Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file HEIC

di

Hai scattato delle bellissime foto ricordo con il tuo nuovo iPhone ma quando provi a condividerle con i tuoi amici o a trasferirle al tuo PC non sai perché non riesci ad aprirle? O magari sei tu ad averle ricevute da amici e a non riuscire proprio a visualizzarle sul tuo dispositivo? Il problema, comunque, sembra risiedere nello strano formato di queste immagini: HEIC.

So che potrebbe sembrarti assurdo che esistano immagini in un formato così insolito e poco conosciuto scattate direttamente da smartphone e tablet, quando invece il classico formato JPEG è tanto diffuso e largamente compatibile. Eppure ti garantisco che il formato HEIC ha diversi vantaggi ed è per questo che viene usato sempre più spesso.

Ad ogni modo, non preoccuparti, perché oggi ho deciso di aiutarti a capire come aprire file HEIC sia sui PC Windows, che sui Mac e sui dispositivi mobili. Devi solo leggere le indicazioni che sto per darti e metterle in pratica. Così facendo, riuscirai a visualizzare le foto in questione senza alcun problema. Detto questo, non mi resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Indice

Cosa sono i file HEIC

Alla scoperta di cosa sono i file HEIC

Prima di vedere in dettaglio come aprire file HEIC, immagino che ti voglia saperne di più in merito a questo tipo di file e alle sue principali caratteristiche.

Ebbene, devi sapere che con l’acronimo HEIC ci si riferisce a una versione adottata da Apple di un formato di file multimediale chiamato HEIF, il cui acronimo a sua volta corrisponde al nome High Efficiency Image File Format.

Questo formato di file immagine è stato sviluppato e rilasciato nel 2017 dal comitato tecnico congiunto delle organizzazioni ISO e IEC, chiamato MPEG, il cui scopo è appositamente quello di trovare soluzioni e applicazioni pratiche per la rappresentazione digitale di contenuti audio e video.

Il formato HEIF (o HEIC) è stato quindi sviluppato per contenere e comprimere con moderni algoritmi sia immagini che sequenze di immagini (fotogrammi). Adesso però ti starai chiedendo: perché usare questo formato e non, per esempio, il classico JPG (o JPEG)?

La risposta sta tutta (o perlomeno principalmente) nel “peso” delle foto. I file HEIC consentono di salvare immagini di qualità anche superiore alle classiche immagini JPEG (formato che ti ricordo è risalente al lontano 1992) ma occupando metà dello spazio. Se adottato adeguatamente, il formato HEIC (o HEIF) potrebbe quindi consentire di salvare un numero di immagini doppio senza dover aumentare lo spazio di archiviazione su, smartphone, tablet e PC.

Un altro vantaggio direttamente apprezzabile dall’utente finale risiede nella capacità di questo nuovo formato di contenere un numero di animazioni maggiore rispetto al formato GIF, il che significa poter godere di immagini animate con più frame e di migliore qualità.

Ci tengo a precisare però che nonostante gli indubbi vantaggi procurati dall’adozione di questo formato, in alcun modo porterà all’abbandono totale del formato JPEG, talmente diffuso e usato che ancora per molti anni a venire sarà supportato dai dispositivi.

Al contrario invece, il supporto per la lettura e la scrittura di immagini in formato HEIC (o HEIF) richiede qualche conoscenza e strumento in più di quelli che attualmente, con molta probabilità, sei abituato ad usare. Per esempio, il formato non è supportato nativamente da Windows. Stai tranquillo però, in questa guida mi sono prefisso di parlarti dei metodi più pratici per aprire i file HEIC anche dal sistema operativo Microsoft.

Infine, ti confermo che i file HEIC sono ormai supportati dai dispositivi Apple con iOS 11 o superiori, da quelli Android con Android 9.0 Pie o superiori e dai Mac con macOS 10.13 High Sierra o superiori. Tuttavia, anche in questi casi è possibile scoprire qualche trucchetto d’utilizzo in più. Lascia, dunque, che ti spieghi più nel dettaglio dell’uso di questo formato su tutti i dispositivi.

Come aprire file HEIC su PC

Metodi per aprire file HEIC su PC

Ora che hai le idee più chiare sul formato HEIC, sei pronto ad approfondire l’aspetto pratico che più ti interessa, ovvero come aprire file HEIC su PC. L’obiettivo è quello di visualizzare le immagini salvate con questo nuovo formato, esattamente come fai già con le immagini JPEG, PNG e così via, e qui sotto trovi spiegato proprio come riuscirci su tutte le versioni più diffuse di Windows. Basta usare gli strumenti giusti.

Come aprire file HEIC su Windows 10

Scaricare l'estensione per aprire file HEIC su Windows 10

Se sei un utente di Windows 10 e desideri aprire i file in formato HEIC, sappi che per fortuna esiste un metodo ufficiale e alquanto pratico da adottare per riuscire nell’intento. Grazie all’aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10, è infatti possibile ottenere il supporto ai file HEIC a livello di sistema (mediante un apposito plugin gratuito).

Il primo passo che devi compiere, quindi, è assicurarti di aver aggiornato Windows e di usare almeno Windows 10 in versione 1607: se non sai come riuscirci, consulta la mia guida dedicata all’argomento.

Conclusa la verifica sull’aggiornamento, puoi procedere con l’installazione del plug-in ufficiale per aprire i file HEIC su Windows 10. Collegati, dunque, a questa pagina del Microsoft Store, clicca sul pulsante per ottenere il plugin, accetta l’apertura dello store e clicca su Ottieni, per avviare il download e l’installazione del software. Potrebbe esserti chiesto anche di accedere con il tuo account Microsoft.

Ora è tutto già pronto per aprire il file HEIC, accedi quindi alla cartella che contiene questi file e molto semplicemente aprili come faresti normalmente con un doppio clic sulla loro icona. Se l’installazione dell’estensione HEIF è andata a buon fine, visualizzerai le immagini come hai sempre fatto con quelle di altro formato.

Ti segnalo infine che così facendo, i file in formato HEIC si possono aprire anche con il classico programma Paint, normalmente preinstallato in Windows, oppure, se lo preferisci, con un programma di grafica più avanzato.

Come aprire file HEIC su Windows 7

Procedura per aprire file HEIC da PC Windows 7

Se desideri conoscere e imparare un modo per aprire i file HEIC dal tuo PC con Windows 7, sono lieto di dirti che esistono dei plugin esterni in grado di gestire questo nuovo formato, ad esempio CopyTrans HEIC che è completamente gratuito per un uso non professionale e permette l’apertura dei file HEIC con qualsiasi visualizzatore di immagini.

Per scaricare CopyTrans HEIC, collegati al sito ufficiale del plugin e clicca sul pulsante Download. Dopo una breve attesa, il download partirà in automatico: al suo termine, clicca due volte sul file di installazione chiamato CopyTransHEICforWindowsv[numero versione].exe e clicca poi sul tasto Esegui.

Hai così iniziato la breve procedura di installazione di questo plugin: completala facendo clic sul tasto , dopodiché sul tasto Avanti e, dopo aver apposto la spunta accanto alla voce Confermo che sto installando CopyTrans HEIC per uso personale, clicca nuovamente sul tasto Avanti e poi su quello Installa. Accetta, infine, di riavviare il sistema.

A questo punto, dovresti poter aprire i file HEIC senza problemi con qualsiasi programma di visualizzazione delle immagini. Ma non è ancora tutto! Facendo clic destro su un file in questo formato, infatti, nel menu contestuale troverai anche un’opzione per convertirlo in JPEG con CopyTrans. Comodo, vero?

Come aprire file HEIC su Mac

Strumento Anteprima per la conversione da HEIC a JPEG

Se usi un Mac e le foto del tuo iPhone o del tuo iPad sono ormai scattate e immagazzinate nel nuovo formato HEIC, la soluzione migliore per renderle compatibili col tuo computer è quella di aggiornarlo a macOS 10.13 High Sierra.

Se hai acquistato il tuo Mac recentemente è molto probabile che sia già munito di questa o di una versione successivo del sistema operativo Apple, tuttavia mi sento comunque di suggerirti di fare un rapido controllo ed eventualmente procedere all’aggiornamento seguendo la procedura corretta che ti ho descritto nel mio tutorial dedicato all’argomento.

Con il tuo Mac aggiornato l’apertura dei file HEIC avviene con il classico doppio clic sul file. Niente di più facile. Nonostante questo, potresti comunque avere la necessità di convertire le immagini HEIC in JPEG in modo tale da renderle compatibili con altri dispositivi in tuo possesso, oppure per scambiare delle foto con amici e parenti.

In tal caso la soluzione risiede nell’uso di un convertitore e quello che ti consiglio è di usare quello integrato nell’applicazione Anteprima. Esatto, lo stesso strumento che magari usi abitualmente per le immagini in quanto integrato in macOS.

Per convertire un’immagine HEIC in JPEG da macOS procedi aprendo il file con Anteprima, quindi clicca sul menu File (in alto a sinistra) e seleziona la voce Esporta da quest’ultimo. Adesso scegli il formato della conversione, cliccando sul menu a tendina Formato, imposta la qualità che desideri dall’opzione sotto e, quando hai finito, clicca sul pulsante Salva.

Complimenti! Così facendo una copia dell’immagine convertita verrà creata nella cartella del file originale, immediatamente disponibile per il trasferimento su altri dispositivi.

Come aprire file HEIC su Android

Usare Dropbox su Android per aprire file HEIC

Hai un dispositivo Android e vuoi aprire dei file in formato HEIC su quest’ultimo? Niente paura, il modo per farlo esiste e non è nemmeno una procedura tanto difficile da effettuare. A dirla tutta, se il tuo dispositivo è aggiornato almeno alla versione Android 9 (noto anche come Android Pie) dovresti già essere in grado di aprire i file HEIC. Se ritieni di non aver aggiornato il tuo smartphone o tablet, o semplicemente non sei sicuro della versione installata, ti posso consigliare di seguire questo mio tutorial dedicato all’argomento.

In ogni caso, potresti anche avere un dispositivo Android non aggiornabile alla versione 9: in questo caso è necessario ricorrere a soluzioni alternative, come alcune app di conversione. A tal proposito, uno dei metodi più semplici per aprire file HEIC da Android è quello di usare il servizio di cloud storage Dropbox. Ti ho già spiegato come funziona per lo storage dei dati nella mia guida dedicata all’argomento, ma la sua praticità si estende anche all’apertura di file HEIC.

Infatti, dopo aver installato e caricato i file HEIC su Dropbox seguendo la procedura che ti ho spiegato nel mio articolo, puoi aprire l’app sul tuo dispositivo Android per poi navigare nelle cartelle condivise e aprire i file HEIC presenti in esse.

Chiaramente, il metodo Dropbox è indicato per aprire le immagini HEIC ma non per salvarle direttamente sul dispositivo (perché aperte con il classico visualizzatore di immagini non sarebbero compatibili). Probabilmente avrai notato tu stesso che se salvi le immagini HEIC da Dropbox, queste non vengono più aperte. Stesso discorso se provi ad usare Dropbox offline.

Quali soluzioni ci sono quindi? Beh, una soluzione pratica potrebbe essere quella di fare uno screenshot del tuo dispositivo mentre tieni aperto il file HEIC con Dropbox. Mentre un secondo metodo, ed è di questo che ora voglio parlarti, prevede l’uso di un’app per la conversione delle immagini.

L’app in questione è Heic to JPG Converter Free, disponibile su Play Store a costo zero. Provvedi al suo download collegandoti al Play Store facendo tap sull’icona nella Home screen o nel drawer delle app del tuo dispositivo (quella con la freccia colorata con i colori di Google) e premendo la barra di ricerca in alto. Scrivi quindi il nome Heic to JPG Converter Free e fai tap sul primo risultato dell’anteprima di ricerca.

Provvedi all’installazione dell’app con un tap sul pulsante Installa e al termine del caricamento fai tap sul pulsante verde Apri. Quando l’app è aperta ti chiede subito di avere il consenso di accedere ai file multimediali, procedi quindi facendo tap sul pulsante CONSENTI.

Convertire file HEIC in JPEG da dispositivi Android

Per convertire il file HEIC, premi il tasto Select File dell’app, dunque naviga nelle cartelle della galleria del tuo dispositivo fino a quella in cui hai salvato le immagini HEIC e fai tap su di esse. Finita la selezione dei file, premi il tasto SELECT collocato in basso. Con i file selezionati, non ti resta che fare tap sul tasto Convert (al centro) per avviare la conversione.

A seguito di un breve caricamento, ti verrà mostrata l’anteprima del file convertito, sulla quale puoi anche premere per ingrandirla a tutto schermo. Adesso, andando nella Galleria del tuo dispositivo troverai una nuova cartella in Album, chiamata Heic-To-Jpg-Converter, all’interno della quale l’app salva tutte le conversioni dei file HEIC avvenute con successo.

Come aprire file HEIC su iPhone e iPad

Gestione dei file HEIC da iPhone e iPad

Come ti ho anticipato nel primo capitolo di questa guida, il formato HEIC è stato adottato per prima da Apple come tipo di file da usare per salvare le foto scattate da iPhone e iPad. Viene da sé che se hai aggiornato il tuo dispositivo Apple, la compatibilità con i file HEIC è garantita.

Più precisamente, la compatibilità di iPhone e iPad con questo formato è stata introdotta con l’aggiornamento a iOS 11, pertanto da questo aggiornamento in poi il formato HEIC è diventato lo standard per le foto fatte dai dispositivi Apple.

Come dici? Non sai se il tuo device Apple è aggiornato a iOS 11? Niente paura, puoi verificare, ed eventualmente aggiornare, il tuo dispositivo seguendo la mia guida e iniziare subito a scattare e aprire le tue foto in formato HEIC.

Nonostante la compatibilità con il formato HEIC sia praticamente garantita da iOS 11 in poi, potresti comunque aver bisogno di convertire le tue immagini in un formato come quello JPEG, oppure potresti preferire scattare le foto direttamente in questo “vecchio” formato. Le cose stanno proprio così, vero? Allora ti invito a continuare a leggere così ti spiego come fare.

Da iPhone e iPad è ancora possibile scattare direttamente foto in formato JPEG, per farlo devi però selezionare questa preferenza. Questo è possibile aprendo il menu Impostazioni facendo tap sull’icona che raffigura un ingranaggio. Fatto questo cerca nel menu la voce Fotocamera e apri la scheda Formati, quindi seleziona l’opzione Più compatibile.

Scattare o convertire foto direttamente in HEIC e JPEG con iOS 11

Con questa scelta il tuo dispositivo è impostato per fare foto in JPEG e video in formato H.264 invece di HEVC. Se però la tua preferenza è quella di usare il formato HEIC così da sfruttarne i vantaggi di efficienza ma al tempo stesso vorresti essere in grado di condividere facilmente le tue immagini con i più svariati dispositivi, allora ho anche in questo caso la soluzione che potrebbe fare al caso tuo.

Fortunatamente, Apple ha previsto la possibilità di convertire le foto e i video HEIF in automatico al trasferimento su Mac o PC. Puoi impostare questa preferenza recandoti ancora una volta nel menu Impostazioni, facendo poi tap sulla voce Foto e alla voce Trasferisci sul Mac o su un PC devi scegliere l’impostazione Automatico.

Con questa impostazione le foto e i video vengono convertiti in formati più convenzionali al momento del trasferimento su Mac e PC. Il bello è che il tutto avviene in maniera diretta e automatica, quindi non mi resta altro che augurarti buona condivisione di tutti i tuoi più ispirati scatti!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.