Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per mettere a fuoco foto

di

I migliori programmi per correggere foto sfocate e mosse.

Adobe Photoshop

1adobe-photoshop.jpg

Quando si parla di programmi per mettere a fuoco foto è difficile non pensare subito a Photoshop, il più completo ed utilizzato software di fotoritocco disponibile sul mercato. Grazie ai tantissimi filtri all’interno di Photoshop, è possibile correggere le immagini non messe correttamente a fuoco, quelle mosse e quelle che presentano alcuni dettagli leggermente sfocati. Non è sempre possibile ottenere risultati portentosi, ma con un pizzico di abilità le foto si riescono realmente a migliorare. Il software è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di 30 giorni. Scarica da qui.

Focus Magic

2focus-magic.jpg

Focus Magic è un programma disegnato in maniera specifica per mettere a fuoco foto venute sfocate o un po’ mosse. Include una vasta gamma di filtri fra cui scegliere (a seconda del tipo di sfocatura a cui porre rimedio) e ciascun filtro può essere personalizzato nel grado di intensità. Il programma può essere usato come un software stand-alone o come un plugin per Photoshop ed ImageReady. Il software è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni su massimo 10 foto. È compatibile con Windows e Mac OS X. Scarica da qui.

GIMP

3gimp.jpg

Definito da molti come la migliore alternativa free a Photoshop, il software GIMP è una soluzione gratuita ed open source per il fotoritocco attraverso cui si possono modificare e correggere le foto digitali. Il programma incluse una vasta gamma di filtri personalizzabili, fra cui anche alcuni che permettono di mettere a fuoco foto venute sfocate o mosse. Sono disponibili anche dei filtri aggiuntivi scaricabili da Internet. È disponibile non solo per Windows ma anche per Mac e Linux. Scarica da qui.

SmartDeblur

4smartdeblur.jpg

SmartDeblur è un programma molto facile da usare che consente di mettere a fuoco foto senza ricorrere a software di fotoritocco eccessivamente complessi. Fra le sue caratteristiche principali c’è un avanzato algoritmo di deblurring che può identificare e rimuovere i motivi di sfocatura in un’immagine automaticamente. Basta selezionare la foto da correggere e cliccare sul pulsante per analizzare l’immagine per ottenere risultati di ottimo livello senza fatica. Il software è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di tempi limitato. È compatibile con Windows e Mac OS X. Scarica da qui.

Unshake

5unshake.jpg

Come lascia intendere abbastanza facilmente il suo nome, Unshake è un’applicazione gratuita che consente di mettere a fuoco foto sfocate e mosse applicando ad esse una serie di filtri studiati appositamente. Il programma è universale, nel senso che può “girare” senza problemi su Windows, Mac e Linux, ma per farlo funzionare occorre avere installato sul proprio computer il software Java. Usarlo è un vero gioco da ragazzi: basta selezionare la foto da correggere e scegliere i filtri da applicare ad essa per correggerne i difetti. Scarica da qui.

Paint .Net

6paint-net.jpg

Paint .Net ormai non ha bisogno di presentazioni. Si tratta di un popolarissimo software gratuito per il fotoritocco che offre agli utenti una soluzione semplice ed efficace per correggere i difetti presenti nelle immagini digitali. Non è paragonabile, in termini di potenzialità e funzioni offerte, a Photoshop o GIMP ma per piccole operazioni correttive è perfetto. Include, infatti, diversi filtri che permettono all’occorrenza di mettere a fuoco foto in maniera davvero molto efficace. Scarica da qui.