Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare SIM Vodafone

di

Hai acquistato uno smartphone, vorresti associarlo a un nuovo numero di telefono Vodafone ma non sai bene come fare? No problem, direi che sei proprio capitato nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi vedremo infatti come attivare SIM Vodafone in maniera semplicissima, senza dover “smanettare” troppo con siti e codici.

Come dici? Non ci capisci assolutamente nulla di telefonia e nuove tecnologie e temi che le operazioni da mettere in pratica siano troppo complicate per te? Non temere, in realtà non si tratta di nulla di complesso. Posso infatti assicurarti che, a prescindere da quelle che sono le tue competenze tecniche al riguardo, attivare una nuova scheda Vodafone sarà molto più semplice di quel che tu possa immaginare, anche nel caso delle eSIM in formato digitale.

Direi, dunque, di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di iniziare a darci da fare. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben felice e soddisfatto dei risultati ottenuti e che addirittura, in caso di necessità, sarai pronto a fornire utili suggerimenti sul tema a tutti i tuoi amici. Scommettiamo?

Indice

Come attivare SIM Vodafone online

Come attivare SIM Vodafone online

Attivare SIM Vodafone online non è affatto difficile ma, prima di procedere, è bene avere a disposizione tutto il necessario per riuscire senza problemi nell’impresa: innanzitutto, se hai intenzione di portare in Vodafone una numerazione cellulare già esistente, devi procurarti il codice seriale della scheda SIM in tuo possesso, denominato ICCID.

Per tua informazione, tale codice è stampato sulla superficie superiore della scheda SIM (nel lato opposto a quello contenente il chip) oppure sul talloncino di vendita della stessa: esso è composto di 19 cifre e, per le SIM italiane, inizia con la sequenza numerica 8939. In alcuni casi, potresti essere in grado di recuperare il numero di serie della SIM dalle impostazioni di Android (Impostazioni > Sistema > Informazioni sul telefono), da quelle di iOS/iPadOS (Impostazioni > Generali > Info) oppure avvalendoti di specifiche app.

Se non riesci a trovare l’ICCID della SIM da trasferire in Vodafone in autonomia, usando le indicazioni che ti ho fornito finora, puoi dare uno sguardo alla guida specifica che ho dedicato all’argomento.

Inoltre, tieni a portata di mano il tuo codice fiscale, la tessera sanitaria e un documento di riconoscimento in corso di validità: ti saranno chiesti durante la procedura di attivazione della SIM. Lo stesso documento, inoltre, dovrà essere consegnato al corriere per concludere l’attivazione della scheda, a meno che non si sia già clienti Vodafone per altri prodotti. Detto ciò, vediamo ora quelli che sono i passaggi da compiere per sottoscrivere un nuovo piano mobile con Vodafone.

Verifica copertura

Come attivare SIM Vodafone

Innanzitutto, ti consiglio di verificare che la copertura di rete Vodafone sia sufficientemente buona nella zona (o nelle zone) di tuo interesse: la tua abitazione, il tuo posto di lavoro, la tua scuola o, in generale, tutti quei posti in cui ritieni di dover usare la scheda in modo intensivo.

Dunque, per iniziare, collegati a questa pagina del sito Internet di Vodafone, digita il nome del comune in cui risiedi e/o di tuo interesse e premi sull’icona della lente d’ingrandimento per visualizzare, all’interno della mappa, le tipologie di rete supportate nel comune (2G, 4G, 4G+ oppure 5G) Aiutati con i suggerimenti del completamento automatico, per evitare errori di forma. Premendo su ciascuno dei pulsanti collocati accanto alla mappa puoi visualizzare, in dettaglio, quali sono le zone coperte dai segnali indicati.

In alternativa, se utilizzi uno smartphone oppure un tablet, puoi verificare la copertura Vodafone usando l’app di OpenSignal per Android (disponibile anche su store alternativi), iOS e iPadOS: per saperne di più, dà uno sguardo alla mia guida su come verificare la copertura mobile di Vodafone, nella quale ho avuto modo di esporre l’argomento nel dettaglio.

Ove previsto, potresti dover fornire le coordinate della tua carta di credito, carta di debito o carta prepagata, oppure il codice IBAN del tuo conto corrente: ciò si rivela necessario se l’offerta che sceglierai prevede la ricarica con addebito automatico (sistema denominato Smart Pay) e/o il versamento di un costo di attivazione. Attualmente, i circuiti supportati sono VISA, Mastercard, American Express e Nexi.

Offerte e promozioni

Come attivare SIM Vodafone

Dopo esserti accertato che i servizi di rete mobile Vodafone siano disponibili nella zona di tuo interesse, è arrivato il momento di analizzare quelle che, al momento, sono le offerte più in voga messe a disposizione dal produttore. Essendo le seguenti offerte dedicate a privati, tutti i prezzi sono da intendersi IVA inclusa.

  • Vodafone RED Pro: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e verso le numerazioni UE, unitamente a 50 Giga per navigare in Internet, anche in 5G (ove disponibile). L’importo da corrispondere è di 14,99€/mese con addebito Smart Pay su carta di credito o conto corrente e il costo di attivazione dell’offerta è pari a 6,99€. All’offerta può essere abbinato l’acquisto di uno smartphone a prezzo scontato, oppure rateizzato.
  • Vodafone RED Max: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e verso le numerazioni UE, unitamente a 100 Giga per navigare in Internet, anche in 5G (ove disponibile). L’importo da corrispondere è di 19,99€/mese con addebito Smart Pay su carta di credito o conto corrente e il costo di attivazione dell’offerta è pari a 6,99€. All’offerta può essere abbinato l’acquisto di uno smartphone a prezzo scontato, oppure rateizzato.
  • Vodafone Infinito: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e verso le numerazioni UE, unitamente a 1000 minuti verso zone extra UE, Giga illimitati per navigare in Internet anche in 5G (ove disponibile) fino alla velocità di 10 Mbps e 1 giga di roaming extra UE + 200 minuti. L’importo da corrispondere è di 24,99€/mese con addebito Smart Pay su carta di credito o conto corrente e il costo di attivazione dell’offerta è pari a 6,99€.
  • Vodafone Infinito Black Edition: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e verso le numerazioni UE, unitamente a 1000 minuti verso zone extra UE, Giga illimitati per navigare in Internet anche in 5G (ove disponibile) senza limiti di velocità e e 1 giga di roaming extra UE + 200 minuti. L’importo da corrispondere è di 24,99€/mese con addebito Smart Pay su carta di credito o conto corrente e il costo di attivazione dell’offerta è pari a 6,99€.

Vi sono poi alcune offerte attivabili esclusivamente in base all’età dell’utente.

  • Vodafone Shake it fun: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 50 Giga di Internet anche in 5G (ove disponibile), giga illimitati per chat, social, musica e mappe e abbonamento a GameNow per 6 mesi. L’importo da corrispondere è di 11,99€/mese con addebito Smart Pay su carta di credito o conto corrente, l’attivazione è gratuita e l’offerta può essere attivata soltanto da chi non ha ancora compiuto 26 anni.
  • Vodafone Shake it easy: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 100 Giga di Internet anche in 5G (ove disponibile), giga illimitati per chat, social, musica e mappe e abbonamento a GameNow per 6 mesi. L’importo da corrispondere è di 11,99€/mese con addebito Smart Pay su carta di credito o conto corrente, l’attivazione è gratuita e l’offerta può essere attivata soltanto da chi non ha ancora compiuto 30 anni.
  • Vodafone Shake Remix Unlimited Junior: la promozione offre 300 minuti verso tutti + minuti illimitati verso due numeri Vodafone, 50 SMS e 20 Giga di Internet con navigazione protetta. Anche in questo caso, sono previsti giga illimitati per chat, social, musica e mappe. L’importo da corrispondere è di 9,99€/mese e l’attivazione costa 6,99€. L’offerta può essere attivata soltanto per bambini e ragazzi che non hanno compiuto 16 anni.
  • Vodafone Facile: la promozione offre minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali, Giga di Internet e Giga illimitati per chat e Web voice. L’importo da corrispondere è di 12,99€/mese con addebito su carta di credito o conto corrente e l’attivazione costa 6,99€. L’offerta può essere attivata soltanto per utenti che hanno già compiuto 60 anni.

Infine, c’è l’offerta Vodafone Family+, che è destinata esclusivamente ai già titolari di un abbonamento Vodafone Fibra e prevede minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, con Giga illimitati per Internet, anche in 5G. L’offerta costa 9,99€/mese con addebito su carta di credito o conto corrente e prevede un importo una tantum di 6,99€, a titolo di attivazione. Tengo inoltre a precisare che, se si è titolari di un abbonamento Vodafone di rete fissa, il costo di alcune delle offerte viste in precedenza potrebbe diminuire.

Attivare la SIM

Come attivare SIM Vodafone

Una volta individuata l’offerta che più fa al tuo caso, sei pronto per attivare la tua SIM. Per prima cosa, collegati al sito Internet di Vodafone, premi sull’opzione Mobile e imposta il menu a tendina Quale offerta stai cercando? sulla tua categoria d’interesse: offerte più vendute, offerte con smartphone incluso, offerte con giga illimitati, offerte per giovani oppure offerte per over 60.

Giunto alla pagina successiva, individua il box relativo alla tua promozione d’interesse e premi sul pulsante Attiva subito, posto al suo interno; a questo punto, esamina i dettagli dell’offerta scelta e, se sei convinto, premi sul bottone Continua situato in fondo alla pagina e compila i moduli successivi con i dati richiesti: le tue informazioni personali (nome, cognome e codice fiscale), un documento di riconoscimento in corso di validità, le tue informazioni di contatto e le eventuali informazioni sul numero di telefono da portare in Vodafone e sul codice seriale della SIM, se intendi effettuare la portabilità.

Presta bene attenzione al documento che inserirai nel modulo, in quanto dovrai fornire al corriere che ti consegnerà la SIM lo stesso documento, altrimenti la scheda non verrà attivata.

Ad ogni modo, una volta completato l’inserimento dei dati richiesti, specifica le indicazioni di consegna per il corriere (ad es. la data in cui desideri essa venga effettuata) e porta a termine la transazione, indicando un metodo di pagamento valido tra quelli supportati.

Una volta inviata la richiesta, riceverai tutta la documentazione contrattuale tramite e-mail e, dopo alcuni giorni (generalmente sono necessari circa 5-6 giorni lavorativi, che potrebbero però aumentare in alcuni periodi), ti verrà altresì inviato un SMS indicante la data di consegna della scheda SIM.

La scheda potrà essere consegnata esclusivamente al suo reale intestatario e non a terzi; affinché l’attivazione vada a buon fine, bisognerà inoltre fornire al corriere una copia del documento d’identità rilasciato in fase di richiesta e, se necessario, una copia firmata della documentazione contrattuale. Se eri già cliente Vodafone prima dell’attivazione della SIM, non dovrai invece consegnare alcun documento.

A consegna avvenuta, la scheda SIM verrà attivata dopo alcune ore con la sua numerazione proprietaria; in caso di richiesta di portabilità, essa verrà completata entro 24-48 ore dalla ricezione della scheda SIM, unitamente al trasferimento del credito residuo (se richiesto). La data esatta del passaggio, in ogni caso, verrà notificata via SMS su entrambe le schede SIM.

Come attivare SIM Vodafone Station

Come attivare SIM Vodafone Station

Hai attivato un’offerta Vodafone di rete fissa e hai ricevuto, insieme al router Vodafone Station, anche una SIM dati da usare in mobilità quando ti trovi fuori casa, ma non sai come renderla operativa? Non temere, è tutto molto più semplice di ciò che sembra.

Per prima cosa, estrai la SIM dal talloncino di plastica contenuto nella confezione di vendita e inseriscila all’interno di qualsiasi smartphone o tablet compatibile con la scheda SIM; successivamente, accendi il dispositivo in questione, immetti il codice PIN della scheda all’interno del campo dedicato (il codice predefinito è stampato sotto la patina argentata impressa sul talloncino di vendita della scheda, in corrispondenza della dicitura PIN) e premi sul pulsante per sbloccare la SIM.

Se tutto è andato per il verso giusto, il dispositivo dovrebbe riconoscere e impostare in automatico i punti d’accesso (o APN) da usare per navigare su Internet e la scheda dovrebbe essere operativa; in caso contrario, se la connessione dati è attiva ma non riesci comunque a navigare in Rete, prova a impostare manualmente gli APN Vodafone, così come ti ho spiegato nel mio tutorial dedicato.

In caso di dubbi o problemi, puoi trovare maggiori informazioni sull’argomento all’interno della mia guida su come attivare la SIM dati della Vodafone Station.

Come attivare SIM Vodafone Business

Come attivare SIM Vodafone Business

La procedura di attivazione per le SIM Vodafone Business è pressappoco la stessa già vista per le schede SIM dedicate ai privati; in questo caso, però, bisogna fornire alcuni dati aggiuntivi, quali la partita IVA e la ragione sociale della propria attività commerciale e, in alcuni casi, una copia della visura camerale relativa alla Partita IVA. La richiesta di attivazione deve essere inoltre avanzata dall’intestatario della Partita IVA, o da un rappresentante legale dell’azienda.

Per comodità, ti elenco di seguito alcune delle offerte di rete mobile dedicate ai professionisti.

  • Partita IVA+: offre minuti e SMS illimitati, 50 Giga di navigazione su Internet e Giga illimitati per email e meeting. Costa 15€ + IVA/mese.
  • Vodafone Infinito Business: offre minuti, SMS e Giga illimitati di navigazione su Internet (con velocità massima di 2 Mbps). Costa 25€ + IVA/mese.
  • Vodafone Infinito Business GOLD EDITION: offre minuti, SMS e Giga illimitati di navigazione su Internet (con velocità massima di 10 Mbps). Costa 30€ + IVA/mese.
  • Vodafone Infinito Business BLACK EDITION: offre minuti, SMS e Giga illimitati di navigazione su Internet senza limiti di velocità, unitamente a 5 GB di navigazione gratuita in USA. Costa 40€ + IVA/mese.
  • Vodafone Infinito Business INTERNATIONAL: offre minuti, SMS e Giga illimitati di navigazione su Internet senza limiti di velocità, unitamente a 5 GB di navigazione gratuita in 14 Paesi extra UE. Costa 60€ + IVA/mese.

Vi sono poi delle offerte aziendali, principalmente pensate per l’uso in tablet e chiavette Wi-Fi, alle quali è possibile abbinare — su richiesta — anche un abbonamento a Microsoft 365 al costo aggiuntivo di 9,97€ + IVA/mese: eccole di seguito.

  • Vodafone Red Data: offre 25 Giga di navigazione su Internet e giga illimitati per mail e video. Costa 10€ + IVA/mese.
  • Vodafone Red Data Pass Unlimited: offre 60 Giga di navigazione su Internet e giga illimitati per mail, chat, mappe, social, musica e video. Costa 20€ + IVA/mese.
  • Vodafone Black data International: offre Giga GB di navigazione su Internet in Europa + 5 Giga di navigazione in Paesi extra UE e giga illimitati per mail. Costa 40€ + IVA/mese.

Anche in questo caso, una volta individuata l’offerta più adatta al tuo caso dal sito Web di Vodafone, devi premere sul pulsante Attiva online e seguire la procedura proposta sullo schermo, per procedere con l’attivazione della scheda. Anche in questo caso, la consegna può essere effettuata esclusivamente al titolare della SIM e bisogna fornire al corriere una copia dei documenti forniti in fase di sottoscrizione del contratto, per completare l’attivazione.

Come attivare SIM Vodafone Trio

Come attivare SIM Vodafone Trio

La SIM Vodafone Trio, all’atto pratico, altro non è che la vecchia denominazione applicata da Vodafone alle schede SIM che possono essere adattate, senza effettuare ritagli “manuali”, a tutti i formati di schede attualmente supportati su smartphone e tablet: SIM standard, micro-SIM e nano-SIM.

Dunque, la procedura di attivazione della SIM Vodafone Trio è esattamente la stessa vista in precedenza. Tutte le schede materiali Vodafone, infatti, possono essere adattate in base all’alloggiamento presente sul proprio dispositivo: è sufficiente staccarle dal talloncino di vendita seguendo la “guida al ritaglio” più adatta al proprio caso.

Come attivare eSIM Vodafone

Come attivare eSIM Vodafone

Per quanto riguarda le eSIM, la questione è differente. Se non ne avessi mai sentito parlare, una eSIM altro non è che una SIM dematerializzata, che può essere associata tramite scansione del codice QR all’apposito chip presente su smartphone, tablet e indossabili compatibili.

Allo stato attuale delle cose, è possibile richiedere due tipologie di eSIM presso Vodafone: quella associata al servizio Vodafone OneNumber che, al costo di 5€/mese, consente di effettuare il pairing della propria scheda Vodafone anche su Apple Watch; e quelle associate a tutte le altre offerte Vodafone ricaricabili di cui ti ho parlato in precedenza, che funzionano al pari di qualsiasi altra scheda SIM.

Allo stato attuale delle cose, Vodafone consente la richiesta e l’attivazione delle eSIM soltanto in negozio, sia in fase di portabilità che per l’attivazione di un nuovo numero, al costo di 1€ una tantum: dopo aver avanzato la tua richiesta, la persona incaricata compilerà i moduli per la sottoscrizione del contratto e, una volta effettuata la verifica dei dati, ti consegnerà tutta la documentazione del caso, unitamente a un codice QR da scansionare per abbinare la eSIM al dispositivo in tuo possesso.

Per effettuare l’attivazione della scheda su uno smartphone (oppure su un tablet) compatibile, devi innanzitutto collegare quest’ultimo dispositivo a Internet e seguire la procedura più adatta al sistema operativo in tuo possesso.

  • Android: raggiungi il menu Impostazioni > Schede SIM/Connessioni > Gestione schede SIM, tocca la voce Aggiungi piano tariffario e indica la tua volontà di procedere scansionando il codice QR. Dunque, inquadra il codice ricevuto in fase di attivazione con la fotocamera del dispositivo e, se necessario, inserisci il codice di attivazione per il profilo, solitamente stampato sulla ricevuta consegnata in fase di sottoscrizione del contratto. Infine, rispondi affermativamente al messaggio che compare in seguito, effettua il download del profilo eSIM da Internet e aggiungilo al dispositivo, premendo sull’apposito pulsante. Infine, tocca il pulsante OK e il gioco è fatto.
  • iOS/iPadOS: apri il menu Impostazioni > Telefono > Aggiungi piani telefono, inquadra il codice QR che hai ricevuto in fase di sottoscrizione del contratto, tocca il pulsante Continua e, se necessario, immetti il codice di attivazione che ti è stato fornito in precedenza o che ti è stato inviato tramite SMS e il gioco è fatto.
  • watchOS (servizio Vodafone One Number): avvia l’app Watch sull’iPhone associato al tuo Apple Watch, tocca sul pannello Apple Watch e raggiungi le sezioni Telefono > Configura piano dati telefono. Ora, premi sul pulsante omonimo, inserisci le credenziali Vodafone e tocca il pulsante Conferma; infine, premi il bottone Completa la configurazione e attendi ancora qualche minuto, affinché l’accoppiamento venga completato.

Per approfondimenti, leggi la mia guida su come funziona la eSIM, nella quale ho avuto modo di trattare l’argomento con dovizia di particolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.