Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come salvare una pagina Web con iPhone

di

Chissà quante volte ti è capitato: navighi su Internet con il tuo iPhone, trovi un articolo molto interessante da leggere ma, non avendo abbastanza tempo per farlo, lo lasci cadere nel dimenticatoio. Succede un po’ a tutti, ma perché rinunciare a delle letture interessanti quando si possono salvare tutte sul telefono e riprendere quando più si desidera?

Esistono diverse applicazioni che permettono di salvare in locale le pagine Web, direttamente sul “melafonino”, e consultarle quando più si desidera, anche in assenza di una connessione Internet. Se ne vuoi sapere di più, ecco come salvare una pagina Web con iPhone in maniera facile e veloce.

Se vuoi sapere come salvare una pagina Web con iPhone per leggerla in un secondo momento, anche in assenza di una connessione Internet, non devi far altro che sfruttare l’Elenco lettura di Safari. Se non ne hai mai sentito parlare, si tratta di una funzione che permette di salvare le pagine Web sul “melafonino” e leggerle quando più lo si desidera, anche offline.

Per aggiungere una pagina Web all’Elenco lettura di Safari, non devi far altro che visitarla, pigiare sull’icona della freccia che si trova in basso al centro e selezionare la voce Aggiungi a “Elenco lettura” dal menu che si apre. Dai qualche istante al browser affinché completi lo scaricamento della pagina e il gioco è fatto.

Successivamente, potrai andare a leggere i contenuti salvati nell’Elenco lettura di Safari aprendo il browser, pigiando sull’icona del libro collocata in basso a destra e selezionando la scheda contraddistinta dall’icona degli occhiali. Più facile di così?

iw1

Ti piacerebbe salvare una pagina Web con iPhone sotto forma di documento PDF? Allora apri l’App Store, cerca l’applicazione gratuita WEB To PDF+ di Darsoft Inc. e scaricala sul tuo “melafonino”. Come facilmente intuibile, si tratta di una app che permette di salvare qualsiasi pagina Web in locale e trasformarla in un file PDF.

Come si usa? È facilissimo. Tutto quello che devi fare è avviare l’applicazione ed usare il suo browser interno per visitare la pagina Web che vuoi trasformare in PDF. A questo punto, pigia sul pulsante con l’icona di Adobe Reader che si trova in basso a destra ed attendi che venga generato il documento PDF. Premi il pulsante Open document e condividi il file appena creato pigiando sull’icona della freccia che si trova in basso a destra. Puoi salvare il PDF nella tua cartella di Dropbox, trasferirlo in un’altra app (Open in…) e inviarlo tramite posta elettronica.

La versione gratuita di WEB To PDF+ consente di creare un solo documento PDF alla volta, questo significa che per convertire un’altra pagina Web dovrai cancellare il file creato in precedenza. Per questo è importante salvarlo usando una delle opzioni di condivisione appena viste insieme.