Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Disdetta Vodafone Station

di

Dopo aver letto il mio articolo dedicato alle offerte Vodafone Internet, hai deciso di sottoscrivere un abbonamento fibra o ADSL con il famoso “gestore rosso”, ora però vorresti disdirlo ma non sai esattamente come procedere per evitare il pagamento di penali o inutili perdite di tempo. Mi sbaglio? No, appunto. Beh, vista la situazione non hai proprio nulla di cui preoccuparti, posso darti una mano io. Tutto quello che devi fare è compilare il modulo di disattivazione del servizio e restituire la Vodafone Station (il modem di casa Vodafone) che ti è stata data in comodato d'uso.

Per maggiori dettagli, continua pure a leggere. Qui di seguito trovi infatti tutti i passaggi da compiere per effettuare la disdetta Vodafone Station. Più precisamente, trovi indicate tutte le informazioni sulle modalità e le tempistiche per il recesso del contratto unitamente ai costi e alle modalità di restituzione della Vodafone Station e di altre eventuali apparecchiature. Come dici? Temi che la procedura da mettere in pratica possa essere troppo complicata per te? Ma sta' tranquillo! Posso assicurarti sin da sùbito che, contrariamente alle apparenze, non dovrai fare nulla di troppo “astruso”, hai la mia parola.

Allora? Che ne diresti di mettere al bando le ciance e cominciare subito a darci da fare? Sì? Fantastico! Se farai tutto come previsto dalle condizioni contrattuali dell'operatore — ovvero come sto per indicarti qui di seguito — riuscirai a effettuare la disdetta in tempi ragionevoli e senza intoppi. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Disdetta Vodafone Station: costi

Disdetta Vodafone Station

Prima di vedere effettivamente come fare disdetta Vodafone Station, mi sembra doveroso parlarti dei costi che bisogna affrontare per riuscire nell'intento.

In caso di cessazione completa della linea o di migrazione verso un altro provider, bisogna pagare un costo di disattivazione pari a 28 euro. Recedendo entro 14 giorni dalla stipula di un contratto avvenuta online o telefonicamente, non ci sono costi di disattivazione da pagare.

Per quanto riguarda, invece, eventuali penali dovute alla mancata restituzione delle apparecchiature (come la Vodafone Station appunto), bisogna pagare 50 euro se il recesso è stato esercitato dal tredicesimo al ventiquattresimo mese dalla stipula del contratto oppure 70 euro se ciò è avvenuto entro il dodicesimo mese dalla sottoscrizione.

Comunque sia, visto che Vodafone potrebbe cambiare in qualsiasi momento costi di disattivazione, penali, etc., ti consiglio di far sempre fede alle informazioni aggiornate presenti sul sito Web dell'operatore e la pagina dedicata alle condizioni contrattuali.

Come fare disdetta Vodafone Station

Addentriamoci ora nel clou dell'articolo andando a vedere effettivamente come fare Disdetta Vodafone Station. Di seguito trovi spiegato tutto ciò che devi fare, in base alla situazione in cui ti trovi.

Recesso entro 14 giorni

Disdetta Vodafone 14 giorni

Se hai sottoscritto un abbonamento Vodafone via telefono, online oppure tramite un agente (comunque lontano dai locali commerciali dell'azienda), puoi recedere a costo zero dal contratto entro un arco di tempo massimo pari a 14 giorni. Per riuscirci, ti basta scaricare, compilare e spedire a Vodafone il modulo giusto e il gioco è fatto.

Provvedi, dunque, a collegarti a questa pagina, fai clic sul link Modulo di recesso (ripensamento) per servizi ADSL e Fibra oppure sul collegamento Modulo di recesso (ripensamento) per servizi di telefonia fissa (in base al tipo di contratto sottoscritto) e, quindi, scarica il PDF.

Infine, stampalo, compilalo in ogni sua parte, firmalo e invialo tramite una raccomandata A/R all'indirizzo seguente.

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 190 – 10015 IVREA

In alternativa, puoi inviarlo via PEC all'indirizzo disdette@vodafone.pec.it, contattare il numero 190 (in quest'altra guida ti ho spiegato come fare) o, ancora, recarti nel negozio Vodafone più vicino.

Cessazione della linea

Come disdire Vodafone

Se desideri procedere con la cessazione della linea, invece, puoi servirti di un apposito modulo online, facilmente comparabile. Dopo averlo inviato verrai contattato da Vodafone per completare la tua richiesta di disdetta.

Per servirtene, recati su questa pagina, accedi all'Area Fai da te fornendo i dati del tuo account negli appositi campi di testo (se non ti sei ancora registrato sul sito di Vodafone, segui le indicazioni riportate nella guida che ti ho appena linkato per riuscirci) e premi sul pulsante Accedi.

A login fatto, assicurati che i tuoi dati (che sono presenti immediatamente sotto l'omonima sezione) siano tutti giusti, altrimenti provvedi a modificarli cliccando sul simbolo della matita e apportando tutte le correzioni del caso.

In seguito, seleziona la modalità di pagamento di eventuali rate residue scegliendo una delle opzioni tra quelle disponibili (es. Richiedo di continuare a pagare di continuare a pagare le eventuali rate residue), indica un recapito telefonico a cui puoi essere contattato da Vodafone, clicca sul bottone Prosegui posto in basso e segui le indicazioni che compaiono a schermo per ultimare la procedura. Sostanzialmente, devi attendere che Vodafone ti richiami (dovrebbe succedere entro qualche ora dall'invio del modulo) e poi chiedere all'operatore che ti fornirà assistenza di procedere con le pratiche per il recesso.

In alternativa, puoi inviare una richiesta di disdetta, dove indicare tutti i dati della tua linea e come oggetto la richiesta di cessazione del contratto, inviando il tutto insieme a una copia fronte/retro di un documento di identità valido e del codice fiscale all'indirizzo PEC seguente: disdette@vodafone.pec.it. Altrimenti, invia la richiesta scritta mediante raccomandata A/R al seguente indirizzo.

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 190 – 10015 IVREA

Ancora, puoi contattare il Servizio Clienti Vodafone al numero 190 (ti ho spiegato come riuscirci in quest'altra guida) oppure recarti nel negozio Vodafone più vicino.

Passaggio a un altro operatore operatore

Disdetta Vodafone Station

Se invece ti interessa scoprire come fare disdetta Vodafone Station perché vuoi passare a un altro operatore di rete fissa, tutto ciò che devi fare altro non è che metterti in contatto con il nuovo gestore, comunicare a quest'ultimo quelle che sono le tue intenzioni e fornire il codice di migrazione che, nel caso specifico di Vodafone, puoi reperire direttamente in bolletta (nella sezione con il riepilogo di piani tariffari e costi).

Per intenderci, il codice di migrazione è un codice alfanumerico di 7-18 caratteri che identifica in maniera univoca le linee telefoniche e che offre la possibilità di autorizzare a distanza operazioni come il passaggio a un altro operatore.

Una volta che avrai chiamato l'operatore con cui intendi passare e gli avrai fornito il tuo codice di migrazione, sarà quest'ultimo a preoccuparsi di fare il resto: tu dovrai semplicemente attendere i tempi tecnici per il trasferimento della linea al nuovo provider, il che solitamente avviene in una decina di giorni e, al massimo, compilare alcuni moduli che riceverai a casa.

Se necessiti di maggiori informazioni su come verificare codice di migrazione e su come cambiare gestore telefonico, dai un'occhiata alle mie guide sull'argomento.

Come restituire Vodafone Station

Disdetta Vodafone Station

Concludo l'articolo spiegandoti come restituire Vodafone Station. Oltre a fare la disdetta, infatti, devi restituire il modem di Vodafone (ed eventuali altri apparati in tuo possesso), al fine di evitare le penali di cui ti parlavo qualche riga più su. Ciò va fatto entro entro 30 giorni dall'avvenuta disdetta.

La restituzione va fatta mediante corriere DHL riponendo i dispositivi nelle loro confezioni originali, avvolgendoli in carta da pacco e a sigillandoli poi con del nastro adesivo. Se hai smarrito le confezioni di vendita originali puoi far fronte alla cosa servendoti di una scatola d'imballo avvolta in carta da pacco e sigillata con nastro adesivo. L'invio va fatto al seguente indirizzo.

Vodafone Italia S.p.A. c/o CTDI s.r.l. via Galileo Galilei 13/15 20090 Assago (MI)

Per maggiori informazioni su come restituire la Vodafone Station, ti invito a consultare il mio approfondimento sul tema.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.