Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare un documento in PDF dal telefono

di

Devi inviare un documento in PDF dal tuo telefono ma sei in possesso soltanto del file originale in formato Office. Dato che hai l’esigenza di inviare questo documento nel più breve tempo possibile, stai cercando sul Web delle soluzioni che possano aiutarti a convertirlo direttamente dal tuo smartphone senza dover passare prima per il PC. Le cose stanno effettivamente in questo modo, vero? Allora sappi che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come trasformare un documento in PDF dal telefono sia nel caso in cui tu abbia uno smartphone Android che nel caso in cui tu abbia un iPhone. Entrando più nel dettaglio, ti indicherò come sfruttare le funzionalità di conversione in PDF integrate nei sistemi operativi Android e iOS e poi, qualora ne avessi bisogno, ti segnalerò alcune soluzioni di terze parti altrettanto valide.

Se non vedi l’ora di cominciare, non perdiamo altro tempo prezioso! Siediti bello comodo e concedimi soltanto qualche minuto del tuo tempo libero. Sono sicuro che, alla fine della lettura, sarai riuscito a trovare la soluzione che fa al caso tuo per riuscire a raggiungere il tuo obiettivo. Detto ciò, a me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come trasformare un documento in PDF dal telefono Android

Se vuoi sapere come trasformare un documento in PDF dal telefono Android, sappi che quest’operazione è possibile utilizzando semplicemente la funzionalità nativa di questo sistema operativo. In alternativa, non mancano alcune app di terze parti che possono consentirti di raggiungere in maniera ugualmente semplice quest’obiettivo. Trovi tutti i dettagli nei capitoli che seguono.

Stampante PDF

Stampante PDF Android

Gli smartphone con sistema operativo Android sono muniti di una funzionalità nativa che consente di trasformare un documento, così come una foto, in un documento PDF.

Le procedure che ti descriverò nei prossimi paragrafi sono generiche: i passaggi esatti da compiere possono differire leggermente in base alla tipologia di file, alla versione di Android e all’app che s usa per aprire il documento da convertire. In ogni caso, non dovresti avere particolari difficoltà nel raggiungere il tuo scopo.

Detto ciò, la prima cosa che devi fare è aprire il documento, la pagina Web o qualsiasi altro file che tu voglia stampare in PDF, utilizzando le app predefinite o, nell’eventualità, quelle di terze parti (se il formato del file non è supportato nativamente).

Dopo aver eseguito quest’operazione, premi sull’icona (…), situata in alto o in basso nella schermata di visualizzazione del file, dopodiché fai tap sulla voce Stampa o esporta in PDF (o qualsiasi simile dicitura). Se non dovessi trovare questa voce, premendo sul tasto Condividi puoi eseguire il salvataggio tramite l’icona Stampa.

A questo punto, dal menu a tendina in alto, scegli l’opzione Salva come PDF e premi poi sull’icona del dischetto. Successivamente, non devi fare altro che selezionare la cartella in cui eseguire il salvataggio del file PDF e premere sul tasto Salva, in basso, per confermare l’operazione.

Puoi anche utilizzare la casella in basso per scegliere un nome da assegnare al file prima di eseguire il salvataggio del PDF sul dispositivo. Più facile di così?!

Microsoft Office

Microsoft Office

Se devi convertire in PDF un documento di Word, Excel o PowerPoint, puoi riuscire facilmente nel tuo intento utilizzando l’app Office sviluppata da Microsoft e disponibile gratuitamente sul Play Store per tutti i device con schermo inferiore o uguale a 10.1 pollici.

Per trasformare un documento Office in PDF, quello che devi fare è innanzitutto avviare l’app in questione, utilizzando la sua icona presente in home screen o nel drawer, e aprire il documento che desideri convertire. Quest’ultimo puoi trovarlo nella schermata principale di Office oppure sfogliando le cartelle locali tramite l’icona della cartella, in alto.

Dopo aver aperto il documento di tuo interesse, fai tap sull’icona (…) situata in alto e seleziona la voce Stampa dal riquadro che ti viene mostrato. A questo punto, attendi il caricamento della nuova schermata, che ti mostrerà l’anteprima del file da trasformare.

Tramite il menu a tendina in alto, assicurati ora che sia selezionata la voce Salva come PDF e premi l’icona del dischetto, in alto, per eseguire il salvataggio del documento in PDF. Scegli, dunque, la cartella dove salvare il file, digita un nome da assegnargli tramite la casella di testo presente in basso e premi poi sul pulsante Salva, per completare l’esportazione.

Altre soluzioni per trasformare un documento in pdf dal telefono

WPS Office

Oltre alle soluzioni di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti, esistono diverse altre app che consentono la trasformazione di un documento in PDF su Android. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno nelle righe che seguono.

  • Word to PDF Converter – è un’app gratuita che consente di convertire i documenti DOC e DOCX in PDF. Non sono presenti acquisti in-app e si supporta tramite banner pubblicitari un po’ invasivi.
  • Word2PDF – è un’altra app per la conversione di documenti Word in file PDF. Così come già visto per l’app precedente, anche questa si supporta tramite banner pubblicitari che non possono essere in alcun modo rimossi, in quanto non sono previsti acquisti in-app.
  • WPS Office – è una suite per la produttività che permette di creare e aprire documenti in formato Word, Excel, PowerPoint e PDF. I file appartenenti alle classiche estensioni supportate da Office possono essere convertiti facilmente in PDF, ma viene applicato un logo che può essere rimosso soltanto con la versione VIP, con costi a partire da 4,49 euro/mese.

Come trasformare un documento in PDF da iPhone

Se vuoi sapere come trasformare un documento in PDF da iPhone (o da iPad), sappi che hai diverse soluzioni a tua disposizione. Ecco le migliori.

Stampante PDF

Stampante PDF per iPhone

Su iPhone è disponibile una funzionalità nativa di iOS che consente di convertire un documento in PDF in pochi e semplici passaggi. Sebbene sia una funzionalità un po’ “nascosta”, seguendo attentamente le indicazioni che ti fornirò, sarai in grado di trasformare un documento in PDF facilmente.

Per prima cosa, apri il documento da convertire in PDF e premi sull’icona di condivisione (il quadrato con la freccia all’interno) che trovi in alto o in basso nella schermata di visualizzazione del documento stesso. Adesso, nella nuova sezione che ti viene mostrata, pigia sulla voce Stampa, per visualizzare l’anteprima di stampa.

Bene: ci siamo quasi! Arrivato a questo punto, nella miniatura della pagina che ti viene mostrata, utilizza le dita per eseguire un ingrandimento: esegui la gesture allontanando le dita tra di loro. Così facendo, visualizzerai un’anteprima temporanea del documento in formato PDF che dovrai salvare.

Per fare ciò, pigia sull’icona di condivisione, in alto, e fai tap sulla voce Salva su File nella schermata che ti viene mostrata, in modo da effettuare il salvataggio del documento in PDF sul tuo dispositivo. È stato facile, dico bene?

App Comandi

App Comandi per creare PDF

Su iOS è disponibile l’app Comandi di Apple, inclusa nelle versioni più recenti di iOS e scaricabile gratuitamente dall’App Store, che consente di creare ed eseguire dei comandi (workflow) per automatizzare lo svolgimento di svariate operazioni.

Avviando l’app Comandi e selezionando la scheda Galleria, in basso, è possibile aggiungere il comando predefinito Crea PDF, che permette per l’appunto di creare PDF partendo dai file aperti.

Tutto quello che devi fare per avvalerti di questa possibilità è digitare i termini “crea pdf” nell’apposita casella di testo, in alto, selezionare il corrispondente risultato di ricerca e premere sul tasto Aggiungi comando rapido.

Adesso, quando apri un documento, che sia una pagina Web, una nota o un qualsiasi altro elemento per cui avviene la visualizzazione rapida, premi sul tasto di condivisione e fai poi tap sulla voce Crea PDF che trovi nel riquadro che ti viene mostrato.

Fatto ciò, premi nuovamente sull’icona di condivisione e fai tap sulla voce Salva su File, per eseguire il salvataggio del file PDF sul tuo dispositivo Apple.

Se hai necessità di un comando più completo per la conversione di un qualsiasi documento in PDF, puoi avvalerti di uno di terze parti, disponibile a questo link. Prima però devi abilitare l’importazione dei comandi non attendibili sull’app Comandi.

Per eseguire quest’operazione, avvia l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen) e seleziona la voce Comandi rapidi. A questo punto, sposta la levetta da ON a OFF in prossimità della dicitura Comandi non attendibili. Adesso non devi fare altro che eseguire le stesse operazioni che hai effettuato per il comando di cui ti ho parlato nei paragrafi precedenti per convertire un documento in PDF.

Pertanto, apri il documento, pigia sull’icona di condivisione e, nella schermata che ti viene mostrata, fai tap sulla voce Make PDF. Nell’anteprima che ti viene mostrata, premi nuovamente sull’icona di condivisione e poi sulla voce Salva su File, per completare l’operazione.

Altre soluzioni per trasformare un documento in PDF da iPhone

easyPDF

Se cerchi altre soluzioni che ti consentano di trasformare un documento in PDF da iPhone, nelle prossime righe te ne consiglierò alcune che potrebbero essere di tuo interesse.

  • easyPDF – è un’app che consente la conversione da Word a PDF e viceversa. È molto semplice il suo utilizzo e non presenta banner pubblicitari, né acquisti in-app.
  • Convert DOC/DOCX to PDF – è un’app gratuita che si supporta con banner pubblicitari, che consente la conversione dei documenti in formato DOC e DOCX in PDF. È possibile rimuovere la pubblicità attraverso un acquisto in-app al costo di 2,29 euro.
  • Documenti/Fogli/Presentazioni di Google – questa suite di app per la produttività di Google consente di aprire i documenti nei formati Office (Word, Excel e PowerPoint) e di eseguirne la conversione in PDF grazie allo spooler di stampa integrato in iOS/iPadOS, di cui ti ho parlato in questo capitolo.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.