Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

SendinBlue: che cos’è e come funziona

di

Stai pensando di fidelizzare i clienti della tua azienda e di acquisirne di nuovi tramite l'avvio di una campagna email ma, non avendo grandissima dimestichezza con gli strumenti di marketing relazionale, non sai a quale soluzione affidarti? Che ne diresti di provare SendinBlue?

SendinBlue è una soluzione di marketing relazionale che permette di creare, programmare e gestire l’invio di campagne email in maniera estremamente semplice e immediata, tramite degli editor visuali. Prevede un piano gratuito che si può usare senza alcun vincolo e supporta tante funzioni avanzate, come ad esempio l'invio di email transazionali, l'invio di SMS e la creazione di scenari di Marketing Automation per l'invio di email automatiche legate a determinati eventi (es. l'acquisto di un prodotto, l'iscrizione a una newsletter o il compleanno di un utente).

Altra cosa importante da sottolineare è che SendinBlue offre risorse e servizio clienti in lingua italiana ed è conforme al GDPR, il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati e sulla loro libera circolazione all’interno dell’Unione Europea. Insomma, fossi in te non perderei altro tempo e proverei subito ad usarlo: trovi spiegato come fare proprio qui sotto!

Indice

Prezzi di SendinBlue

SendinBlue

Prima di entrare nel vivo del tutorial e di spiegarti, in dettaglio, come funziona SendinBlue, mi sembra opportuno fare una panoramica sulle tariffe del servizio. Ecco, dunque, tutti i tipi di account disponibili su SendinBlue e i loro prezzi (che sono tasse escluse e sono basati solo sul numero di email inviate, non sul numero di contatti nel database, è bene precisarlo).

  • Gratuito – è il piano base di SendinBlue, non prevede alcun costo. Permette di inviare fino a 300 email al giorno (per un totale di 9.000 email al mese, con il logo di SendinBlue) e di avere contatti illimitati. Prevede, inoltre, la presenza di un editor di newsletter responsive, una libreria di modelli per email, la possibilità di personalizzare email ed SMS, una funzione di Marketing Automation con editor di scenari e il tracking delle pagine visitate fino a 2.000 contatti. Poi statistiche in tempo reale, assistenza in italiano via email, API e plugin.
  • Lite – è il piano dedicato ai piccoli team. Costa 19 euro/mese e permette di inviare fino a 40.000 email su base mensile senza tetti di invio giornalieri (con il logo di SendinBlue). Offre tutte le funzioni del piano gratuito.
  • Base – piano dedicato alle aziende con esigenze di livello basilare. Costa 29 euro/mese e consente di inviare fino a 60.000 email al mese senza tetti giornalieri e senza il logo di SendinBlue. Offre tutte le funzioni del piano Lite, più funzionalità avanzate riguardanti le statistiche, come la mappa termica (per capire dove hanno cliccato i contatti nelle proprie campagne email), le statistiche avanzate di apertura e di clic e le statistiche geolocalizzate.
  • Premium – è il piano di SendinBlue per le aziende che hanno esigenze di livello medio-alto. È declinato in varie versioni: una da 49 euro/mese che permette di inviare fino a 120.000 email su base mensile, una da 129 euro/mese che permette di inviare fino a 350.000 su base mensile, una da 249 euro/mese che permette di inviare fino a 750.000 email su base mensile e una da 449 euro/mese che permette di inviare fino a 3 milioni di email su base mensile. Comprende tutte le funzionalità del piano Base, più IP dedicato gratuito (solo per i piani da 350.000 email al mese in su) e Marketing Automation illimitata.
  • Azienda – si tratta di un piano personalizzabile dedicato alle aziende che hanno bisogno di una soluzione disegnata su misura per le proprie necessità. Offre tutte le funzioni del piano Premium, più supporto clienti dedicato.

In alternativa ai piani in abbonamento appena menzionati, è possibile acquistare dei pacchetti di email prepagati per mandare email "a consumo" senza sottoscrivere abbonamenti. I prezzi sono pari a 20 euro per 5.000 email; 35 euro per 10.000 email; 60 euro per 20.000 email; 100 euro per 50.000 email; 170 euro per 100.000 email; 590 euro per 500.000 email e 990 euro per 1.000.000 di email. Dei pacchetti prepagati sono disponibili anche per l'invio di SMS, a partire da 4,34 euro per 100 SMS (verso i numeri italiani).

Inoltre, per i piani che non lo comprendono gratuitamente, è possibile acquistare un IP dedicato al costo di 108 euro all'anno. Per maggiori informazioni su tutte le tariffe di SendinBlue e le funzioni incluse in ciascun piano, consulta il sito ufficiale del servizio.

Come iscriversi a SendinBlue

Iscrizione a SendinBlue

Per iscriverti gratuitamente a SendinBlue e avviare la tua prima campagna email, collegati al sito ufficiale del servizio e clicca sul pulsante Registrati, è gratis che si trova in alto a destra.

Compila, dunque, il modulo che ti viene proposto con il nome della tua azienda, il tuo indirizzo email e la password che vuoi usare per accedere a SendinBlue, dopodiché pigia sul pulsante Inizia per confermare. Successivamente, accedi alla tua casella di posta elettronica, apri il messaggio che hai ricevuto da SendinBlue e clicca sul pulsante CONFERMO IL MIO INDIRIZZO EMAIL presente al suo interno per verificare la tua identità.

Superato anche questo step verrai reindirizzato automaticamente su una pagina per completare il processo d'iscrizione a SendinBlue. Compila, quindi, il modulo presente nel riquadro La mia azienda con tutti i dati relativi alla tua azienda (settore di attività, dimensione dell'azienda, sito Web e indirizzo), il modulo presente nel riquadro I miei dati con tutti i tuoi dati personali (nome, cognome e numero di cellulare) e, tramite il riquadro Caso d'uso di SendinBlue che si trova in alto a destra, indica le operazioni che intendi compiere su SendinBlue, scegliendo tra Inviare campagne email (newsletter, emailing, email marketing, ecc.), Utilizzare un servizio di email transazionali (SMTP), Inviare SMS, Creare scenari di automation e Gestisci le campagne dei tuoi clienti.

Iscrizione a SendinBlue

Andando avanti, indica quanti contatti hai a oggi (cioè il numero dei contatti di cui disponi attualmente) e quante email prevedi di inviare ogni mese negli appositi campi di testo collocati sulla destra; specifica come hai conosciuto SendinBlue nel menu a tendina collocato in basso a destra e metti il segno di spunta accanto alle tre opzioni che trovi in basso per dichiarare di non aver acquistato gli indirizzi email dei tuoi contatti e di non averli "pescati" da Internet senza autorizzazione, di accettare le condizioni generali del servizio e di non voler ricevere newsletter da SendinBlue.

Per finire, clicca sul pulsante Chiudi la mia iscrizione, digita il codice di verifica che ti verrà recapitato via SMS nel box che compare al centro dello schermo, pigia sul bottone Conferma e avrai così concluso la procedura di registrazione a SendinBlue.

Come usare SendinBlue

SendinBlue

Una volta completata l'iscrizione a SendinBlue, devi convalidare il tuo account. In che modo? Semplice: cominciando a utilizzare il servizio! La prima cosa che devi fare è importare una lista di contatti nella rubrica, dopodiché devi passare alla creazione della tua prima campagna email. Per maggiori dettagli su tutti i passaggi da compiere, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto.

Importare i contatti

SendinBlue

Per importare i tuoi contatti in SendinBlue, seleziona la voce Contatti dalla barra laterale di sinistra, clicca sul pulsante Aggiungi contatti collocato in alto a destra e scegli una delle voci disponibili nel menu che si apre: Importa da file, se vuoi importare una lista di contatti in formato CSV o TXT; Aggiungi un contatto, se vuoi aggiungere un contatto in rubrica in maniera "manuale" o Copia e incolla, se vuoi importare una lista di contatti in formato testuale (EMAIL,COGNOME,NOME) tramite copia-e-incolla.

Se hai scelto di importare i contatti usando un file in formato CSV o TXT, clicca sul pulsante Scegli file/Sfoglia presente nel riquadro che è comparso sullo schermo e seleziona il file che contiene i contatti. Dopodiché fai clic sul pulsante Crea una nuova lista (in basso a destra) per creare una lista in cui importare tutti i nominativi, digitane il titolo nell'apposito campo di testo, seleziona la cartella in cui salvare la lista (usando l'apposito menu a tendina) e pigia prima sul pulsante Aggiungi e poi sul pulsante Importa per passare allo step successivo.

SendinBlue

A questo punto, devi mettere il segno di spunta accanto alla voce Dichiaro che i nuovi contatti importati soddisfano queste condizioni, cliccare sul pulsante Conferma e usare i menu a tendina che compaiono sullo schermo per selezionare/classificare i dati da importare in SendinBlue.

Ad esempio, per gli indirizzi email devi selezionare il campo EMAIL nel menu a tendina Campo di banca dati, per i nomi devi selezionare il campo NOME nel menu a tendina Campo di banca dati e così via. Se nel menu Campo di banca dati non trovi una voce corrispondente ai dati da importare, seleziona l'opzione Aggiungi un nuovo campo e crea un campo personalizzato adeguato alle tue esigenze.

In alternativa, se non vuoi importare alcuni dati nel database, seleziona la voce Non importare dal menu a tendina corrispondente ad essi. Una volta impostate tutte le tue preferenze, clicca sul pulsante Salva (in basso a destra) e attendi qualche secondo affinché l'importazione dei contatti venga portata a termine.

SendinBlue

Se hai scelto di aggiungere un contatto in rubrica "manualmente", compila il modulo che ti viene proposto da SendinBlue inserendo in esso tutte le informazioni richieste (es. nome, cognome, email e numero di telefono), dopodiché seleziona la lista alla quale aggiungere il nominativo usando il box collocato in fondo allo schermo (oppure clicca sul pulsante Crea una nuova lista per creare una nuova lista) e pigia sul bottone Salva ed esci (situato in basso a destra) per completare l'operazione.

SendinBlue

Hai scelto di importare dei contatti in SendinBlue tramite il copia/incolla? In questo caso, copia il testo che contiene i contatti (il cui formato deve essere EMAIL,COGNOME,NOME), incollalo nel riquadro che è comparso al centro dello schermo e clicca sul pulsante Verifica le prime 5 righe.

Se sullo schermo compare il messaggio "Queste righe sono formattate correttamente", procedi con l'importazione dei contatti selezionando una lista dal box situato in basso (o, in alternativa, cliccando sul pulsante Crea una nuova lista per creare una nuova lista) e pigia sul bottone Salva (in basso a destra) per completare il processo d'importazione.

SendinBlue

Una volta importati in SendinBlue, i contatti possono essere gestiti, modificati e organizzati in maniera davvero molto semplice. Tutto quello che devi fare è selezionare la voce Contatti dal menu laterale della dashboard, scegliere la lista di contatti da gestire tramite l'apposito menu a tendina (collocato in alto a sinistra) e sfruttare tutti gli strumenti messi a disposizione da SendinBlue.

Ad esempio, se vuoi organizzare i contatti in ordine alfabetico, in base alla data di aggiunta alla rubrica o in base ad altri criteri di tua preferenza, clicca sui titoli delle colonne che li ospitano (es. Nome per ordinarli alfabeticamente in base al nome, Cognome per ordinarli alfabeticamente in base al cognome o Data di aggiunta per ordinarli in base alla data di aggiunta alla rubrica) e il gioco è fatto. Per scegliere quali colonne visualizzare nella tabella e quale ordine devono rispettare, clicca sul pulsante Colonne che si trova in alto.

Se, invece, vuoi filtrare i contatti in modo da visualizzare solo quelli che corrispondono a determinate caratteristiche, clicca sul pulsante Segmentazione avanzata che si trova in alto a destra e utilizza i menu a tendina che compaiono sullo schermo per impostare le condizioni che preferisci (es. il Nome > Contiene > [termine di ricerca] o la Data di inserimento è > fra > [giorni tra oggi e] > [giorni prima di oggi].

Pigiando sul pulsante (+) che si trova accanto all'ultimo campo del modulo delle condizioni, puoi aggiungere una nuova condizione di tipo AND, mentre pigiando sul pulsante Aggiungi una condizione OPPURE puoi aggiungere una nuova condizione di tipo OR, in modo da rendere il filtraggio dei contatti ancora più preciso.

SendinBlue

In caso di necessità, puoi anche modificare i dati di un contatto (es. nome, cognome o numero di telefono) selezionando il suo indirizzo email dalla tabella di SendinBlue e compilando il modulo che ti viene proposto. In alternativa, se vuoi cancellare una serie di contatti, puoi farlo mettendo il segno di spunta accanto ad essi, pigiando sul pulsante Azione che si trova in alto a sinistra e selezionando le voci Elimina > Elimina definitivamente dal menu che si apre. Se vuoi rimuovere i contatti dalla lista selezionata ma non dalla rubrica di SendinBlue, scegli invece le opzioni Elimina > Da questa lista.

Inoltre, ti segnalo che mettendo il segno di spunta accanto a una serie di contatti, pigiando sul pulsante Esporta che si trova in alto a sinistra e selezionando la voce Soltanto questa volta dal menu che compare puoi esportare i contatti sotto forma di file CSV. Il file ti arriverà via email o, in alternativa, potrai scaricarlo dal centro notifiche di SendinBlue.

Se vuoi automatizzare il processo di esportazione dei contatti e salvare una copia della rubrica ogni giorno, puoi seguire la procedura che ti ho appena illustrato selezionando, però, la voce Ogni giorno anziché quella "Solo una volta" dal menu che compare cliccando sul pulsante Esporta.

SendinBlue

Per gestire le liste di contatti, duplicarle, cancellarle o personalizzarle con l'aggiunta di nuovi nominativi, seleziona la voce Liste dalla barra laterale di sinistra, individua la lista su cui agire, clicca sul pulsante Azioni relativo a quest'ultima e scegli una delle operazioni disponibili nel menu che si apre.

Ad esempio, se vuoi duplicare la lista, devi selezionare la voce Duplica; se vuoi impostare i suoi parametri (es. mittente predefinito, intestazione predefinita ecc.), devi selezionare la voce Parametri liste, mentre per aggiungere nuovi contatti, puoi selezionare le opzioni Aggiungi un contatto (per aggiungere nuovi contatti "manualmente"), Importa da file (per importare file CSV o TXT) o Copia/Incolla iscritti (per aggiungere nuovi contatti tramite copia/incolla).

SendinBlue

Per eliminare la lista selezionata, invece, scegli la voce Elimina dal menu Azioni e dai conferma. Più semplice di così?!

Creare una campagna email

SendinBlue

Dopo aver creato la lista dei contatti, non ti resta che avviare la tua prima campagna email. Per compiere quest'operazione, seleziona la voce Le mie campagne dalla barra laterale di SendinBlue e pigia sul pulsante Crea una campagna email che si trova in alto a destra, nella pagina che si apre.

A questo punto, compila il modulo che ti viene proposto con il nome della campagna, l'oggetto della tua email (es. Vendita privata: 25% sulla nostra nuova collezione), l'indirizzo email e il nome del mittente che vuoi utilizzare (l'indirizzo e il nome che vedranno i destinatari dei messaggi, detto in parole povere).

Se vuoi personalizzare impostazioni avanzate, come l'indirizzo email a cui ricevere le risposte, l'intestazione predefinita e il piè di pagina predefinito dei messaggi, clicca sull'opzione Visualizza opzioni avanzate che si trova in basso e compila i campi che ti vengono proposti. Una volta impostate tutte le tue preferenze, fai clic sul pulsante Fase successiva (in alto a destra) per andare avanti.

SendinBlue

Adesso devi scegliere l'editor da utilizzare per creare i tuoi messaggi. Ci sono tre opzioni a tua disposizione: Editor drag & drop, che permette di creare delle email compatibili con i dispositivi mobili e con una buona resa su schermi di qualsiasi dimensione in maniera molto semplice (tramite drag & drop, per l'appunto); Editor di testo avanzato, che permette di creare email agendo su caratteristiche più avanzate rispetto all'editor drag & drop, oppure Incolla il codice, per creare messaggi usando solo il codice HTML. Personalmente, ti consiglio l'Editor drag & drop, che è quello più semplice da utilizzare.

SendinBlue

Una volta effettuata la tua scelta, ti ritroverai al cospetto dell'Editor drag-and-drop di SendinBlue, il quale ti proporrà una serie di modelli predefiniti da scegliere come base per il tuo messaggio. Scegli, quindi, il template che ti sembra più adatto alle tue necessità e comincia a personalizzarlo con i tuoi contenuti.

SendinBlue

Illustrare il funzionamento dell'Editor drag & drop di SendinBlue è quasi superfluo, data la sua incredibile semplicità d'uso. Sulla sinistra puoi trovare la barra degli strumenti con tutti gli elementi da inserire nel messaggio: sotto la voce Elementi c'è la lista dei contenuti che si possono inserire nel corpo del messaggio (titolo, testo, immagine, pulsante e spazio); sotto la voce Elementi dell'intestazione c'è l'elenco degli elementi che permettono di modificare l'intestazione dell'email (header e visualizza nel browser); sotto la voce Elementi del contenuto puoi trovare la lista degli elementi multimediali (blocco immagine, blocco immagine x2, blocco immagine x3 e immagine + contenuto), mentre nel campo Elementi di piè di pagina puoi trovare i contenuti da inserire nel piè di pagina dell'email (footer, link ai social network e informazioni sul copyright).

Spostandoti nella parte centrale della pagina, puoi trovare l'email sulla quale lavorare, mentre nella barra laterale di destra ci sono una casella mediante la quale scegliere il colore di sfondo del messaggio e un campo di testo in cui inserire la preintestazione di quest'ultimo (un rapido riassunto della newsletter visibile subito dopo l'oggetto nei servizi di Webmail, come ad esempio Gmail).

SendinBlue

Per procedere alla creazione della tua email, porta dunque il cursore del mouse sugli elementi che desideri modificare (es. un'immagine o un campo di testo) e usa la toolbar che compare sullo schermo: l'icona della croce permette di spostare l'elemento selezionato in un altro punto del messaggio, l'icona con i due fogli copia il contenuto selezionato, la matita permette di modificarlo, mentre il cestino lo cancella. Semplicissimo!

SendinBlue

Per modificare un elemento testuale o un'immagine, fai doppio clic su di esso e usa gli strumenti di di editing che compaiono sullo schermo: nel caso dei testi, comparirà una toolbar con tutti gli strumenti di formattazione del testo (dimensioni; grassetto; corsivo; sottolineato; elenco; link; allineamento; menu di inserimento rapido per nomi, indirizzi email ecc. e impostazioni di interlinea).

Nel caso delle immagini, invece, comparirà una barra laterale (sulla sinistra) con tutte le immagini caricate in precedenza su SendinBlue. Per caricare una nuova immagine e utilizzarla al posto di quella selezionata, trascina quest'ultima nella barra laterale di sinistra e, ad upload completato, spostala sull'immagine da sostituire.

SendinBlue

Anche nella barra laterale di destra ci sono degli strumenti utili alla modifica di testi e immagini. Se si selezionano dei testi, compaiono un menu per la scelta del carattere di scrittura e una casella per la selezione del colore dei link. Se si selezionano delle immagini, invece, compaiono delle opzioni relative all'allineamento, alle dimensioni, e al testo alternativo da riprodurre in caso di mancata visualizzazione dell'immagine. Inoltre vengono proposte funzioni per aggiungere bordi e link.

SendinBlue

Per aggiungere nuovi elementi all'email – quasi inutile dirlo -, basta selezionarli dalla barra laterale di sinistra e trascinarli nel punto del messaggio desiderato.

Ad operazione completata, basta cliccare sul contenuto inserito nel messaggio e modificarlo come appena spiegato, utilizzando gli strumenti messi a disposizione dall'editor di SendinBlue.

SendinBlue

Quando hai ultimato le modifiche, puoi visualizzare un'anteprima della tua email cliccando su una delle icone collocate in alto a sinistra: cliccando sull'icona del computer puoi visualizzare il messaggio in versione desktop; cliccando sull'icona del tablet puoi visualizzare il messaggio così come verrebbe riprodotto su un tablet, mentre cliccando sull'icona dello smartphone puoi visualizzare il messaggio in formato mobile per smartphone.

Inoltre, cliccando sulla voce Invia una email di prova (collocata in alto a destra) puoi spedire una copia di anteprima del messaggio e visualizzarlo così in vari client o servizi di Webmail.

SendinBlue

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, clicca sul pulsante Salva & Esci che si trova in alto a destra, dopodiché analizza con attenzione l'anteprima dell'email che ti viene mostrata a schermo e scegli se modificarla o meno. Per modificarla, clicca sul pulsante Modifica e seleziona una delle opzioni disponibili nel menu che compare: Modifica il contenuto dell'email per tornare all'editor e modificare il contenuto del messaggio o Ricomincia l'elaborazione dell'email per cestinare l'email e crearne una nuova da zero.

Per visualizzare, invece, il codice HTML o la versione solo testo del messaggio, fai clic sul pulsante Anteprima e seleziona la voce Mostra il codice HTML o la voce Mostra la versione testo dal menu che si apre.

SendinBlue

Quando sei davvero soddisfatto dell'email che hai realizzato, pigia sul pulsante Fase successiva (collocato in alto a destra), apponi il segno di spunta accanto alla lista di contatti alla quale inviarla e fai nuovamente clic sul pulsante Fase successiva per andare avanti.

A questo punto, analizza il riepilogo della campagna che ti viene mostrato a schermo (con oggetto, ideazione e destinatari) e, se c'è qualche elemento da modificare, procedi alla sua modifica cliccando sul link Torna a questa fase.

SendinBlue

Una volta apportate tutte le modifiche, o se sei già pronto per la programmazione della tua campagna, clicca sul pulsante Programma che si trova in alto a destra.

Nel riquadro che compare, scegli se inviare subito la campagna o se programmarla a una data e un'ora precisa apponendo il segno di spunta accanto a una delle due opzioni disponibili e, nel caso dell'invio programmato, specifica ì la data e l'ora in cui far partire le email per poi cliccare sul pulsante Conferma.

SendinBlue

Una volta programmata la tua prima campagna, questa finirà nelle bozze, in quanto il processo di convalida dell'account può richiedere fino a 24 ore, e fino a quando il tuo account non verrà convalidato, non potrai programmare l'invio di email.

Una volta avvenuta la convalida dell'account (potresti dover rispondere ad alcune domande via email), potrai inviare e programmare le tue campagne senza passare per le bozze. Per conoscere lo stato di convalida del tuo account, consulta la pagina principale della tua dashboard.

Per visualizzare e gestire tutte le campagne che sono in bozze o in fase di programmazione, seleziona la voce Le mie campagne dalla barra laterale di SendinBlue e vai nelle sezioni Bozze e Programmate del servizio. Recandoti, invece, nelle sezioni Inviate e In corso puoi visualizzare e gestire tutte le campagne già inviate o in corso.

SendinBlue

Per modificare una campagna che non è stata ancora inviata, fai clic sul pulsante Modifica collocato di fronte al suo titolo. Cliccando, invece, sul pulsante Azioni, puoi accedere a un menu che permette di vedere un'anteprima della campagna, inviarne una versione di prova, duplicarla o eliminarla.

Visualizzare le statistiche

SendInBlue

Una volta inviate le tue campagne, potrai monitorarne l'andamento selezionando la voce Statistiche dalla barra laterale di SendinBlue. Si aprirà così una pagina contenente tutte le statistiche delle campagne: sulla destra troverai conteggi di invii, destinatari, letture, clic, disiscrizioni, risposte e hard bounce (cioè i contatti che non hanno un indirizzo email valido o sono stati inseriti in black list), più in basso dei riquadri con le percentuali del tasso di lettura delle email, del tasso di clic e del tasso di disiscrizioni.

A seguire, invece, ci sono due riquadri con i dettagli sulle campagne email e sulle campagne SMS. Per le campagne email vengono mostrati ID, nome, destinatari, letture, clic, disiscrizioni, bounce (cioè invii non riusciti in maniera definitiva o temporanea) e azioni.

Per selezionare il lasso di tempo nel quale analizzare le statistiche delle campagne, usa i due calendari che si trovano in alto o, in alternativa specifica le date di tuo interesse usando i campi che si trovano sopra i calendari.

Marketing Automation

SendinBlue

SendinBlue offre una funzione di Marketing Automation, mediante la quale è possibile creare degli scenari composti da vari trigger, condizioni e azioni per inviare email e SMS basandosi sul comportamento dei propri contatti. In questo modo, è possibile inviare email automatiche ogni volta che un utente visita una pagina, acquista un prodotto, compie gli anni o si verificano altre condizioni che potrai impostare molto facilmente.

Per avvalerti delle funzioni di Marketing Automation offerte da SendinBlue, fai clic sulla voce Automation che si trova in alto e clicca sul pulsante Prova gratuitamente presente nella pagina che si apre. Ti verrà proposto un breve tutorial mediante il quale potrai scoprire come accogliere i tuoi utenti con una serie di messaggi, come ridefinire come target i lettori e i cliccatori delle email, come monitorare azioni specifiche sul tuo sito e molto altro ancora: per far partire il tutorial, clicca sul pulsante Avvia il tutorial/guida e segui attentamente le istruzioni su schermo.

SendinBlue

Dopo aver seguito il tutorial iniziale della Marketing Automation di SendinBlue, clicca sul pulsante Crea il tuo primo scenario per iniziare a creare il tuo primo scenario di automazione.

Scegli, dunque, se creare uno Scenario personalizzato in cui selezionare manualmente tutti i trigger, le condizioni e le azioni o se sfruttare uno degli scenari predefiniti offerti da SendinBlue, ad esempio quelli per inviare un messaggio di benvenuto agli utenti iscritti alla newsletter, spedire un'email dopo la visita di una pagina o recapitare un messaggio dopo l'acquisto di un prodotto.

SendinBlue

Una volta fatta la tua scelta, usa l'editor degli scenari di SendinBlue per selezionare la lista di contatti a cui applicare lo scenario, indicare l'intervallo di tempo da aspettare prima della sua esecuzione e scegliere o creare il modello di email da spedire.

Se vuoi, puoi aggiungere nuovi elementi allo scenario pigiando sui pulsanti (+) che si trovano accanto a ciascuna casella e, a lavoro ultimato, puoi provare lo scenario facendo clic sul pulsante Prova lo scenario che si trova in alto.

SendinBlue

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, fai clic sul pulsante Salva per salvare lo scenario e attivarlo. Successivamente, potrai gestire i tuoi scenari, consultare le loro statistiche e modificarli selezionando la voce Scenari dalla barra laterale di SendinBlue (nella scheda Automation del sito).

Per disattivare momentaneamente uno scenario, clicca sul pulsante Modifica relativo a quest'ultimo e sposta su OFF la levetta che si trova accanto al suo nome, nella pagina che si apre.

Per maggiori informazioni sul marketing automation di SendinBlue, consulta la pagina di supporto ufficiale del servizio.

Usare il servizio SMTP

SendinBlue

Tra le tante funzioni di SendinBlue, c'è da segnalare anche il supporto all'SMTP. L'SMTP è un protocollo di comunicazione che permette di trasferire le email verso i server di posta elettronica in maniera sicura. Sfruttandolo, è possibile inviare email transazionali per confermare transazioni ed eventi (es. l'avvenuta iscrizione a una newsletter, la conferma di un'ordine o l'invio di una fattura), oltre alle newsletter e alle email commerciali che è possibile inviare usando gli strumenti standard di SendinBlue. Una volta inviate, è possibile monitorare le email transazionali e quindi sapere se sono state recapitate correttamente, aperte, cliccate e così via usando le apposite funzioni di statistiche e log messe a disposizione da SendinBlue.

Per abilitare il servizio SMTP, seleziona la scheda Transazionale dalla dashboard (in alto) e appunta i parametri SMTP che trovi nel box Configurazione. Dopodiché accedi alla sezione Parametri (nella barra laterale di sinistra), clicca sulla voce Configurazione e assicurati che i parametri impostati nel modulo Relay SMTP corrispondano a quelli appuntati poc'anzi.

Ad operazione completata, torna nella scheda Transazionale di SendinBlue e avvia la verifica dei parametri IMAP pigiando sul pulsante Avanti. Se la verifica va a buon fine e quindi compaiono dei messaggi di log, sei pronto per passare all'azione. Se, invece, in fondo alla pagina trovi la scritta Piattaforma transazionale non attivata per il tuo account. Contatta l'assistenza, fai clic sul link Contatta l'assistenza e richiedi l'attivazione delle email transazionali allo staff di SendinBlue. Probabilmente ti verrà chiesto di rispondere ad alcune domande via email.

Una volta attivato il servizio SendinBlue SMTP, potrai consultare le statistiche delle email inviate e consultare i log relativi a queste ultime selezionando le apposite voci dalla barra laterale del sito. Selezionando, invece, la voce Modelli di email potrai creare e gestire i modelli delle email da inviare.

Per maggiori informazioni sulle email transazionali di SendinBlue, consulta la pagina di supporto ufficiale del servizio.

Cambiare piano di abbonamento

SendinBlue

Se dopo aver attivato il tuo account gratuito su SendinBlue ti sei reso conto di aver bisogno di un maggior numero di invii mensili e/o di voler sfruttare appieno tutte le funzionalità del servizio, puoi passare a uno dei piani a pagamento accedendo alla tua dashboard e selezionando la voce Modifica offerta dalla barra laterale di sinistra.

Nella pagina che si apre, individua l'offerta che fa maggiormente al caso tuo (es. Base o Premium), selezionala facendo clic sul pulsante Modifica la mia offerta e compila il modulo che ti viene proposto con il tuo indirizzo di fatturazione.

Seleziona, quindi, un metodo di pagamento tra carta di credito, PayPal e addebito diretto, inserisci i relativi dati nei campi di testo che compaiono sullo schermo, scegli la durata del piano da sottoscrivere usando l'apposito menu a tendina collocato in alto a sinistra, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le Condizioni generali e la vostra Politica antispam e premi sul pulsante Concludi l'ordine per completare l'ordine.

Risorse e supporto

SendinBlue

Se ti servono maggiori informazioni sul funzionamento di SendinBlue, puoi rivolgerti alla sezione Risorse presente sul sito ufficiale del servizio, all'interno della quale puoi trovare informazioni dettagliate su campagne di emailing, campagne SMS, banca dati dei contatti, marketing automation e su tutte le altre caratteristiche e funzioni di SendinBlue (tutto in lingua italiana).

Se, invece, hai bisogno di supporto tecnico o commerciale, puoi inviare un'email a contact@sendinblue.com. Lo staff di supporto di SendinBlue ti risponderà nel più breve tempo possibile per risolvere i tuoi problemi e dissipare tutti i tuoi dubbi.

Articolo realizzato in collaborazione con SendinBlue.