Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disdire contratto Vodafone

di

Hai deciso di cessare il tuo contratto ADSL con Vodafone per passare a un altro operatore ma non sai bene come procedere? Vorresti annullare il piano in abbonamento attivo sulla tua SIM Vodafone ma hai paura di pagare penali troppo salate? Non ti preoccupare, se vuoi ti aiuto io a chiarire tutti i dubbi che hai sulla questione.

Dammi cinque minuti e ti spiegherò come disdire contratto Vodafone sia per la linea fissa che per le utenze di telefonia mobile, specificando per ogni situazioni i costi da sostenere, le eventuali penali da pagare e l’iter giusto da seguire per portare a termine la procedura. Ti assicuro che è molto più facile di quel che sembra, l’importante è seguire alla lettera le indicazioni che Vodafone ci fornisce (e che io sto per riportare) e rispettare i tempi previsti dai vari tipi di contratto.

Allora, che mi dici? Sei pronto a cominciare? Bene, allora prenditi un po’ di tempo libero e preparati a seguire le indicazioni relative alla tua attuale situazione contrattuale. Ci occuperemo prima degli abbonamenti Vodafone per la rete fissa e poi di quelli per i cellulari, senza trascurare le SIM ricaricabili (che si possono disattivare per poi richiedere il rimborso del credito residuo).

Indice

Come disdire contratto Vodafone ADSL e Fibra

Vodafone

Cominciamo vedendo come disdire contratto Vodafone ADSL e Fibra. Se hai un’utenza fissa, questa è la sezione dell’articolo che ti interessa. Prima di procedere, però, tieni presente che potrebbero esserci dei costi da sostenere.

In caso di passaggio verso un altro operatore o di cessazione della linea, solitamente è previsto il pagamento di 28 euro. In caso di recesso entro 14 giorni, invece, non bisogna pagare nulla.

In caso di recesso prima di 24 mesi, la Vodafone Station e altri eventuali dispositivi forniti dall’operatore vanno consegnati entro 30 giorni dalla disdetta, pena il pagamento di alcuni costi, che ammontano a 50,00 euro nel caso in cui il recesso sia avvenuto dal tredicesimo al ventiquattresimo mese dalla sottoscrizione del contratto oppure a 70,00 euro nel caso in cui ciò sia avvenuto entro il primo anno di sottoscrizione.

Le apparecchiature vanno restituite insieme alle loro confezioni i vendita originali o tramite una scatola da imballaggio adeguata, complete di tutte le parti e dei vari accessori, avvolgendo il tutto in carta da pacco e sigillando con il nastro adesivo. Alla spedizione bisogna allegare anche un documento di trasporto e bisogna ricorrere al corriere DHL (maggiori info qui). Ecco l’indirizzo.

Vodafone Italia S.p.A. c/o CTDI s.r.l. via Galileo Galilei 13/15 20090 Assago (MI)

Le informazioni che ti ho riportato nelle righe precedenti possono variare da un momento all’altro, per cui fai sempre riferimento alle indicazioni aggiornate presenti nella sezione dedicata alla disdetta presente sul sito di Vodafone, oltre che la sezione relativa ai contratti e ai moduli.

Come disdire contratto Vodafone entro 14 giorni

Disdetta Vodafone 14 giorni

Hai stipulato il tuo contratto con Vodafone fuori dai locali commerciali dell’azienda o a distanza? Non sono passati ancora 14 giorni dalla sua attivazione? In questo caso puoi recedere dall’abbonamento senza alcun costo o penale sfruttando il diritto di ripensamento entro 14 giorni previsto dalla legge.

Per avvalerti di quest’opportunità, devi compilare l’apposito modulo che puoi scaricare recandoti su questa pagina del sito Vodafone e facendo poi clic sul link Modulo di recesso (ripensamento) per servizi ADSL e Fibra oppure sul collegamento Modulo di recesso (ripensamento) per servizi di telefonia fissa (dipende dal contratto che hai sottoscritto).

Una volta scaricato il modulo (cosa che puoi fare facendo clic sull’icona del floppy disk o della freccia rivolta verso il basso), stampalo, compilalo in ogni sua parte e firmalo. Dopodiché invialo tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo.

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 109 14100 Asti

In alternativa, puoi inviare il tutto via PEC, avvalendoti del seguente indirizzo: disdette@vodafone.pec.it.

Altrimenti, puoi effettuare il recesso contattando il servizio clienti Vodafone al numero 190 (maggiori info qui) o, ancora, recandoti presso uno dei negozi del gestore rosso (puoi trovare quello più vicino a te recandoti su questa pagina).

Cessazione completa della linea

Vodafone recesso

Se desideri cessare una linea ADSL o fibra Vodafone senza effettuare la migrazione verso un altro operatore, sappi che la cosa è fattibile tramite l’uso di un modulo, disponibile in formato digitale.

Per accedere al modulo in questione, recati su questa pagina del sito di Vodafone e accedi alla tua area personale, fornendo i dati di login negli appositi campi presenti nella sezione Accedi al Fai da te (sulla sinistra) e fai clic sul bottone Accedi. Se non ti sei ancora registrato sul sito di Vodafone, puoi trovare informazioni su come fare su quest’altra guida.

Ora, accertati che in corrispondenza della sezione I tuoi dati le informazioni riportate siano corrette (in caso contrario, fai clic sul simbolo della matita per apportare le dovute correzioni), seleziona il numero dell’utenza per cui intendi chiedere la cessazione della linea avvalendoti del menu a tendina posto sotto la voce Seleziona il numero associato al tuo account che vuoi inserire nella richiesta di recesso e clicca sul bottone Conferma.

Digita, quindi, un recapito telefonico alternativo a cui Vodafone può chiamarti, servendoti del campo di testo apposito, fornisci altre informazioni riguardanti la tua utenza, clicca sul pulsante Prosegui e conferma la tua volontà di inviare la richiesta. Nel giro di qualche ora verrai chiamato da un operatore del customer care di Vodafone a cui potrai esplicare la tua richiesta. Sarà poi quest’ultimo a guidarti nel portare avanti la procedura: segui in modo scrupoloso le indicazioni che ti darà e vedrai che la cessazione della tua linea avverrà con successo.

In alternativa, puoi rivolgerti a Vodafone contattando il servizio clienti al numero 190 (maggiori info qui) oppure recandoti in negozio (puoi trovare quello più vicino qui).

Altrimenti, puoi anche redigere tu stesso una richiesta scritta per la cessazione della linea dove indichi i tuoi dati personali e invii il tutto, insieme a una copia di un tuo documento di identità e il codice fiscale a mezzo PEC, usando il seguente indirizzo: disdette@vodafone.pec.it oppure inviando il tutto a mezzo raccomandata A/R, all’indirizzo che trovi indicato di seguito.

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 109 14100 Asti

Solitamente la richiesta viene presa in carico entro 30 giorni dalla data di ricezione della stessa.

Passaggio a un altro operatore

Disdetta Vodafone casa

Se intendi effettuare una migrazione verso un altro operatore, devi metterti in contatto con quest’ultimo e fornire il codice di migrazione presente sulla bolletta di Vodafone.

Il codice di migrazione è un codice alfanumerico di 7-18 caratteri che permette di identificare in maniera univoca la propria linea e di autorizzare operazioni quali, per l’appunto, la migrazione verso un altro operatore. Per maggiori dettagli, consulta la mia guida su come verificare il codice di migrazione.

Dopo aver fornito il codice di migrazione al tuo prossimo operatore, sarà quest’ultimo a mettersi in contatto con Vodafone e a richiedere la cessazione del tuo contratto. L’operazione ti costerà 35 euro e verrà portata a compimento entro 10 giorni lavorativi (secondo quanto stabilisce la normativa in materia).

Nel frattempo, il nuovo provider dovrebbe consegnarti la documentazione inerente l’attivazione della nuova offerta: a seconda dei casi può darsi che tu debba firmare e rispedire al mittente, via e-mail o via posta, quanto ricevuto. Maggiori info qui.

Come disdire contratto Vodafone cellulare

Se, invece, vuoi disdire contratto Vodafone cellulare, l’approccio varia in base alla tipologia di contratto stipulato. Continua a leggere per sapere come agire.

Ricaricabile

Cellulari per anziani

Per quanto riguarda la SIM ricaricabile, non è richiesta l’osservazione di una procedura particolare, dal momento che non si è effettuata la sottoscrizione di un contratto vincolato e, quindi, si può procedere alla disattivazione della SIM in qualsiasi momento.

In questo casto, infatti, basta inviare una richiesta tramite raccomandata A/R. indicando nella stessa i propri dati anagrafici e il numero di cellulare di riferimento. Dopodiché bisogna inviare il tutto (insieme a una copia di un documento di identità valido e del codice fiscale) utilizzando il seguente indirizzo.

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 190 – 10015 IVREA

Altrimenti, è possibile fare richiesta chiamando il 190 (maggiori info qui), recandosi in un negozio Vodafone (puoi trovare quello più vicino qui) o, ancora, inviando la richiesta scritta via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it (in questo caso bisogna allegare anche una copia di un documento di identità valido e del codice fiscale).

Abbonamento

Come attivare Internet sul cellulare Vodafone

Se vuoi effettuare la disdetta dell’abbonamento Vodafone attivo sul tuo cellulare, puoi avvalerti delle seguenti modalità.

  • Inviando di una raccomandata A/R allegando copia del proprio documento di identità e codice fiscale (oltre a tutti i dati della propria utenza) all’indirizzo seguente.

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 190 – 10015 IVREA.

  • Inviando di una PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it allegando copia del proprio documento di identità e codice fiscale.
  • Compilando il modulo online, disponibile a questo link.
  • Contattando telefonicamente il Servizio Clienti al numero 190.
  • Compilando il modulo in uno dei negozi Vodafone (puoi trovare quello più vicino cliccando qui).

Ti rammento che dovrai effettuare la tua richiesta con un preavviso di almeno 30 giorni in caso di recesso o entro 30 giorni prima della scadenza del contratto in caso di disdetta. La SIM verrà disattivata entro 30 giorni dalla data in cui è stata avanzata la richiesta. In base al contratto d’abbonamento che hai sottoscritto, potresti essere tenuto a pagare penali, costi di disattivazione o le rimanenti rate riguardanti l’acquisto di un dispositivo o del contributo di attivazione.

Come disdire contratto Vodafone business

Uomo davanti al Mac

Sei un professionista o un’azienda e vuoi sapere come disdire contratto Vodafone business? Anche in questo caso ci sono varie possibilità. Te le elenco qui sotto.

  • Inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone c/o casella postale 190 – 10015 IVREA.
  • Inviando una PEC all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it.
  • Andando su questa pagina e compilando l’apposito modulo online presente sul sito Internet dell’operatore.
  • Contattando telefonicamente il Servizio Clienti business di Vodafone, al numero 42323.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.