Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Miglior hosting

di

Dopo averci pensato a lungo, hai deciso che darai vita al tuo primo sito Web e sei quindi alla ricerca di un servizio di hosting che, oltre a venire incontro alle tue esigenze, possa anche essere in grado di ospitare il tuo progetto in costruzione. Dopo aver fatto una ricerca sul Web hai però convenuto sul fatto che ti serva l’aiuto di un esperto e, nello specifico, hai deciso di consultare questa mia guida, confidando di poter leggere un mio consiglio.

Hai fatto benissimo a rivolgerti a me: se ho deciso di affrontare l’argomento su Aranzulla.it è perché so bene quanto sia difficile destreggiarsi tra le risorse del Web. Specialmente quando bisogna valutare un servizio di hosting è facile perdere di vista i dettagli più importanti, se non si è ferrati in materia. Inoltre, quando si cerca il miglior servizio di hosting, bisogna fare una ricerca approfondita per poter valutare al meglio tutte le possibilità. Insomma, come puoi capire, non si tratta di una scelta facile, ancora più difficile se si tratta di un hosting a pagamento. Giustamente, prima di spendere dei soldi vorresti pensarci bene ed essere sicuro della scelta da intraprendere.

Hai tutte le ragioni per pensarla in questo modo e, proprio per questo motivo voglio darti una mano e riepilogare quali, a mio avviso, sono i migliori hosting presenti sulla piazza. Chiaramente tieni presente che, in questa guida ti parlerò principalmente di quelli che sono i servizi di hosting a pagamento, dal momento in cui un hosting a pagamento è senz’altro più indicato per l’apertura di un sito Web professionale. Se invece stai cercando un hosting gratuito, ti invito a consultare la mia guida dedicata, in cui ho dato spazio a i servizi di hosting che ti permetteranno di aprire il tuo sito Web a costo zero. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro come al solito una buona lettura e, in questo caso, ti faccio anche i miei più sinceri “in bocca al lupo” per il tuo progetto Web.

SiteGround

Incomincio questa guida dedicata ai migliori servizi di hosting parlandoti di SiteGround, ovvero uno tra i servizi considerati migliori in assoluto. La sua notorietà deriva anche dal fatto che viene consigliato da WordPress.org ed è indicato come uno tra i migliori hosting per chi desidera realizzare un sito Web su piattaforma WordPress.

La scelta dell’hosting non è affatto da sottovalutare: dalla piattaforma su cui è ospitato il tuo sito dipenderà di conseguenza la qualità dell’infrastruttura del tuo portale. Per realizzare un sito Web di qualità è necessario fare affidamento su un hosting altrettanto di qualità.

Come la stragrande maggioranza dei servizi di hosting, SiteGround offre diversi piani per l’acquisto di un servizio di hosting: ovviamente l’obiettivo è quello di venire in conto a diversi tipi di esigenze. I prezzi sono in euro e fanno riferimento ad abbonamenti mensili; te ne parlo nel dettaglio nelle righe che seguono, spiegandoti le loro caratteristiche maggiormente degne di nota.

  • Startup: si parte con il piano base da 3,95 euro al mese pensato per un sito appena nato con meno di 10mila visite mensili. Lo spazio Web offerto è di 10 GB con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno. Il piano startup in questione offre alcuni strumenti avanzati e inclusi nel pacchetto, tra cui il certificato Let’s Encrypt SSL e HTTP/2, sitebuilder incluso per i CMS più famosi (WordPress, Joomla) il servizio Cloudflare e i database MYSQL ed email illimitati. Lo spazio di archiviazione è ospitato su SSD.
  • GrowBig: il piano intermedio di Siteground, acquistabile al costo di 6,45 euro al mese, permette di ospitare un sito Web in crescita con una media di 25 mila visite mensili. Lo spazio Web offerto è di 20 GB e offre anch’esso un dominio incluso gratuitamente per il primo anno di abbonamento. Ritornano in questo piano tutti gli strumenti avanzati citati (certificato Let’s Encrypt SSL e HTTP/2, sitebulder per CMS, Cloudflare, MYSQL ed email illimitate) e si aggiunge uno speciale plugin proprietario per la gestione della cache. Lo spazio di archiviazione è anch’esso ospitato su SSD.
  • GoGeek: per chi ha già familiarità con Worpress e sa come gestire il proprio sito Web in tutto e per tutto vi è il piano avanzato di Siteground. In questo caso il costo è di 11,95 euro al mese. Lo spazio Web offerto è di 30 GB ed è adatto per 100 mila visitatori mensili. Oltre alle già citate funzioni avanzate disponibili (certificato Let’s Encrypt SSL e HTTP/2, sitebulder per CMS, Cloudflare, MYSQL ed email illimitate), vi è inclusa in questo pacchetto la Conformità PCI, strumento utile per gestire la possibilità di effettuare pagamenti online sul proprio sito Web (strumento pensato per i siti Web di e-commerce).

È inoltre da segnalare l’ottimo servizio clienti di Siteground disponibile via chat, via telefono o via ticket, con un’assistenza anche in lingua italiana.

GoDaddy

Conosciuto principalmente come sito Web per acquistare domini su Internet, Godaddy è in realtà un validissimo hosting che offre diversi piani tariffari, appositamente pensati per i CMS più comuni, come ad esempio WordPress. Ti parlo qui di seguito delle soluzioni hosting di Godaddy e delle loro caratteristiche principali:

  • Basic: questo piano ti permette di avere a disposizione 10 GB di spazio di archiviazione per il tuo sito Web che sarà ospitato su SSD. Si tratta di un piano pensato per ospitare 25.000 visitatori mensili e che permette di ottenere l’accesso SFTP. Il dominio è gratuito ma soltanto limitatamente alla sottoscrizione di un piano annuale. È però possibile anche sottoscrivere questo piano pagando mensilmente il prezzo di 4,87 euro.
  • Deluxe: al costo di 6,09 euro al mese, il piano Deluxe offre alcuni servizi aggiuntivi, oltre ad essere pensato per ospitare 100.000 visitatori mensili. Tra i servizi aggiuntivi degni di nota si segnala l’integrazione con un plug-in per l’ottimizzazione del sito Web si motori di ricerca, oltre che l’accesso SSH/SFTP. La differenza con il piano Basic sta inoltre nei 15 GB di spazio d’archiviazione su SSD mentre il dominio incluso rimane gratuito limitatamente alla sottoscrizione del piano con abbonamento annuale.
  • Ultimate: 30 GB di spazio d’archiviazione su SSD e fino a 400.000 visitatori mensili sono tra le caratteristiche principali di questo piano di hosting. La ciliegina sulla torta è però data dalla presenza di un certificato SSL incluso gratuitamente per un anno e lo strumento aggiuntivo per la sicurezza che protegge il sito Web dagli attacchi hacker. Il prezzo è di 9,75 euro al mese e il dominio è incluso gratuito e limitato alla sottoscrizione del piano con abbonamento annuale.
  • Sviluppatore: chi è interessato al piano Ultimate ma desidera più spazio può fare riferimento al piano in questione, dal momento che offre 50 GB di spazio Web per un sito Internet pensato per ospitare 800.000 visitatori mensili. Rimangono invece invariate le caratteristiche presenti del piano Ultimate che ritornano nel piano Sviluppatore. Il prezzo di questo piano è di 17,07 euro al mese.

L’assistenza tecnica è inclusa gratuitamente in tutti i piani tariffari in questione ed è disponibile telefonicamente anche in Italia.

VHosting Solution

Altrettanto nota e valida è l’azienda italiana VHosting Solution che offre sia piani su HDD che su più moderni SSD, pensati appositamente per CMS.

Il punto di forza di questo servizio di hosting è dato dal suo prezzo competitivo, dal supporto in lingua italiana e la presenza di numerosi piani di hosting; si segnala infatti la presenza piani di hosting appositamente ottimizzati per i CMS più famosi come WordPress, Joomla ma vi è anche un piano di hosting pensato specificatamente per Magento, noto CMS di e-commerce. Inoltre, i datacenter di VHosting sono situati in Italia, Germania e Francia.

Vediamo quindi più dettaglio i prezzi e le caratteristiche dei piani di VHosting per WordPress

  • Hosting WordPress 01: in questo piano sono offerti 3 GB di spazio Web FTP/SQL e 3 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache Varnish. Il prezzo è di 40 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress 02: in questo piano sono offerti 5 GB di spazio Web FTP/SQL e 5 GB spazio per l’email. Il traffico è anch’esso illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache Varnish. Ciò che fa la differenza è lo spazio offerto per sito Web ed email. Il prezzo è di 55 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress 02: in questo piano sono previsti 10 GB spazio Web FTP/SQL e 10 GB spazio per l’email. Il traffico è sempre illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache Varnish. Ciò che fa la differenza è ancora una volta lo spazio per sito Web ed email. Il prezzo è di 60 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.

I piani indicati finora permettono di ospitare il sito su HDD. Sono però presenti anche piani per ospitare un sito Web su SSD; te ne parlo qui di seguito nel dettaglio.

  • Hosting WordPress SSD01: questo piano offre 3 GB di spazio Web FTP/SQL e 3 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache LiteSpeed. Il prezzo è di 65 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress SSD02: il piano in questione offre 5 GB di spazio Web FTP/SQL e 5 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache LiteSpeed. Il prezzo è di 80 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress SSD03: il piano più costoso di VHosting include 10 GB di spazio Web FTP/SQL e altrettanti 10 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 e ritorna il sistema di cache LiteSpeed. Il prezzo in questo caso è di 85 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.

VHosting si fa notare inoltre per la sua assistenza clienti in lingua italia, le numerose valutazioni positive su Trustpilot e la possibilità di parlare con il supporto tecnico anche tramite LiveChat.