Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per annunci

di

Da qualche tempo, ti si è posta la necessità di cercare un nuovo lavoro, una nuova auto o una nuova casa e, per trovare ciò di cui necessiti, vorresti avvalerti degli strumenti messi a disposizione da Internet: non avendo mai fatto nulla del genere prima d’ora, però, proprio non conosci le risorse a cui affidarti.

Se ti ritrovi in una delle situazioni che ti ho elencato poc’anzi, allora sappi che questa è proprio la guida giusta da cui partire: nelle righe di seguito, infatti, ti illustrerò alcuni tra i migliori siti per annunci dedicati a diverse categorie, che spaziano dal lavoro alla ricerca di immobili, in grado di rispondere alle più comuni esigenze riscontrate dagli utenti.

Dunque, senza attendere un secondo in più, ritaglia qualche minuto del tuo tempo libero da dedicare alla lettura di questa guida: sono sicuro che, seguendo le istruzioni che mi accingo a fornirti, riuscirai a trovare ciò che cerchi in pochissimo tempo. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Siti per annunci di lavoro

Se hai necessità di dare un’occhiata agli annunci di lavoro attualmente disponibili, puoi avvalerti di alcune piattaforme online progettate proprio con questo scopo: di seguito ti elenco quelle che, a mio avviso, sono le migliori.

Subito.it

Siti per annunci di lavoro

Sebbene non sia un portale Web specializzato negli annunci di lavoro, ritengo che Subito.it figuri tra le migliori risorse per cercare lavoro online, giacché numerosi imprenditori, complice la sua semplicità d’uso, lo utilizzano per pubblicare le proprie offerte d’impiego.

Utilizzarlo è davvero semplice: dopo esserti collegato alla pagina principale del sito, clicca sul pulsante Cerca/Cerca in lavoro situato nel riquadro Lavoro e compila il modulo che ti viene proposto con le informazioni necessarie a raffinare la ricerca: immetti, nel primo campo, il tipo di lavoro che ti interesserebbe trovare (ad es. cameriere, autista, operaio e così via) e utilizza la casella di testo Dove?, per specificare la Regione in cui preferiresti trovare impiego.

Quando hai finito, clicca sul pulsante Cerca, per effettuare una ricerca basata sui parametri indicati in precedenza. Giunto nella pagina successiva, puoi raffinare ulteriormente i risultati avvalendoti del box situato in alto: per esempio, puoi specificare in quale categoria stai cercando lavoro o, ancora, una città specifica presso la quale effettuare la ricerca.

Infine, avvalendoti del menu a tendina posto in cima ai risultati, puoi scegliere se ordinarli dal più recente, dal più caro (ossia dalla miglior retribuzione) oppure dal meno caro. Per visualizzare i dettagli di un annuncio, non devi far altro che cliccare sul box relativo allo stesso: nella pagina successiva, dovrebbero essere specificati, presumibilmente, i dettagli legati all’annuncio, con le istruzioni relative alla candidatura e gli eventuali contatti.

Siti per annunci di lavoro

Sebbene sia opportuno seguire le istruzioni presenti nell’annuncio, puoi comunque tentare di metterti in contatto con l’inserzionista tramite Subito.it, cliccando sul pulsante Contatta (quello seguito da una busta da lettere) presente in fondo alla pagina: se disponi già di un account su Subito.it, utilizza il modulo visualizzato a schermo per effettuare l’accesso utilizzando le tue emailpassword abbinate al servizio.

Se, invece, non hai mai creato un profilo, clicca sul pulsante Registrati, compila il modulo proposto con le informazioni richieste e, infine, clicca sul pulsante Conferma, per finalizzare la registrazione (che dovrai convalidare cliccando sul link di verifica ricevuto tramite email).

Laddove volessi utilizzare Subito sul tuo smartphone o tablet, ti invito a scaricare l’app dedicata, che è disponibile su Android e iOS.

Nota: se ti interessa pubblicare un annuncio di lavoro, oppure una candidatura spontanea, devi invece recarti nella pagina principale di Subito.it, cliccare sul pulsante Inserisci annuncio e, dopo aver effettuato l’accesso con le tue credenziali personali (o con una nuova registrazione al servizio), seguire le istruzioni che ti vengono proposte, in modo da pubblicare la tua richiesta.

Kijiji

Siti per annunci di lavoro

Parlando di siti per annunci di lavoro, non si può non menzionare Kijiji, il portale annunci messo a disposizione da eBay: anche in questo caso, ci si trova al cospetto di un sito non specializzato per la ricerca e l’offerta di lavoro, ma comunque ricco di inserzioni di questo tipo.

Per servirtene, collegati innanzitutto al sito Internet del portale, inserisci il tipo di lavoro che stai cercando (ad es. autista, trasportatore, infermiere, operaio e così via) all’interno del box di testo Cosa cerchi?, imposta il menu a tendina posto subito accanto su Lavoro e, infine, specifica il luogo in cui cercare (regione, città o provincia) nella casella di testo Dove?.

Impostati gli opportuni parametri, clicca sul pulsante a forma di lente d’ingrandimento, per visualizzare i risultati della tua ricerca. Una volta individuato l’annuncio di tuo interesse, clicca sul suo titolo per visualizzarne i dettagli, tra i quali, presumibilmente, dovrebbero essere indicate le modalità di contatto con l’inserzionista.

In alternativa, puoi inviare a quest’ultimo un messaggio di risposta servendoti del box Rispondi a [nome inserzionista], collocato a destra della finestra dei risultati di ricerca. Se l’inserzionista lo consente, puoi avviare una chat con quest’ultimo, avvalendoti dell’apposito bottone presente nella pagina.

Per usufruire di quest’ultima possibilità, tuttavia, è necessario essere iscritti a Kijiji: se disponi già di un profilo personale, immettine le credenziali negli appositi campi; se, invece, non possiedi un account, clicca sul pulsante Registrati ora e compila il modulo che ti viene proposto con le informazioni necessarie (nomeindirizzo email e password); al bisogno, puoi accedere con Facebook, per velocizzare la procedura di registrazione.

Se vuoi utilizzare Kijiji per inserire una nuova inserzione (annuncio di lavoro, candidatura spontanea e così via), recati nella homepage del portale, clicca sul pulsante Menu (in alto a sinistra) e, dopo aver selezionato la voce Inserisci annuncio dal menu proposto, compila il form visualizzato a schermo con le informazioni richieste (categoria dell’annuncio, luogo, titolo, descrizione e informazioni personali) e clicca sul pulsante Pubblica il tuo annuncio, per richiederne la pubblicazione (che potrebbe impiegare qualche ora).

Se lo desideri, puoi utilizzare Kijiji anche tramite la sua app ufficiale, disponibile per smartphone e tablet Android e iOS.

Monster

Siti per annunci di lavoro

Contrariamente alle piattaforme viste finora, Monster è uno dei migliori servizi dedicati esclusivamente alla ricerca di lavoro. Sebbene questo portale possa essere usato senza effettuare iscrizione alcuna, personalmente ti consiglio di registrarti lo stesso: avendo a disposizione un account, è possibile infatti caricare il proprio curriculum vitae, renderlo pubblico, velocizzare l’invio della propria candidatura e, con un pizzico di fortuna, essere addirittura contattato dalle aziende in cerca di personale.

Per agire in tal senso, collegati alla pagina principale di Monster, clicca sul pulsante Account e poi sulla voce Iscriviti, per avviare la fase di registrazione al servizio: inserisci, dunque, la tua email e la password negli appositi campi, apponi il segno di spunta accanto alla casella dedicata all’accettazione delle condizioni di utilizzo di Monster e pigia il pulsante Registrati, per passare allo step successivo. Se preferisci, puoi usare il pulsante Continua con Facebook, per velocizzare il tutto.

Ora, compila il modulo che ti viene proposto per inserire informazioni più precise sulla tua persona: indica, negli appositi campi, il tuo nomecognome, indirizzo e tutti gli altri dati richiesti, premi sul pulsante Avanti e, avvalendoti delle opzioni proposte, scegli se caricare il CV da Google Drive, da Dropbox oppure dal computer. In ogni caso, apponi il segno di spunta accanto alla voce Rendi questo curriculum ricercabile dalle aziende, se desideri che gli imprenditori possano trovarti tramite il tuo profilo e visionare il CV.

Una volta ultimata la fase di registrazione, non ti resta che cercare l’annuncio di lavoro che più preferisci, avvalendoti del modulo presente nella parte superiore della pagina; digita, all’interno del campo Ricerca annunci, il tipo di lavoro che desideri cercare (ad es. redattore), indica la località in cui vorresti trovare lavoro e, quando hai finito, clicca sul pulsante Ricerca, per cercare tra gli annunci disponibili.

Giunto alla pagina dei risultati, individua l’annuncio che ti interessa di più, clicca sul riquadro di anteprima per "espanderlo" e, dopo aver letto attentamente le istruzioni presenti nella schermata riepilogativa, clicca sul pulsante Candidati, per sottomettere la tua candidatura.

Al bisogno, puoi raffinare ulteriormente i risultati di ricerca, cliccando sul pulsante Filtri (in alto) e utilizzando il form visualizzato in seguito per indicare i parametri aggiuntivi: raggio di distanza dal luogo specificato, cittàdata di pubblicazionetipo di annuncio.

Se, invece, rappresenti un’azienda e ti interessa pubblicare un annuncio di lavoro, recati in questa sezione della piattaforma Monster, scegli la quantità di annunci da acquistare (i prezzi variano in base al servizio scelto) e attieniti alla procedura che ti viene proposta per finalizzare la transazione e inserire l’annuncio.

Se lo ritieni opportuno, puoi accedere a Monster anche da smartphone e tablet, installando l’app per Android, e iOS.

Altri siti per annunci di lavoro

Altri siti per annunci di lavoro

Non sei rimasto molto soddisfatto dei siti che ti ho proposto finora, poiché ritieni che gli annunci non siano pertinenti alle tue necessità? In tal caso, ti consiglio di dare un’occhiata a una delle valide alternative che ti segnalo qui sotto.

  • LinkedIn – è, per eccellenza, il social network dedicato al lavoro. Creando un profilo personale su questa piattaforma, è possibile mettersi in contatto con le aziende in cerca di personale, rendere disponibile pubblicamente il proprio profilo professionale (al fine di essere contattati anche senza sottoscrivere candidature) e accedere a tante altre funzionalità dedicate alla ricerca e alla richiesta di lavoro. Te ne ho parlato, nel dettaglio, in questa guida.
  • InfoJobs – si tratta di un portale interamente dedicato al lavoro che consente di cercare tra migliaia di annunci, anche senza effettuare alcuna registrazione.
  • Freelancer – è una piattaforma dedicata ai liberi professionisti in cerca di nuovi clienti ai quali proporre servizi e progetti.

Infine, qualora neppure le summenzionate soluzioni dovessero soddisfarti, potresti trovare utile la lettura della mia guida specifica sui siti per cercare lavoro, nella quale ho trattato l’argomento con dovizia di particolari.

Siti per annunci immobiliari

Stai cercando una nuova casa? Vorresti trascorrere un periodo _fuori porta_ e sei alla ricerca di un appartamento con affitto a breve termine? Allora non ti resta che continuare con la lettura del presente capitolo, nel quale mi appresto a indicarti siti Web dedicati proprio a questa necessità.

Siti per annunci case

Siti per annunci immobiliari

Senza ombra di dubbio, uno dei siti più apprezzati per affittare o acquistare casa è Immobiliare.it. Questo portale, nella fattispecie, consente di cercare immobili in affitto o in vendita sull’intero suolo italiano, in via del tutto gratuita.

Per poterlo utilizzare, collegati alla pagina iniziale del sito e, avvalendoti del modulo che ti viene proposto, indica alcuni dei parametri ai quali dovrebbe rispondere la tua casa ideale: indica la forma di Contratto che preferiresti stipulare (AffittoVendita) avvalendoti delle schede disponibili in alto, imposta il menu a tendina successivo sulla voce Case – Appartamenti e utilizza i menu PrezzoSuperficie, per indicare, rispettivamente, la spesa massima a cui vorresti andare incontro e la grandezza approssimativa dell’immobile che cerchi.

Ora, clicca sul pulsante Cerca e consulta i risultati che ti vengono forniti, presumibilmente attinenti ai parametri da te indicati. Una volta individuato l’annuncio di tuo interesse, clicca sullo stesso, per visualizzarne i dettagli e, se desideri metterti in contatto con il proprietario/l’agenzia che si occupa dell’abitazione, clicca sul pulsante Contatta, per visualizzare l’email o il numero di telefono dell’inserzionista.

Se, invece, hai una casa da affittare o vendere, puoi utilizzare Immobiliare.it per pubblicare il tuo annuncio: per agire in tal senso, clicca sul bottone Pubblica annuncio situato nella home page del sito, clicca sul pulsante Registrati e segui le istruzioni su schermo per portare a termine la registrazione alla piattaforma.

A iscrizione ultimata, clicca sul pulsante Pubblica e, avvalendoti del modulo proposto, indica le specifiche dell’immobile che vuoi affittare o vendere, insieme con l’indirizzo e un’immagine descrittiva. Quando hai finito, clicca sul pulsante Pubblica, per rendere disponibile l’annuncio. Gli utenti privati hanno la possibilità di pubblicare un solo annuncio gratuitamente, mentre i professionisti possono usare il servizio in modo gratuito per due mesi.

Infine, ti interesserà sapere che Immobiliare.it è disponibile anche sotto forma di app per le piattaforme Android e iOS.

Se Immobiliare.it non è riuscito a trovare un immobile che faccia al tuo caso, puoi dare un’occhiata, per esempio, alle soluzioni messe a disposizione da Casa.it, dal portale CasaClick, oppure consultare uno dei tanti altri portali di questo tipo, dei quali ti ho parlato nella mia guida ai siti per cercare casa.

Infine, se è tua intenzione vendere un immobile di tua proprietà, potrebbe tornarti utile un’approfondita lettura del mio approfondimento dedicato, invece, ai siti per vendere casa.

Siti per annunci affitti

Siti per annunci affitti

Se stai cercando un sito dedicato agli annunci di affitti a breve termine (per case vacanze o soggiorni temporanei, per esempio), non puoi non prendere in considerazione il celeberrimo portale Web Airbnb, caratterizzato da un’interfaccia utente intuitiva, semplice da usare e ricca di dettagli relativi agli appartamenti disponibili (ubicati sia in Italia che nel resto del mondo).

Usarlo è davvero un gioco da ragazzi: per prima cosa, collegati a questa pagina Web e, avvalendoti delle caselle di testo immediatamente disponibili, indica Dove intendi soggiornare, le date di check-in (arrivo) e check-out (uscita dall’appartamento), il numero di ospiti previsti (differenziando tra adulti, bambini e neonati) e clicca sul pulsante Cerca, per visualizzare i risultati attinenti con i filtri da te scelti.

Giunto alla pagina contenente i risultati di ricerca, clicca sul pulsante Soggiorni, annesso alla sezione Esplora [città selezionata], per visualizzare gli appartamenti disponibili nel periodo da te scelto. Per ottenere maggiori informazioni su un appartamento da affittare, clicca sulla sua immagine di anteprima.

Una volta scelta la casa ideale, clicca sul pulsante Prenota, per avviare la fase di richiesta prenotazione, che richiede l’iscrizione al servizio: conferma, dunque, la data di arrivo e di ripartenza, il numero di ospiti, dai un’occhiata all’importo totale della prenotazione e, quando sei pronto, premi nuovamente il bottone Prenota.

A questo punto, scegli se effettuare la registrazione ad Airbnb tramite FacebookGoogleemail, avvalendoti dei pulsanti visualizzato a schermo, e segui le istruzioni visualizzate per portare a termine la richiesta.

Se preferisci, puoi consultare Airbnb anche da smartphone e tablet Android e iOS, avvalendoti delle rispettive app ufficiali.

Qualora Airbnb non dovesse fare al caso tuo, puoi dare un’occhiata a portali quali CaseVacanza o Wimdu, entrambi dedicati agli affitti di appartamenti a breve termine; in alternativa, potresti trovare utile la lettura delle mie guide dedicate ai siti per affittare case e ai portali dedicati all’affitto di case vacanza, nelle quali ti ho mostrato numerose altre soluzioni di questo tipo.

Siti per annunci ripetizioni

Siti per annunci ripetizioni

Se stai cercando qualcuno che possa offrirti ripetizioni scolastiche/accademiche, oppure se intendi impartire ripetizioni a tua volta, ti consiglio di affidarti a siti quali Subito.it o Kijiji.it, dei quali ti ho già parlato in uno dei capitoli precedenti di questa guida, avendo cura di specificare, nei campi dedicati alla ricerca, di essere interessato alle ripetizioni di [materia].

Qualora fossi tu a pubblicare un annuncio relativo alla richiesta di ripetizioni, o alla disponibilità a impartirne, ricorda di indicare, orientativamente, giorni e orari preferiti e retribuzione offerta (o richiesta).

Siti per annunci animali

Siti per annunci animali

Come dici? Ti interessa cedere, vendere o acquistare animali o beni a essi collegati? Allora puoi far riferimento a siti come Subito.it o Kijiji.it, avendo cura di indicare la voce Animali come categoria di ricerca/inserzione. Ti ho spiegato come usare questi due portali nel capitolo iniziale di questa guida.

Siti per annunci auto usate

Siti per annunci auto usate

Per quanto riguarda la compravendita di auto e veicoli usati, mi sento di consigliarti, come prima soluzione, Autoscout24.it: consultabile gratuitamente, questo portale consente sia di cercare annunci finalizzati all’acquisto di auto usate, sia di inserire le proprie inserzioni di vendita.

Mi stai chiedendo come si usa? Te lo spiego subito. Per prima cosa, recati nella pagina principale del servizio e, avvalendoti del modulo proposto, indica la marca e il modello dell’automobile usata a cui saresti interessato, l’anno di immatricolazione e, per concludere, il prezzo massimo di riferimento e il Paese in cui il veicolo si trova (ed eventualmente la città e il raggio massimo di distanza).

Se lo ritieni opportuno, puoi effettuare una ricerca avanzata cliccando sull’apposita voce e indicando, ove richiesto, le informazioni aggiuntive (colore di carrozzeria e interni, tipo di assetto/equipaggiamento e così via). Infine, rimuovi il segno di spunta dalla casella Nuovo, per indicare che intendi cercare tra le auto usate, e clicca sul pulsante [XXX risultati], per avviare una ricerca riferita ai filtri da te impostati.

Giunto alla pagina dei risultati di ricerca, puoi utilizzare il modulo presente a sinistra per affinare ulteriormente i risultati; quando sei soddisfatto, dai un’occhiata agli annunci disponibili e, una volta individuato quello per te più interessante, clicca sulla sua anteprima per visualizzare i dettagli del veicolo. Per metterti in contatto con il venditore, annota il numero di telefono indicato (ove disponibile), oppure premi il pulsante Contatta il venditore e compila l’apposito modulo che ti viene mostrato.

Se ti interessa, invece, vendere un’auto, clicca sul pulsante Inserisci ora situato nella home page del sito e, seguendo le istruzioni visualizzate a schermo, inserisci i dettagli del veicolo (marca, anno di immatricolazione, modello e carburante). Quando sei pronto, clicca sul pulsante Vendi auto, per registrarti al portale e finalizzare la pubblicazione dell’annuncio.

Qualora Autoscout24 non contenesse l’auto che desideri, puoi dare un’occhiata ai portali Automobile.it e AutoXY.it, oppure servirti di una delle soluzioni alternative, delle quali ti ho parlato nella mia guida ai migliori siti dedicati alle auto usate.