stai cercando è un’app per smartphone o tablet? In tal caso, ti suggerisco vivamente di mettere alla prova GIF Me! Camera.

Si tratta di una risorsa gratuita (ma eventualmente disponibile in versione Pro, che consente di rimuovere la pubblicità) e disponibile sia per Android che per iOS, grazie alla quale è possibile generare immagini animate personalizzate usando foto e video, sia già presenti in galleria che da scattare/registrare al momento.

Mi chiedi come fare per servirtene? Te lo indico subito. In primo luogo, scarica ed installa l’applicazione sul tuo dispositivo dopodiché avviala e scegli, premendo sui pulsanti su schermo, se scattare una foto da trasformare in GIF (Fotocamera), se vuoi importarla dalla memoria del tuo dispositivo (Importa) o se utilizzare un video registrato in precedenza (Video e Album).

Su iOS, l’applicazione presenta pulsanti con nomi diversi (Record Animation, Import Photo From Library, Import Live Photo From Library, Import Video From Library e Saved Animation), ma il funzionamento degli strumenti è lo stesso.

Provvedi poi a personalizzare durata, frame rate e dimensioni della tua GIF usando i tools disponibili dopodiché pigia sul bottone Create. A procedura ultimata, potrai salvare la GIF nella memoria del tuo dispositivo o condividerla sui principali social network, semplicemente premendo sugli appositi bottoni.