Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere le dirette su Instagram senza farsi vedere

di

I tuoi amici usano Instagram per realizzare delle dirette streaming e, a tal proposito, saresti davvero curioso di vedere le loro trasmissioni. D’altra parte, però, non vuoi far sapere loro che sei iscritto al popolare social network fotografico anche tu e, quindi, ti domandi se vi è un modo per riuscire comunque nell’intento, rimanendo nell’anonimato.

Non ti preoccupare: se ti chiedi come vedere le dirette su Instagram senza farsi vedere, sappi che sono qui per aiutarti a raggiungere questo tuo scopo. Ho infatti in mente alcune soluzioni, che prevedono l’uso di Instagram e strumenti di terze parti, che potrebbero fare proprio al caso tuo: te ne parlerò dettagliatamente nei prossimi capitoli di questa mia guida.

Detto ciò, se sei impaziente di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Leggi con attenzione le prossime righe di questa mia guida, in modo da seguire le indicazioni che sto per fornirti e riuscire nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

instagram

Prima di spiegarti come vedere le dirette su Instagram senza farsi vedere, devo fornirti alcune informazioni preliminari al riguardo. Devi infatti sapere che Instagram non permette di vedere le dirette streaming degli utenti senza effettuare l’accesso al proprio account Instagram.

Detto ciò, puoi comunque riuscire nell’intento che ti sei proposto in maniera alternativa, utilizzando un altro account Instagram, in modo tale da rimanere nell’anonimato. Un’altra soluzione possibile è quella che riguarda l’utilizzo di alcuni servizi Web, come quelli di cui ti parlerò nei prossimi capitoli, tramite i quali è possibile vedere in incognito le storie di Instagram aggiunte alla sezione Storie in evidenza.

Quest’ultima soluzione, quindi, si rivela utile per poter assistere alle dirette senza essere visti, nel caso in cui filmato della diretta sia stato salvato dall’utente e pubblicato in questa sezione specifica del social network fotografico. Per maggiori dettagli, continua a leggere.

Vedere le dirette Instagram senza essere visti

Dirette Instagram

Come anticipato, la prima soluzione utile per vedere le dirette di Instagram senza essere visti è quella relativa all’utilizzo di un account Instagram secondario di cui si dispone. Detto ciò, se in precedenza ti eri già registrato a Instagram per la seconda volta, tutto ciò che devi fare adesso è effettuare il passaggio da un account all’altro.

Se, invece, devi creare un nuovo account Instagram, avvia innanzitutto l’app di Instagram che hai scaricato, pigiando sulla sua icona che trovi nella home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo. Dopodiché, pigia sull’icona dell’omino in basso a destra (o la miniatura del tuo profilo) e premi sull’icona ☰ in alto a destra.

Adesso, nel menu che ti viene mostrato, fai tap sulla voce Impostazioni e poi premi su Aggiungi account, Fatto ciò, fai tap sul pulsante Crea nuovo account, in modo da effettuare la registrazione e, automaticamente, l’aggiunta di un nuovo account all’app.

Fatto ciò, pigia sul tuo nome situato nella barra in alto dell’app e premi sul nome dell’utente che fa riferimento al tuo account secondario, in modo da effettuare il passaggio a quest’ultimo.

A questo punto, per vedere la diretta dell’utente di tuo interesse non devi fare altro che cercare il suo profilo Instagram tramite il motore di ricerca dell’app (l’icona della lente di ingrandimento).

Dopo averla individuato, pigia sul suo nominativo per visualizzare il suo profilo Instagram, e, infine, pigia sulla sua immagine del profilo, per vedere la diretta in corso.

Altre soluzioni per vedere le dirette su Instagram senza essere visti

In alternativa alla soluzione di cui ti ho parlato nel capitolo precedente, puoi avvalerti di alcuni servizi Web che permettono la visualizzazione delle storie in evidenza in incognito. Tali strumenti sono utili nel caso in cui la diretta sia stata salvata dall’utente che l’ha realizzata e pubblicata nella sezione Storie in evidenza dell’app di Instagram.

InstaStories

Instastorie

Il primo sito Web di cui voglio parlarti è InstaStories: un servizio gratuito che permette di visualizzare le storie degli utenti di Instagram, senza che sia necessaria la registrazione al noto social network fotografico.

Detto ciò, per avvalertene, collegati al suo sito Web ufficiale e, nel campo di testo che ti viene mostrato, digita il nome utente della persona di tuo interesse. Dopodiché premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo computer per confermare la ricerca.

A questo punto, per vedere le dirette di Instagram salvate nelle storie in evidenza, non devi fare altro che premere sul cerchio relativo alle Storie in evidenza salvate dall’utente, in modo da vedere tutti i contenuti multimediali presenti al suo interno.

StorieSig

StorieSig

Anche il sito Web StorieSig permette facilmente e velocemente di vedere le storie di Instagram degli utenti in maniera del tutto anonima, in quanto per poterlo utilizzare basta conoscere l’username dell’utente di Instagram. Puoi inoltre avvalertene per vedere le dirette in incognito, nel caso in cui queste siano state salvate nelle Storie in evidenza di Instagram.

Detto ciò, per iniziare, collegati al suo sito Web ufficiale e digita, nel campo di testo che ti viene mostrato, l’username dell’utente di tuo interesse, dopodiché premi il tasto Invio per confermare la ricerca.

Fatto ciò, non ti resta che pigiare sul cerchio relativo alle storie in evidenza (Stories Highlights), in modo da poter vedere i video salvati all’interno di questa sezione Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.