Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per trovare lavoro all’estero

di

Hai deciso di trasferirti all’estero ma, prima di compiere questo grande passo e iniziare la tua nuova vita in una città straniera, vorresti farti un’idea delle opportunità di lavoro disponibili? Allora scommetto che sei alla ricerca di siti per trovare lavoro all’estero, vero?

In tal caso, non preoccuparti: sono qui per aiutarti a trovarli. Nei prossimi capitoli di questa mia guida, infatti, ti elencherò e ti spiegherò come utilizzare alcuni tra i migliori servizi che dispongono di motori di ricerca relativi alle offerte di lavoro disponibili all’estero.

Se, dunque, non vedi l’ora di saperne di più, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, in modo da leggere con attenzione le indicazioni che sto per fornirti. Vedrai che, seguendo attentamente i miei consigli, riuscirai nell’intento che ti sei proposto. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura, una buona ricerca e una buona fortuna per la tua vita all’estero!

Indice

Sito per trovare lavoro estero

Se sei d’accordo, andiamo immediatamente al sodo e vediamo alcuni dei migliori siti per trovare lavoro all’estero che potrebbero fare al caso tuo.

EURES

eures

Uno tra i più noti portali Web di cui puoi avvalerti per cercare lavoro in Europa è sicuramente EURES, una piattaforma che aiuta le persone a trasferirsi all’estero, trovando loro un impiego. Il punto di forza di questo sito Web è sicuramente la sua interfaccia utente, che permette di cercare un posto di lavoro in maniera semplice e immediata.

Inoltre, devi sapere che utilizzare questo sito non richiede obbligatoriamente la registrazione, che però si può eseguire facoltativamente per poter creare il proprio curriculum vitae online e renderlo reperibile ai datori di lavoro di tutta Europa.

Per iniziare, collegati dunque alla pagina principale di EURES e fai clic sul pulsante Trova un lavoro, in modo tale da recarti nella sezione relativa alla ricerca degli impieghi disponibili. A questo punto, digita la mansione, l’azienda o la qualifica di tuo interesse e imposta il Paese nel quale vuoi trovare lavoro, avvalendoti dell’apposito menu a tendina. Dopodiché, fai clic sul pulsante Ricerca, per individuare i risultati della ricerca avviata.

In alternativa, puoi personalizzare la ricerca filtrando i risultati per luogo, per settore o per professioni, facendo clic sugli appositi pulsanti che ti vengono mostrati nella schermata principale.

Per visualizzare maggiori dettagli relativamente alle offerte di lavoro trovate, fai clic sull’offerta di tuo interesse, tra i risultati della ricerca che ti vengono mostrati, in modo da poter leggere nel dettaglio la descrizione del lavoro, i requisiti e le altre informazioni utili per poter inviare la tua candidatura.

Nel caso in cui, invece, vorresti registrarti e creare un account come candidato alla ricerca di un impiego su EURES, collegati alla sezione relativa alla creazione di un account e premi sul pulsante Iscriviti gratuitamente, in modo tale da poter compilare tutti i dati relativi al tuo profilo e procedere alla creazione del tuo curriculum online.

Monster

Monster

Monster è un famoso motore di ricerca relativo agli annunci di lavoro, che può essere utilizzato anche per cercare un impiego all’estero. Il suo database può essere consultato gratuitamente, ma per poter rispondere agli annunci di lavoro è necessario effettuare la registrazione, la quale permette anche di creare il proprio curriculum virtuale e renderlo eventualmente disponibile ai datori di lavoro.

Per iniziare, collegati quindi al sito ufficiale di Monster, fai clic sulla voce Accedi, situata nell’angolo in alto a destra e poi premi sul pulsante Iscriviti, in modo da creare il tuo profilo ed effettuare la registrazione tramite Facebook (continua con Facebook) o tramite Google (registrati con Google). In alternativa digita, negli appositi campi di testo che ti vengono mostrati, un indirizzo email e una password, accetta i termini e le condizioni d’uso del servizio e premi sul pulsante Registrati, per registrarti con il tuo indirizzo di posta elettronica.

A questo punto, provvedi a compilare tutte le informazioni che ti vengono richieste relative ai tuoi dati personali, in modo da compilare la scheda del tuo profilo e caricare il tuo curriculum vitae dal computer.

Dopo aver effettuato la registrazione, puoi iniziare la ricerca degli annunci, digitando, nel campo di testo che ti viene mostrato, la tipologia di lavoro che stai cercando, specificando anche la città nella quale vorresti trovare un impiego. Premi poi sul pulsante Ricerca per visualizzare tutti gli annunci di lavoro presenti nel database.

Dopo aver individuato l’annuncio di tuo interesse e tutti i dettagli relativi all’offerta, premi sul pulsante Candidati ora, per inviare il tuo profilo all’azienda e rimani in attesa di essere ricontattato.

Inoltre, nel caso in cui ti interessasse, ti faccio presente che Monster è fruibile in maniera analoga anche da smartphone e/o tablet, utilizzando l’apposita app per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) e per iOS/iPadOS.

Infojobs

Un altro sito al quale ti consiglio di rivolgerti per cercare lavoro all’estero è sicuramente InfoJobs. Questo servizio è piuttosto noto per il suo vasto database di annunci di lavoro per l’Italia ma si può senz’altro usare anche per quanto riguarda la possibilità di trovare un impiego all’estero, dato che viene frequentemente utilizzato dalle aziende per la pubblicazione di annunci.

Utilizzare InfoJobs per cercare lavoro all’estero è completamente gratuito, ma per poter inviare la propria candidatura è necessario effettuare la registrazione. Per iniziare, collegati dunque alla pagina principale di InfoJobs, fai clic sul pulsante Accesso candidati e premi sulla voce Registrati, in modo da compilare tutte le schede dedicate alla creazione di un account, alla personalizzazione del profilo e all’indicazione di tutti i dati personali, allo scopo di creare un curriculum vitae online.

Dopo aver effettuato la registrazione di un account, inizia a cercare il lavoro di tuo interesse, digitando il ruolo, il nome di un’azienda o delle specifiche parole chiave nel campo di testo situato in corrispondenza della voce Trova le offerte e, tramite il menu a tendina In, imposta la voce Estero, per cercare le offerte di lavoro di tuo interesse. Poi premi sul pulsante Cerca.

A questo punto, individua l’offerta di lavoro più in linea con ciò che stai cercando tra i risultati della ricerca che ti vengono mostrati e, dopo averne visualizzati tutti i dettagli nell’apposita scheda informativa, invia la tua candidatura, premendo sul pulsante Iscriviti a questa offerta.

Ti segnalo che il motore di ricerca degli annunci di lavoro di InfoJobs può essere consultato anche da smartphone e tablet, avvalendosi dell’apposita app per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) e iOS/iPadOS.

Stage4eu

stage4eu

Se stai cercando siti per trovare stage all’estero, ti consiglio Stage4eu: un portale Web specializzato nella ricerca di annunci di stage in tutta Europa.

Questo servizio può essere utilizzato da computer, ma anche da smartphone e tablet, attraverso la consultazione degli annunci di lavoro presenti nella sua app gratuita per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) e per iOS/iPadOS. In entrambi i casi, per poter usufruire del suo database di offerte, non è necessario effettuare la registrazione di un account.

Per trovare le offerte di lavoro di stage all’estero, collegati al sito ufficiale di Stage4eu e inizia a filtrare la ricerca, indicando il Paese in cui vorresti lavorare e l’area professionale di tuo interesse, tramite gli appositi campi di testo.

Individua, quindi, l’annuncio di lavoro più in linea con le tue esigenze, fai clic sullo stesso e premi poi sul pulsante Leggi tutto, per visualizzare tutti i dettagli dell’offerta, tramite la sua scheda descrittiva. Per maggiori informazioni al riguardo e per inviare la tua candidatura, premi poi sul pulsante Vai all’offerta.

LinkedIn

Come cancellarsi da LinkedIn

Per cercare lavoro all’estero potrebbe anche esserti utile iscriverti a LinkedIn, un social network dedicato al mondo professionale che è fruibile da computer, ma anche da smartphone e tablet, utilizzando l’apposita app per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) e per iOS/iPadOS.

LinkedIn, infatti, pur non rientrando precisamente nella categoria dei siti Web dedicati alle offerte di lavoro, può esserti utile per iniziare un nuovo rapporto lavorativo, dato che dispone di una sezione dedicata agli annunci di lavoro, permettendo anche di mettere in evidenza il proprio profilo, in modo da farlo risaltare alle aziende in cerca di nuove figure professionali.

Per maggiori informazioni al riguardo ti consiglio di leggere i miei tutorial specifici sull’argomento: cos’è LinkedIn, come funziona LinkedIn e come fare un profilo LinkedIn.

Altri siti per trovare lavoro all’estero

indeed

Vorresti consultare altri siti per trovare lavoro all’estero, in modo da ampliare le tue ricerche relative a un nuovo impiego? In tal caso, dai un’occhiata ai portali Web che ti segnalo nelle righe che seguono.

  • Indeed: si tratta di un altro famosissimo sito Web per cercare lavoro fruibile anche tramite app per Android e iOS/iPadOS. Principalmente noto per cercare lavoro in Italia, questo servizio dispone in realtà di un ricco database di annunci relativi a lavori in tutto il mondo. Basta, infatti, collegarsi alla sua sezione Worldwide, in modo da poter scegliere il paese nel quale si vuole cercare lavoro.
  • Adzuna: è un altro portale Web per la ricerca del lavoro simile a quelli precedentemente elencati. È fruibile anche tramite app per Android e iOS/iPadOS e permette di cercare lavoro anche all’estero, oltre che in Italia.
  • Euractiv: è un altro sito Web dedicato alla ricerca di lavoro all’interno dell’Unione Europea, che dispone di un ricchissimo database di annunci. Può essere utilizzato gratuitamente, senza dover effettuare la registrazione.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.