Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come attivare SIM Vodafone

di

Hai acquistato un telefonino, vorresti associarlo ad un nuovo numero di telefono Vodafone ma non sai bene come fare? Hai deciso di comprare l’ultimo modello di iPhone ma non sai come sostituire la tua SIM Vodafone attuale con una Nano-SIM compatibile con lo smartphone di casa Apple? Vuoi riattivare una SIM Vodafone scaduta? No problem, per tutte queste evenienze direi che sei proprio capitato nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi vedremo infatti come attivare SIM Vodafone in svariate circostanze, proprio come nel caso di quelle appena indicate.

Come dici? Non ci capisci assolutamente nulla di telefonia e nuove tecnologie e temi che le operazioni da mettere in pratica che sto per illustrarti possano essere troppo complicate per te? Giammai! Posso infatti assicurarti che, a prescindere da quelle che sono le tue competenze tecniche al riguardo, attivare SIM Vodafone è molto più semplice di quel che tu possa immaginare. Poi comunque di cosa ti preoccupi? Ci sono qui io, pronto e ben disponibile a forniti tutte le info di cui hai bisogno.

Allora? Ti va di iniziare a concentrati davvero sulla questione? Si? Fantastico. Direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di iniziare a darci d fare. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili suggerimenti a tutti i tuoi amici. Scommettiamo?

Vai subito a ▶︎ Verifica copertura | Attivare SIM Vodafone in negozioAttivare SIM Vodafone online | Altre circostanze e soluzioni

Verifica copertura

Prima di spiegarti in che modo bisogna procedere per riuscire ad attivare SIM Vodafone, ti suggerisco di effettuare la verifica della copertura della rete del gestore in modo tale da sincerarti del fatto che nella zona in cui intendi utilizzare maggiormente la SIM ci sia effettivamente linea – non solo per telefonare e ricevere SMS ma, ovviamente, anche per navigare in rete – e che quindi potrai servirti della tua scheda senza particolari problemi (almeno su carta!).

Per verificare il grado di copertura della rete Vodafone devi cliccare qui in modo tale da collegarti all’apposita pagina Web sul sito dell’operatore, devi effettuare uno scroll verso il basso e devi cliccare sul bottone Verifica la copertura che trovi sotto la dicitura Dov’è presente il 4G Vodafone?. Successivamente digita il nome del tuo Comune nel campo vuoto collocato nella parte sinistra della schermata che ti viene mostrata, seleziona il suggerimento più pertinente ed entro pochi istanti potrai scoprire che tipo di copertura è disponibile nella tua zona.

Qui di seguito trovi un esempio riguardante il Comune di Milano.

4G+ disponibile

4G disponibile

3G disponibile (3G fino a 43.2 Mbps)

2G disponibile

La copertura della rete Vodafone può essere di quattro differenti tipologie: 2G (detta in termini molto spiccioli è quella utilizzata per fare le telefonate), 3G (con una velocità in download fino a 42.2Mbps), 4G (con una velocità in download fino a 100Mbps) oppure 4G+ (con una velocità in download fino a 225Mbps). Se qualche passaggio non ti è chiaro e se ritieni di aver bisogno di maggiori informazioni sul da farsi, puoi consultare la mia guida su come verificare la copertura Vodafone interamente dedicata all’argomento.

Attivare SIM Vodafone in negozio

Come attivare SIM Vodafone

Il metodo più immediato per attivare SIM Vodafone rimane quello classico, ossia quello di recarsi fisicamente presso un centro Vodafone e di richiedere ad uno degli addetti alla vendita del negozio l’attivazione di una nuova scheda.

Se non sai dove si trova il  Vodafone Store più vicino a casa tua, puoi trovarlo ricorrendo all’uso dell’apposita mappa resa disponibile sul sito Internet del gestore. Quindi, clicca qui per collegarti alla pagina Web con la mappa dei Vodafone Store e se ti appare un avviso a schermo in cui ti viene chiesto se desideri abilitare l’individuazione della posizione acconsenti. In alternativa, digita la tua posizione nel campo di ricerca in alto e poi seleziona il suggerimento più attinente tra quelli che ti vengono proposti. Successivamente clicca sull’indicatore relativo al negozio Vodafone che ti interessa e prendi nota dell’indirizzo in modo tale da poterti recare sul posto senza problemi.

Una volta individuato il negozio Vodafone a te più vicino, recati sul posto portando con te un documento d’identità valido, il codice fiscale e, qualora volessi richiedere la portabilità del numero, anche la tua SIM attuale. Dopo essere giunto in negozio esprimi all’addetto alle vendite quelle che sono le tue necessità.

A questo punto, ti verrà chiesto di scegliere un’offerta da attivare sulla tua scheda Vodafone (a tal proposito, ti consiglio di dare uno sguardo al mio articolo dedicato alle tariffe Vodafone) e di compilare alcuni documenti che ti permetteranno di usare il tuo nuovo/vecchio numero sotto rete Vodafone.

Il costo dell’operazione di solito si attesta intorno ai 10 euro: 5 euro per la procedura di attivazione + 5 euro per il credito incluso nella SIM. Per quanto concerne invece le tempistiche di attivazione della scheda, solitamente sono molto brevi: da poche ore a 2-5 giorni al massimo. Puoi scoprire a che punto è la tua pratica per la portabilità chiamando il numero gratuito 42995 da rete Vodafone (es. dalla SIM con il numero provvisorio che ti è stata fornita). Ad ogni modo, ad attivazione avvenuta riceverai un apposito SMS informativo da parte di Vodafone.

Nel caso specifico dell’attivazione di una SIM Vodafone previo passaggio da un altro gestore ci tengo a farti presente che può avvenire tramite portabilità incondizionata o portabilità condizionata. La portabilità incondizionata si verifica quando si attiva un numero Vodafone temporaneo da utilizzare in attesa che il numero del vecchio operatore passi sotto rete Vodafone. Invece, quella condizionata si ha quando il passaggio a Vodafone viene ultimato solo nel momento in cui il vecchio numero passa sotto la rete del nuovo gestore (senza dover passare per numeri temporanei). Per saperne di più sull’intera procedura per cambiare gestore, consulta la mia guida dedicata, appunto, a come cambiare operatore telefonico.

Attivare SIM Vodafone Online

Un altro metodo per attivare SIM Vodafone è acquistarne una online tramite il portale dell’operatore chiedendo, se lo si desidera, di passare il proprio numero di cellulare a Vodafone o selezionando un’offerta o un piano tra quelli disponibili e ricevendo una nuova numerazione.

In entrambi i casi, tutto ciò che devi fare altro non è che collegarti alla sezione del sito di Vodafone dedicata alle tariffe e ai prodotti cliccando qui, scegliere una delle offerte disponibili (es. Vodafone Red Start) e fare clic sul bottone Attiva solo l’offerta. Successivamente seleziona l’icona Attiva un nuovo numero se desideri attivare una scheda con una nuova numerazione oppure Passa a Vodafone se vuoi effettuare la portabilità del numero, pigia sul pulsante Acquista online e compila il modulo che ti viene proposto digitando al suo interno tutti i dati che ti vengono richiesi richiesti (es. numero di cellulare, operatore di provenienza, tipo di piano attivo sulla SIM, numero seriale della SIM ecc.).

Ad operazione ultimata, clicca sul pulsante Prosegui e scegli se pagare con carta di credito o con carta prepagata. Fatto! Ora non ti resta altro da fare se non attendere il corriere (solitamente trascorrono 2-3 giorni prima che arrivi) che ti consegnerà la SIM Vodafone unitamente alla documentazione da compilare, firmare e spedire a Vodafone per l’attivazione della linea.

Se lo preferisci, puoi anche completare la procedura facendoti aiutare telefonicamente da un operatore. Per fare ciò, ti basta selezionare una delle offerte disponibili sul sito Internet del gestore, pigiare sul bottone Acquista con un nostro consulente, digitare il tuo numero di telefonino nel riquadro che si apre ed attendere la ricezione della chiamata (solitamente basta aspettare solo pochi minuti).

Per quel che concerne costi e temi di attivazione, sono praticamente gli stessi di quelli che ti ho indicato nelle righe precedenti, quando ti ho spiegato come attivare SIM Vodafone in negozio. Solo in sede di promo, è possibile assistere ad una riduzione dei costi di attivazione della scheda rispetto a quanto proposto in negozio ma non è una costante, dipende dai periodi e dalle offerte, ovviamente.

Altre circostanze e soluzioni

Come attivare SIM Vodafone

Hai bisogno di attivare una SIM Vodafone inclusa nella confezione di vendita di uno smartphone? Nulla di complicato, stai tranquillo. Non devi far altro che collegarti al sito dell’operatore e autenticarti con il tuo account cliccando prima sul bottone Fai da te in alto a destra e poi su Accedi. Se non hai ancora un account sul sito Vodafone, invece che cliccare su Accedi pigia su Registrati ed attieniti alla procedura che ti viene proposta a schermo.

Una vola effettuato l’accesso all’area Fai da te del sito del gestore, seleziona il tuo nome utente o il tuo numero di telefono in alto a destra, scegli la voce Aggiungi SIM / Vodafone Station dal menu che compare ed attieniti alla semplice procedura che ti viene proposta per aggiungere un nuovo numero di telefono alla tua registrazione. Semplice, no?

Hai acquistato uno smartphone che non supporta le classiche SIM ma solo micro-SIM o Nano-SIM? Non c’è problema, puoi recarti in qualsiasi centro Vodafone e cambiare gratuitamente la tua SIM standard in micro-SIM o Nano-SIM mantenendo lo stesso numero. Puoi inoltre sostituire la tua Nano-SIM in una Micro-SIM e viceversa ma in questo caso l’operazione presenta un costo pari a 5 euro (che se non hai intenzione di spendere puoi risparmiarli mettendo in pratica le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come tagliare una SIM).

È possibile anche riattivare delle SIM Vodafone dopo la loro scadenza, ma solo se si effettua l’operazione entro determinati lassi di tempo. Più precisamente, per far si che la procedura vada a buon fine è indispensabile che la scheda non sia scaduta da più di 12 mesi. Bisogna altresì verificare se la SIM card è scaduta da più o meno di 90 giorni, in quanto a seconda dei casi devi è necessari seguire una procedura diversa. Se la questione ti interessa, puoi trovare maggiori informazioni nella mia guida su come riattivare una SIM Vodafone.