Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

App per creare GIF

di

Sei stanco delle solite GIF che circolano sui principali social network? Ti piacerebbe creare in poche “mosse” delle nuove immagini in formato GIF che siano originali e, soprattutto, divertenti? Che dire, sei capitato proprio nella guida giusta al momento giusto! Oggi, infatti, ti spiegherò passo dopo passo come creare una GIF dal tuo dispositivo Android o iOS utilizzando delle applicazioni gratuite che sono nate proprio a tale scopo.

Come dici? Credi di non avere le capacità giuste per fare questo genere di lavori e non vorresti nemmeno provare a cimentarti nell’“impresa”? Ma dai, non fare il fifone! Vedrai, se seguirai i miei consigli riuscirai a creare delle divertenti GIF in men che non si dica. Tutto ciò che devi fare è afferrare il tuo smartphone o il tuo tablet e installare le app per creare GIF che ti consiglierò nei prossimi paragrafi.

Ora è arrivato il momento di addentrarci nel cuore di questo tutorial. Per tale ragione, mettiamo da parte le chiacchiere e vediamo insieme quali sono le migliori soluzioni che puoi adottare per portare a termine la tua “missione” odierna: creare GIF. Sei pronto per iniziare? Bene, mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero per leggere le istruzioni che ti fornirò e vedrai che ti divertirai un mondo a creare delle simpatiche GIF animate da condividere con i tuoi amici online!

GIPHY CAM (Android/iOS)

La prima applicazione che ti suggerisco di provare subito è GIPHY Cam. Si tratta di una soluzione gratuita offerta da GIPHY, il popolare motore di ricerca di GIF di cui ti ho parlato ampiamente nella guida come scaricare GIF, che mette a disposizione dell’utente tanti utili strumenti per creare GIF: adesivi, cornici, filtri e molto altro ancora.

Dopo aver scaricato GIPHY Cam sul tuo dispositivo Android o iOS, avvia la app facendo tap sul pulsante Apri o selezionando la sua icona situata nella schermata Home del tuo smartphone o tablet. Non appena l’applicazione verrà avviata, pigia sul pulsante rosso per creare un nuovo video e divertiti a trasformarlo in tempo reale in una simpatica GIF. Per personalizzare il video con filtri, adesivi o con del testo, fai tap su uno degli strumenti che trovi nella parte inferiore dello schermo e segui le indicazioni che compaiono di seguito.

Una volta che hai finito di catturare i frame che comporranno la tua GIF, togli il dito dal pulsante rosso e, nella schermata che si apre, fai tap sul pulsante Save GIF per salvare l’animazione nella galleria del tuo dispositivo. Sempre da questa schermata, fai tap sul pulsante Condividi (l’icona con i tre pallini collegati) e, nel menu che compare, pigia su un social network o sul nome di un servizio di messaggistica istantanea per condividere con i tuoi amici la GIF appena creata.

Se, invece, desideri “riciclare” un video già salvato nella galleria del tuo dispositivo, fai tap sul pulsante con l’icona della pellicola situato a sinistra e, nella schermata che si apre, scegli il filmato che desideri trasformare in GIF. Dopo aver fatto ciò, utilizza gli slider per tagliare il video e, non appena sei soddisfatto del risultato, pigia sul simbolo (>).

A questo punto, scegli se personalizzare il video con gli strumenti messi a disposizione da GIPHY Cam e, quando avrai finito di applicare filtri e personalizzazioni varie, pigia sui pulsanti Next e Save GIF per salvare il tuo lavoro. Nella schermata che compare, fai tap sul simbolo Condividi (l’icona con i tre pallini collegati) e pubblicala tua personalissima GIF sui social network più popolari.

GIF Me! (Android/iOS)

Una delle migliori app per creare GIF è GIF Me!: si tratta di una soluzione gratuita che consente di creare immagini in formato GIF sia catturando nuovi video che utilizzando filmati già salvati sul proprio device. GIF Me!, oltre a consentire la personalizzazione dei propri filmati tramite l’utilizzo di filtri, adesivi e quant’altro, permette di impostare manualmente anche alcuni parametri avanzati, come ad esempio il numero di fotogrammi al secondo, l’utilizzo dell’autofocus, etc.

Dopo aver scaricato GIF Me! sul tuo dispositivo Android o iOS, avviala e, nella schermata iniziale, pigia su una delle opzioni disponibili: Fotocamera per catturare con la fotocamera del tuo dispositivo nuovi frame, Importa per importare immagini da trasformare in GIF, Video per trasformare in GIF uno dei video presenti nella galleria e Album per visualizzare le GIF già realizzate.

Se decidi di creare una GIF in tempo reale, pigia sull’opzione Fotocamera, fai tap sull’icona del cerchio per iniziare a registrare e, per interrompere la registrazione, pigia sull’icona del quadrato. Come potrai notare, l’app creerà la GIF in modo automatico e tu non dovrai far altro che personalizzarla utilizzando i filtri e gli strumenti che trovi nella parte inferiore dello schermo.

Non appena avrai finito di personalizzare la tua GIF, salvala pigiando sul pulsante situato in alto a destra e, nel menu che si apre, fai tap sull’opzione Salva in album per salvarla sul tuo dispositivo, oppure pigia su uno dei social network elencati (Facebook, Telegram, WhatsApp, etc.) per condividerla con i tuoi amici online.

Se desideri creare una GIF utilizzando un video già salvato nella galleria, fai tap sull’opzione Video (nella schermata iniziale di GIF Me!) e scegli il video che vuoi trasformare in GIF. Dopodiché utilizza gli slider che visualizzi sullo schermo per scegliere lo spezzone di video da utilizzare per realizzare la GIF e, dopo aver fatto ciò, pigia sul pulsante Create. Attendi qualche secondo il completamento dell’operazione e decidi se salvare la GIF sul tuo dispositivo, pigiando prima sul pulsante e poi facendo tap sul comando Salva in album, o se condividerla online, facendo tap sull’icona di un social network.

Se lo desideri, puoi acquistare la versione Pro di GIF Me!, che è priva di banner pubblicitari. GIF Me! Pro costa 1,59 euro sul Google Play Store e 2,29 euro su App Store.

GIF Maker (Android)

Un’altra soluzione che ti consiglio di provare è GIF Maker, un’applicazione gratuita che permette sia di scaricare GIF da Internet che di crearne di nuove tramite numerosi strumenti tutti estremamente intuitivi. Puoi star certo che, se seguirai scrupolosamente le mie “dritte”, riuscirai a utilizzare anche quest’app nel migliore dei modi possibile.

Non appena avrai completato il download di GIF Maker sul tuo smartphone o tablet, apri l’applicazione e, nella schermata iniziale, fai tap su una delle opzioni disponibili: Your GIF per creare una nuova GIF, GIPHY GIF per scaricare una GIF dal popolare servizio GIPHY oppure Other GIF per modificare una GIF già salvata sul proprio dispositivo.

Dato che è tua intenzione creare una nuova GIF, fai tap su Your GIF e, nella schermata che si apre, pigia sul simbolo (+). A questo punto, dovresti visualizzare il menu Creare un nuovo che contiene diverse opzioni: Da Camera per creare in tempo reale una GIF utilizzando la fotocamera del proprio dispositivo, Dal video per estrapolare una GIF da un video già presente in galleria, Da immagini per creare la GIF utilizzando foto e immagini salvate sul proprio device e From Screen Recorder per creare una GIF registrando lo schermo.

Ad esempio, se decidi di creare una GIF registrando un video ex novo, devi fare tap sull’opzione Da Camera e, nella schermata che compare, devi pigiare sull’icona della videocamera per registrare il video che diventerà la tua GIF, confermando poi il tutto con il comando OK. Nella schermata che si apre, utilizza quindi gli slider per tagliare eventuali parti del video che non vuoi trasformare in GIF e fai tap sul pulsante Applicare per salvare tutte le modifiche.

Adesso puoi utilizzare gli strumenti che visualizzi nella parte inferiore dello schermo per aggiungere del testo alla tua GIF, applicare filtri e altre personalizzazioni a quest’ultima. Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, fai tap sul pulsante Salva per salvare la GIF sul tuo dispositivo oppure pigia sull’opzione Condividi per mostrarla ai tuoi amici online.

Se vuoi creare una GIF utilizzando un video già esistente, fai tap sul sulla scheda Your GIF, pigia sul simbolo (+) e, nel menu che compare, fai tap sull’opzione Dal Video. A questo punto dovresti avere accesso ad una schermata caratterizzata dalla presenza di slider: utilizzali per scegliere la porzione di video da mutare in GIF, fai tap sull’opzione Applicare per salvare queste modifiche e, nella schermata che si apre, pigia sul comando Salva per salvare la GIF nella galleria o, se preferisci, fai tap sul comando Condividi per pubblicarla sui principali social network.

Motion Stills (Android/iOS)

Motion Stills di Google è una delle migliori app per creare GIF su dispositivi AndroidiOS (l’app è compatibile soltanto con iPhone, non con iPad). L’interfaccia minimale di questa app e la possibilità di creare GIF utilizzando sia video già registrati che immagini catturate in tempo reale la rendono davvero completa.

Dopo aver portato a termine il download di Motion Stills sul tuo dispositivo, apri l’applicazione e, nella schermata iniziale, fai tap sull’icona del cerchio per catturare i fotogrammi che ti serviranno per creare la tua GIF. Una volta che la registrazione si sarà conclusa in modo automatico, dovresti visualizzare nella parte inferiore dello schermo l’anteprima del video che hai appena realizzato e una freccia che punta verso l’alto. Fai quindi tap sulla freccia e avrai accesso alla schermata che ti permetterà di guardare l’immagine in movimento.

Per concludere, fai tap sulla GIF che hai appena creato e, nella schermata che si apre, fai tap sull’icona della freccia che punta verso destra per accedere al menu che consente di salvare e condividere le GIF. Scegli quindi se esportare la GIF in locale o se condividerla online, pigiando sull’icona di uno dei tanti social network disponibili, e il gioco è fatto.

Se utilizzi un modello recente di iPhone, puoi usare Motion Stills anche per trasformare le tue live photos in GIF animate. Per sfruttare questa funzione, avvia la app, seleziona la live photo che vuoi tramutare in GIF e pigia sull’icona della freccia (in basso a destra) per esportare la GIF in locale o condividerla online. Se vuoi, puoi anche attivare un effetto “boomerang” per la tua GIF (simile a quello di Instagram) pigiando sull’icona ▶︎◀︎ che si trova in basso a destra e/o puoi aggiungere delle scritte a quest’ultima pigiando sul pulsante “T”.

Creare GIF su WhatsApp

Anche WhatsApp, la popolare piattaforma di messaggistica istantanea, consente di creare GIF animate in pochi tap. Se fino a pochi attimi fa non eri a conoscenza di questa particolare funzione inclusa in WhatsApp, faresti bene a leggere le righe che seguono, soprattutto se vuoi evitare di installare app che occuperebbero ulteriore storage sul tuo smartphone o tablet.

Android

La procura da seguire su Android per creare GIF tramite WhatsApp è molto semplice. Tutto ciò che devi fare è scegliere la chat o la conversazione di gruppo in cui desideri condividere la tua GIF  personalizzata e fare tap sul pulsante Allega (l’icona della graffetta) situato nella barra che utilizzi per digitare i messaggi di testo. Nel menu che compare, fai tap sull’opzione Galleria e scegli il video che desideri trasformare in GIF.

Nella schermata che si apre, usa gli slider per ridurre la durata del filmato a 6 secondi o meno, fai tap sul pulsante GIF che compare in alto a destra e, come per “magia”, il tuo video sarà trasformato istantaneamente in una GIF animata da personalizzare aggiungendo testi e sticker (usando i comandi in alto a destra). Non appena sei soddisfatto del risultato raggiunto, fai tap sul pulsante a forma di freccia (in basso a destra) per inviare la GIF che hai appena creato con WhatsApp.

iOS

Come inviare GIF su WhatsApp

Anche da iPhone la procedura che bisogna seguire per trasformare un video in una GIF è piuttosto semplice. Innanzitutto scegli su qualche chat inviare la GIF, pigia sul pulsante (+) situato in basso a sinistra e seleziona la voce Libreria Foto e Video nel menu che viene aperto. Dopodiché scorri fra i vari video presenti sul tuo dispositivo e fai tap su quello che vuoi mutare in GIF.

Nella schermata che si apre, utilizza i due indicatori situati sulla timeline del video che hai scelto per ridurre la scena a 6 secondi o meno e fai tap sul pulsante GIF che vedi sul display. Anche in questo caso, puoi personalizzare la tua GIF utilizzando gli strumenti preposti per aggiungere del testo, adesivi e quant’altro. Mi raccomando, dai sfogo alla tua fantasia! Per inviare la GIF personalizzata che hai appena creato, non devi fare altro che pigiare sul pulsante a forma di freccia (in basso a destra).

Altre app per creare GIF

Se le soluzioni che ti ho proposto nei precedenti paragrafi non ti hanno particolarmente entusiasmato, prova una delle seguenti app per creare GIF. Sono convinto che riuscirai a trovare la soluzione che fa per te.

  • GIF Camera (Android) — questa app gratuita è l’ideale per chi desidera creare GIF in modo semplice e veloce. GIF Camera permette di catturare i momenti più divertenti della propria giornata e trasformarli in una simpatica e divertente GIF. Questa soluzione non offre molte possibilità di personalizzazione, ma è proprio tale caratteristica che la rende particolarmente interessante agli occhi di chi cerca una applicazione priva di “fronzoli”.
  • GIF Editor (Android) — quest’app è l’esatto opposto di quella citata in precedenza. GIF Editor offre, infatti, un set di strumenti particolarmente generoso con oltre 35 filtri e più di 100 adesivi grazie ai quali personalizzare le proprie GIF in tanti modi differenti. Gli utenti più “smanettoni” non possono fare a meno di provare quest’app sul proprio smartphone o tablet!
  • Gif Maker (iOS) – si tratta di una app gratuita – con banner e intermezzi pubblicitari – che permette di creare GIF partendo da video già presenti sul dispositivo, video creati in tempo reale e sequenze di foto statiche. Supporta, poi, la trasformazione delle live photos di iPhone in GIF e l’importazione di foto e video da Facebook. È molto facile da usare e offre diverse opzioni di personalizzazione, tuttavia presenta qualche limitazione e qualche interruzione pubblicitaria di troppo. Per eliminare la pubblicità, creare GIF più lunghe di 20 secondi, eliminare limiti al numero di foto che si possono selezionare e non far scadere gli URL delle GIF condivise online bisogna acquistare la versione Pro della app per 4,49 euro.

Come hai notato, in questa guida mi sono concentrato esclusivamente su applicazioni da utilizzare in ambito mobile. Se desideri sapere come creare GIF animate utilizzando il computer, faresti bene a leggere la guida che ho preparato a tal proposito.