Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per lavoro

di

Anche tu appartieni alla, ahimè, grandissima schiera di persone che sono alla ricerca di un nuovo impiego? Beh, in tal caso è molto probabile che tu ti stia impegnando al massimo per cercare annunci interessanti e inviare il tuo curriculum a tutte le aziende, ma bisogna ammettere che di questi tempi non è un’impresa facile da portare a termine. Comunque sia, non perderti d’animo! Utilizzando alcuni servizi online, di cui ti parlerò nel dettaglio nei prossimi paragrafi, potrai cercare fra migliaia di annunci di lavoro, inviare la tua candidatura e sperare di trovare al più presto una nuova occupazione.

Tutti i siti per lavoro che ti elencherò in questo post possono essere utilizzati in modo del tutto gratuito, previa una rapidissima registrazione che non richiede alcuna procedura complicata da effettuare. Vedrai, con un po’ di pazienza e con tanto impegno anche tu riuscirai a rimetterti di nuovo in carreggiata e a trovare un impiego che possa permetterti di soddisfare le tue necessità e/o quelle della tua famiglia.

Ora, tutto ciò che devi fare è metterti bello comodo, prenderti qualche minuto di tempo libero tutto per te e leggere attentamente le informazioni che trovi riportate qui sotto. Il consiglio che ti do è quello di utilizzare più servizi possibili, in modo tale da non farti sfuggire nemmeno un annuncio e aumentare le probabilità di ritornare nel circuito del lavoro, come si dice in gergo. Non mi resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, farti i miei migliori auguri per la ricerca della tua nuova occupazione!

Indice

LinkedIn

Cercare lavoro su LinkedIn

Il primo servizio che ti consiglio di provare è LinkedIn, un vero e proprio social network interamente dedicato ai professionisti grazie al quale è possibile mantenere i contatti con colleghi e con altri utenti. LinkedIn, inoltre, offre una funzione interamente dedicata a chi cerca nuove opportunità lavorative. Che tu sia alla ricerca di siti per lavoro freelance, siti per lavoro da remoto o di portali per cercare lavori più “tradizionali” (es. il commesso, l’agente di commercio, l’operaio, etc.), non ha alcuna importanza: su LinkedIn è possibile trovare veramente di tutto.

Per avvalerti di LinkedIn, devi innanzitutto collegarti alla pagina iniziale del servizio e registrarti gratuitamente. Per far ciò, clicca sul pulsante Cerca un’offerta di lavoro e compila il modulo proposto indicando negli appositi campi di testo qualifiche o aziende di tuo interesse e la località in cui vorresti lavorare. Dopodiché clicca sul pulsante Cerca.

Una volta individuata un’offerta che fa al caso tuo, clicca sul pulsante Candidati sul sito Web dell’azienda e procedi con l’invio della candidatura agendo dalla pagina Web a cui viene reindirizzato.

In alternativa, puoi candidarti direttamente tramite LinkedIn. Per fare ciò, devi fare clic sulla voce Iscriviti ora (in alto a destra) e registrarti al servizio compilando il modulo apposito e seguendo le istruzioni che compaiono a schermo.

A registrazione effettuata, rispondi alle domande che ti vengono sottoposte (ad esempio Ciao, stai cercando lavoro?) e indica i tuoi interessi (costruire la tua rete professionale, cercare un lavoro, etc.) e segui le istruzioni che visualizzi a schermo per completare questa “fase di preparazione” del tuo account. Dopodiché inserisci nel modulo apposito il codice di 6 cifre che ti è stato inviato via email e clicca sul pulsante Verifica per confermare il tuo indirizzo di posta elettronica.

Ora puoi finalmente cercare fra le varie opportunità di lavoro reperibili su LinkedIn. Per far ciò, digita nel campo Cerca e filtra i risultati per offerte di lavoro. Successivamente, digita nel campo Città, stato o CAP la località in cui vorresti lavorare e fai clic sul bottone Cerca.

A ricerca effettuata, scorri i risultati che compaiono a schermo, individua quello che ti interessa di più, clicca sul bottone Candidatura semplice e, nel riquadro che si apre, fai clic sul pulsante Carica CV per allegare il tuo CV (facoltativo) e, infine, clicca sul bottone Candidati. Ogni qual volta devi cercare un annuncio di lavoro su LinkedIn, fai clic sulla voce Lavoro (l’icona della valigetta posta in alto) e ripeti la procedura che ti ho indicato poc’anzi.

Comunque sia, prima di candidarti per una qualsiasi posizione, assicurati che il tuo profilo LinkedIn sia scritto in modo efficace e completo di tutte le informazioni relative alle tue competenze, le tue qualifiche lavorative e le tue esperienze passate. A tal proposito, ti consiglio vivamente di seguire i consigli che ti ho dato nel mio tutorial su come funziona LinkedIn e, soprattutto, quelli che trovi nel mio tutorial su come avere un profilo efficace su LinkedIn, in modo da da aumentare le tue chance di fare una buona prima impressione sul social network, e come cercare lavoro su LinkedIn.

Se lo desideri, puoi utilizzare LinkedIn su smartphone e tablet scaricando l’app disponibile per Android (anche su store alternativi, nel caso si utilizzi un device senza i servizi di Google) e per iOS/iPadOS.

Monster

Monster

Uno dei migliori siti per trovare lavoro è Monster, il quale può essere utilizzato previa registrazione. Creando un account su Monster è possibile caricare il proprio curriculum vitae, renderlo pubblico e aumentare le probabilità di trovare un nuovo impiego e addirittura essere contattato direttamente dalle aziende in cerca di candidati. Monster, inoltre, contiene alcune risorse “extra”, come articoli, guide e consigli, grazie ai quali è possibile sapere come muoversi efficacemente per cercare un lavoro su Internet. Utile, vero?

Per utilizzare Monster, collegati dunque alla sua pagina principale, clicca sulla voce Registrati (in alto a destra) e, nella pagina che si apre, clicca sul pulsante Prosegui con Facebook, Prosegui con Google, Prosegui con Apple o Prosegui con l’e-mail (in base alla modalità di registrazione che desideri utilizzare), avendo cura di fornire le informazioni richieste e di seguire le indicazioni che compaiono a schermo per finalizzare la procedura.

Una volta che ti sei registrato, accetta i termini d’uso del servizio e la policy sulla privacy spuntando l’apposita casella, decidi se ricevere o meno notifiche su opportunità di lavoro interessanti e clicca sul pulsante Continua. Successivamente, provvedi a caricare il tuo curriculum dal dispositivo in uso, da Google Drive, da Dropbox o da OneDrive. Se non ne hai uno, clicca sul pulsante Non ho un curriculum e rispondi alle domande che ti vengono poste dal servizio per realizzarne uno al momento.

Una volta caricato o creato il curriculum su Monster, ricontrolla i dati inseriti e decidi anche se renderlo visibile alle aziende o meno selezionando una delle opzioni disponibili aprendo il menu Visibilità del profilo (Visibili alle aziende, Nascondi nome e informazioni di contatto o Non visibili ai datori di lavoro). Dopodiché clicca sul bottone Invia.

Ora, non devi fare altro che cercare fra i numerosi annunci di lavoro che vengono pubblicati periodicamente su Monster da parte di aziende e recruiter. Per avviare la tua ricerca, digita nel campo Cerca lavoro (in alto) la posizione che desideri ricoprire (es. Redattore Web o Blogger), scrivi nel campo Inserisci località il nome della città in cui vorresti trovare lavoro (se eri in cerca di siti per siti per lavoro all’estero, puoi inserire anche una località estera) e fai clic sul bottone su cui è rappresentata la lente d’ingrandimento per avviare la ricerca vera e propria.

A ricerca effettuata, scorri gli annunci che ti vengono proposti, clicca su quello che ti interessa di più, leggi attentamente le istruzioni che trovi scritte al suo interno (es. requisiti da soddisfare, informazioni da fornire all’azienda, etc.) e fai clic sul bottone Candidati per inoltrare la tua candidatura. Ora non devi fare altro che sperare che tutto vada per il meglio! Hai visto come è stato semplice utilizzare Monster?

Ti ricordo che Monster può essere utilizzato anche da smartphone e tablet installando l’app disponibile sia per device Android (anche su store alternativi, nel caso si utilizzi un device senza Play Store) che iOS/iPadOS.

Indeed

Indeed

Un altro ottimo sito che ti consiglio di visitare se stai cercando lavoro su Internet è Indeed, un motore di ricerca che consente di cercare annunci di lavoro pubblicati su siti Web del settore, giornali, associazioni e pagine aziendali dedicate alle opportunità di carriera.

Per cercare lavoro su Indeed, collegati dunque alla pagina iniziale del servizio, fai clic sul pulsante Accedi situato in alto a destra e, nella pagina che si apre, clicca sui pulsanti Continua con Google, Continua con Apple o Continua con Facebook per registrarti nelle modalità in questione oppure, se preferisci, scrivi il tuo indirizzo e-mail nell’apposito campo testuale e clicca sul pulsante Continua. Dopodiché, in base alla modalità di registrazione scelta, segui le istruzioni che compaiono a schermo per portare a termine l’operazione.

Ad accesso effettuato, fornisci il tuo numero di cellulare nell’apposito campo di testo (così da proteggere il tuo account da accessi indesiderati), clicca sul bottone Invia codice e fornisci, poi, il codice che ti è stato inviato via SMS per ultimare la procedura, avendo cura di fare clic sul pulsante Invia per proseguire.

Per cercare fra i numerosi annunci di lavoro pubblicati su Indeed, clicca sulla voce Cerca lavoro (in alto a sinistra) e digita nel campo Cosa il ruolo che vorresti ricoprire (es. babysitter se cercavi siti per lavoro babysitter; redattore Web, se cercavi siti per lavoro online; etc.), inserisci nel campo Dove la località in cui vorresti lavorare e fai clic sul bottone blu Cerca lavoro. Dopo aver trovato un’offerta che ti interessa particolarmente, cliccaci sopra e, nella pagina che si apre, clicca sul pulsante Candidati ora (se vedi il pulsante Continua e candidati, significa che per candidarti devi proseguire sul sito dell’azienda che ha pubblicato l’annuncio di lavoro), se desideri candidarti sùbito, oppure fai clic sull’icona del cuoricino, se desideri salvarla.

Se decidi di candidarti e di cliccare sul primo pulsante, clicca sul pulsante CV Online o Carica CV per caricare un curriculum vitae da sottoporre all’azienda che ha pubblicato l’annuncio, clicca sul pulsante Continua e segui le istruzioni che ricevi a schermo. Potrai monitorare le candidature che invii tramite la sezione dei messaggi e delle notifiche, raggiungibili rispettivamente facendo clic sull’icona della nuvoletta e della campanellina.

Se verrai reindirizzato al sito Web che ha pubblicato l’annuncio di lavoro, invece, non devi fare altro che leggere attentamente le istruzioni fornite nell’annuncio e inoltrare la tua candidatura nella modalità richiesta.

Ti ricordo che, se lo desideri, puoi utilizzare Indeed anche da smartphone e tablet Android (anche su store alternativi, qualora il tuo device sia senza i servizi di Google) e iOS/iPadOS.

InfoJobs

InfoJobs

InfoJobs è un altro servizio online che può essere adoperato previa registrazione gratuita. Il suo funzionamento non è poi così diverso dalle soluzioni di cui ti ho già ampiamente parlato nei paragrafi precedenti, visto che anch’esso permette di cercare fra migliaia di annunci (anche senza effettuare registrazione) e inserire il proprio curriculum vitae per candidarsi (effettuando la registrazione gratuita).

Dopo esserti collegato alla pagina principale di InfoJobs, clicca sul pulsante Accesso candidati (in alto a destra), clicca sul pulsante Registrati e crea un account gratuito inserendo tutti i dati che ti vengono richiesti nel modulo di registrazione. Mi raccomando, per portare a buon fine la procedura di registrazione, clicca sul link di verifica che hai ricevuto nella casella di posta elettronica che hai indicato in fase di registrazione.

Ad accesso effettuato, noterai che il tuo CV è stato già in parte compilato da te con i dati che hai inserito durante la creazione dell’account InfoJobs (nome, cognome, esperienze lavorative, istruzione, etc.). Ora non devi fare altro che aggiungere informazioni aggiuntive, quali le lingue parlate, le competenze acquisite per rendere più efficace e dettagliato il tuo curriculum. Sappi, comunque, che potrai aggiornare in qualsiasi momento il tuo curriculum vitae facendo clic sul link CV (in alto a sinistra) e modificando le informazioni necessarie.

Per cercare fra le tante offerte di lavoro presenti su InfoJobs, clicca sulla voce Lavoro (in alto), inserisci nel campo Trova le offerte il tipo di lavoro che stai cercando, clicca sul menu sotto la voce in… per definire l’area di tuo interesse (es. In tutta Italia, Estero, etc.) e avvia la ricerca cliccando sul pulsante arancione Cerca.

Dopo aver individuato un’offerta di lavoro che fa al caso tuo, cliccaci sopra, fai clic sul pulsante Iscriviti a questa offerta e, se hai già effettuato il login al tuo account InfoJobs, invia la tua candidatura selezionando il CV che hai creato poc’anzi e facendo clic sul bottone Iscriviti a questa offerta e conferma la cosa cliccando sul pulsante apposito. Dopo pochi secondi riceverai una email da parte di InfoJobs in cui verrà confermato l’invio della tua candidatura e in cui troverai il link grazie al quale puoi controllare il suo stato.

Tieni conto che, in alcuni casi, la candidatura non può essere fatta tramite Indeed ma direttamente sul sito dell’azienda che ha pubblicato l’annuncio (a cui verrai rimandato). Intesi?

Se vuoi utilizzare InfoJobs sul tuo smartphone o sul tuo tablet, puoi avvalerti dell’app che è disponibile su Android (anche su store alternativi, nel caso si utilizzi un device senza il Google Play Store) e su iOS/iPadOS.

Altri siti per lavoro

Altri siti per lavoro

I siti per lavoro di cui ti ho parlato nei precedenti paragrafi possono rivelarsi degli ottimi strumenti per cercare un nuovo impiego. Comunque ti consiglio di non trascurare nemmeno le risorse che ti ho elencato nei seguenti paragrafi, visto che potrebbero essere altrettanto utili.

  • Jobrapido — questo servizio permette di cercare rapidamente fra migliaia di annunci di lavoro. Utilizzare Jobrapido è davvero semplice: basta registrarsi, cercare l’annuncio di lavoro più adatto alle proprie esigenze e inoltrare la propria candidatura.
  • JobGratis — anche questo servizio gratuito permette di cercare facilmente fra migliaia di annunci inseriti direttamente da aziende in cerca di nuovi candidati. Per utilizzarlo basta effettuare la registrazione gratuita e iniziare la ricerca scegliendo il tipo di impiego per cui candidarsi, la località, etc.
  • Freelancer — se sei in cerca di siti per lavoro freelance, questo è una risorsa da tenere in considerazione. Freelancer funziona in modo molto semplice: basta registrarsi gratuitamente e inviare la propria candidatura ai vari annunci disponibili. Puoi utilizzare Freelancer anche da mobile, scaricando l’app disponibile per Android e iOS/iPadOS.
  • CornerJob — questo servizio permette di cercare lavoro (anche tramite l’app disponibile su Android e iOS/iPadOS. Grazie alla funzione della geolocalizzazione inclusa in CornerJob, è possibile cercare fra i migliori annunci di lavoro presenti nelle proprie vicinanze. Ovviamente, per utilizzare questo servizio, è necessario registrarsi creando un account gratuito.
  • Subito.it — pur non essendo un sito specializzato negli annunci di lavoro, bensì un sito di annunci generico, ho deciso di proporti anche questo perché contiene un mucchio di offerte di lavoro interessanti e presenta un’interfaccia che lo rende particolarmente semplice da utilizzare. Subito.it è disponibile anche sotto forma di app gratuita sia su Android che su iOS/iPadOS.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.