Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare Vodafone Station

di

Dopo aver letto una delle mie guide inerenti le migliori offerte della telefonia fissa, hai deciso di sottoscrivere una promozione Vodafone che sembra soddisfare tutte le tue esigenze. Hai dunque contattato il “gestore rosso” che, nel giro di pochi giorni, ha avviato la procedura necessaria per attivare l’offerta che hai scelto. Ti è già stata data la Vodafone Station, il router che viene fornito dalla stessa Vodafone ai propri clienti e, avendo ricevuto conferma che la tua linea è ormai attiva, ora vorresti capire come collegarla e configurarla

Se questa è la situazione in cui ti trovi, sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come collegare la Vodafone Station illustrandoti tutti i passaggi necessari a completare l’operazione che, te lo anticipo già, è semplicissima. Per completezza d’informazione, poi, ti fornirò anche qualche “dritta” su come accedere e controllare il router dal pannello di gestione di quest’ultimo e dalla sua app ufficiale per smartphone e tablet.

Solo qualche precisazione prima di iniziare: per scrivere questo tutorial mi sono avvalso della Vodafone Station Revolution, che è il modello di router in mio possesso. In altre versioni del dispositivo i menu potrebbero essere leggermente differenti, anche se comunque non dovresti avere grossi problemi nel seguire le indicazioni riportate di seguito. Tieni presente, però, che per procedere devi aver ricevuto l’SMS di conferma da parte di Vodafone riguardante l’attivazione della tua linea. Tutto chiaro? Bene, allora direi che possiamo iniziare davvero! Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Collegare Vodafone Station alla rete elettrica

Collegare la Vodafone Station alla rete elettrica è un gioco da ragazzi. Per facilitare l’operazione, infatti, Vodafone ha contraddistinto ciascun cavo da collegare alla Station con un indicatore colorato che permette di individuare abbastanza facilmente la porta in cui introdurlo.

La prima operazione che devi compiere per installare la Vodafone Station è quella di collegare il dispositivo alla presa elettrica (porta Power) e alla linea Internet utilizzando il cavo DSL,che va inserito nella porta rossa presente sul router. Prendi, poi, il cavo del telefono e collegalo alla porta TEL1 della Vodafone Station. Come ti dicevo, quest’operazione è necessaria nel caso delle offerte Fibra o VDSL. Nel caso tu voglia collegare il computer al router utilizzando un cavo Ethernet, poi, collega quest’ultimo a una delle porte Ethernet presenti sulla Vodafone Station (quelle di colore giallo).

A questo punto, non ti resta che pigiare sul pulsante di accensione presente sul router e attendere che venga completata la prima accensione del dispositivo. Nel modello in mio possesso (Vodafone Station Revolution), il completamento dell’accensione è segnalato dagli indicatori LED posti sulla parte superiore del router, che dovrebbero essere verdi fissi, e dalla luce rossa fissa che si trova in basso. Su altri modelli, come la Vodafone Power Staton, gli indicatori LED sono tutti in basso.

A proposito degli indicatori LED posti sul router, se sono tutti di colore verde e fissi, tutto funziona correttamente e puoi subito collegarti alla tua linea Vodafone via Wi-Fi o cavo Ethernet. Ti ricordo che, per collegarti alla tua rete Vodafone in Wi-Fi, devi utilizzare la password che è associata al dispositivo e che puoi trovare sul retro dello stesso e/o sulla sua confezione di vendita.

Non riesci a collegarti a Internet? Uno degli indicatori LED non è verde fisso? In tal caso, potrebbero esserci dei problemi sulla linea. Lascia che ti indichi come individuarli, ed eventualmente risolverli, imparando a interpretare il comportamento degli indicatori luminosi.

  • Internet – questo indicatore segnala la connessione alla rete Internet. Se è verde lampeggiante, il router sta tendando di stabilire la connessione; se è rosso lampeggiante, ci sono dei problemi di connessione e per provare a risolverli bisogna riavviare il dispositivo; se è rosso fisso, non viene rilevato il segnale sulla linea e bisogna verificare che il cavo Internet sia collegato correttamente e/o che non ci siano problemi sulla propria linea contattando Vodafone.
  • Telefono – questo indicatore riguarda la linea del telefono. Se è verde lampeggiante, significa che la Station sta stabilendo la connessione alla rete telefonica; se è rosso lampeggiante, ci sono dei problemi di connessione e bisogna resettare il dispositivo per cercare di risolverli; se è rosso fisso da più di 15 minuti, bisogna riavviare il dispositivo.
  • Wi-Fi – quest’indicatore riguarda la rete wireless. Se è verde lampeggiante, significa che la rete Wi-Fi è attiva ma non ci sono dispositivi connessi; se è spento, significa che la rete wireless non è attualmente attiva.

Se hai bisogno di ulteriori delucidazioni in merito a come installare la Vodafone Station in tuo possesso, consulta la pagina di assistenza del sito di Vodafone (selezionando dal menu sulla sinistra il modello di router in tuo possesso) oppure, se non riesci a risolvere eventuali problemi durante questa fase, contatta l’operatore.

Accedere e controllare la Vodafone Station

Dopo aver finalmente installato la Vodafone Station in tuo possesso, sicuramente vorrai accedere e controllare quest’ultima dal suo pannello di controllo per modificare la password del Wi-Fi e personalizzare altre impostazioni. Bene: lascia che ti spieghi come riuscirci.

Computer

Per accedere alla Vodafone Station dal computer, devi semplicemente aprire il browser e accedere al pannello di gestione del router collegandoti all’indirizzo indirizzo http://vodafone.station/oppure 192.168.0.1 o 192.168.1.1 (basta digitarli nella barra degli indirizzi del browser e premere Invio sulla tastiera).

Gli indirizzi in questione risultano essere non funzionanti? Strano! Assicurati che il computer dal quale stai agendo sia effettivamente connesso alla Vodafone Station. Se non hai individuato alcun problema di connessione, individua l’indirizzo IP del router, seguendo le procedure che trovi indicate qui sotto.

  • Windows – apri il Prompt dei comandi (puoi farlo digitando “cmd” nella barra di ricerca del menu Start di e cliccando sulla prima occorrenza disponibile), digita il comando ipconfig e dai Invio. Accanto alla dicitura Gateway predefinito dovrebbe essere riportato l’indirizzo IP del router in tuo possesso.
  • macOS – recati in Preferenze di Sistema (l’icona dell’ingranaggio presente nella barra Dock), vai su Rete > Wi-Fi/Ethernet > Avanzate e, nella scheda TCP/IP, individua l’indirizzo IP del router, posto accanto alla voce Router.

Dopo aver recuperato l’indirizzo IP della tua Vodafone Station, digitalo nella barra degli indirizzi del browser per accedere al pannello di configurazione del router. Maggiori info qui.

Una volta giunto nel pannello di configurazione della Vodafone Station, potrai visualizzare, nella pagina che ti viene proposta, i dispositivi collegati alla rete Wi-Fi, quelli collegati alla rete telefonica e così via. Pigiando sulle schede situate in alto, potrai invece accedere alle varie impostazioni della tua rete ed eventualmente modificarle.

Entrando nel menu Impostazioni, ad esempio, è possibile modificare la password d’accesso alla Vodafone Station, gestire le impostazioni inerenti il risparmio energetico, attivare o disattivare il servizio “Rete Sicura” per il parental control e molto altro ancora. Aprendo il menu Telefono, invece, è possibile visualizzare le informazioni relative al registro delle chiamate effettuate, ricevute e perse dei telefoni collegati alla Vodafone Station.

Se desideri maggiori informazioni sulle varie impostazioni relative al pannello di configurazione della Vodafone Station, ti consiglio la lettura delle guide in cui illustro nel dettaglio come entrare nella Vodafone Station e come cambiare la sua password. Sono sicuro che anche questi approfondimenti ti saranno molto utili.

Smartphone e tablet

Volendo, puoi gestire la Vodafone Station anche da smartphone e tablet. In che modo? Utilizzando l’app gratuita Vodafone Station DSL/Fibra, disponibile sia per Android che iOS. Chiaramente, quando utilizzerai l’app in questione, dovrai assicurarti che il dispositivo sia collegato alla rete Wi-Fi della Vodafone Station e non alla rete dati (altrimenti non potrai accedere e modificare determinate impostazioni).

Dopo aver installato e avviato Vodafone Station DSL/Fibra sul tuo device, pigia sul bottone Inizia, segui la procedura di configurazione iniziale che ti viene proposta e concedi all’app i permessi necessari per accedere alla rubrica, al microfono e quelli riguardanti la ricezione delle notifiche. Pigia, poi, sull’opzione Avvia app situata in basso a destra e metti in comunicazione il tuo device il router premendo il tasto laterale posto su quest’ultimo.

Una volta che avrai fatto ciò, pigia sul pulsante (≡) che si trova nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona una delle voci elencate nel menu che compare lateralmente sulla sinistra: Telefono per usare il tuo smartphone a mo’ di cordless; Wi-Fi per gestire la rete wireless del tuo router, modificandone la password, il canale Wi-Fi da utilizzare e così via; La mia rete per gestire i dispositivi che sono connessi alla Vodafone Station o Impostazioni per modificare le impostazioni inerenti l’accesso da remoto, i servizi voce e quant’altro. Comodo, vero?