Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come esplorare l’iPhone

di

Abituato a ciò che facevi con il tuo vecchio smartphone Android, hai collegato il tuo nuovo iPhone al PC, hai aperto l’Esplora File di Windows e hai selezionato l’icona del “melafonino” in modo da poter visualizzare i file conservati sulla memoria di quest’ultima. Con tua somma sorpresa, però, a parte foto e video, non hai trovato nemmeno l’ombra di un file. No, non ti preoccupare! Documenti, app e altri file presenti sul tuo iPhone non sono scomparsi: sono semplicemente invisibili all’Esplora File di Windows e al Finder di macOS.

Per accedere ai file presenti sull'iPhone e gestirli liberamente, devi utilizzare delle soluzioni ad hoc, come ad esempio il celebre iTunes (il software multimediale di casa Apple) o altri programmi per Windows e macOS che hanno come scopo proprio quello di gestire i file presenti su iPhone. In alternativa ci sarebbero anche dei file manager da installare direttamente su iOS, ma di questo genere di soluzioni ti parlerò meglio nella parte finale del tutorial.

Per il momento concentriamoci sui software per computer e scopriamo come esplorare l’iPhone da Windows o macOS. Ti assicuro che si tratta di una procedura molto più semplice e comoda di quello che immagini: basta utilizzare i programmi giusti, proprio come quelli che sto per consigliarti.

Indice

Esplorare l’iPhone con iTunes

Esistono diversi modi per esplorare l’iPhone. Il primo di cui voglio parlarti è quello standard, per il quale devi connettere l’iPhone ad una delle porte USB del computer (tramite cavo Lightning/Dock) e avviare iTunes, il software multimediale di Apple.

iTunes è compatibile sia con Windows che con macOS: su Windows è disponibile come download gratuito, su macOS invece si trova preinstallato "di serie". Se tu utilizzi un PC Windows e non hai ancora provveduto a scaricare iTunes, rimedia subito collegandoti al sito Internet di Apple e cliccando sul pulsante Download.

Come esplorare l’iPhone

A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file iTunes64Setup.exe e, nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante Avanti e poi su Installa, Fine per concludere il processo d'installazione di iTunes.

Come esplorare l’iPhone

Adesso non ti resta che collegare l'iPhone al computer e attendere l'apertura di iTunes, che dovrebbe avviarsi in maniera completamente automatica. Se è la prima volta che colleghi l'iPhone al PC, devi autorizzare la comunicazione tra i due device cliccando sul pulsante Autorizza che compare sullo schermo del "melafonino" e sul pulsante Continua che invece compare sul desktop del computer.

Arrivato a questo punto puoi esplorare liberamente l’iPhone e visualizzare il suo contenuto. Clicca quindi sull'icona dei dispositivi collocata in alto a sinistra, seleziona il nome del tuo iPhone dal riquadro che si apre e scegli i contenuti da visualizzare dalla sezione Sul dispositivo della barra laterale di sinistra. Puoi scegliere tra musica, film, programmi TV, libri, audiolibri, suonerie e memo vocali.

Una volta selezionata un'opzione dalla barra laterale di iTunes, ti verrà mostrata una schermata con la lista dei file di quel tipo (es. musica, film o suonerie) presenti attualmente sulla memoria dell'iPhone.

Come esplorare l’iPhone

Se vuoi gestire i file presenti su iPhone in modo da poterli cancellare o aggiungere di nuovi, seleziona la voce Riepilogo dalla barra laterale di iTunes, scorri fino e in fondo la schermata che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Gestisci manualmente musica e video e clicca sul pulsante Applica. Dopodiché torna nelle sezioni Sul dispositivo > musica o Sul dispositivo > film di iTunes e usa il mouse per trascinare nuovi file sull'iPhone o cancellare quelli già presenti su quest'ultimo.

Nota: se hai il servizio Libreria musicale di iCloud attivo sul tuo iPhone, potrai gestire manualmente solo i video.

Come esplorare l’iPhone

Un altro modo per gestire i file presenti su iPhone è attivare o disattivare la sincronizzazione dei dati con iTunes. Attivando o disattivando la sincronizzazione dei dati con iTunes, puoi fare in modo che musica, film, suonerie e altri contenuti vengano sincronizzati integralmente o parzialmente tra l'iPhone e il computer (applicando, quindi, le modifiche ad entrambi i dispositivi in maniera automatica).

Per attivare la sincronizzazione di musica, video o altri contenuti tra iPhone e computer, seleziona una delle voci che si trovano sotto la dicitura Impostazioni nella barra laterale di iTunes, apponi il segno di spunta accanto alla voce relativa alla sincronizzazione dei dati (es. sincronizza film per i video) e clicca sul pulsante Sincronizza per applicare i cambiamenti.

Come esplorare l’iPhone

Se non vuoi sincronizzare tutti i contenuti di iTunes con l'iPhone (es. non tutta la libreria musicale ma solo alcuni album e/o playlist), metti il segno di spunta accanto all'apposita voce (es. Playlist, artisti, album e generi selezionati per quanto riguarda la musica) e seleziona solo i contenuti che vuoi copiare sull'iPhone.

Nota: se sul tuo iPhone è attivo il servizio Libreria musicale di iCloud, non puoi sincronizzare la libreria musicale di iTunes con quella di iPhone in quanto la libreria musicale viene gestita in maniera unificata tramite il cloud.

Come esplorare l’iPhone

Se vuoi, puoi anche visualizzare le applicazioni installate sul tuo iPhone e gestire i file memorizzati all'interno di queste ultime. In che modo? Te lo spiego subito. Seleziona la voce App dalla barra laterale di iTunes e attendi qualche secondo. Ti ritroverai al cospetto di una riproduzione fedele della home screen del tuo iPhone (attraverso la quale, se vuoi, riordinare le icone delle app) e di una lista con tutte le app installate sul dispositivo.

Per gestire i file presenti in ciascuna app (es. i video salvati in un player video come VLC o Infuse), scorri la schermata fino ad arrivare al riquadro Condivisione file, seleziona il nome di una app e, sulla destra, vedrai comparire un elenco di tutti i file memorizzati in quest'ultima.

Agendo sul riquadro con i file memorizzati nella app (Documenti di [nome app]) potrai aggiungere nuovi documenti a quest'ultima o cancellare quelli già presenti. Per aggiungere nuovi file puoi semplicemente trascinarli nel riquadro dedicato alla app, per rimuoverli devi selezionarli e premere il tasto canc o backspace sulla tastiera del computer.

Come esplorare l’iPhone

Per quanto concerne foto e video, puoi anche fare a meno di iTunes (che però dev'essere comunque installato sul PC in quanto contiene i driver per il riconoscimento di iPhone) e accedere a queste ultime usando l'Esplora File di Windows o la app Foto di macOS.

Per accedere alle foto e ai video di iPhone usando l'Esplora File di Windows, apri quest'ultimo (l'icona della cartella gialla che si trova in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni), seleziona la voce Computer/Questo PC dalla barra laterale di sinistra e fai doppio clic sull'icona di iPhone. Successivamente, vai su Internal Storage > DCIM > 100APPLE e scorri tutte le foto e i filmati presenti sulla memoria del "melafonino". In alternativa, se vuoi, puoi anche importare foto e video sul PC seguendo la procedura standard di Windows, quindi facendo clic destro sull'icona di iPhone nell'Esplora Risorse e selezionando la voce Importa immagini e video dal menu che compare.

Come esplorare l’iPhone

Se utilizzi un Mac, puoi visualizzare foto e video presenti su iPhone (ed eventualmente copiarli sul computer) aprendo la app Foto e selezionando la scheda Importa che si trova in alto a destra.

Come esplorare l’iPhone

Per maggiori dettagli relativi alla procedura per scaricare foto da iPhone, consulta il mio tutorial dedicato all'argomento in cui ti ho spiegato come copiare le foto (e i video) dall'iPhone al computer.

Programmi per esplorare l’iPhone

Ora vediamo invece come esplorare l’iPhone in maniera non ufficiale, quindi andando a mettere il naso nelle cartelle e nei file conservati nello smartphone di Apple. Per compiere quest'operazione bisogna rivolgersi a software prodotti da terze parti, come quelli che trovi elencati di seguito. 

iExplorer (Windows/Mac)

iExplorer è uno dei migliori programmi per gestire iPhone da computer. Permette di accedere a tutti i file salvati sulla memoria di iPhone tramite l'Esplora File di Windows o il Finder di macOS e permette di trasferire musica, messaggi, foto e altri documenti tra PC e iPhone.

Purtroppo iExplorer non è gratuito, costa 39,99$, ma si può provare gratis rinunciando ad alcune funzionalità avanzate, come ad esempio la possibilità di trasferire più di 150MB di dati o più di 10 brani musicali alla volta (maggiori info qui). Per scaricare la versione di prova di iExplorer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Download iExplorer.

Come esplorare l’iPhone

A download completato, se utilizzi un PC Windows, avvia l'eseguibile iExplorerSetup.exe e, nella finestra che si apre, se ti viene proposto di installare il .Net Framework di Microsoft, accetta cliccando sul pulsante Accept.

Ad operazione completata, clicca sul pulsante Installa e attendi pazientemente che vengano scaricati da Internet tutti i file necessari all'installazione di iExplorer. Al termine del download, il setup del programma verrà portato automaticamente a termine.

Come esplorare l’iPhone

Se utilizzi un Mac, per installare iExplorer devi semplicemente aprire il pacchetto dmg che contiene il software e copiare l'icona di quest'ultimo nella cartella Applicazioni di macOS.

Come esplorare l’iPhone

Adesso puoi collegare il tuo iPhone al computer e avviare iExplorer. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante Continue in Demo Mode per usare la versione free del programma e seleziona il nome del tuo "melafonino" dalla barra laterale di sinistra.

Ti verrà mostrata una schermata con tutte le informazioni sul tuo device (nome, numero di serie ecc.) e una serie di pulsanti per sfogliare tutti i contenuti presenti sulla sua memoria, ad esempio musica (tasto Music), foto e video (tasto Photos & Video), applicazioni (tasto Apps) e molto altro ancora.

Come esplorare l’iPhone

Una volta visualizzati i contenuti di tuo interesse, puoi copiarli sul PC con un semplice trascinamento fuori dalla finestra di iExplorer o selezionandoli e cliccando sul pulsante con la freccia che va verso l'alto (sulla destra).

Come esplorare l’iPhone

Se vuoi "montare" la memoria dell'iPhone come un hard disk esterno ed esplorarne il contenuto tramite Esplora File su Windows o Finder su macOS, seleziona la cartella di tuo interesse dalla schermata principale del programma o dalla barra laterale di sinistra (es. Music per la musica o Photos & Video per foto e video) e clicca sull'icona dell'hard disk che si trova sulla destra, oppure fai clic destro sull'icona della cartella e seleziona prima la voce Mount [nome cartella] as disk dal menu che compare e poi la voce Mount only this once dal riquadro che si apre.

La prima volta che "monti" una cartella dell'iPhone come disco esterno, devi installare i driver necessari al completamento dell'operazione. Rispondi quindi in maniera affermativa all'avviso che compare e clicca sui pulsanti e Installa per autorizzare l'installazione dei driver. Se al termine dell'installazione non riesci a visualizzare le cartelle di iPhone nell'Esplora File, prova a riavviare il PC.

Come esplorare l’iPhone

Nota: iExplorer funziona solo se sul computer c'è installato iTunes (difatti permette anche di navigare nei backup di quest'ultimo). Se non riesci a far funzionare l'applicazione su Windows, verifica che iTunes sia installato correttamente e che sia aggiornato all'ultima versione disponibile.

iFunBox (Windows/Mac)

iFunBox, un piccolo programma gratuito disponibile sia per Windows che per macOS. Permette di esplorare l’intero contenuto di iPhone e di compiere altre operazioni avanzate, come ad esempio l'installazione di app non ufficiali tramite pacchetti .ipa (operazione che comunque ti sconsiglio vivamente se non sai bene dove mettere le mani).

Per scaricare iFunBox sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Download relativo alla versione più recente di iFunBox Windows o iFunBox Mac, a seconda se hai un PC Windows o un Mac.

Come esplorare l’iPhone

A download completato, se utilizzi un PC Windows, avvia l'eseguibile ifunbox_vxx_setup.exe e, nella finestra che si apre, fai clic prima sul pulsante e poi su OK e Avanti. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e porta a termine il setup cliccando prima su Avanti tre volte consecutive e poi su Installa e Fine.

Come esplorare l’iPhone

Se usi un Mac, invece, apri il file ifunbox.dmgscaricato dal sito Internet di iFunBox per Mac, trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS e poi avvia il software facendo clic destro sulla sua icona e selezionando la voce Apri dal menu che compare (operazione necessaria solo al primo avvio).

Come esplorare l’iPhone

Una volta collegato l’iPhone al computer, apri iFunBox ed esplorare il contenuto del tuo "melafonino" recandoti nella scheda Il mio dispositivo (in alto a sinistra) e selezionando i contenuti di tuo interesse dalla barra laterale di sinistra: Musica, Foto, Suonerie e così via.

Come esplorare l’iPhone

Su Mac non devi cliccare sulla scheda Il mio dispositivo in alto a sinistra, puoi navigare tra i contenuti dell'iPhone semplicemente selezionandoli dalla barra laterale di sinistra.

App per esplorare l’iPhone

In conclusione, lascia che ti parli di alcune app per esplorare l’iPhone che funzionano direttamente da iOS, quindi senza collegare lo smartphone al computer.

Come esplorare l’iPhone

  • Documents di Readdle – il miglior file manager disponibile su iOS. Permette di visualizzare e gestire qualsiasi tipo di file tramite un'interfaccia molto simile a quella di Esplora File su Windows o Finder su macOS. Supporta anche i servizi di cloud storage come Dropbox, iCloud Drive e Google Drive e include un browser che permette di scaricare i file direttamente sulla memoria di iPhone. Purtroppo a causa delle restrizioni imposte da iOS non permette di accedere alle cartelle di sistema di iOS, ma tramite la sua scheda principale è possibile navigare tra la musica della app Musica, le foto e i video della app Foto e tutti i documenti scaricati/copiati sull'iPhone. È gratis al 100%.
  • iFile – un file manager completo che permette di bypassare le restrizioni di iOS e quindi di navigare anche nelle cartelle di sistema di iOS, oltre che in quelle "standard" con foto, video, musica ecc. Come facilmente intuibile, è disponibile solo su Cydia, quindi solo sui dispositivi sottoposti alla procedura di jailbreak, e costa 4$.