Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mixare con Virtual DJ

di

Da bravo appassionato di musica quale sei, sogni di diventare un deejay famoso in tutto il mondo. E così hai deciso di installare Virtual DJ sul tuo PC e fare un po’ di pratica con questo famosissimo software gratuito per mixare la musica al computer.

Hai fatto la scelta migliore. Anche perché, grazie ai consigli che ti ho dato, ora sai come usare Virtual DJ ed hai imparato abbastanza bene tutti i suoi comandi. Adesso però vorresti qualche consiglio più dettagliato su come mixare con Virtual DJ e fare il deejay in una festa a casa di amici. Beh, basta chiedere! Ecco qualche “dritta” che ti aiuterà ad evitare brutte figure e creare dei mix pazzeschi.

Se vuoi imparare bene come mixare con Virtual DJ, il primo passo che devi compiere è avviare il programma tramite il suo collegamento presente sul desktop o nel menu Start di Windows ed importare le due canzoni da mixare nei due “piatti” di Virtual DJ.

Per compiere quest’operazione, seleziona le cartelle in cui si trovano i brani dal riquadro che si trova in basso a sinistra e sposta i file audio da usare come base del tuo mix sui due vinili che si trovano nella parte superiore della finestra del programma. Ovviamente, scegli dei pezzi da discoteca belli ritmati!

Adesso devi accertarti che i due brani abbiano lo stesso numero di battiti per minuto, altrimenti non combaceranno durante il mix. I battiti per minuto sono quei numeri indicati in alto, subito dopo i nomi delle canzoni (es. 127.99 BPM). Se i due brani non hanno lo stesso numero di BPM, devi cambiare il valore di una delle due canzoni e portarlo allo stesso valore dell’altra usando la barra di scorrimento verticale che si trova al lato dei due vinili (sotto la voce Keylock).

Una volta impostati i BPM in comune con i due brani, sposta la levetta orizzontale che si trova al centro dello schermo verso sinistra (in modo da ascoltare solo il primo brano) e avvia la riproduzione della prima canzone. A questo punto, facendo molta attenzione ai tempi dei grafici colorati che si trovano in alto, avvia anche la riproduzione del secondo brano e, se sei riuscito a far combaciare l’andamento del grafico blu con quello rosso (guarda i quadratini sotto per regolarti meglio), sposta la levetta centrale nel mezzo per ascoltare i due brani contemporaneamente.

A questo punto, dai sfogo alla tua fantasia e divertiti a mixare con Virtual DJ usando tutti gli altri comandi e gli altri effetti audio disponibili nel programma. Se vuoi registrare il tuo mix sotto forma di file audio, clicca prima sul pulsante RECORD e poi su CONFIG per impostare le proprietà del file da registrare e START RECORDING per avviare la registrazione del mix. Ora sì che puoi far scatenare tutti con la tua musica!