Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come visualizzare anteprime

di

L'Esplora File di Windows ha improvvisamente smesso di mostrare le anteprime di foto, video e documenti PDF? Al loro posto compaiono delle icone generiche e non sai come risolvere il problema? Ti piacerebbe attivare la visualizzazione delle anteprime per file, come i video MKV e FLV, che normalmente non sono supportati dal file manager di Windows o da quello di macOS? Nessun problema, oggi sono qui proprio per aiutarti a risolvere questo genere di problemi!

Se mi dedichi cinque minuti del tuo tempo libero, posso spiegarti come visualizzare anteprime su Windows e su macOS andando ad agire sulle impostazioni di Esplora File e Finder (i file manager dei due sistemi operativi) e, qualora la cosa ti interessasse, posso spiegarti come attivare le anteprime per quei tipi di file che normalmente non sono supportati, come ad esempio i sopraccitati video in formato MKV o FLV.

Allora, si può sapere che aspetti a cominciare? Mettiti bello comodo, segui con attenzione le indicazioni che trovi riportate di seguito e prova a metterle in pratica. Ti assicuro che, in men che non si dica, riuscirai ad attivare le anteprime per tutti i tipi di file che desideri e a risolvere eventuali problemi legati alla loro visualizzazione nell'Esplora File e nel Finder. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Visualizzare anteprime su Windows

Se vuoi scoprire come visualizzare anteprime nell'Esplora File di Windows, prenditi qualche minuto di tempo libero e segui le indicazioni che trovi di seguito. Ti assicuro che riuscirai a risolvere tutti i tuoi problemi relativi alla visualizzazione delle anteprime nel file manager di casa Microsoft.

Attivare le anteprime in Esplora File

Come visualizzare anteprime Windows

Se non riesci più a visualizzare le anteprime dei file in Esplora File e, al loro posto, vengono visualizzate delle semplici icone, procedi in questo modo: apri una cartella qualsiasi, clicca sul pulsante File collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Modifica opzioni cartella e ricerca dal menu che si apre.

A questo punto, seleziona la scheda Visualizzazione della finestra che si è aperta, togli il segno di spunta dall'opzione Mostra sempre le icone, mai le anteprime e clicca sui pulsanti Applica e OK per salvare i cambiamenti. Se utilizzi una versione di Windows precedente alla 8.x, per raggiungere le stesse impostazioni devi aprire una qualsiasi cartella e poi selezionare la voce Opzioni cartella dal menu Strumenti (in alto).

Entro qualche secondo, l'Esplora File di Windows dovrebbe tornare a mostrare nuovamente le anteprime al posto delle icone (per i file supportati). Ti rammento che la visualizzazione delle anteprime non è disponibile se nel menu Visualizza dell'Esplora File è attivata una modalità di visualizzazione tra Elenco, Dettagli e Icone piccole. Per avere le anteprime dei file con queste modalità di visualizzazione attive, devi richiamare il pannello delle anteprime dell'Esplora File cliccando sul pulsante Riquadro di anteprima collocato in alto a sinistra nella scheda Visualizza (verranno comunque mostrare solo le anteprime dei file selezionati con il mouse o con la tastiera in quel momento).

Visualizzare anteprime Esplora File

Se dopo aver disattivato l'opzione "Mostra sempre le icone, mai le anteprime" continui a non visualizzare le anteprime dei file nell'Esplora File, prova a riavviare il file manager di Windows e a cancellare i file di cache delle anteprime.

  • Per riavviare l'Esplora File, fai clic destro sulla barra delle applicazioni (quella che si trova in fondo allo schermo) e seleziona la voce Gestione attività dal menu che compare. Nella finestra che si apre, se necessario, clicca sulla voce Più dettagli per visualizzare la lista di tutti i processi in esecuzione sul PC, dopodiché vai nella scheda Processi, seleziona Esplora risorse e clicca sul pulsante Riavvia collocato in basso a destra.

Gestione attività

  • Per cancellare i file di cache delle anteprime, clicca sul pulsante Start (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca "pulizia disco" nel menu che si apre e seleziona l'icona dell'utility Pulizia disco dai risultati della ricerca. Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Anteprima, clicca sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Pulizia Disco

Visualizzare le anteprime dei file non supportati

Ti piacerebbe visualizzare le anteprime per i file che non sono supportati nativamente dall'Esplora File di Windows, ad esempio i video MKV o FLV? Nessun problema: installando dei software di terze parti, puoi ampliare le potenzialità del file manager di Windows e ottenere le anteprime anche per quei formati di file che normalmente non sono supportati.

Andando più nel dettaglio, puoi ottenere le anteprime per tutti i principali formati di file video installando ADVANCED Codecs di Shark007: un pacchetto di codec video gratuito che aggiunge il supporto a tutti i principali formati di file video a Windows Media Player e, di conseguenza, all'Esplora File del sistema operativo Microsoft.

Per scaricare ADVANCED Codecs di Shark007 sul tuo PC, collegati a questa pagina del sito MajorGeeks e clicca su uno dei collegamenti Download@MajorGeeks presenti in essa. A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file ADVANCED_Codecs_vxx.exe, appena scaricato e clicca prima sul pulsante e poi su OK e Avanti.

Apponi, quindi, il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e concludi il setup cliccando prima su Avanti per tre volte consecutive e poi su Installa e Fine.

ADVANCED Codecs di Shark007

Missione compiuta! Adesso apri l'Esplora File e dovresti trovare le anteprime anche per quei formati di file video (es. AVI, MKV e FLV) che prima non erano supportati dal file manager di casa Microsoft.

Come visualizzare anteprime video Windows

In caso di ripensamenti, puoi rimuovere le anteprime per i file video dall'Esplora File di Windows semplicemente disinstallando gli ADVANCED Codecs di Shark007 dal pannello di controllo di Windows (seguendo la procedura standard per la disinstallazione dei programmi). Se non hai molta dimestichezza con il PC e non sai come disinstallare un programma, leggi pure il tutorial che ho dedicato all'argomento.

Visualizzare anteprime su Mac

Utilizzi un Mac e non riesci più a visualizzare le anteprime dei file nel Finder? Ti piacerebbe visualizzare le anteprime per file, come i video in formato AVI o gli archivi in formato ZIP, che normalmente non sono supportati dal file manager di macOS? Nessun problema, qui sotto trovi spiegato come fare.

Attivare le anteprime nel Finder

Come visualizzare anteprime Mac

Se il Finder ha smesso di visualizzare le anteprime dei file e, al loro posto, mostra delle anonime icone, procedi in questo modo: apri una qualsiasi finestra del Finder, recati nel menu Vista che si trova in alto e seleziona la voce Mostra opzioni vista da quest'ultimo.

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Mostra anteprima icona che si trova in basso e il gioco dovrebbe essere fatto: al posto delle icone, infatti, il Finder dovrebbe ora mostrarti le anteprime di tutti i file supportati dal sistema Quick Look, quindi documenti PDF, foto, video in formato MP4 e così via. Dalla medesima finestra, se lo vuoi, puoi anche regolare le dimensioni delle icone e il criterio con cui organizzarle in maniera predefinita.

Se vuoi visualizzare un'anteprima grande dei file selezionati nel Finder, recati nel menu Vista (in alto) e metti il segno di spunta accanto all'opzione Come Cover Flow: in questo modo, comparirà un riquadro, nella parte alta della finestra, mediante il quale visualizzare un'anteprima grande del file selezionato nel Finder.

Finder

Inoltre, ti ricordo che facendo clic su un file e poi premendo la barra spaziatrice sulla tastiera o, nel caso dei Mac dotati di trackpad, effettuando un tap profondo o un tap con tre dita su un file, puoi visualizzare un'anteprima di quest'ultimo tramite il sistema Quick Look di macOS.

Visualizzare le anteprime dei file non supportati

Come visualizzare anteprime Mac

Se vuoi ampliare le funzionalità del Finder e visualizzare le anteprime anche per quei formati di file che normalmente non sono supportati, devi installare delle estensioni per QuickLook.

Ad esempio, se desideri avere un'anteprima per tutti i principali formati di file video (oltre agli MP4, che macOS supporta nativamente), puoi installare il plugin QuickLook Video, che è completamente gratuito e permette di visualizzare le anteprime dei file in formato .asf, .avi, .flv, .mkv, .rm, .webm, .wmf e di altri formati di video. È ottimizzato per macOS 10.9 e successivi, su macOS 10.8 e precedenti richiede l'installazione di Perian.

Per scaricare il plugin QuickLook Video, collegati alla pagina di Github che lo ospita e clicca sul primo collegamento pkg che trovi in essa (es. QLVideo_191.pkg). A download completato, apri il pacchetto pkg che hai scaricato sul tuo computer e, nella finestra che si apre, fai clic prima sul pulsante Continua per due volte consecutive e poi su Accetta, Continua e Installa. Digita, quindi, la password del tuo account utente su macOS (quella che usi per accedere al sistema) e concludi il setup pigiando prima su Installa software e poi su Chiudi e Sposta.

Missione compiuta! Da questo momento in poi, il Finder del tuo Mac dovrebbe essere in grado di mostrarti anche le anteprime per i video in formato diverso dal classico MP4. In caso di ripensamenti, per disinstallare QuickLookVideo, apri il Terminale (lo puoi trovare nella cartella Altro del Launchpad) e dai il comando sudo rm -rf "/Library/Application Support/QLVideo" "/Library/QuickLook/Video.qlgenerator" "/Library/Spotlight/Video.mdimporter", seguito dalla pressione del tasto Invio sulla tastiera del computer e dall'immissione della password di amministrazione di macOS.

Nota: dopo l'installazione del plugin, potresti notare un piccolo rallentamento temporaneo del computer dovuto all'indicizzazione dei video che prima non erano supportati dal Finder.

Quick Look Video

Ti piacerebbe visualizzare il contenuto degli archivi ZIP senza doverli prima estrarre? Si può fare: basta installare il plugin di BetterZip per Quick Look, selezionare l'archivio di cui visualizzare l'anteprima e richiamare, per l'appunto, Quick Look, premendo la barra spaziatrice sulla tastiera o usando l'apposita gesture del trackpad (tap con tre dita o tap deciso, sui Mac con trackpad Force Touch).

Per scaricare il plugin di BetterZip per Quick Look, collegati a questa pagina Web e clicca sul collegamento Legacy version 1.5 che si trova sotto la voce BetterZip Quick Look Generator (legacy versions). A download completato, estrai l'archivio ZIP appena scaricato e copia il file BetterZipQL.qlgenerator nella cartella /Library/QuickLook/ del tuo Mac.

Quick Look ZIP

Se non sai come raggiungere la cartella /Library/QuickLook/ del tuo Mac, fai clic destro sull'icona del Finder nella barra Dock e seleziona la voce Vai alla cartella dal menu che compare. Dopodiché digita il percorso /Library/QuickLook/ nella finestra che si apre e dai Invio.

Per rendere attivo il plugin, devi riavviare il servizio di Quick Look aprendo il Terminale e dando il comando qlmanage -r.