Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare le GIF su WhatsApp

di

Le GIF sono ormai una moda su Facebook, su Twitter e, alla fine, per la gioia di tutti gli amanti di queste immagini animate, le GIF sono arrivate pure su WhatsApp! La popolare applicazione di messaggistica ha introdotto il supporto a queste popolarissimi immagini che sono diventate tutto d’un tratto un vero metodo di comunicazione. Scommetto che, anche tu, al pari di tantissimi altri utenti di WhatsApp, non vedevi l’ora che arrivasse il momento. Scommetto anche che ti stai chiedendo se c’è un modo per fare le GIF su WhatsApp, perché francamente non hai voglia di installare altre applicazioni per poter realizzare immagini animate. Beh, se le cose stanno così, sappi che la risposta a questa domanda è affermativa: tramite l’applicazione di messaggistica è possibile realizzare delle immagini animate, partendo da un video.

Come dici? L’argomento è assolutamente di tuo interesse e vorresti comprendere se e come è possibile fare le GIF direttamente nell’applicazione di WhatsApp per Android e iOS? D’accordo, non c’è problema, posso spiegartelo, ed è proprio ciò che mi propongo di fare in questo mio tutorial.

Sei pronto per scatenare la tua fantasia? Tieni sotto mano il tuo smartphone Android o iOS, perché sto per guidarti passo per passo, mostrandoti la procedura che ti permetterà di modificare un video scattato in precedenza o registrato sul momento. Tramite la popolare applicazione di messaggistica, potrai trasformare quel filmato in una GIF. Se sei impaziente e curioso di saperne di più ti suggerisco di metterti seduto comodo e di prenderti un po’ di tempo libero; vedrai che, se seguirai le mie indicazioni, riuscirai a creare le GIF tramite WhatsApp in un batter d’occhio. Fatte queste dovute premesse non mi resta che augurarti una buona lettura.

Come fare le GIF su Whatsapp (Android)

In seguito ai più recenti aggiornamenti, la nota applicazione di messaggistica istantanea permette in modo molto semplice ed immediato di realizzare una GIF da inviare nelle conversazioni. Bisogna però specificare che su dispositivi Android, al momento attuale, è soltanto possibile creare una GIF direttamente nell’applicazione; su smartphone iOS, invece è presente anche un motore di ricerca interno di GIF per la condivisione ed eventualmente modifica delle immagini animate.

Ad ogni modo, realizzare una GIF partendo da un video realizzato in precedenza o da uno registrato sul momento è davvero semplice su entrambi i dispositivi. Ti spiego nelle righe che seguono come procedere.

Per prima cosa, se sei in possesso di uno smartphone Android, sappi che puoi fare una GIF partendo da un video presente nella memoria del tuo dispositivo oppure creare un’immagine animata in seguito alla registrazione di un filmato. Tutto quello che devi fare, per procedere nei casi elencati, è aprire l’applicazione di WhatsApp facendo tap sulla sua icona.

Una volta che visualizzerai la schermata iniziale dell’applicazione, individua, tramite la sezione Chat, l’utente al quale vorresti inviare la GIF da te realizzata. Fai quindi tap sul nome dell’utente o del gruppo per aprire la schermata della conversazione.

Adesso, fai tap sul pulsante con il simbolo della graffetta e, dal menu di scelte che ti verrà proposto, scegli se vuoi creare una GIF partendo da un video realizzato in precedenza (e che si trova quindi nella memoria interna del tuo dispositivo) o se registrare un video sul momento e trasformarlo poi in GIF.

A seconda delle scelte, fai quindi tap sulla voce di menu Fotocamera per aprire la fotocamera e registrare un video sul momento, oppure fai tap sulla voce di menu Galleria per visualizzare la galleria multimediale del tuo dispositivo e scegliere di trasformare in GIF un video registrato in precedenza.

Nel caso in cui tu abbia scelto di registrare un video, tieni quindi premuto il pulsante tondo al centro per registrare il filmato e togli il dito dal pulsante tondo al termine della registrazione.

Nel caso invece in cui tu abbia scelto di fare tap sul pulsante Galleria, dovrai individuare e fare tap sul filmato da te scattato (e che desideri trasformare in GIF) per selezionarlo. In entrambi i casi dovresti visualizzare l’anteprima del video realizzato e la relativa timeline nella parte alta dello schermo: sarà proprio tramite la timeline che potrai agire per trasformare il video in una GIF su WhatsApp.

Per trasformare un filmato registrato in una GIF, per prima cosa seleziona la porzione di filmato che desideri ritagliare, avvalendoti degli appositi marcatori presenti nella timeline dello stesso. Una volta selezionato il segmento, tutto ciò che ti resta da fare è premere sul pulsante GIF che vedrai in corrispondenza della timeline. Premendo sul pulsante GIF, anziché sul pulsante con il simbolo della videocamera, il filmato sarà convertito in un’immagine multimediale.

Una volta che avrai realizzato la GIF tramite WhatsApp potrai inviarla nella conversazione da te precedentemente selezionata: ti basterà fare tap sul pulsante con il simbolo della freccia situata in basso a destra.

Nella chat di messaggistica il video sarà convertito in una GIF e visibile come immagine animata anche dal destinatario: basterà fare tap sul pulsante GIF per vedere l’immagine animarsi.

Come fare le GIF su Whatsapp (iOS)

Per quanto riguarda invece la possibilità di realizzare GIF tramite l’applicazione di WhatsApp su iOS, come ti ho anticipato, vi sono due possibilità. In maniera simile a quanto ti ho spiegato per l’applicazione di messaggistica istantanea su Android, anche su iOS puoi trasformare un video in una GIF partendo da un video registrato sul momento o da uno realizzato in precedenza.

In aggiunta, su iOS, puoi anche avvalerti di un motore di ricerca situato all’interno dell’applicazione il quale ti permetterà di cercare una GIF e di effettuare alcune modifiche di base prima di inviarla. Nelle righe che seguono ti spiegherò quindi come procedere in entrambi i casi.

Per creare una GIF su WhatsApp, devi per prima cosa aprire l’applicazione di messaggistica sul tuo smarphone iOS e, tramite la schermata Chat, individuare e fare tap sulla conversazione nella quale vuoi inviare la GIF.

Adesso devi fare tap sul pulsante con il simbolo (+) situato nell’angolo in basso a sinistra. Si aprirà così un menu di dialogo e dovrai scegliere se fare tap sulla voce Libreria foto e video o sulla dicitura Fotocamera. Nel primo caso si aprirà la galleria multimediale del tuo dispositivo e potrai scegliere un video registrato in precedenza da trasformare in GIF, mentre nel secondo caso potrai registrare un video sul momento tramite la fotocamera del tuo dispositivo, premendo sul pulsante tondo al centro.

In entrambi i casi, per trasformare il video in una GIF dovrai per prima cosa individuare la porzione di filmato interessato spostando gli appositi marcatori di ritaglio presenti nella timeline e poi fare tap sul pulsante GIF (anziché su quello con il simbolo della videocamera) situato poco più sotto.

In questo modo il video sarà trasformato in una GIF e sarà visibile anche nella conversazione del destinatario di WhatsApp. Per inviare la GIF ti basterà fare tap sul pulsante con il simbolo della freccia situato in basso a destra.

Vorresti condividere una GIF su WhatsApp, ricercandola tramite il motore di ricerca di cui ti ho parlato nelle righe precedenti? Non è un problema, ti spiego come fare.

Una volta che avrai fatto tap sulla conversazione da te desiderata tramite la schermata Chat di WhatsApp, premi sul pulsante (+) e fai tap sulla voce di menu Libreria foto e video. Il motore di ricerca integrato sarà attivabile nella schermata successiva: ti basterà fare tap sul pulsante con il simbolo della lente di ingrandimento situato in basso a sinistra per richiamarlo.

Nella schermata successiva, potrai visualizzare un elenco di GIF popolari e potrai cercare una determinata GIF da inviare via WhatsApp. Per cercare GIF da modificare tramite il motore di ricerca, ti basterà fare tap sulla dicitura Cerca GIPHY e poi digitare la parola chiave corrispondente alla ricerca della GIF. Una volta che l’avrai individuata, fai tap su di essa.

Prima di inviarla, potrai eventualmente effettuare un ritaglio dell’immagine animata e modificarla ulteriormente tramite i pulsanti tradizionali di modifica delle immagini di WhatsApp (simbolo della matita, simbolo della faccina o simbolo T).

Potrai poi inviare la GIF al destinatario della conversazione premendo come al solito sul pulsante con il simbolo della freccia situato a destra.

Altre app per fare GIF

L’applicazione di WhatsApp permette di trasformare un video in una GIF ma è piuttosto limitata per quanto riguarda la creazione vera e propria di immagini animate. Se utilizzi spesso le GIF come forma di comunicazione nei social network e nelle applicazioni di messaggistica, immagino che tu sia interessato a scoprire l’esistenza di nuove applicazioni per la loro realizzazione.

Voglio quindi indicarti, nelle righe che seguono, alcune applicazioni che ti consiglio di scaricare sul tuo dispositivo Android o iOS e che puoi facilmente utilizzare per la realizzazione di immagini animate. Una volta creata la GIF tramite una di quest’applicazioni indicate potrai poi condividerla su WhatsApp o sui più popolari social network.

  • GIPHY Cam (Android/iOS) – È forse la più famosa applicazione dedicata alla realizzazione di GIF, un’app completamente gratuita realizzata dal popolare motore di ricerca delle immagini animate, GIPHY. Tramite quest’applicazione sono messi a disposizione numerosi strumenti avanzati per la realizzazione di GIF tra cui adesivi, cornici, filtri e molto altro ancora.
  • GIF Me! (Android/iOS) – È una tra le più valide applicazioni per realizzare GIF. Anche quest’applicazione è gratuita e permette di realizzare GIF partendo da video realizzati in precedenza o registrati sul momento. Oltre a disporre di strumenti per la personalizzazione estetica delle immagini animate, presenta anche opzioni avanzate per la modifica delle stesse.
  • GIF Maker (Android) – Disponibile gratuitamente ma presente soltanto nello store digitale degli smartphone Android, quest’applicazione permette facilmente di creare GIF da zero ma anche di scaricarle da Internet.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a errori@aranzulla.it