Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per babysitter

di

Gli impegni lavorativi spesso non consentono di stare a casa con i propri figli per tutto il tempo che si desidererebbe, dunque sorge la necessità di trovare persone affidabili e professionali alle quali affidare i più piccoli nelle ore in cui si è assenti da casa. Per questo motivo ti sei messo alla ricerca di siti per babysitter, in modo da trovare facilmente una persona che possa accudire i tuoi figli le prossime volte che non sarai a casa per questioni di lavoro.

Se le cose stanno così, continua aa leggere: in questa guida, infatti, ti parlerò di alcuni dei migliori siti per babysitter attualmente disponibili in Italia; vedrai che sono tutti semplicissimi da utilizzare e che in men che non si dica riuscirai a capirne il funzionamento per potertene avvalere e metterti in contatto con persone che lavorano come babysitter e operano nella tua città.

Su, coraggio, cosa ci fai ancora lì impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero e dai un'occhiata alle soluzioni menzionate di seguito: sono sicuro che ne troverai almeno qualcuna per te utile. Ti auguro buona lettura e che la tua ricerca di una babysitter vada rapidamente a buon fine.

Indice

Siti per babysitter gratis

Cominciamo subito a vedere alcuni dei migliori siti dedicati al babysitting attualmente disponibili sulla piazza.

La maggior parte di essi offre sia la possibilità di registrarsi come genitore, per trovare una persona in grado di occuparsi dei propri bambini, sia di registrarsi come babysitter; fungono dunque anche da siti per lavoro babysitter.

Sitly

sitly

Sitly è un ottimo sito per babysitting che mette facilmente in comunicazione genitori e babysitter, dando la possibilità di organizzare colloqui per prendere tutti gli accordi necessari.

La registrazione al sito è completamente gratuita, così come è gratuito rispondere e leggere i messaggi. Tuttavia, se hai trovato una babysitter che fa al caso tuo e desideri contattarla, allora avrai bisogno di un account premium che, al costo di 14,95 euro per un mese o di 29,85 euro per tre mesi, ti permette di usufruire di tutti i servizi del sito.

Per cominciare nella tua ricerca, dovrai quindi dapprima registrarti al sito ufficiale di Sitly. Per riuscire in questo, recati nella pagina principale del sito, vai in alto a destra e clicca su Registrati. La registrazione può avvenire in modo molto rapido tramite account Google o account Apple.

Dopo aver creato l'account, il sito ti farà alcune domande. Sotto alla voce Cominciamo con qualche domanda. Ci vorranno solo pochi minuti: clicca su Prosegui e specifica se utilizzi il sito in qualità di Genitore o di Babysitter.

A questo punto, devi inserire il tuo indirizzo, la data di nascita del tuo bambino/a e scegliere poi, da un apposito elenco, tre caratteristiche distintive del tuo figliolo/a.

Dovrai poi specificare se sei in cerca di una babysitter fissa o se ne hai bisogno saltuariamente. Il sito ti dà poi la possibilità di richiedere una babysitter che svolga altre attività, ad esempio cucinare, o compiere faccende domestiche leggere.

Una volta fatte tutte le tue scelte, il sito comincerà a presentarti alcuni profili che rispecchiano i requisiti da te stabiliti. Non ti resta che selezionare quello che più ti aggrada e — dopo aver sottoscritto l'account premium — contattare quella persona per prendere i dovuti accordi. Niente di più facile, vero?

Per qualsiasi domanda o dubbio, ti lascio la pagina ufficiale di Sitly dedicata alle domande più frequenti. Sono sicuro che la troverai molto utile.

Ad ogni modo, se preferisci utilizzare i dispositivi mobili, Sitly è disponibile gratuitamente anche in formato app per smartphone e tablet Android (anche su store alternativi) che per iPhone/iPad .

Babysits

babysits

Anche Babysits fa parte dei migliori siti per cercare babysitter, in quanto assicura un buon grado di trasparenza ed è molto facile da usare. La registrazione e la ricerca di una babysitter sono completamente gratuiti, però per contattare una/un babysitter e procedere con gli accordi, si dovrà sottoscrivere l'abbonamento premium al costo 10,99 euro al mese che sarà possibile disdire in ogni momento.

Per iniziare la tua ricerca, recati nella pagina principale del sito e poi al centro, clicca su Iscriviti gratis. Anche in questo caso, hai la possibilità di effettuare la registrazione in pochi istanti tramite account Google, account Facebook o account Apple.

Dopo questi primi passi, il sito ti chiederà di dichiarare se sei una/un babysitter o un genitore. A questo punto ti verrà chiesto di parlare di te, di inserire una foto profilo, una descrizione di te, le lingue che parli e molto altro ancora. Dopo aver fatto tutte le tue scelte, clicca su Salva a fondo pagina.

Ora che hai completato la registrazione, già nella pagina principale ti compariranno alcune babysitter che potrebbero fare al caso tuo. Non ti resta che scegliere quella più adatta, sottoscrivere un abbonamento premium e poi contattarla per prendere gli accordi.

In aggiunta, Babysits è anche un ottimo sito per cercare le babysitter nelle grandi città, dove spesso è molto difficile trovare persone vicine e disponibili, inoltre è uno dei siti per babysitter Milano più popolari.

Per qualsiasi chiarimento o per rispondere a qualsiasi tua domanda, ti consiglio di visitare la pagina di Babysits dedicata al funzionamento del sito stesso.

Se, invece, trovi molto più comodo utilizzare dispositivi mobili, allora ti informo che Babysits esiste anche per smartphone e tablet e sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS.

Yoopies

yoopies

Yoopies non è solo un sito per babysitter, ma include anche altri servizi come le pulizie, il pet sitting o l'assistenza domiciliare. Ad ogni modo, anche in questo caso la registrazione è totalmente gratuita ma se, dopo aver individuato il profilo più adatto alle tue esigenze, vuoi contattare una persona, allora sarà necessario sottoscrivere l'abbonamento premium al costo di 19.90 euro al mese, che sarà possibile disdire in ogni momento.

Per continuare a usare il sito e contattare quindi una/un babysitter, dovrai anzitutto registrarti. Per farlo, clicca in alto a destra su Registrati. Ora specifica che sei interessato maggiormente all'assistenza all'infanzia e poi seleziona se sei un genitore o una/un babysitter.

Ora ti verrà chiesto come effettuare la registrazione; puoi effettuarla tramite account Facebook oppure creando un account ad hoc sul sito di Yoopies. Una volta fatto questo, è arrivato il momento di pubblicare il tuo annuncio.

Dovrai inserire tutti i dati necessari relativi al tuo bambino e al servizio che richiedi: età, orari, tipologia del servizio e poi dare un vero e proprio titolo all'annuncio con tanto di descrizione di cosa hai bisogno. Potrai anche inserire il tuo numero di telefono per essere contattato tu stesso. Fatto tutto ciò, clicca su Terminare a fondo pagina.

Adesso, per iniziare a cercare una/un babysitter, recati nella pagina principale di Yoopies e clicca su Assistenza all'infanzia. Ora nel campo di ricerca sotto alla voce Trova la persona giusta in pochi minuti scegliendo secondo esperienze, tariffe e competenze, inserisci il tuo codice postale e clicca su Scopri + di 850.000 profili. Il sito ti mostrerà subito un elenco di profili di persone vicine a casa tua.

A questo punto dovrai soltanto scegliere il profilo più pertinente ai tuoi criteri, selezionarlo e cliccare sulla destra su Richiesta di prenotazione o su Inviare messaggio o su Chiamare, per cominciare a metterti in contatto con la persona in questione.

Per qualsiasi tuo dubbio o domanda, ti consiglio di consultare la pagina ufficiale di Yoopies dedicata alle domande più frequenti, sono certo ti sarà di grande aiuto.

Se invece sei uno che ormai utilizza soltanto smartphone o tablet, sono felice di informarti che Yoopies esiste sotto forma di applicazione per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS.

Altri siti per babysitter

altri siti per babysitter

Quelli che abbiamo appena visto insieme sono solo tre siti per babysitter ma, ovviamente, esistono anche altri siti per babysitter che consentono di ottenere servizi simili. Vediamoli subito qui sotto.

  • OkBabySitter — questo sito completamente gratuito, permette di scegliere facilmente una/un babysitter basandosi sulle recensioni fatte dagli altri utenti. Naturalmente, prima di ogni cosa è necessario registrarsi al sito immettendo alcuni dati personali come nome, cognome, indirizzo, data di nascita ecc.
  • Sitterlandia — questa piattaforma permette di trovare dei profili professionali in pochi semplici passaggi. La registrazione è totalmente gratuita, tuttavia per entrare in contatto con una/un babysitter, si dovrà pagare il prezzo del pass, che, per 30 giorni è di 20 euro, per 60 giorni è di 30 euro, per 90 giorni è di 48 euro e per un anno è di 120 euro.
  • Le Cicogne — questo sito Internet, proprio come tutti i precedenti, è un punto di incontro tra babysitter e genitori. Ad ogni modo Le Cicogne mette a disposizione degli utenti tutta l'assistenza necessaria per gestire le questioni legali e fiscali legate al servizio di babysitting. A questo scopo propone l'abbonamento su base annuale al costo di 360 euro e su base mensile al costo di 60 euro.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.