Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior hosting

di

Dopo averci pensato a lungo, hai deciso che darai vita al tuo primo sito Web e sei quindi alla ricerca di un servizio di hosting che, oltre a venire incontro alle tue esigenze, possa anche essere in grado di ospitare il tuo progetto in costruzione. Dopo aver fatto una ricerca sul Web hai però convenuto sul fatto che ti serva l’aiuto di un esperto e, nello specifico, hai deciso di consultare questa mia guida, confidando di poter leggere un mio consiglio.

Hai fatto benissimo a rivolgerti a me: se ho deciso di affrontare l’argomento su Aranzulla.it è perché so bene quanto sia difficile destreggiarsi tra le risorse del Web. Specialmente quando bisogna valutare un servizio di hosting è facile perdere di vista i dettagli più importanti, se non si è ferrati in materia. Inoltre, quando si cerca il miglior servizio di hosting, bisogna fare una ricerca approfondita per poter valutare al meglio tutte le possibilità. Insomma, come puoi capire, non si tratta di una scelta facile, ancora più difficile se si tratta di un hosting a pagamento. Giustamente, prima di spendere dei soldi vorresti pensarci bene ed essere sicuro della scelta da intraprendere.

Hai tutte le ragioni per pensarla in questo modo e, proprio per questo motivo voglio darti una mano e riepilogare quali, a mio avviso, sono i migliori hosting presenti sulla piazza. Chiaramente tieni presente che, in questa guida ti parlerò principalmente di quelli che sono i servizi di hosting a pagamento, dal momento in cui un hosting a pagamento è senz’altro più indicato per l’apertura di un sito Web professionale. Se invece stai cercando un hosting gratuito, ti invito a consultare la mia guida dedicata, in cui ho dato spazio a i servizi di hosting che ti permetteranno di aprire il tuo sito Web a costo zero. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro come al solito una buona lettura e, in questo caso, ti faccio anche i miei più sinceri “in bocca al lupo” per il tuo progetto Web.

Indice

Aruba

Hosting Linux Aruba

Aruba è una celebre azienda che si occupa di domini, hosting, cloud, server dedicati e servizi certificati. Propone soluzioni di hosting Linux e Windows adatte un po’ a tutte le necessità e tutte le tasche.

Entrando più nel dettaglio, i pacchetti di hosting Linux offrono tutti una vasta gamma di software gratuiti e CMS, come ad esempio WordPress, Drupal, Joomla, Prestashop e Magento. Inoltre includono registrazione di un dominio, spazio disco illimitato, traffico illimitato, backup dello spazio Web, caselle email con IMAP, antivirus e antispam, 2Gbit/s di larghezza di banda e certificato SSL DV. I prezzi partono da 11,99 euro + IVA/anno. Di seguito ti propongo una descrizione dettagliata di tutte le soluzioni disponibili.

  • Basic – è il pacchetto di hosting Linux più economico ed essenziale, perfetto per chi vuole la massima libertà di personalizzazione. Al costo di 11,99 euro + IVA/anno propone spazio disco e traffico illimitati, un dominio, 5 caselle email da 1GB, il certificato SSL DV e assistenza gratuita 24/7. Offre inoltre la possibilità di richiedere l'attivazione di caselle GigaMail da 5GB ciascuna, di caselle PEC su dominio e di un database MySQL con backup. Maggiori info qui.
  • Easy – è il pacchetto di hosting Linux più venduto su Aruba. Include tutti i vantaggi del pacchetto Basic, più caselle email illimitate da 5GB, 10 caselle GigaMail da 5GB ciascuna, 5 database di spazio su SSD per un totale di 1GB (con backup) e statistiche Web marketing. Costa 19,99 euro + IVA/anno. Maggiori info qui.
  • Advanced – è la soluzione di hosting Linux pensata per sviluppare siti Web dinamici, avanzati e ad alte prestazioni. Include tutte le caratteristiche del pacchetto Easy, ma con 20 caselle GigaMail da 5GB ciascuna e 5 caselle PEC su dominio da 1GB ciascuna. Costa 29,99 euro + IVA/anno. Maggiori info qui.
  • Professional – è il pacchetto di hosting Linux Aruba più completo in assoluto. Per 150 euro + IVA/anno propone tutti i vantaggi del pacchetto Advanced, più 30 caselle GigaMail da 5GB ciascuna e 10 caselle PEC su dominio da 1GB ciascuna. Maggiori info qui.

Adesso passiamo ai pacchetti di hosting Windows, che rappresentano lo standard internazionale per sviluppatori .ASP e .NET, e sono pronti per l'utilizzo di soluzioni come BlogEngine.NET, SUBTEXT, yaf e mojoPortal. Supportano vari linguaggi. come ASP.NET, Visual Studio, ASP, PHP e perl.

Le soluzioni disponibili sono abbastanza in linea con quelle dedicate all'hosting Linux. Includono tutte la registrazione di un dominio, spazio disco e traffico illimitati, backup dello spazio Web, caselle email con IMAP, antivirus e antispam, 1Gbit/s di larghezza di banda e certificato SSL DV. Adesso te le illustro in dettaglio.

  • Basic – è il pacchetto di hosting Windows Aruba base. Al costo di 11,99 euro + IVA/anno offre spazio disco e traffico illimitati, un dominio, 5 caselle email da 1GB, il certificato SSL DV, l'applicazione SiteBuilder e l'assistenza gratuita 24/7. È possibile aggiungere opzionalmente una o più caselle GigaMail da 5GB, caselle PEC su dominio e un database MSSQL (SQL Server 2008 R2) con backup. Maggiori info qui.
  • Easy – è il pacchetto di hosting Windows Aruba più popolare. Per 19,99 euro + IVA/anno offre i vantaggi del pacchetto Basic, più caselle email illimitate da 5GB, 10 caselle GigaMail da 5GB ciascuna, un database da 1GB con backup e statistiche Web marketing. Maggiori info qui.
  • Advanced – un pacchetto pensato per lo sviluppo di siti Web dinamici, avanzati e ad alte prestazioni. Per 29,99 euro + IVA/anno offre tutti i vantaggi del pacchetto Easy, più 20 caselle GigaMail da 5GB e 5 caselle PEC su dominio da 1GB ciascuna. Maggiori info qui.
  • Professional – è la soluzione di hosting Windows più completa disponibile nel listino di Aruba. Al costo di 150 euro + IVA/anno propone tutte le caratteristiche del pacchetto Advanced, più 30 caselle GigaMail da 5GB e 10 caselle PEC su dominio da 1GB ciascuna. Maggiori info qui.

Hosting WordPress di Aruba

Tra le offerte più interessanti di Aruba, ci sono anche quelle relative all’hosting WordPress, con il celebre CMS preinstallato su spazio Web illimitato, database MySQL e dominio di secondo livello (nuovo o trasferito). I piani relativi all’hosting WordPress sono quattro, di cui uno standard e tre di Hosting WordPress Gestito, cioè con una soluzione all-in-one che prevede l’aggiornamento automatico della piattaforma (compresi temi e plugin), supporto specialistico, prestazioni ottimizzate, ambiente di staging per testare le modifiche al sito senza renderle pubbliche, backup e ripristino del sito on demand e molto altro ancora. Eccoli tutti in dettaglio.

  • Hosting WordPress (24,99 euro + IVA all’anno) – comprende spazio disco illimitato con WordPress preinstallato, migliaia di temi e plugin, dominio di secondo livello, database MySQL dedicato, volume di traffico illimitato, backup giornalieri con conservazione dei dati per 7 giorni, rilevamento dei malware, certificato SSL DV, cinque caselle email da 1GB e assistenza gratuita 24/7. Consente anche l’aggiunta di caselle email illimitate e l’attivazione di PEC su dominio.
  • Hosting WordPress Gestito Smart (79 euro + IVA all’anno) – comprende spazio disco illimitato su SSD con WordPress preinstallato e aggiornamenti automatici per core, temi e plugin, migliaia di temi e plugin, dominio di secondo livello, database MySQL dedicato (1GB), backup giornalieri con conservazione dei dati per 7 giorni, due backup on demand con ripristino in un clic, supporto specialistico con 1 credito omaggio, prestazioni ottimizzate, ambiente di staging (per testare le modifiche fatte al sito senza “intaccare” la versione pubblica dello stesso), rilevamento dei malware, certificato SSL DV, cinque caselle email da 1GB e assistenza gratuita 24/7. Consente anche l’aggiunta di caselle email illimitate e l’attivazione di PEC su dominio. È consigliato per siti che hanno fino a 50.000 visitatori mensili.
  • Hosting WordPress Gestito Premium (129 euro + IVA all’anno) – comprende tutti i vantaggi del piano Hosting WordPress Gestito Smart, più 2GB per il database MySQL, volume di traffico fino a 500.000 visitatori al mese, supporto specialistico con 2 crediti omaggio, 4 backup on demand con ripristino in un clic e caselle email illimitate da 1GB e 5 PEC su dominio. È consigliato per siti che hanno fino a 500.000 visitatori mensili.
  • Hosting WordPress Gestito Top (229 euro + IVA all’anno) – comprende tutti i vantaggi del piano Hosting WordPress Gestito Premium, più supporto specialistico con 3 crediti omaggio, 4 backup on demand con ripristino in un clic e caselle email illimitate da 1GB e 10 PEC su dominio. È consigliato per siti che hanno fino a 1.000.000 di visitatori mensili.

Per maggiori informazioni sui piani di hosting con WordPress offerti da Aruba, consulta la mia guida dedicata.

Prezzi Cloud Hosting Aruba

Per chi ha esigenze di tipo avanzato, Aruba Business (il canale di Aruba dedicato a professionisti e rivenditori IT) offre Cloud Hosting: un servizio che si pone a metà strada tra un vero e proprio VPS hosting e un Web hosting condiviso, grazie al quale è possibile allocare liberamente le risorse tra i propri domini e monitorarne l’utilizzo avendo accesso a statistiche orarie.

Questa soluzione comprende hosting monodominio o multidominio basato su Linux o Windows e altre numerose risorse scalabili: siti illimitati (nella versione multidominio), un dominio, spazio su SSD e traffico illimitati, fino a 8GB di RAM, database illimitati da 1GB su SSD, certificato SSL DV e l'accesso a un pannello a scelta tra Plesk e cPanel per la gestione delle risorse. Inoltre, c'è il supporto ad oltre 400 applicazioni gratuite, come WordPress, Joomla, WooCommerce, Prestashop, Drupal e Magento.

Di seguito trovi elencati i piani di Cloud Hosting Aruba attualmente disponibili, le loro caratteristiche e i loro prezzi.

  • Cloud Hosting Monodominio – per 45 euro + IVA/anno offre la registrazione di un dominio, un sito Web, spazio Web illimitato su SSD, 10 caselle email da 2GB (1GB Inbox + 1GB Web storage), database illimitati su SSD (per un totale di 1GB), 1GB di RAM e l'accesso a un pannello a scelta tra Plesk (con hosting basato su Linux o Windows) e cPanel (con hosting basato su Linux).
  • Cloud Hosting Multidominio – con prezzi a partire da 174 euro + IVA/anno, offre la registrazione di un dominio, siti Web illimitati, spazio Web illimitato su SSD, 10 caselle email da 2GB per ciascun dominio (1GB Inbox + 1GB Web storage), database illimitati su SSD (per un totale di 1GB), 2-8GB di RAM e l'accesso a un pannello a scelta tra Plesk (con hosting basato su Linux o Windows) e cPanel (con hosting basato su Linux).

Per maggiori informazioni al riguardo, ti invito a consultare il mio tutorial dedicato in maniera specifica al Cloud Hosting di Aruba e il sito ufficiale di Aruba Cloud Hosting.

Xlogic Hosting

Xlogic

Adesso voglio parlarti dei piani di hosting offerti da Xlogic Hosting, un’azienda italiana nata nel 2011, con sede a Collegno (TO), nota per i suoi servizi di hosting di alta qualità proposti a prezzi concorrenziali.

Xlogic utilizza Litespeed, un sostituto di Apache ad alte prestazioni, grazie al quale è possibile avere un sito veloce, stabile e sicuro. Alla sicurezza contribuisce fortemente anche il sistema operativo CloudLinux che, insieme a CageFS, fornisce un ambiente di Web Hosting con un file di sistema virtualizzato, in cui ogni utente può agire solo sulla propria zona (senza "vedere" gli altri utenti sul server) e, dunque, non corre il rischio di diffondere eventuali virus o malware tra i vari account.

Tutti i piani proposti da Xlogic Hosting prevedono un sistema di cache integrato di LiteSpeed (LSCache), la presenza di un certificato SSL (Comodo) su ogni dominio/sottodominio e la facoltà di gestire la versione PHP (ed i relativi parametri) tramite il pannello di controllo cPanel, che è il più popolare e utilizzato sul Web. Inoltre, vi è la possibilità di far configurare gratuitamente ai tecnici il CDN Cloudflare.

Di seguito, puoi trovare in dettaglio tutte le offerte di Xlogic Hosting, adatte a tutte le tasche e tutte le necessità di hosting.

  • Hosting Condiviso (a partire da 19 euro/anno) – è la soluzione più popolare ed economica. Su tutti i piani viene configurato LSCache e vengono utilizzate unità in SSD ed unità SSD NVMe (Hosting Power, Business).
    • MINI (19 euro): 4GB spazio disco, 50GB di traffico mensile, database / indirizzi email illimitati, 1 dominio ospitabile.
    • LITE (29 euro): 8GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 1 dominio ospitabile, Site Builder
    • PLUS (39 euro): 12GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 1 dominio ospitabile, Site Builder, Backup automatico.
    • POWER (54 euro): 20GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 1 dominio ospitabile, Site Builder, Backup automatico, Rilevamento Malware.
  • Hosting Multidominio (a partire da 49 euro/anno) – permette di ospitare più domini sullo stesso piano di hosting. Le caratteristiche sono le stesse del piano Hosting Condiviso.
    • BASE (49 euro): 16GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 5 domini ospitabili, Site Builder.
    • PREMIUM (89 euro): 24GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 10 domini ospitabili, Site Builder, Backup automatico, Rilevamento Malware.
    • MASTER (139 euro): 30GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 15 domini ospitabili, Site Builder, Backup automatico, Rilevamento Malware.
    • BUSINESS (304 euro): 50GB spazio disco, traffico mensile illimitato, database / indirizzi email illimitati, Antivirus / AntiSpam, 40 domini ospitabili, Site Builder, Backup automatico, Rilevamento Malware.
  • Hosting Reseller (a partire da 154 euro/anno) – una soluzione whitelabel che permette di rivendere i piani hosting di Xlogic ai propri clienti, gestendoli tramite un proprio pannello di controllo.
  • Hosting Dedicato (a partire da 120 euro/anno) – è la soluzione adatta ai siti Web che necessitano di maggiori risorse rispetto a un Hosting Condiviso ma che comunque non hanno bisogno di una soluzione più professionale e costosa. Le risorse vengono dedicate in percentuale in base al piano scelto.
  • VPS SSD (a partire da 10 euro al mese) – soluzione basata sull’uso di VPS, cioè una porzione virtuale creata all’interno di un server dove le risorse vengono dedicate. È una soluzione adatta ai siti Web che richiedono molte risorse.
  • Server Dedicati (a partire da 59 euro al mese) – è la soluzione più potente e professionale, adatta a siti Web che richiedono un utilizzo intensivo di risorse.

Tutti i piani appena menzionati garantiscono la piena compatibilità con i principali CMS, come WordPress, Joomla, Prestashop e Drupal (a tal proposito, ti segnalo anche i piani di Hosting WordPress di Xlogic Hosting) e permettono di accedere al Site Builder di Xlogic Hosting, uno strumento che permette di allestire dei siti professionali ottimizzati per i motori di ricerca in modo semplicissimo, anche senza avere competenze specifiche in merito.

Da sottolineare, poi, il servizio clienti di Xlogic Hosting, che è attivo 365 giorni all’anno (compresi i festivi) e garantisce risposte immediate via ticket, email e chat, naturalmente anche in lingua italiana. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Internet di Xlogic Hosting.

IKOULA

IKOULA

Ora vorrei parlarti dei server dedicati e del cloud privato/ibrido di IKOULA.

IKOULA è un’azienda francese, fondata nel 1998, specializzata in hosting Web, server dedicati e cloud che dispone di un’infrastruttura molto importante, composta da due data center proprietari in Francia (Reims e Laon), filiali nei Paesi Bassi e in Spagna e una capacità di rete di 50 Gbits.

Tra i suoi principali punti di forza, ci sono la flessibilità – permette di pagare solo per ciò di cui si ha realmente bisogno – e la professionalità del suo team di supporto, che parla 13 lingue diverse ed è disponibile 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana, per supportare i clienti nella realizzazione di tutti i loro progetti.

Per quanto riguarda i server dedicati, IKOULA offre una vasta gamma di soluzioni, tutte molto flessibili. I server, essendo per l’appunto dedicati, diventano di proprietà dell’utente che li acquista e, dunque, è possibile gestirne liberamente l’amministrazione (admin e accesso root/admin) e sfruttarne appieno tutte le risorse, senza limiti nell’installazione di CRM, siti Web, WordPress, Prestashop e altre applicazioni.

Di seguito, trovi la gamma completa dei server dedicati IKOULA con alcune delle offerte più interessanti per ciascuna di esse. È bene sottolineare che tutte le offerte si possono personalizzare, cliccando sul pulsante Configura sul sito di IKOULA e regolando i parametri hardware e software del server da acquistare.

  • Gamma Starter – i server più convenienti, ideali per chi sta per avviare i primi progetti online.
    • Starter IKL – a partire da 19,99 euro + IVA/mese (senza impegno). Comprende il processore Intel Celeron G3900 con 1 CPU (2C/2T) a 2.8GHz; 8GB di RAM DDR4; 2TB di archiviazione SATA 3 con Opzione Raid software e 1Gbp/s di larghezza di banda.
  • Gamma Agile – server versatili e personalizzabili, ideali per qualsiasi tipo di progetto (es. sito Web, server email, server gaming, IA, Blockchain ecc.), tutti con un buon rapporto qualità/prezzo.
    • Agile S – a partire da 29,99 euro + IVA/mese. Comprende il processore Intel Xeon E3 1220v5 con 1 CPU (4C/4T) a 3GHz; 8GB di RAM DDR4; 1TB di archiviazione SATA o 240GB di archiviazione su SSD; GPU GeForce GT 710 da 1GB con Opzione Raid software e 1Gbp/s di larghezza di banda. Maggiori info qui.
  • Gamma Power – server potenti ed efficienti, ideali per i professionisti, le PMI e i grandi gruppi. Sono dotati di carta Raid e KVM over IP.
    • P-Silver Core – a partire da 169,99 euro + IVA/mese. Comprende il processore Intel Xeon Silver 4110 con 1 CPU (8C/16T) a 2.1GHz; 64GB di RAM DDR4; 2 unità di archiviazione da 2TB SATA o 2 unità di archiviazione SSD da 240GB; Raid hardware KVM su IP e 1Gbp/s di larghezza di banda. Maggiori info qui.
  • Gamma Xtreme – server di alta gamma, dedicati al mondo enterprise. Ideali per la virtualizzazione e la simulazione di progetti scientifici o informatici su larga scala.
    • X-Gold Core – a partire da 409,99 euro + IVA/mese. Comprende il processore Intel Bi-Xeon Gold 5120 con 2 CPU (28C/56T) a 2.2GHz; 128GB di RAM DDR4; 2 unità di archiviazione da 4TB SATA o 2 unità di archiviazione SSD da 480GB; Raid hardware KVM su IP e 1Gbp/s di larghezza di banda. Maggiori info qui.
  • Gamma Master – server specializzati, con GPU NVIDIA, per i progetti più svariati che richiedono grandi capacità di calcolo (es. modellazione 3D o algoritmi di Blockchain).
    • GPU Master – a partire da 89,99 euro + IVA/mese (senza impegno). Comprende il processore Intel Xeon E3 1230v5 con 1 CPU (4C/8T) a 3.4GHz; 16GB di RAM DDR4; 1TB di archiviazione SATA 3 e GPU GF GTX 1070 8GB/1920 Coeurs. Maggiori info qui.
  • Gamma Classic – server vecchi, ma non per questo poco performanti, che IKOULA propone a prezzo bassissimo. Ideali per progetti che non richiedono risorse particolarmente avanzate.
    • Classic Green – a partire da 8,99 euro + IVA/mese. Comprende il processore Intel Atom Dual Core 510 HT con 1 CPU (2C/4T) a 1.66GHz; 4GB di RAM DDR4 e 1TB di archiviazione SATA. Maggiori info qui.

Per avere una panoramica completa sui server dedicati di IKOULA, ti consiglio di fare un "salto" sul sito Internet dell’azienda e di sfogliare il listino con tutte le offerte disponibili.

Passiamo ora alla soluzione di cloud computing privato e ibrido di IKOULA, denominata IKOULA ONE, la quale offre un’interfaccia unica comprendente uno strumento di orchestrazione, un load balancer, delle regole firewall e un’API compatibile EC2. Grazie all’archiviazione delle VM su uno stesso host o su rete 10G, viene inoltre garantita una bassa latenza, mentre il backup sul cloud consente di avere i propri dati sempre al sicuro.

Da sottolineare il fatto che IKOULA ONE è disponibile in 3 continenti (Europa, Stati Uniti e Asia) ed è dunque possibile dispiegare ciascun cloud privato su diverse zone geografiche, avvicinandosi così ai propri clienti indipendentemente dalla loro posizione. Anche in questo caso, poi, ci sono supporto e monitoraggio degli esperti di IKOULA 24/7 e 365 giorni l’anno.

Cloud IKOULA

IKOULA propone diversi piani per il cloud privato/ibrido, tutti personalizzabili e che offrono all’utente piena disponibilità delle loro risorse. Il pagamento è mensile, in modo da tenere sempre sotto controllo le spese. Ecco tutto in dettaglio.

  • M-STRATUS SERVER XEON E5-1650 – 6 cores-12 Thread a 3.5GHz, 64GB di RAM, archiviazione utile di 900GB su SSD, 2 SSD da 900GB con Raid Hardware, 2 x 1 Gbs di scheda rete, servizio outsourcing dell’host incluso, interfaccia di gestione unica inclusa.
  • STRATUS SERVER XEON E5-1660 – 8 cores-16 Thread a 3.2GHz, 128GB di RAM, archiviazione utile di 1.8TB su SSD, 4 SSD da 900GB con Raid Hardware, 2 x 1 Gbs di scheda rete, servizio outsourcing dell’host incluso, interfaccia di gestione unica inclusa.
  • CUMULUS SERVER BI XEON E5-2643 – 12 cores-24 Thread a 3.4GHz, 256GB di RAM, archiviazione utile di 3.6TB su SSD, 16 SSD da 480GB con Raid Hardware, 2 x 10 Gbs di scheda rete, servizio outsourcing dell’host incluso, interfaccia di gestione unica inclusa.
  • CUMULUS SERVER BI XEON E5-2643 – 16 cores-24 Thread a 3.2GHz, 384GB di RAM, archiviazione utile di 5.2TB su SSD, 20 SSD da 480GB con Raid Hardware, 2 x 10 Gbs di scheda rete, servizio outsourcing dell’host incluso, interfaccia di gestione unica inclusa.

Per maggiori informazioni sul servizio cloud di IKOULA, consulta il sito ufficiale dell’azienda.

SiteGround

Incomincio questa guida dedicata ai migliori servizi di hosting parlandoti di SiteGround, ovvero uno tra i servizi considerati migliori in assoluto. La sua notorietà deriva anche dal fatto che viene consigliato da WordPress.org ed è indicato come uno tra i migliori hosting per chi desidera realizzare un sito Web su piattaforma WordPress.

La scelta dell’hosting non è affatto da sottovalutare: dalla piattaforma su cui è ospitato il tuo sito dipenderà di conseguenza la qualità dell’infrastruttura del tuo portale. Per realizzare un sito Web di qualità è necessario fare affidamento su un hosting altrettanto di qualità.

Come la stragrande maggioranza dei servizi di hosting, SiteGround offre diversi piani per l’acquisto di un servizio di hosting: ovviamente l’obiettivo è quello di venire in conto a diversi tipi di esigenze. I prezzi sono in euro e fanno riferimento ad abbonamenti mensili; te ne parlo nel dettaglio nelle righe che seguono, spiegandoti le loro caratteristiche maggiormente degne di nota.

  • Startup: si parte con il piano base da 3,95 euro al mese pensato per un sito appena nato con meno di 10mila visite mensili. Lo spazio Web offerto è di 10 GB con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno. Il piano startup in questione offre alcuni strumenti avanzati e inclusi nel pacchetto, tra cui il certificato Let’s Encrypt SSL e HTTP/2, sitebuilder incluso per i CMS più famosi (WordPress, Joomla) il servizio Cloudflare e i database MYSQL ed email illimitati. Lo spazio di archiviazione è ospitato su SSD.
  • GrowBig: il piano intermedio di Siteground, acquistabile al costo di 6,45 euro al mese, permette di ospitare un sito Web in crescita con una media di 25 mila visite mensili. Lo spazio Web offerto è di 20 GB e offre anch’esso un dominio incluso gratuitamente per il primo anno di abbonamento. Ritornano in questo piano tutti gli strumenti avanzati citati (certificato Let’s Encrypt SSL e HTTP/2, sitebulder per CMS, Cloudflare, MYSQL ed email illimitate) e si aggiunge uno speciale plugin proprietario per la gestione della cache. Lo spazio di archiviazione è anch’esso ospitato su SSD.
  • GoGeek: per chi ha già familiarità con Worpress e sa come gestire il proprio sito Web in tutto e per tutto vi è il piano avanzato di Siteground. In questo caso il costo è di 11,95 euro al mese. Lo spazio Web offerto è di 30 GB ed è adatto per 100 mila visitatori mensili. Oltre alle già citate funzioni avanzate disponibili (certificato Let’s Encrypt SSL e HTTP/2, sitebulder per CMS, Cloudflare, MYSQL ed email illimitate), vi è inclusa in questo pacchetto la Conformità PCI, strumento utile per gestire la possibilità di effettuare pagamenti online sul proprio sito Web (strumento pensato per i siti Web di e-commerce).

È inoltre da segnalare l’ottimo servizio clienti di Siteground disponibile via chat, via telefono o via ticket, con un’assistenza anche in lingua italiana.

GoDaddy

Conosciuto principalmente come sito Web per acquistare domini su Internet, Godaddy è in realtà un validissimo hosting che offre diversi piani tariffari, appositamente pensati per i CMS più comuni, come ad esempio WordPress. Ti parlo qui di seguito delle soluzioni hosting di Godaddy e delle loro caratteristiche principali:

  • Basic: questo piano ti permette di avere a disposizione 10 GB di spazio di archiviazione per il tuo sito Web che sarà ospitato su SSD. Si tratta di un piano pensato per ospitare 25.000 visitatori mensili e che permette di ottenere l’accesso SFTP. Il dominio è gratuito ma soltanto limitatamente alla sottoscrizione di un piano annuale. È però possibile anche sottoscrivere questo piano pagando mensilmente il prezzo di 4,87 euro.
  • Deluxe: al costo di 6,09 euro al mese, il piano Deluxe offre alcuni servizi aggiuntivi, oltre ad essere pensato per ospitare 100.000 visitatori mensili. Tra i servizi aggiuntivi degni di nota si segnala l’integrazione con un plug-in per l’ottimizzazione del sito Web si motori di ricerca, oltre che l’accesso SSH/SFTP. La differenza con il piano Basic sta inoltre nei 15 GB di spazio d’archiviazione su SSD mentre il dominio incluso rimane gratuito limitatamente alla sottoscrizione del piano con abbonamento annuale.
  • Ultimate: 30 GB di spazio d’archiviazione su SSD e fino a 400.000 visitatori mensili sono tra le caratteristiche principali di questo piano di hosting. La ciliegina sulla torta è però data dalla presenza di un certificato SSL incluso gratuitamente per un anno e lo strumento aggiuntivo per la sicurezza che protegge il sito Web dagli attacchi hacker. Il prezzo è di 9,75 euro al mese e il dominio è incluso gratuito e limitato alla sottoscrizione del piano con abbonamento annuale.
  • Sviluppatore: chi è interessato al piano Ultimate ma desidera più spazio può fare riferimento al piano in questione, dal momento che offre 50 GB di spazio Web per un sito Internet pensato per ospitare 800.000 visitatori mensili. Rimangono invece invariate le caratteristiche presenti del piano Ultimate che ritornano nel piano Sviluppatore. Il prezzo di questo piano è di 17,07 euro al mese.

L’assistenza tecnica è inclusa gratuitamente in tutti i piani tariffari in questione ed è disponibile telefonicamente anche in Italia.

VHosting Solution

Altrettanto nota e valida è l’azienda italiana VHosting Solution che offre sia piani su HDD che su più moderni SSD, pensati appositamente per CMS.

Il punto di forza di questo servizio di hosting è dato dal suo prezzo competitivo, dal supporto in lingua italiana e la presenza di numerosi piani di hosting; si segnala infatti la presenza piani di hosting appositamente ottimizzati per i CMS più famosi come WordPress, Joomla ma vi è anche un piano di hosting pensato specificatamente per Magento, noto CMS di e-commerce. Inoltre, i datacenter di VHosting sono situati in Italia, Germania e Francia.

Vediamo quindi più dettaglio i prezzi e le caratteristiche dei piani di VHosting per WordPress

  • Hosting WordPress 01: in questo piano sono offerti 3 GB di spazio Web FTP/SQL e 3 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache Varnish. Il prezzo è di 40 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress 02: in questo piano sono offerti 5 GB di spazio Web FTP/SQL e 5 GB spazio per l’email. Il traffico è anch’esso illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache Varnish. Ciò che fa la differenza è lo spazio offerto per sito Web ed email. Il prezzo è di 55 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress 02: in questo piano sono previsti 10 GB spazio Web FTP/SQL e 10 GB spazio per l’email. Il traffico è sempre illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache Varnish. Ciò che fa la differenza è ancora una volta lo spazio per sito Web ed email. Il prezzo è di 60 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.

I piani indicati finora permettono di ospitare il sito su HDD. Sono però presenti anche piani per ospitare un sito Web su SSD; te ne parlo qui di seguito nel dettaglio.

  • Hosting WordPress SSD01: questo piano offre 3 GB di spazio Web FTP/SQL e 3 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache LiteSpeed. Il prezzo è di 65 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress SSD02: il piano in questione offre 5 GB di spazio Web FTP/SQL e 5 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 con il sistema di cache LiteSpeed. Il prezzo è di 80 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.
  • Hosting WordPress SSD03: il piano più costoso di VHosting include 10 GB di spazio Web FTP/SQL e altrettanti 10 GB spazio per l’email. Il traffico è illimitato e vi è incluso il supporto HTTP/2 e ritorna il sistema di cache LiteSpeed. Il prezzo in questo caso è di 85 euro all’anno con un dominio incluso gratuitamente per il primo anno.

VHosting si fa notare inoltre per la sua assistenza clienti in lingua italia, le numerose valutazioni positive su Trustpilot e la possibilità di parlare con il supporto tecnico anche tramite LiveChat.

Articolo realizzato in collaborazione con Aruba, Xlogic Hosting e IKOULA.