Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Problemi con Vodafone

di

La tua Vodafone Station ha iniziato a fare le “bizze”? Non riesci più a navigare su Internet sfruttando la linea fissa di Vodafone e/o quella mobile della tua SIM? Se hai risposto in modo affermativo ad almeno una di queste domande, non c'è alcun dubbio: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, avrò modo di spiegarti nel dettaglio come risolvere alcuni dei più comuni problemi con Vodafone. Non sono nelle condizioni di garantirti che al termine di questa lettura avrai risolto i grattacapi che ora non ti consentono di navigare e/o telefonare con il celebre “gestore rosso”, ma sicuramente riuscirai a capire alcune possibili soluzioni da mettere in atto e anche come contattare il customer care dell'operatore, nel caso non riuscissi a venire a capo della situazione autonomamente.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Fantastico! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Problemi con Vodafone mobile

Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Stai riscontrando problemi con Vodafone oggi? Può darsi che tu non abbia impostato nel modo corretto gli APN (Access Point Name), che contengono le “coordinate” che permettono ai dispositivi mobili di connettersi a Internet tramite la rete 4G/5G dell'operatore (in questo caso Vodafone). Di seguito, trovi spiegato come raggiungere le impostazioni di Android e iOS/iPadOS per impostare correttamente gli APN.

Su Android, recati nel menu Impostazioni > Altro > Reti cellulare/Altre reti > Reti mobili > Profili (tieni conto che le diciture potrebbero variare leggermente in base al device in uso e alla versione di Android installata su di esso), fai tap sul pulsante (+) o (…) posto in alto a destra e seleziona la voce Nuovo APN dal menu apertosi. Compila, poi, il modulo che ti viene proposto con i dati che trovi qui sotto.

  • Nome – Acc. Internet da cell (su smartphone); Internet (su tablet)
  • APN – mobile.vodafone.it (su smartphone); web.omnitel.it (su tablet)
  • Proxy
  • Porta
  • Nome utente
  • Password
  • Server
  • MMSC
  • Proxy MMS
  • Porta MMS
  • MMCC – 222
  • MNC – 10
  • Tipo di autenticazione
  • Tipo APN – default,supl
  • Protocollo APN – IPv4
  • Protocollo roaming APN – IPv4
  • Attiva/disattiva APN – APN attivato
  • Connessione
  • Tipo operatore virtuale di rete mobile
  • Valore operatore virtuale di rete mobile

Per salvare le modifiche fatte, fai tap sul pulsante (…) situato in alto a destra, seleziona la voce Salva dal menu che si apre, recati di nuovo in Reti cellulari della sezione Altro presente in Impostazioni, pigia sulla voce Tipo di rete preferito o Impostazioni > Altre reti > Reti mobili > Modalità di rete e, se necessario, apponi il segno di spunta accanto all'opzione 4G o 5G.

Su iOS/iPadOS, recati nel menu Impostazioni > Cellulare > Rete dati cellulare e compila il modulo proposto con i seguenti dati.

DATI CELLULARE

  • APN – iphone.vodafone.it (su iPhone); web.omnitel.it (su iPad)
  • Nome utente
  • Password

CONFIGURAZIONE LTE (OPZIONALE)

  • APN
  • Nome utente
  • Password

Per concludere l'operazione, recati nuovamente in Impostazioni > Cellulare, sposta su ON la levetta dell'interruttore situato accanto alla dicitura Dati cellulare e poi fai tap sulle voci Opzioni dati cellulare > Voce e dati e imposta l'opzione 4G o 5G.

Per maggiori informazioni su come configurare APN Vodafone, ti suggerisco di dare un'occhiata all'approfondimento che ti ho appena linkato. Sono certo che questa lettura ti sarà utile.

Qualora dovessi ancora riscontrare problemi con la linea mobile di Vodafone, probabilmente questi sono imputabili a problemi di rete. Per sincerarti della cosa, chiama il numero 190 da rete fissa o da rete mobile Vodafone (è possibile chiamare da altro operatore, ma in questo caso la chiamata non è gratuita e viene tariffata in base al piano del proprio gestore d'appartenenza) oppure serviti dei canali di assistenza online (es. TOBi, assistenza via Facebook, Twitter e WhatsApp) che permettono di contattare Vodafone.

Problemi Vodafone fibra

Problemi con Vodafone

Stai riscontrando problemi con la fibra di Vodafone? Per assicurarti che ci sia effettivamente qualche anomalia sulla rete, prova innanzitutto a eseguire uno speed test: Per riuscirci, recati su questa pagina del sito Web di Vodafone, fai clic sul pulsante azzurro Start e attendi il completamento dell'operazione.

Una volta che lo speed test sarà stato effettuato, leggi i dati ottenuti, per cercare di capire se ci sono delle anomalie sulla tua linea. Tra i dati più importanti a cui devi prestare attenzione ci sono la velocità in download e quella in upload: se è troppo bassa, potrebbe esserci qualche problema. Anche il ping, che misura il ritardo di trasmissione dati delle connessioni a Internet, è un dato a cui devi fare caso: se è troppo alto (diciamo oltre gli 80 ms), potrebbe esserci qualche anomalia nella linea.

Se poi la connessione è proprio "K”, puoi provare da smartphone (o da un'altra connessione) a visitare siti come Downdetector o Twitter per scoprire se altri utenti stanno avendo problemi di connessione e, dunque, c'è qualche danno generalizzato sulla rete.

Cosa puoi fare per risolvere la situazione? Se si tratta di problemi di linea, in realtà non puoi fare molto, se non aprire una segnalazione ai tecnici Vodafone, che provvederanno a risolvere il problema quanto prima. Per fare ciò, contatta il customer care di Vodafone, come ti ho già indicato in uno dei capitoli precedenti.

Se, invece, i problemi sono imputabili alla Vodafone Station in tuo possesso, puoi provare a risolverli autonomamente effettuando le procedure che trovi indicate nel prossimo capitolo.

Problemi con Vodafone Station

Problemi con Vodafone

Stai riscontrando problemi con Vodafone Station? In questo caso potresti provare a “giocare” un po' con le impostazioni del celebre modem di Vodafone (in realtà a parte cambiare la frequenza non si può fare molto altro purtroppo) o eseguendo un reset dello stesso.

Pertanto, prova a cambiare la frequenza (es. se attualmente è impostata a 2.4 GHz, prova a utilizzare quella a 5GHz, e viceversa) e vedi se riscontri qualche miglioramento. Per riuscirci entra nel pannello di gestione della Vodafone Station e, dopo aver cliccato sulla scheda Wi-Fi (in alto), apri il menu Frequenza e seleziona l'opzione di tuo gradimento (es. 2,4GHz, 5GHz o 2,4GHz/5GHz).

La Vodafone Station dispone anche di una comoda funzionalità, chiamata Separazione SSID, grazie alla quale è possibile distinguere le bande a 2.4 e 5 GHz e realizzare difatti due reti distinte: per attivarla, dopo esserti recato nella sezione Wi-Fi, devi spostare su ON la levetta relativa alla funzione Separazione SSID e, quindi, salvare le modifiche cliccando sul pulsante Applica.
Se le modifiche apportate alle impostazioni della Vodafone Station non ti hanno fatto notare miglioramenti, prova a resettare il dispositivo. Puoi fare ciò in due modi.

  • Dal pannello di gestione della Vodafone Station — dopo essere entrato nella Vodafone Station, fai clic sul menu Impostazioni (in alto a destra), seleziona la voce Configurazione dalla barra laterale di sinistra e pigia sul pulsante Reset situato in corrispondenza della dicitura Esegui un soft reset. In alternativa, recati nella sezione Stato & Supporto, seleziona la voce Riavvio dalla barra laterale posta sulla sinistra e scegliere di riavviare soltanto la connessione xDSL, la connessione in Fibra o la Station, pigiando sul relativo pulsante Riavvia situato in corrispondenza di ciascuna di queste diciture. Per resettare il dispositivo riportandolo alle impostazioni di fabbrica, invece, clicca sulla scheda Impostazioni (in alto), seleziona la voce Configurazione posta sulla sinistra e pigia sul bottone Ripristina posto in corrispondenza della dicitura Ripristina le impostazioni di fabbrica e riavvia. Tieni conto che, con quest'ultima operazione, perderai tutte le impostazioni precedentemente salvate e dovrai riconfigurare il modem.
  • Dalla Vodafone Station — premi sul pulsante Power (dovrebbe trovarsi sul retro della Vodafone Station), così da spegnerla, e dopo qualche minuto premilo di nuovo per riaccenderla. Se i problemi persistono, resetta il dispositivo riportandolo alle impostazioni di fabbrica: con un oggetto abbastanza appuntito (es. uno stuzzicadenti), premi il pulsante Reset alloggiato dietro il foro posto sulla Vodafone Station (nella Vodafone Station Revolution, per esempio, si trova sul retro), tenendolo premuto per circa 30 secondi e attendi che tutte le luci del router si spengano e si riaccendano immediatamente dopo. In quest'ultimo caso, ovviamente, perderai tutte le impostazioni precedentemente personalizzate e dovrai riconfigurare il modem.

Se i problemi persistono, non hai altra scelta che contattare Vodafone e spiegare la situazione.

Problemi con Vodafone TV

Vodafone Tv

Stai riscontrando problemi con la Vodafone TV in tuo possesso? Beh, se non l'hai già fatto verifica che la connessione Internet della tua linea Vodafone non abbia problemi, magari seguendo le indicazioni che ti ho fornito nei capitoli precedenti. Se ci sono problemi sulla tua linea e non riesci a risolverli autonomamente, ti consiglio di contattare Vodafone.

Se la tua linea è perfettamente funzionante, invece, prova a risolvere i problemi con la tua Vodafone TV seguendo le indicazioni che trovi nella pagina delle FAQ del sito Web dell'operatore (ti suggerisco di consultare soprattutto le domande presenti nelle sezioni La prima installazione e Problemi di visione): può darsi che tu abbia configurato nel modo sbagliato qualche impostazione e per questo non riesca a fruire del servizio.

Problemi con Vodafone: mail

Problemi con Vodafone

Stai avendo problemi con la mail Vodafone, nel senso che non riesci ad accedere all'Area Fai da te utilizzando l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato al sito di Vodafone? In questo caso le possibilità sono due: o stai utilizzando un'indirizzo e-mail errato oppure il servizio è temporaneamente non disponibile.

Nel primo caso, devi semplicemente utilizzare l'indirizzo di posta elettronica con cui ti sei effettivamente registrato; se non ricordi qual è, clicca sul link Hai dimenticato le tue credenziali?, compila il modulo proposto, fornendo negli appositi campi di testo il tuo numero di telefono o il tuo username, premi sul pulsante Conferma e segui le istruzioni che vedi comparire sullo schermo per venire a capo della situazione. Una volta recuperato l'indirizzo e-mail con cui ti sei registrato sul sito di Vodafone, infatti, dovresti riuscire ad accedere senza problemi.

Se, invece, il servizio risulta momentaneamente non funzionante (cosa che solitamente è segnalato con un messaggio in rosso), non hai altro da fare che attendere la risoluzione del problema.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.