Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come elencare file

di

Ti è mai capitato di dover condividere con gli altri la lista dei file presenti in una cartella del tuo computer (film, canzoni, documenti, ecc.)? Scommetto proprio di sì, così come scommetto che sei finito sempre con l’aprire il Blocco Note su Windows o TextEdit su macOS e scrivere “manualmente” tutti i nomi dei tuoi file. Evidentemente nessuno ti ha ancora avvisato dell’esistenza di specifici programmi e comandi grazie ai quali è possibile fare tutto in maniera completamente automatica.

Mi sbaglio? No, ecco. Allora cerchiamo di rimediare quanto prima alla cosa. Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, posizionati bello comodo dinanzi il tuo fido computer ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di quanto riportato in questo mio tutorial dedicato proprio a come elencare i file. Nelle righe successive trovi indicati una serie di utili programmi di cui puoi avvalerti proprio per lo scopo in questione. Sono facilissimi da usare e, come intuibile, posso farti risparmiare una gran bella faticaccia. La cosa, come anticipato, è altresì fattibile sfruttando alcune semplici funzioni già incluse su PC e Mac.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Smettila di fissare il monitor e passa immediatamente all’azione! Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili suggerimenti sul da farsi a tutti i tuoi conoscenti desiderosi di ricevere qualche dritta analoga. Are you ready?

Indice

Programmi per elencare i file

Come ti dicevo, per elencare i file contenuti in una data cartella puoi avvalerti di alcuni software ad hoc disponibili per i sistemi operativi Windows e macOS. Trovi dunque indicati ed esplicati quelli che a parer mio rappresento i migliori della categoria proprio qui di seguito.

DirList (Windows)

La prima tra le risorse utili per elencare file di cui è mia intenzione parlarti è DirList. Si tratta di un programmino gratuito per Windows che, appunto, permette di creare automaticamente l’elenco dei file presenti in una o più cartelle del PC. Gli elenchi possono contenere il percorso completo di ciascun file, le dimensioni ed altre informazioni personalizzabili su questi ultimi e possono essere esportati sia in formato HTML che CSV. Fantastico, vero?

Per potertene servire, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet di DirList e cliccare sul pulsante nero Download collocato in alto a destra, in modo tale da scaricare il programma sul tuo PC.

Il software non richiede installazioni per poter funzionare, quindi a download completato estrai l’archivio compresso appena ottenuto in una qualsiasi posizione sul tuo computer ed avvia il file .exe presente al suo interno per far partire il programma.

A questo punto, non ti resta che usare la scheda Explorer della finestra che si apre sul desktop per navigare nella cartella da cui trarre l’elenco dei file, mettere o togliere il segno di spunta dalle sotto-cartelle presenti in essa, a seconda se desideri elencare anche i file contenuti nelle sotto-cartelle o meno, e cliccare sul pulsante Start collocato in basso a destra per confermare la selezione. Puoi filtrare i file in base ai nomi o alle estensioni tramite i campi List files e containing collocati in basso a sinistra.

Come elencare file

Imposta quindi le tue preferenze per l’elenco da generare, mettendo il segno di spunta accanto alle opzioni relative alle informazioni da includere nell’elenco (Path per il percorso completo del file, Name per il nome del file, Extension per l’estensione, Created per la data di creazione del documento, ecc.), l’aspetto grafico dell’elenco (HTML Layout) e il formato di destinazione (CSV o HTML).

Come elencare file

Clicca poi sul pulsante Preview per visualizzare un’anteprima dell’elenco. Se ti soddisfa, pigia sul pulsante Save collocato in basso a destra per salvare il tuo elenco in formato HTML o CSV per poi condividerlo con chi vuoi. Puoi anche stampare l’elenco prima di salvarlo, cliccando sul pulsante Print, o cambiare le impostazioni e l’aspetto della lista, tornando nella scheda List. Più facile di così?

Simple File Lister (Windows)

Se cerchi una valida alternativa al programma di cui sopra per elencare i tuoi file non posso far altro se non suggerirti di utilizzare Simple File Lister. Si tratta di un altro programma a costo zero per Windows che con un semplice clic consente di generare delle liste estremamente dettagliate di tutti i file presenti in una determinata cartella. Semplice ma altamente funzionale! Io ti suggerisco di provarlo subito.

Per servirtene, provvedi in primo luogo a collegarti al sito Internet del programma dopodiché effettuane il download premendo prima sul collegamento MajorGeeks.com a fondo pagina e poi sulla Download@MajorGeeks.

A scaricamento completato, apri il file .exe ottenuto e clicca prima su Esegui, su  e successivamente su Next. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del software selezionando la voce I accept the agreement, clicca su Next per tre volte di fila e poi su Install e su Finish per completare il setup.

Come elencare file

Avvia poi il programma facendo clic sul collegamento allo stesso che è stato aggiunto al menu Start (se vuoi generare una lista dei file contenuti in una directory di sistema, devi avviare il programma come amministratore facendoci clic destro sopra e scegliendo Esegui come amministratore), premi sul bottone Agree nella finestra che appare sul desktop e seleziona la cartella di cui vuoi elencare i file cliccando sull’icona della cartella, appunto, che trovi acanto alla voce Target: nella nuova finestra che compare.

Seleziona quindi la cartella e il formato di destinazione della lista di file da generare (puoi scegliere tra TXT o CSV) previo clic sull’altra icona della cartella collocata accanto alla voce Output: e pigia sul bottone Play per dare il via alla creazione dell’elenco.

Come elencare file

Se poi prima di generare l’elenco vuoi personalizzarne il contenuto, fai clic sulla voce Template collocata in basso a destra nella finestra principale di Simple File Lister, rimuovi il segno di spunta dalla voce Simple list e aggiungilo agli elementi che desideri includere nell’elenco. Ricordati poi di confermare le modifiche apportate facendo clic sul bottone OK.

Come elencare file

Nota: Se non riesci ad avviare Simple File Lister perché vedi apparire un avviso relativo alla compatibilità, fai clic destro sulla sua icona in Esplora file/Esplora risorse, scegli Proprietà dal menu che appare, seleziona la scheda Compatibilità, spunta la casella accanto alla voce Esegui il programma in modalità compatibile per: e seleziona, dal menu a tendina sottostante, una versione di Windows precedente alla tua. Dopodiché premi su Applica e su OK e prova ad aprire nuovamente il software.

List And Print (Windows)

Un altro ottimo strumento a cui puoi fare riferimento per creare un elenco dei tuoi file è List And Print. Si tratta di un software freeware (ma eventualmente disponibile in variante Pro, a pagamento, con funzionalità aggiuntive), sempre specifico per sistemi operativi Windows, che consente di stampare il contenuto di una directory, di copiarlo nella clipboard o, ancora, all’interno di un foglio Word o Excel, il tutto andando ad includere anche i dettagli dei file, come ad esempio la data di creazione, la dimensione, il percorso ecc.

Per servirtene, collegati in primo luogo al sito Internet del programma e premi sul bottone Download now! che sta a destra. Nella nuova pagina visualizzata, seleziona Italian in modo tale da dare il via al download della versione del software localizzata in italiano.

A scaricamento ultimato, estrai in una qualsiasi posizione del tuo computer l’archivio ZIP appena ottenuto ed apri il file .exe contenuto al suo interno. Premi dunque su Si e seleziona la voce Accetto i termini del contratto di licenza nella finestra che vedi apparire su schermo dopodiché pigia su Avanti per quattro volte di fila, su Installa e per concludere premi su Fine.

Come elencare file

Avvia ora il programma facendo doppio clic sul relativo collegamento che è stato aggiunto sul desktop, premi su OK in risposta all’avviso che vedi apparire su schermo e seleziona, dalla parte sinistra della finestra del programma che ti viene mostrata, la cartella contenente i file di cui desideri generare l’elenco. Scegli inoltre se includere oppure no le sottocartelle lasciando spuntata o meno la voce apposita che trovi a sinistra.

Come elencare file

Recati poi nella scheda Colonne e seleziona, facendoci doppio clic sopra, gli attribuiti dei file che è tua intenzione includere nell’elenco. Portati quindi nella scheda Display e scegli come mostrare l’elenco di file selezionando le opzioni su schermo che ritieni più consone alle tue necessità dopodiché premi sul bottone Creare / aggiornare la lista ! che sta in basso. Vedrai dunque apparire un’anteprima del tuo elenco di file.

Come elencare file

Per concludere, accedi alla scheda Output e scegli se stampare l’elenco di file ottenuto, se copiarlo negli appunti o, ancora se esportarlo in Word oppure in Excel facendo clic sugli appositi bottoni. Et voilà!

Print Window (Mac)

Stai usando un Mac? In tal caso gli strumenti per elencare i file di cui ti ho già parlato nelle righe precedenti non fanno al caso tuo in quanto specifici per PC. Puoi tuttavia riuscire nel tuo intento ricorrendo all’uso di Print Windows. Si tratta di un’applicazione pensata per macOS che consente di stampare (o esportare) “al volo” il contenuto delle cartelle del Finder. È gratis (ma eventualmente è disponibile anche in una variante a pagamento che include funzionalità aggiuntive).

Per servirtene, collegati in primo luogo al sito Internet dell’applicazione e pigia sul bottone Download che trovi in alto a destra così da avviare subito il download del programma.

A scaricamento completato, apri il pacchetto .dmg ottenuto e premi su Agree nella finestra che vedi apparire su schermo dopodiché trascina l’icona di Print Windows sulla cartella Applications tramite la finestra del Finder che è apparsa sulla scrivania. Recati poi nella cartella Applicazioni di macOS, faci clic destro sull’icona dell’applicazione e scegli Apri per due volte di fila in modo tale da aprirla andando però ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti degli sviluppatori non autorizzati.

Come elencare file

Clicca poi su Ok in risposta all’avviso che vedi apparire e trascina nella finestra del programma la cartella che contiene i file di cui vuoi generare l’elenco. In alternativa, selezionala previo clic sul bottone Select Folder… che sta in basso a destra.

Come elencare file

Regola poi le caratteristiche dell’elenco che verrà generato impostando il layout, definendo le informazioni dei file che vuoi includere, indicando se vuoi che per ciascun file venga resa visibile anche la relativa icona ecc. servendoti delle opzioni annesse alle schede Layout, File Information e Icons & Headers che stanno nella parte in alto della finestra che ti viene mostrata o, in alternativa, scegli uno dei modelli già pronti all’uso dai menu Format e Style in alto a destra.

Come elencare file

Per concludere, premi sul bottone Print e poi su quello Stampa e verrà immediatamente avviata la stampa del tuo elenco. Se invece vuoi salvare l’elenco dei file sotto forma di PDF o altro, dopo aver premuto su Print pigia sul menu PDF che sta a sinistra e seleziona l’opzione apposita dal menu che compare oltre che il nome del file finale e la posizione per il salvataggio.

Funzioni “di serie” per elencare i file

Elencare i file è cosa fattibile anche sfruttando delle funzionalità già incluse in Windows e macOS. Basta impartire alcuni appositi comandi mediante PowerShell (su PC) e da Terminale (su Mac) ed è fatta. Vediamo dunque come procedere, di preciso.

Su Windows

Se vuoi elencare i file contenuti in un data cartella su Windows senza dover ricorrere all’uso di strumenti di terze parti, tutto ciò che devi fare altro non è che recarti nella posizione sul tuo computer in cui si trova la directory di cui vuoi generare l’elenco del contenuto usando Esplora risorse/Esplora file, premere il tasto Shift sulla tastiera e contemporaneamente fare clic destro sulla cartella di riferimento e selezionare, dal menu che appare, la voce Apri PowerShell qui.

Nella finestra di PowerShell che vedrai apparire su schermo, digita il comando dir > ElencoFile.txt avendo cura di sostituire a ElencoFile il nome che vuoi assegnare all’elenco dopodiché schiaccia il tasto Invio sulla tastiera.

Come elencare file

Così facendo, verrà generato un file in formato TXT con un elenco semplice di tutti i file contenuti nella cartella indicata nella medesima posizione di quest’ultima. È stato facile, vero?

Su Mac

Se invece possiedi un Mac, per elencare i file contenuti in una determinata cartella senza ricorrere all’uso di strumenti di terze parte, la prima mossa che devi compiere è quella di aprire il Terminale richiamando quest’ultimo dal Launchpad (lo trovi nella cartella Altro) e trascinare nella finestra comparsa sul desktop la directory di riferimento, in modo tale da incollare il relativo percorso

Successivamente digita il comando ls > elencofile.rtf avendo cura di sostituire a elencofile il nome che vuoi assegnare al tuo elenco di file e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera.

Come elencare file

Una volta fatto ciò, verrà generato, nella cartella Inizio del tuo Mac, un file in formato RTF con l’elenco di tutti gli elementi contenuti nella cartella di cui precedentemente hai incollato il percorso nel Terminale. Fatto!