Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare SIM dati Vodafone Station

di

Alla fine ti sei convinto a cambiare operatore di telefonia fissa e, dato che sei rimasto positivamente colpito da una delle offerte presenti nel listino di Vodafone, hai deciso di passare al “gestore rosso”. Hai già ricevuto la Vodafone Station, il modem della nota multinazionale londinese, più una scheda SIM da utilizzare per navigare con la connessione dati quando sei fuori casa.

Dal momento che non hai le idee chiare su come attivare SIM Vodafone Station, non ti dispiacerebbe ricevere qualche delucidazione a questo proposito, in modo da evitare di incorrere in eventuali problemi riguardo al suo successivo utilizzo. Se le cose stanno effettivamente così, non ci sono dubbi: sei capitato proprio nel posto giusto, al momento giusto! Nelle righe successive, infatti, trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per attivare la SIM Vodafone abbinata all'offerta di telefonia fissa che hai sottoscritto.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo: mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti e, soprattutto, cerca di attenerti passo-passo alle indicazioni sto per fornirti. Sono convinto che, seguendo in maniera attenta e scrupolosa le mie “dritte”, non avrai la benché minima difficoltà nel portare a termine la tua “impresa” di oggi. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo!

Indice

Informazioni preliminari

Come sapere scadenza SIM Vodafone

Prima di entrare nel vivo dell'argomento e vedere nel dettaglio come attivare SIM dati Vodafone Station, ci tengo a fornirti alcune informazioni utili: probabilmente le conosci già, ma rinfrescarti la memoria non ti farà male, anzi.

In primo luogo, tieni presente che la SIM dati che viene fornita insieme alla Vodafone Station comprende un bundle di 30 GB al mese per navigare fuori casa usando la connessione dati in 4G. Puoi tenere sotto controllo i GB disponibili procedendo come ti ho spiegato nella mia guida sull'argomento e se li termini la navigazione viene sospesa sino al prossimo rinnovo. Per ulteriori approfondimenti, puoi consultare le condizioni generali di contratto dei servizi Vodafone dedicati ai privati.

Un'altra cosa da tenere presente è che per utilizzare la tua linea fissa Vodafone e procedere all'installazione della Vodafone Station, devi attendere un SMS informativo da parte del customer care dell'operatore, tramite il quale ti verrà dato il via libera per procedere.

Inoltre, nel momento in cui la SIM dati ti è stata recapitata insieme al modem di Vodafone, dovresti aver ricevuto un SMS sul numero che hai fornito in fase di sottoscrizione dell'offerta, nel quale ti viene confermata la possibilità di usare la scheda per navigare fuori casa, utilizzando qualsiasi dispositivo compatibile.

SIM dati Vodafone Station: come si attiva

Come attivare SIM dati Vodafone Station

Veniamo, adesso, al nocciolo della questione e andiamo a scoprire come si attiva e come si usa la SIM dati Vodafone. Per cui, dopo aver ricevuto la Vodafone Station, per attivare la scheda contenuta nella del modem, devi innanzitutto estrarla dall'apposito alloggiamento di plastica e poi seguire le istruzioni contenute nella documentazione informativa fornita a corredo.

Le istruzioni suggeriscono che per attivare la SIM dati della Vodafone Station basta inserire la scheda in un dispositivo dotato di schermo e tastiera e immettere il codice PIN della card. Per procedere, dunque, introduci la SIM Vodafone nell'apposito alloggiamento presente su un tablet o su uno smartphone in tuo possesso e, non appena ti viene chiesto di farlo, digita il PIN riportato sul supporto in plastica della SIM nell'apposito campo.

Se hai un dispositivo Android, a seconda della marca e del modello di smartphone/tablet in tuo possesso, lo slot nel quale introdurre la SIM potrebbe trovarsi in posizioni differenti. Ad esempio, nel caso di dispositivo dotato di batteria estraibile, potrebbe trovarsi vicino all'alloggiamento della batteria. Una volta individuato, introduci quindi la SIM all'interno di quest'ultimo, avendo cura di inserirla nel verso giusto.

Se, invece, possiedi un device con batteria non estraibile, lo slot della SIM dovrebbe essere situato sul frame laterale dello stesso: per procedere, prendi la graffetta metallica presente nella confezione di vendita dello smartphone o del tablet e inseriscila nel foro dello slot finché questa non “salta” fuori. Introduci poi la SIM nell'alloggiamento preposto e riposiziona lo slot come in precedenza, così da introdurre la scheda nel dispositivo.

Se possiedi un iPhone o un iPad, anche in questo caso usa la graffetta di metallo in dotazione per estrarre lo slot della SIM, adagia quest'ultima nel suo alloggiamento e poi reintroduci lo slot nel device. Se nutri ancora dei dubbi, ti suggerisco di consultare le mie guide specifiche su come inserire la SIM nel tablet oppure su come inserire SIM in iPhone o nell'iPad, senz'altro ti saranno utili.

Una volta che avrai introdotto la SIM all'interno del tuo dispositivo, dovresti visualizzare un messaggio che ti avverte del fatto che è stata immessa una nuova scheda. Quando si verifica ciò, premi sul pulsante Sblocca e digita nell'apposito campo di testo il PIN della SIM, servendoti dell'apposito tastierino numerico. Da questo momento, la tua SIM Vodafone è attiva e potrai utilizzarla per navigare su Internet.

In alternativa, se possiedi una chiavetta per SIM dati oppure un router portatile puoi inserire la scheda Vodafone in tuo possesso nel dispositivo in questione e sfruttarla da lì. Per maggiori dettagli, puoi consultare le mie guide dedicate in maniera specifica alla chiavetta Internet e al funzionamento del Wi-Fi portatile.

SIM dati Vodafone Station: hotspot

Come attivare hotspot: Android

Dopo aver provveduto ad attivare SIM dati Vodafone Station, puoi servirtene non solo direttamente dal dispositivo in uso, ma puoi anche decidere di usare quest'ultimo come modem, mediante la funzione di hotspot, previa attivazione dei dati mobili come ti ho spiegato nel mio tutorial sull'argomento.

Per riuscirci, se stai usando un dispositivo Android, accedi alla home screen e/o al drawer del dispositivo, sfiora l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d'ingranaggio) e raggiungi le sezioni Rete e Internet nella schermata successiva, quindi quella Hotspot e tethering e fai tap sulla voce per creare un Hotspot Wi-Fi.

In seguito, definisci le impostazioni del punto d'accesso, compilando il modulo proposto con le informazioni richieste: nome della rete, algoritmo di sicurezza da usare per cifrare la chiave di rete e password da usare a protezione dell'hotspot. Successivamente, sfiora la voce Avanzate e indica se spegnere o meno il punto d'accesso quando tutti i dispositivi si disconnettono e specifica la banda operativa dello stesso.

Dopo aver definito le impostazioni necessarie, ritorna alla schermata precedente e abilita il punto d'accesso spostando la levetta in cima allo schermo su ON. Quando non più necessario, puoi spegnere l'hotspot spostando nuovamente la levetta su OFF.

Se, invece, stai usando un iPhone oppure un iPad, sfiora l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d'ingranaggio) che trovi nella home screen e/o nella Libreria app di iOS/iPadOS, quindi fai tap sulla voce Hotspot personale, sulla dicitura Password Wi-Fi e specifica la chiave di rete da usare.

In seguito, fai tap sulla dicitura Fine visibile in alto a destra e abilita l'hotspot spostando su ON la levetta posta in corrispondenza della dicitura Consenti agli altri di accedere. Per disabilitare la funzione quando non più necessaria, porta nuovamente su OFF la levetta.

Puoi abilitare la funzione di hotspot anche tramite collegamento USB oppure a mezzo Bluetooth. Per ulteriori dettagli al riguardo, ti suggerisco di leggere la mia guida specifica sull'hotspot Vodafone.

Attivazione SIM dati Vodafone Station: FWA

Vodafone FWA

Hai sottoscritto un contratto per una linea FWA con Vodafone e, dunque, sei finito su questa mia guida perché interessato ad attivare la relativa SIM fornita in abbonamento al modem per fruire della linea Internet? In tal caso, ti comunico che tutto quello che devi fare è attendere sempre la ricezione dell'SMS che conferma l'attivazione dell'abbonamento e procedere con l'immissione della scheda alloggiamento preposto del modem, situato sulla parte inferiore del dispositivo.

Per accedere all'alloggiamento devi sollevare delicatamente la copertura apposita, spingere la SIM all'interno del vano fino a quando non senti “clic” e rimettere in posizione la copertura.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, puoi procedere andando a collegare il modem alla presa elettrica e attendere l'accensione dell'apparecchio per potertene servire.

SIM dati Vodafone Station: non funziona

Come attivare SIM dati Vodafone Station

Hai seguito per filo e per segno le mie indicazioni su come attivare SIM dati Vodafone Station, ma la scheda non funziona o comunque stai avendo altri problemi o dubbi? Se la situazione è questa, ti suggerisco di contattare Vodafone, in modo da risolvere i vari “intoppi” che hai incontrato.

Puoi in primo luogo rivolgerti all'assistenza del provider telefonicamente, chiamando il numero 190 che è attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (anche se gli operatori rispondono alle problematiche di natura tecnica o commerciale solo nella fascia oraria che va dalle 08:00 alle 22:00). La chiamata è gratuita da linea Vodafone e costa quanto una telefonata urbana dalle linee di altri operatori.

In alternativa, puoi metterti in contatto con il servizio clienti di Vodafone via chat e tramite social network, procedendo come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida incentrata specificamente su come contattare Vodafone.

Se poi preferisci recarti di persona presso un Vodafone Store per chiedere spiegazioni direttamente al personale qualificato, puoi scoprire dove si trova il negozio dell'operatore più vicino alla tua zona dall'apposita mappa.

Infine, ti segnalo che puoi anche provare a cercare una soluzione alle difficoltà che stai avendo mediante la sezione dedicata al supporto che trovi sul sito del gestore.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.