Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per DJ

di

Il tuo sogno nel cassetto è sempre stato quello di fare il DJ. Peccato solo che compare una console sia una spesa non da poco motivo per cui continui a tergiversare sul da farsi. Se però vuoi un consiglio… non rinunciare a quelli che sono i tuoi desideri! Piuttosto ovvia alla cosa utilizzando il computer. Mi chiedi in che modo? Beh, semplice: usando dei programmi per DJ grazie ai quali poter creare incredibili remix musicali.

Se la cosa ti interessa (e date le circostanze presumo proprio di si), posso indicarti io quali sono le migliori risorse appartenenti alla categoria in questione. Ce ne sono sia per Windows che per Mac (oltre che per Linux), sia gratis che a pagamento, destinate agli utenti alle prime armi oppure ai più esperti. Insomma, alla fine, vedrai, riuscirai sicuramente a trovare qualcosa in grado di soddisfarti.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo dinanzi il tuo PC ed inizia immediatamente a concentrarti su tutto quanto riportato qui di seguito. Cerca dunque di individuare il software che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo, scaricarlo e mettilo subito alla prova, seguendo le mie istruzioni d’uso e sperimentandone le varie feaures. Ti auguro buona lettura ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per tutto. Are you ready?

Indice

Audacity (Windows/Mac/Linux)

Programmi per unire canzoni

La prima tra le risorse utili allo scopo di cui desidero parlarti è Audacity. Non è un software destinato espressamente ai DJ, ma trattandosi del miglior programma di editing audio gratuito disponibile sul mercato può tornare utile anche agli appassionati di musica che amano mixare diverse canzoni fra di loro o applicare effetti speciali ai brani musicali.

Supporta pienamente i file WAV ed MP3 (questi ultimi dopo l’installazione del plugin Lame MP3) e permette di editare le tracce audio attraverso un comodo grafico ad onda personalizzabile. È disponibile per Windows, Mac e Linux.

Per scaricarlo sul tuo computer, visita la pagina per il download del software e premi sul pulsante Download. Se nel fare ciò compare un avviso relativo al download dei plugin relativi agli effetti, acconsenti alla cosa.

A download completato, se usi Windows apri il file .exe ottenuto, clicca su Esegui, su Si e su OK. Dopodiché pigia su Avanti per cinque volte di seguito e su Installa. Concludi il setup premendo su Fine.

Se invece stai utilizzando un Mac, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina la cartella di Audacity sulla cartella Applications. Recati poi nella cartella Applicazioni di macOS, fai clic destro sull’icona del programma e seleziona Apri per due volte di seguito, in modo tale da aggirare le limitazioni di Apple verso gli sviluppatori non “benedetti”.

Una volta apparsa la finestra di Audacity sullo schermo, premi sulla voce File annessa alla barra dei menu e scegli Apri, per aprire il file audio relativamente al quale è tua intenzione intervenire. Se invece non devi aprire nessun file audio ma vuoi creare una nuova registrazione, utilizza drittamente gli strumenti annessi alla finestra.

Potrai dunque servirti dei menu (e delle relative opzioni) che trovi nella barra in alto per visualizzare ed applicare effetti vari, per generare silenzi, rumori e ecc. Sotto i menu sono poi presenti i controlli per gestire la riproduzione musicale dei brani e per compiere operazioni di editing di base.

Al centro trovi invece il tracciato relativo al file audio aperto o creato, mentre nella parte in fondo alla finestra sono collocati i menu per regolare la frequenza e per impostare i punti di inizio e di fine di un’eventuale selezione.

Per quel che concerne invece l’uso del plugin per il supporto agli MP3, fa’ riferimento alla mia guida dedicata proprio all’argomento per scoprire subito come scaricarlo, installarlo ed usarlo.

MIXXX (Windows/Mac/Linux)

Programmi per DJ

Il nome dice tutto: MIXXX è senza dubbio alcuno uno dei migliori programmi per DJ che fornisce tutto quello di cui si ha bisogno per creare incredibili mix in tempo reale.

Supporta MIDI e vinili, permette di lavorare anche con 40 tracce in contemporanea e fornisce tutti gli strumenti per creare crossfade o altri effetti nei mix live. È gratis ed è fruibile su Windows, Mac e Linux.

Per usarlo, collegati al sito Internet del programma e  clicca sul collegamento relativo alla versione di Windows in uso sul tuo computer, in modo tale da avviare il download del software. Se stai usando un Mac, devi invece pigiare sul link Download Mixxx 2.1.1 for macOS 10.8+ (Intel).

A scaricamento completato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui e su Install. Pigia poi su Si e su Avanti. Spunta la voce Accetto i termini del Contratto di Licenza e clicca ancora su Avanti per due volte e su Installa. Porta poi a termine il setup premendo su Fine e su Close. Richiama quindi il programma tramite il menu Start.

Su Mac, invece, apri il pacchetto .dmg scaricato e trascina l’icona del programma sulla cartella Applicazioni di macOS. Facci poi clic destro sopra e scegli Apri per due volte consecutive, in modo tale da avviare il software andando però ad aggirare le limitazioni di Apple verso gli sviluppatori non autorizzati.

Indica ora la cartella in cui creare la libreria musicale del programma dopodiché potrai finalmente iniziare ad usare MIXXX per creare i tuoi mix musicali. Nella parte in alto trovi la barra dei menu mediante cui gestire le tracce, la libreria, gli elementi visualizzati e le opzioni. Più in basso ci sono invece i comandi per applicare gli effetti, per il bilanciamento ecc. unitamente al tracciato audio.

Ancora più giù trovi tutti gli altri controlli per creare i remix, per gestire i livelli dell’audio, la riproduzione e via discorrendo, mentre in basso è presente la sezione mediante cui accedere alla libreria per selezionare eventuali tracce audio da utilizzare.

Traktor (Windows/Mac)

Programmi per DJ

Traktor è un programma per DJ a carattere professionale con registratore loop, decine di effetti audio ed una console virtuale che permette di creare musica live e in modalità registrazione a livelli di qualità altissimi.

Il programma è a pagamento ma ne è disponibile una versione di prova gratuita (quella che ho impiegato io per redigere questo passo). Purtroppo non consente nemmeno di registrare le proprie creazioni, ma per testare le potenzialità del software va bene. È sia per Windows che per Mac.

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati alla pagina di download del programma e pigia sul bottone DEMO che sta a destra. Digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo apposito sulla destra ed indica la tua nazione usando il menu a tendina sottostate dopodiché premi sul bottone GET DOWNLOAD LINK.

Adesso, collegamenti alla tua casella di posta elettronica, apri la mail che ti è stata spedita e premi sul collegamento sottostante la dicitura You can download your file(s) via the link below. che ci trovi all’interno.

Nella nuova pagina che andrà ad aprirsi nel browser, clicca sul bottone sotto la voce PC (per scaricare la versione di Traktor per Windows) oppure quella sotto la voce Mac (per scaricare la versione del programma per Mac).

A scaricamento ultimato, se stai usando Windows estrai l’archivio ZIP ottenuto in una qualsiasi posizione del computer ed apri il file .exe contenuto al suo interno. Clicca quindi su Si, su Next per due volte e spunta la casella relativa all’accettazione dei termini di utilizzo del programma. Pigia ancora su Next per quattro volte e poi su Finish.

Se invece stai usando un Mac, apri il pacchetto .dmg ricavato e fai doppio clic sul file .pkg contenuto al suo interno. Segui dunque la semplice procedura di installazione guidata che ti viene proposta ed è fatta. Avvia poi Traktor facendo clic sulla relativa icona che trovi nel Launchpad.

Ora che, a prescindere dal sistema operativo, visualizzi la finestra del programma sullo schermo, segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto e seleziona le tracce di tuo interesse tramite l’esplora file che sta in basso.

Serviti poi degli strumenti in alto per creare i tuoi remix. Ci sono tutti i controlli per applicare gli effetti, per gestire il volume, le registrazioni, la riproduzione, per il controllo della velocità e via discorrendo.

UltraMixer (Windows/Mac)

Programmi per DJ

UltraMixer è un altro ottimo programma per mixare musica con il PC. Supporta tutti i principali formati di file audio (MP3, WMA, AAC, OGG, WAV, FLAC e CD audio) e permette di effettuare mix in tempo reale attraverso una comodissima interfaccia in stile console.

Offre la possibilità di effettuare mix di livello professionale ma non può essere usata per fini commerciali. È a pagamento (ma si può usare gratis per un massimo di 60 minuti ad ogni avvio) ed è disponibile sia per Windows che per Mac.

Per usarlo, collegati al suo sito Internet e pigia sul bottone Download che trovi in corrispondenza del nome del sistema operativo che stai usando, in modo tale da avviare il download del software sul computer.

A scaricamento ultimato, se stai usando Windows apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui e su Si. Pigia dunque su OK per confermare l’uso della lingua italiana, seleziona la casella relativa all’accettazione dei termini di utilizzo del servizio e pigia ancora su Avanti per cinque volte, poi su Installa e per concludere il setup premi su Fine.

Se invece stai usando un Mac, estrai in una qualsiasi posizione di macOS l’archivio ZIP appena ottenuto, apri il file .pkg contenuto al suo interno e segui la semplice procedura di installazione guidata che ti viene proposta. Successivamente avvia il programma richiamandolo dal Launchpad.

Clicca ora sul pulsante Start Home Demo e poi su quello Test, scegli se importare la tua musica e da quale cartella tramite l’ulteriore schermata visualizzata. Una volta apparsa la finestra principale del programma, potrai finalmente iniziare a divertirti con i tuoi remix.

Serviti quindi dell’esplora file in basso per trovare i brani che vuoi mixare tra loro e trascinali sui vinili che trovi a destra e a sinistra. Per scratchare uno dei due file audio, porta il puntatore sul relativo disco e muovilo tenendo cliccato. Nella parte in alto della finestra vedrai invece apparire i tracciati di entrambi i brani.

Al centro ci sono inoltre i comandi per la riproduzione, mentre più giù ci sono quelli per il volume, per gli effetti, l’equalizzatore ecc. Se poi vuoi avviare la registrazione del tuo remix, devi fare clic sul pulsante circolare con il pallino rosso che si trova in basso al centro e su Apply.

Virtual DJ (Windows/Mac)

Virtual DJ è la versione free di uno dei più famosi programmi per DJ del mondo. Nonostante qualche limitazione dovuta alla disponibilità delle edizioni a pagamento, offre tutto il necessario per mixare tracce musicali in tutti i principali formati.

I risultati possono essere registrati sotto forma di file MP3 oppure masterizzati su CD audio. La trasmissione live su Internet invece è riservata alle versioni a pagamento del software. È sia per Windows che per Mac.

Per scaricarlo sul tuo computer, visita la pagina di download e clicca sul pulsante PC Version (se stai usando Windows) oppure su quello Mac Version (se stai usando un Mac). Premi poi sul bottone Download Now nella nuova pagina che si apre.

A scaricamento completato, se stai usando Windows apri il pacchetto .msi ottenuto e clicca su Esegui. Accetta i termini del contratto di licenza di utilizzo del programma spuntando la relativa casella e premi su Install, su Si e su Launch Vitua DJ.

Se invece stai usando un Mac, apri il pacchetto .pkg ricavato e segui la procedura di installazione che ti viene proposta facendo sempre clic su Continua. In seguito, avvia il programma richiamandolo dal Launchpad.

Una volta visualizzata la finestra del software sullo schermo, scegli i brani che vuoi mixare tramite la sezione in basso per navigare tra le varie cartelle del computer o tra le tracce incluse nella libreria del programma. Dopodiché trascina i file audio di riferimento sui due vinili in alto.

Fatto ciò, potrai servirti dell’equalizzatore posto in cima per regolare i vari parametri di riproduzione dei brani. Usa invece i due player collocati a destra e sinistra per avviare ed interrompere la riproduzione.

Per scratchare uno dei due brani seleziona e sposta il relativo vinile, mentre per applicare effetti speciali clicca sul menu EFFETTO e seleziona l’effetto che più ti piace. Trovi poi altri comandi avanzati nella parte destra e sinistra della finestra ed al centro (se non risultano visibili, clicca prima sulla voce apposita).

KRISTAL Audio Engine (Windows)

Programmi per DJ

KRISTAL Audio Engine è un ottimo programma gratuito per creare e mixare musica che supporta i seguenti formati di file audio: WAVE, AIFF, FLAC, OGG Vorbis.

Ha un’interfaccia utente semplice ma curata e permette di lavorare in modalità multi-traccia aprendo fino a 16 tracce contemporaneamente. Anche se è disponibile una versione a pagamento con più funzioni, non mancano le funzionalità avanzate per i veri appassionati di musica. È solo per Windows.

Per scaricarlo subito sul tuo PC, collegati alla pagina di download del programma presente sul sito Internet di Softpedia e clicca sul bottone DOWNLOAD che sta in alto a sinistra dopodiché pigia sul collegamento Softpedia Mirror (US).

A scaricamento completato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Pigia quindi su Next, su I Agree e su Install. Premi poi su Finish per portare a termine il setup.

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, serviti della sezione Audio Input per aprire i file audio relativamente ai quali desideri intervenire o per registrare nuove tracce, della sezione Mixer per effettuare i tuoi remix e della sezione Transport per regolare il tempo e la riproduzione.

Per salvare le tue composizioni, clicca sulla voce File nella barra dei menu e seleziona Save Project. Per esportare le composizioni, scegli invece Export Mixdown….