Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Disdetta Vodafone

di

Hai deciso di disdire anticipatamente il tuo contratto telefonico con Vodafone ma non sai esattamente quali passaggi compiere per inviare la tua richiesta di recesso? Vuoi annullare il tuo abbonamento ADSL o Fibra con il gestore rosso ma non conosci le modalità di restituzione corrette per la Vodafone Station? Niente panico. Posso spiegarti io, passaggio dopo passaggio, come riuscirci e quindi come effettuare la disdetta Vodafone.

Concedimi soltanto qualche minuto del tuo prezioso tempo e scoprirai insieme a me come effettuare la disdetta del tuo contratto con il famoso operatore, sia per la linea di casa sia per quella mobile, rispettando le condizioni contrattuali previste da Vodafone e dunque evitando – per quanto possibile – il pagamento di irritanti penali. In realtà, tutto quello che devi fare è compilare un modulo disponibile sul sito Internet di Vodafone e, a seconda del tipo di contratto da annullare, restituire le apparecchiature che ti sono state concesse in comodato d’uso.

Se sei quindi realmente intenzionato a scoprire che cosa bisogna fare per poter effettuare la disdetta Vodafone in maniera corretta e senza beghe, ti suggerisco di metterti ben comodo e di concentrati sulla lettura delle informazioni che trovi qui di seguito. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare a tutti i tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga come fare. Detto ciò, direi di non perdere altro tempo, di rimboccarci le maniche e di cominciare subito a darci da fare.

Operazioni preliminari

Disdetta Vodafone

A prescindere dal fatto che tu intenda fare disdetta Vodafone per linea fissa oppure per quella mobile, per accedere a tutta la modulistica necessaria, devi avere un account attivo sul sito Internet dell’operatore e devi effettuare l’accesso a quest’ultimo.

Se possiedi già un account sul sito Internet di Vodafone, collegati alla pagina Web principale dello stesso facendo clic qui, clicca poi sul pulsante di colore verde Accedi collocato in alto a destra, immetti i dati necessari per effettuare il login al tuo account Vodafone e poi fai clic sul bottone Accedi.

Se invece non hai ancora un account Vodafone, collegati subito alla pagina principale del sito Internet dell’operatore mediante il link che ti ho fornito poc’anzi, clicca sul pulsante Registrati che si trova in alto a destra e compila il modulo che ti viene proposto digitando il tuo numero Vodafone. Pigia quindi sul pulsante Conferma numero e segui le indicazioni su schermo per completare la registrazione sul sito Internet dell’operatore. Tutto qui.

Linea fissa

Cessazione completa

Disdetta Vodafone

Se desideri effettuare la cessazione completa della tua linea telefonica Vodafone, il primo passo che devi compiere è quello di cliccare qui per collegarti all’apposita pagina Web annessa al sito Internet dell’operatore mediante cui accedere ai moduli in formato digitale per la disdetta.

Successivamente seleziona la scheda Numero Fisso, ADSL e Fibra che si trova in alto a destra e clicca sull’icona Recesso dal contratto ADSL o Fibra. Compila quindi il modulo che ti viene proposto e pigia sul pulsante Invia collocato in basso a destra per inoltrare la tua richiesta di recesso all’operatore.

Una volta effettuati questi passaggi, entro poche ore dovresti essere ricontattato da Vodafone, che ti guiderà nell’esecuzione delle operazioni necessarie al completamento della procedura di cessazione del tuo abbonamento. Qualora ciò non avvenisse, puoi contattare il supporto Vodafone su Facebook , su Twitter o chiamando il 190 come ti ho spiegato nella mia guida su come contattare operatore Vodafone.

In alternativa, puoi richiedere la cessazione del tuo contratto direttamente tramite raccomandata A/R da spedire all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 109 14100 Asti.

Il recesso dei contratti ADSL e Fibra Vodafone viene preso in carico a 30 giorni dalla data di ricezione della raccomandata. Il costo dell’operazione è di 70,00 euro nel caso di cessazione della linea ADSL e di 60,00 euro nel caso di cessazione della linea Fibra, ai quali vanno aggiunte eventuali penali da versare per il recesso anticipato di piani con vincoli contrattuali o per la restituzione di costi di attivazione non pagati in precedenza.

Ricordati, inoltre, che se effettui la disdetta Vodafone a meno di 24 mesi della sottoscrizione del contratto con l’operatore, devi restituire eventuali apparecchiature ed accessori (il router Vodafone Station, la SIM dati ecc.) a Vodafone entro 30 giorni dall’avvenuta cessazione della linea.

In caso contrario, ti verranno addebitati fino a 50,00 euro di penali. Le apparecchiature vanno restituite tramite corriere nelle loro confezioni originali e in buono stato di conservazione. Per maggiori dettagli a riguardo, clicca qui per consultare l’apposita pagina Web relativa alla gestione resi annessa al sito Internet dell’operatore.

Attenzione: i costi di disattivazione delle linee ADSL e Fibra e le penali possono variare. Per restare sempre aggiornato in materia, collegati alla sezione del sito Internet di Vodafone relativa ai contratti e ai moduli facendo clic qui, seleziona la scheda Rete fissa e leggi le Condizioni generali di contratto per il Servizio ADSL o Fibra e di connettività Wireless.

Disdetta entro 14 giorni

Disdetta Vodafone

Se invece il tuo abbonamento è in vigore da meno di 14 giorni, puoi fare disdetta Vodafone senza dover sostenere alcun costo usufruendo del diritto di recesso previsto dalla legge. Per usufruire di questa possibilità, è tuttavia indispensabile che il tuo contratto con Vodafone sia stato stipulato a distanza o comunque al di fuori dei locali commerciali dell’azienda.

Se rispetti tutti i “requisiti” di cui sopra, puoi dunque avvalerti di quest’opportunità. Per fare ciò, scarica l’apposito modulo che puoi ottenere (anche senza registrazione al sito dell’operatore) facendo clic qui e clicca sull’icona della freccia o su quella del floppy disk per avviarne il download sul tuo computer. Se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser, dovresti trovare il modulo in formato PDF nella cartella Download.

Una volta fatto ciò, compila e invia il modulo mediante raccomandata A/R all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone, c/o Casella Postale 109-14100 ASTI. In alternativa, contatta il servizio clienti Vodafone così come ti ho spiegato nelle righe precedenti e richiedi la cessazione del tuo abbonamento all’operatore con il quale ti ritroverai a spiegare le tue ragioni.

Passaggio ad altro operatore

Disdetta Vodafone

Vuoi fare disdetta Vodafone perché desideri passare ad un altro gestore mantenendo il tuo numero di telefono? In tal caso ho una buona, anzi ottima notizia da darti: non devi fare assolutamente nulla. O meglio, l’unica cosa di cui devi preoccuparti è quella di metterti in contatto con il servizio clienti del nuovo gestore verso il quale intendi migrare e lasciare che sia quest’ultimo da occuparsi della questione. Semplice, no?

Tieni però presente che affinché la transazione da un provider all’altro avvenga con successo dovrai preoccuparti di comunicare al tuo nuovo operatore il codice di migrazione presente sulla bolletta di Vodafone. Nel caso in cui non ne fossi a conoscenza, il codice di migrazione è un codice alfanumerico di 7-18 caratteri che consente di identificare in maniera univoca una linea telefonica e di autorizzare operazioni quali, appunto, la migrazione verso un altro operatore.

Una volta fornito il codice di migrazione al tuo nuovo operatore, sarà quest’ultimo a mettersi in contatto con Vodafone e a richiedere la cessazione del tuo contratto. L’operazione ti costerà 35,00 euro e, secondo i più recenti termini di legge, il passaggio avverrà entro 10 giorni lavorativi. Durante tale arco di tempo dovresti ricevere anche dei documenti da firmare e spedire nuovamente all’operatore secondo le indicazioni che riceverai da parte del tuo nuovo gestore.

Per maggiori informazioni riguardo il procedimento da seguire per effettuare il passaggio ad un altro operatore, da’ un’occhiata alla guida su come cambiare operatore telefonico mediante cui ho provveduto a fornirti tutti i dettagli del caso sull’argomento.

Per quanto riguarda invece la questione penali e restituzione apparecchiature, le regole sono le stesse di quelle della cessazione completa della linea.

Attenzione: anche nel caso del passaggio ad altro operatore, i costi dell’operazione possono variare. Pertanto, per restare aggiornato sulla questione ti suggerisco di consultare l’apposita pagina Web del sito Internet di Vodafone relativa contratti e ai moduli che ti ho segnalato nelle righe precedenti.

Linea mobile

Abbonamento

Disdetta Vodafone

Vuoi capire che cosa bisogna fare per poter disdire l’abbonamento Vodafone attivo sul tuo cellulare? Allora tanto per cominciare cliccare qui per collegarti all’apposita pagina Web annessa al sito Internet dell’operatore mediante cui accedere ai moduli in formato digitale per la disdetta.

Successivamente seleziona la scheda Numeri abbonamenti che si trova in alto e clicca sull’icona Recesso dal contratto per numero in abbonamento. Compila quindi il modulo che ti viene proposto e poi pigia sull’apposito bottone annesso alla schermata che ti viene mostrata per inoltrare la tua richiesta di recesso all’operatore.

Dopo aver effettuato i passaggi di cui sopra, dovresti essere ricontattato da Vodafone nel giro di qualche ora e ricevere dunque le indicazioni necessarie al completamento della procedura di recesso. Nel caso in cui ciò non accadesse, puoi contattare il supporto Vodafone su Facebook , su Twitter o chiamando il 190, così come ti ho spiegato nelle righe precedenti, oppure puoi richiedere la cessazione del tuo contratto inviando una raccomandata A/R da spedire all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 109 14100 Asti.

Tieni presente che qualora l’abbonamento disattivato contemplava anche delle promozioni riguardanti i costi di attivazione o dei vincoli temporali, dovrai versare le cifre dovute all’operatore.

Inoltre, se nell’abbonamento era incluso l’acquisto di un telefono a rate, dovrai versare in unica soluzione tutte le rate rimanenti per il riscatto del dispositivo. Per maggiori dettagli a riguardo, consulta il documento relativo alle condizioni generali di contratto per il Servizio Mobile in Abbonamento presente sul sito Internet di Vodafone ed a cui puoi accedere facendo clic qui.

Ricaricabile

Disdetta Vodafone

Se invece vuoi fare disattivare una SIM Vodafone su cui è attivo un piano ricaricabile e richiedere la restituzione del credito residuo, clicca qui per collegarti all’apposita pagina Web annessa al sito Internet dell’operatore mediante cui accedere ai moduli in formato digitale.

In seguito, seleziona la scheda Numeri ricaricabili che si trova in alto e clicca sull’icona Disattivazione del numero ricaricabile con restituzione del credito residuo:. Compila poi il modulo che ti viene proposto e pigia sul pulsante Invia collocato in basso a destra per inoltrare la tua richiesta di recesso all’operatore.

La restituzione del credito, tienilo ben a mente, prevede un costo standard pari a 5,00 euro.