Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trovare lavoro

di

Perché continui a rileggerlo? Ormai hai scrutato quel giornale almeno una ventina di volte. Non c’è niente da fare, di annunci di lavoro ce ne sono pochi e nessuno di questi è adatto alle tue esigenze. Devi rassegnarti? Assolutamente no, anzi, devi ampliare i tuoi orizzonti e cercare un’occupazione in maniera ancora più determinata di prima.

Se vuoi un consiglio da amico, lascia stare i vecchi giornali cartacei e inizia a cercare un impiego su Internet. Dove? In che modo? Leggi questo mio articolo su come trovare lavoro online, tramite alcune alternative ai “classici” annunci su cartaceo, e lo scoprirai. Ci sono, infatti, diversi servizi online che raccolgono le inserzioni delle aziende, i curricula delle persone in cerca di un occupazione e permettono alle due parti di mettersi in contatto facilmente.

Ovviamente non bisogna aspettarsi “miracoli”: in periodi di crisi occupazionale trovare lavoro non è assolutamente facile, nemmeno su Internet; tuttavia non bisogna disperare, e poi la grande rete dà sicuramente più visibilità rispetto a un annuncio sul giornale o a un curriculum inviato a una singola azienda. Coraggio dunque, prenditi qualche minuto di tempo libero e provaci. Io incrocio le dita per te!

Indice

Dove trovare lavoro su Internet

Andiamo sùbito a vedere dove trovare lavoro su Internet scoprendo il funzionamento dei principali servizi utili allo scopo. Te li elenco qui sotto.

LinkedIn

Cercare lavoro su LinkedIn

La prima soluzione che ti consiglio di provare per trovare lavoro online non può che essere LinkedIn, il social network di Microsoft dedicato a professionisti e aziende che costituisce una sorta di punto di incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Per servirtene, recati sulla sua home page, clicca sul pulsante Cerca un’offerta di lavoro e compila il modulo che vedi a schermo specificando nei campi di testo appositi qualifiche o aziende di tuo interesse e anche la località in cui vuoi restringere il campo delle tue ricerche. Successivamente, fai clic sul bottone Cerca.

Fatto ciò, individua un’offerta di lavoro che ti sia congeniale, clicca sul pulsante Candidati sul sito Web dell’azienda e invia la candidatura dalla pagina Web a cui vieni reindirizzato. Altrimenti, se possibile, candidati direttamente su LinkedIn facendo clic sulla dicitura Iscriviti ora (in alto a destra) e registrandoti al servizio attraverso la compilazione del modulo che ti viene mostrato sullo schermo.

Una volta che avrai portato a termine la registrazione, rispondi alle domande indicando se stai cercando lavoro, quali sono i tuoi interessi, etc., e segui le istruzioni che vedi a schermo per completare questa prima fase. Inserisci, poi, nell’apposito campo di testo il codice di 6 cifre ricevuto via email e fai clic sul bottone Verifica.

Successivamente, digita nel campo Cerca le parole chiave che identificano la tipologia di lavoro che intendi cercare e filtra i risultati per le offerte di lavoro. Dopodiché digita nel campo Città, stato o CAP la località in cui avresti piacere di lavorare, clicca sul bottone Cerca, scorri i risultati che vengono eventualmente individuati e poi clicca sul pulsante Candidatura semplice. Nel riquadro apertosi, poi, clicca sul bottone Carica CV per allegare eventualmente il tuo curriculum vitae e, per finire, fai clic sul pulsanti Candidati.

Prima di candidarti per una posizione, comunque, vorrei darti un consiglio che ritengo fondamentale se intendi avvalerti di LinkedIn: fai il possibile per avere un profilo efficace su LinkedIn e consulta anche gli approfondimenti in cui spiego come funziona LinkedIn e come cercare lavoro su LinkedIn: sono certo che ti sarà utile.

Ti segnalo anche la disponibilità di LinkedIn come app per Android (anche su store alternativi, se utilizzi un dispositivo senza Play Store) e per iOS/iPadOS.

Monster

Monster

Un altro servizio che voglio suggerirti di provare, se vuoi trovare lavoro su Internet, è Monster.it. Si tratta di una vera e propria istituzione nel settore dei servizi Web per trovare lavoro e consente, previa iscrizione, di cercare annunci e di pubblicare il proprio curriculum in Rete in modo tale da renderlo facilmente reperibile alle aziende che cercano personale.

Per iscriverti su di esso e pubblicare il tuo curriculum online, collegati alla sua pagina principale, premi sulla dicitura Registrati posta in alto a destra e, nella pagina che si apre, fai clic sul bottone Prosegui con Facebook, Prosegui con Google, Prosegui con Apple o Prosegui con l’e-mail, a seconda di come intendi registrarti al servizio.

A registrazione effettuata, accetta i termini d’uso del servizio e la policy sulla privacy di Monster.it, spuntando l’apposita casella, decidi se ricevere o meno notifiche relative a opportunità lavorative che potrebbero esserti congeniali e fai clic sul bottone Continua. Dopodiché provvedi a caricare il tuo curriculum dal dispositivo in uso, da Google Drive, Dropbox o OneDrive, cliccando sul relativo bottone e seguendo le istruzioni su schermo. Se non hai un CV, fai clic sul bottone Non ho un curriculum e rispondi alle domande che vedi comparire sullo schermo per crearne uno seduta stante.

Una volta caricato o creato il curriculum sulla piattaforma, ricontrolla i dati che hai immesso e decidi se desideri renderlo visibile alle aziende o meno scegliendo una delle opzioni disponibili aprendo il menu Visibilità del profilo e cliccando sull’opzione da te più gradita (Visibili alle aziende, Nascondi nome e informazioni di contatto o Non visibili ai datori di lavoro), avendo cura di fare clic sul pulsante Invia.

Ora, non devi fare altro che cercare fra i numerosi annunci di lavoro che vengono pubblicati periodicamente su Monster: digita nel campo Cerca lavoro (in alto) la tipologia di lavoro che stai cercando (es. Operaio), scrivi nel campo di testo apposito la località di tuo interesse e poi clicca sul pulsante raffigurante la lente d’ingrandimento per procedere con la ricerca.

A ricerca fatta, scorri la pagina contenente gli annunci, fai clic su uno di quelli che ti interessa, leggi attentamente le istruzioni che sono contenute al suo interno e candidati cliccando sul pulsante apposito.

Monster.it è accessibile anche da smartphone e tablet grazie all’applicazione ufficiale del servizio per Android (anche su store alternativi, qualora tu possegga un device senza i servizi di Google) e iOS/iPadOS. Scaricala sul tuo dispositivo, così potrai restare sempre aggiornato su eventuali offerte di lavoro adatte a te.

InfoJobs

InfoJobs

InfoJobs è un altro validissimo sito che permette di trovare lavoro su Internet grazie a un sistema di annunci che mette in comunicazione aziende e lavoratori.

Per iscriverti adesso, collegati alla sua pagina iniziale, fai clic sul bottone Accesso candidati (in alto a destra), premi sul bottone Registrati ed effettua la creazione di un account inserendo tutti i dati necessari nel modulo apposito e cliccando poi sul link di verifica che ti è stato inviato via email all’indirizzo indicato in fase di registrazione.

Successivamente, controlla i dati presenti nei campi di testo appositi (nome, cognome, esperienze lavorative, istruzione, etc.), avendo cura di apportare eventuali modifiche, e inserisci informazioni sulle lingue parlate, le competenze acquisite, etc. Qualora sorgesse in futuro la necessità di apportare modifiche al CV, clicca sulla voce apposita situata in alto a sinistra e apporta tutte le modifiche del caso.

Per effettuare la ricerca di posti di lavoro, clicca sulla voce Lavoro presente nella parte superiore della pagina, inserisci nel campo Trova le offerte la tipologia di lavoro di cui sei alla ricerca, fai clic sul menu posto sotto la voce in… e definisci l’area geografica della tua ricerca (es. In tutta Italia), avviandola con un clic sul pulsante Cerca.

Una volta trovato un annuncio che ti è congeniale, fai clic su di esso, premi sul bottone Iscriviti a questa offerta e invia la tua candidatura selezionando il CV che hai creato poco fa, cliccando sul pulsante Iscriviti a questa offerta e conferma l’operazione cliccando sul bottone apposito. Nel giro di qualche istante ti verrà inviata una mail relativa alla candidatura, la quale contiene un link da cliccare per vederne lo stato.

Sappi, comunque, che non è sempre possibile inviare la candidatura tramite InfoJobs: in alcuni casi è possibile farlo agendo solo dal sito dell’azienda proprietaria dell’annuncio.

Anche InfoJobs è accessibile in mobilità usando l’applicazione ufficiale del servizio per Android (anche su store alternativi, nel caso si utilizzi un device senza i servizi di Google) e su iOS/iPadOS.

Freelancer

Freelancer

Come suggerisce abbastanza facilmente il suo nome, Freelancer è un servizio online dedicato in maniera specifica ai freelance in cerca di lavoro. Non è limitato al solo mercato italiano, anzi, è concentrato soprattutto sui mercati anglofoni, ma ti consiglio di dargli ugualmente un’occhiata. Prima di avvalertene, tieni presente che ai progetti assegnati tramite la piattaforma viene applicata una commissione che, solitamente, ammonta al 3% del compenso. Maggiori info qui.

Per iscriverti a Freelancer, collegati alla pagina principale del sito e clicca sul collegamento Log In che si trova in alto a destra e poi cliccando sulla voce Sign Up (in basso). Compila il modulo che ti viene proposto digitando tutti i dati richiesti (indirizzo email e password), spunta la casella I agree to the Freelancer User Agreement and Privacy Policy e poi clicca sul pulsante Join Freelancer. In alternativa, accedi con Facebook cliccando sul bottone Continue with Facebook.

A questo punto, seleziona le tue competenze (skills) usando le icone che compaiono sullo schermo e pigia sul pulsante Next per andare avanti. Se decidi di utilizzare il piano free di Freelancer puoi scegliere un numero massimo di 20 skills e puoi rispondere a un numero massimo di 8 annunci al mese, se invece sottoscrivi uno dei piani a pagamento tra quelli disponibili puoi rispondere a 100 annunci al mese e aggiungere fino a 80 skills al tuo profilo.

Al termine del processo d’iscrizione puoi trovare delle offerte di lavoro cliccando sul menu Browse e avvaliti del campo di ricerca presente nel riquadro apertosi a schermo per cercare degli annunci di lavoro che ti siano congeniali.

Se vuoi, puoi utilizzare Freelancer.com anche da mobile. Ti basta scaricare l’apposita app per Android e per iOS e il gioco è fatto.

Altri servizi utili per trovare lavoro su Internet

Indeed

Ci sono tantissimi altri servizi utili per trovare lavoro su Internet che meritano di essere attenzionati: dagli almeno un’occhiata!

  • Indeed — si tratta di un semplicissimo motore di ricerca, gratuito e senza obbligo di registrazione, che si “appoggia” a Monster.it e altri siti simili per consentire agli utenti di trovare annunci di lavoro facilmente. Anche Indeed è disponibile sotto forma di app per smartphone e tablet Android e per device iOS/iPadOS.
  • Jobgratis — è un ulteriore sito Internet al quale è possibile rivolgersi per cercare annunci di lavoro in tutta Italia.
  • Jobrapido — è un altro celebre sito Internet per trovare lavoro da browser Web. È molto conosciuto e affidabile ed è anche abbastanza semplice da usare.
  • CornerJob — si tratta di un servizio, disponibile anche come app per dispositivi Android e iOS/iPadOS, che può tornarti utile per trovare lavoro online.

Oltre a tutti i portali che ti ho menzionato, valuta anche la possibilità di ricorrere a siti di annunci generici: spesso anche lì si trovano offerte di lavoro interessanti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.