Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come aprire un sito Internet

di

Hai pensato di aprire un piccolo sito Internet da usare come “vetrina” personale, nel quale esporre i tuoi lavori e inserire i tuoi contatti, ma non vuoi perdere tempo con programmi di progettazione Web, FTP manager e quant’altro? Allora potresti utilizzare Webnode.

Webnode è un servizio gratuito (nella sua versione base) che permette di creare siti Internet personali o professionali direttamente online. Basta eseguire una rapida procedura di iscrizione, scegliere un tema grafico per il proprio sito ed utilizzare l’editor interno al servizio per aggiungere testi, video, foto e altri oggetti alle pagine Web in tempo reale. Ecco come aprire un sito Internet utilizzandolo.

Se vuoi imparare come aprire un sito Internet con Webnode, il primo passo che devi compiere è collegarti alla pagina iniziale del servizio, compilare il modulo di iscrizione che ti viene proposto, immettendo in esso Nome del sito Web, Indirizzo email e Password, e cliccare sul pulsante arancione Iscriviti e lancia il tuo sito. Nella pagina che si apre, scegli se creare un sito personale, un sito aziendale o un sito e-commerce mettendo il segno di spunta sull’apposita voce e clicca sul pulsante Continua per andare allo step successivo.

Ora, devi selezionare il tema grafico da utilizzare per il tuo sito Internet. Ce ne sono tantissimi fra cui scegliere: sfogliali tutti utilizzando i pulsanti con i numeri (collocati in alto a destra) e scegli quello che ti piace di più mettendo il segno di spunta accanto alla voce Seleziona modello e cliccando sul pulsante Continua. Infine, seleziona le pagine che vuoi includere momentaneamente nel tuo sito, mettendo il segno di spunta accanto al loro nome (es. Chi siamo, Contattaci, Blog, ecc.), e fai click sul pulsante Fine per accedere all’editor di Webnode. In seguito potrai aggiungere e rimuovere le pagine del sito liberamente.

Attendi qualche secondo affinché Webnode carichi l’editor per la modifica dei siti Internet e potrai aprire un sito Internet in pochi semplici passi. Tutto quello che dovrai fare è utilizzare la barra degli strumenti che si trova in alto per inserire nuovi elementi nel sito o personalizzarne la struttura e trascinare i vari oggetti che ci sono su schermo (come campi di testo, post, foto e quant’altro) da una parte all’altra delle pagine usando il mouse. È facilissimo, credimi.

Per modificare gli elementi già presenti nelle pagine (es. le intestazioni e gli articoli di prova), basta posizionare il puntatore del mouse su di essi e cliccare sul pulsante Modifica contenuto o sull’icona della chiave inglese che compaiono su di essi. Il resto è tutto estremamente intuitivo: si apre un riquadro all’interno del quale è possibile inserire testi e immagini personalizzate come fosse un qualsiasi editor di testo. Per spostare gli elementi da un punto all’altro delle pagine, basta invece cliccare sulle barre nere collocate sopra ciascun oggetto, tenere premuto il tasto sinistro del mouse e trascinare l’elemento nella posizione desiderata.

Se vuoi aggiungere nuovi elementi al sito, come testo e immagini, like box di Facebook, moduli da compilare e gallerie di foto, clicca sugli appositi pulsanti presenti nella sezione Contenuti della toolbar di Webnode e compila i campi dei moduli che ti vengono proposti. Per inserire mappe, like box di Facebook, video di YouTube ed altri elementi “esterni” nel sito, utilizza il menu Widget.

Come ti ho accennato in precedenza, è possibile anche aggiungere nuove pagine al sito e rimuovere quelle già esistenti in qualsiasi momento. Per inserire nuove pagine, basta cliccare sulla freccia collocata sotto il pulsante Nuovo (in alto a sinistra) e selezionare la voce Pagina dal menu che compare. Per rimuovere una pagina esistente, bisogna cliccare sul pulsante Elimina presente nella sezione Pagina della toolbar.

Quando hai completato il lavoro su una pagina e vuoi visualizzare il risultato finale prima di pubblicare il sito, clicca sul pulsante Anteprima. Se sei soddisfatto del risultato ottenuto, fai click sul pulsante Pubblica (collocato in alto a sinistra) e comparirà un riquadro con l’indirizzo pubblico della pagina. L’indirizzo pubblico dei siti ospitati su Webnode è il seguente: [nome del sito].webnode.it.

Per ottenere un indirizzo più breve (es. [nome del sito].it) e rimuovere alcune limitazioni della versione free del servizio, come per esempio il GB di traffico mensile e i 100MB di spazio disponibili per l’upload di file, devi registrare un dominio a pagamento e passare ai piani pay del servizio. Puoi confrontare le caratteristiche dei vari piani di Webnode su questa pagina.