Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Smart Home TIM: cos’è e come funziona

di

Anche se non sei propriamente un esperto di tecnologia, sei tremendamente affascinato dal mondo della domotica: l'idea avere una Smart Home piena di dispositivi "intelligenti", gestibili comodamente dallo smartphone, ti stuzzica, tuttavia temi di non avere le competenze adeguate per installare e gestire sistemi di questo tipo. Beh, secondo me il tuo timore è infondato: ormai esistono soluzioni, come quelle proposte da TIM, che rendono la gestione della Smart Home davvero un gioco da ragazzi.

Con la sua app IoTIM, il noto operatore italiano permette infatti di configurare e gestire con facilità tantissimi dispositivi Smart: dalle telecamere di sicurezza alle lampadine "intelligenti", passando per i termostati regolabili con lo smartphone e i sistemi di sicurezza 2.0, composti da sensori per il rilevamento di movimenti, sensori perimetrali per porte/finestre e videocamere di sorveglianza. E per i dispositivi che funzionano tramite SIM c'è TIM Home Connect, un'offerta ad hoc che permette di avere minuti, MB ed SMS da sfruttare in maniera specifica sui dispositivi dedicati alla domotica.

Come dici? La cosa ti interessa molto e vorresti saperne di più? Allora continua a leggere: qui sotto trovi tutti i dettagli relativi all'offerta TIM Home Connect, una panoramica completa sui dispositivi compatibili con la Smart Home di TIM e una spiegazione passo-passo relativa al funzionamento dell'app IoTIM. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Offerta TIM Home Connect

TIM Home Connect

TIM Home Connect è l’offerta di TIM dedicata alla Smart Home. È pensata per essere utilizzata nei dispositivi di domotica presenti in casa, la cui gestione prevede l'uso di una SIM. Include minuti, MB e SMS da utilizzare per connettere e gestire dispositivi per la Smart Home, come ad esempio antifurto, caldaie ecc. È disponibile in tre versioni differenti.

  • TIM Home Connect Light – include 20 minuti di chiamate, 100MB di traffico Internet e 100 SMS verso tutti per 3 euro/mese. L'attivazione costa 5 euro.
  • TIM Home Connect 12 – offerta annuale che, al prezzo di 24 euro, offre 20 minuti di chiamate, 100MB di traffico Internet e 100 SMS al mese. Dal 13° mese, il prezzo dell'offerta diventa di 3 euro/mese.
  • TIM Home Connect 24 – offerta biennale che, al prezzo di 36 euro, offre 20 minuti di chiamate, 100MB di traffico Internet e 100 SMS al mese. Dal 25° mese, il prezzo dell'offerta diventa di 3 euro/mese.

È bene sottolineare che i minuti, i MB e gli SMS inclusi nell'offerta non sono cumulabili (quindi scadono alla fine di ogni mese). Inoltre, al superamento della soglia di MB inclusi nell'offerta, la velocità di navigazione viene ridotta automaticamente a 32 Kbps fino al rinnovo successivo.

Per attivare TIM Home Connect, devi collegarti al sito ufficiale di TIM e cliccare sul pulsante ATTIVA, che si trova in alto a destra. Nella pagina che si apre, devi quindi indicare il tipo di offerta che intendi attivare (TIM Home Connect Light, TIM Home Connect 12 o TIM Home Connect 24) e premere sul pulsante Prosegui.

Attivazione TIM Home Connect

A questo punto, devi compilare il modulo che ti viene proposto inserendo, nei rispettivi campi di testo, telefono e indirizzo email (ricordati di mettere il segno di spunta accanto alla voce Acconsento, per accettare le condizioni d'uso dell'offerta), immettere i dati di pagamento del sistema che preferisci adoperare tra credito residuo, carta di credito o PayPal e cliccare sul pulsante Conferma acquisto, per finalizzare l'attivazione dell'offerta.

Se scegli di pagare con credito residuo, devi effettuare l'accesso al tuo account TIM (compilando l'apposito modulo che compare in basso a destra) o, se non possiedi ancora un account, devi crearlo al momento usando l'apposito form. Puoi trovare maggiori informazioni su come registrarsi su TIM nel mio tutorial dedicato all'argomento.

Se preferisci agire in maniera più "tradizionale", puoi attivare TIM Home Connect anche recandoti personalmente presso un centro TIM. Puoi trovare il centro TIM più vicino a casa tua consultando questa pagina del sito Internet di TIM.

Dispositivi per la Smart Home TIM

Dispositivi compatibili con IoTIM

TIM propone diversi dispositivi per la Smart Home, tutti gestibili tramite l'app IoTIM, di cui ti parlerò a breve. Tra i dispositivi in questione, ti segnalo il sistema di sicurezza TIM Security e il localizzatore GPS TIMTag Slim.

TIM Security è una soluzione per la sicurezza 2.0 dedicata ai clienti che hanno una linea di casa con la Fibra ottica o l'ADSL di TIM. Comprende ben 6 dispositivi: una centralina di controllo con sirena e panic button integrati, che si connette sia alla rete di casa che alla rete mobile (grazie a una SIM di backup) e dispone di una batteria tampone che ne garantisce il funzionamento in caso di interruzione della corrente elettrica; una telecamera Wi-Fi che consente la visualizzazione delle riprese in live streaming, dei videoclip registrati in automatico in caso di intrusione e rileva persone in movimento; un sensore perimetrale che rileva l'apertura e la chiusura di porte e finestre; un sensore di movimento che rileva persone in movimento (eccetto il movimento di eventuali animali domestici, che non viene rilevato) e due telecomandi, che permettono di attivare e disattivare l'allarme senza utilizzare l'App IoTIM. Si può acquistare per 9,99 euro/mese per 48 rate e poi a 2 euro/mese, con addebito direttamente in bolletta. Maggiori info qui.

Inoltre, grazie alla partnership con Sicuritalia, nell'App IoTIM è possibile attivare il servizio Sicuritalia Protezione24, che permette di inviare richieste di allarme alla centrale di vigilanza, attiva 24 ore su 24, con l'eventuale invio di pattuglie di Guardie Giurate, allerta delle Forze dell'Ordine e dei soccorsi in caso di necessità. L'abbonamento a Sicuritalia ha un costo di 14,99 euro/mese, da pagare tramite carta di credito. Maggiori info qui.

TIM Security

TIMTag SLIM, invece, è un localizzatore GPS che permette di rintracciare facilmente animali, oggetti e mezzi di trasporto tramite app per smartphone. Ha dimensioni estremamente ridotte (37 x 48 x 14 mm per 30 grammi di peso) e, oltre al GPS, sfrutta anche i sistemi satellitari GLONASS e SBAS e la rete radiomobile GPRS per segnalare la sua posizione geografica. TIMTag SLIM si può acquistare pagando 129 euro una tantum oppure, se si è clienti di rete fissa TIM, a 2,99 euro/mese per 36 mesi con addebito in bolletta.

L'acquisto del dispositivo dà diritto a una sottoscrizione di 12 mesi a TIMTag, il servizio che TIMTag SLIM il utilizza per comunicare sulla rete GPRS. Per maggiori informazioni al riguardo, leggi la mia guida dedicata a TIMTag SLIM e visita il sito Internet di TIM.

TIMtag SLIM

Il sistema di Smart Home di TIM e l'app IoTIM sono compatibili anche con tanti prodotti Smart realizzati da terze parti, come le telecamere di sicurezza Nest, le lampadine Smart Philips Hue, le bilance intelligenti e i misuratori di pressione iHealth, i dispositivi per la sicurezza della casa targati Fibaro, Everspring, Danfoss, Foscam e D-Link e molto altro ancora (l'elenco è in continua crescita).

Puoi trovare la lista completa dei dispositivi supportati da IoTIM sul sito Internet di TIM e sullo store di IoTIM (per acquistarli online e riceverli direttamente a casa).

Come usare l'app IoTIM

App IoTIM

Tutti i dispositivi per la Smart Home di TIM possono essere installati e gestiti tramite l'app IoTIM (il cui nome deriva dalla fusione dei termini IoT, cioè Internet of Things, Internet delle cose, e TIM) che è disponibile gratuitamente per Android e iOS.

Con l'app IoTIM è possibile non solo installare e gestire facilmente i dispositivi dedicati alla Smart Home, ma anche creare regole e scenari per far interagire i vari device in maniera automatica (es. è possibile creare uno scenario "Fuori casa" che attiva l'allarme totale TIM Security, imposta il termostato Netatmo in modalità antigelo e accende la videocamera Nest).

Inoltre, è possibile aggiungere servizi digitali selezionati da TIM per soddisfare i bisogni degli utenti, ad esempio il servizio Sicuritalia Protezione24 che permette di inviare richieste di allarme alla centrale di vigilanza, attiva 24 ore su 24, con l'eventuale invio di pattuglie di Guardie Giurate, allerta delle Forze dell'Ordine e dei soccorsi in caso di necessità (maggiori info qui).

Usare l'app IoTIM è davvero un gioco da ragazzi. Per prima cosa, però, bisogna installarla sul proprio smartphone. Se utilizzi un dispositivo Android, puoi installare IoTIM aprendo il Play Store (il simbolo ▶︎ colorato che si trova in home screen o nel drawer, cioè la schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo), cercando "IoTIM" all'interno di quest'ultimo e procedendo all'installazione dell'app premendo prima sulla sua icona nei risultati della ricerca e poi sul pulsante Installa. Se stai leggendo questo tutorial direttamente dal tuo device Android, puoi raggiungere subito la pagina del Play Store dedicata a IoTIM facendo tap qui.

Se, invece, utilizzi un iPhone, puoi installare IoTIM aprendo l'App Store (l'icona azzurra con la "A" al centro che si trova in home screen), selezionando la scheda Cerca collocata in basso a destra, cercando "IoTIM" nella schermata proposta e procedendo all'installazione dell'app, premendo prima sulla sua icona nei risultati della ricerca e poi sul pulsante Ottieni. Se necessario, verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o immissione della password dell'ID Apple. Se stai leggendo questo tutorial direttamente dal tuo dispositivo iOS, puoi raggiungere subito la pagina dell'App Store dedicata a IoTIM facendo tap qui.

Installazione app IoTIM

Ad installazione completata, avvia l'app IoTIM facendo tap sulla sua icona comparsa nella home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo, dopodiché premi sul pulsante REGISTRATI e compila il modulo che ti viene proposto.

Indica, dunque, negli appositi campi di testo, la tua email, la password che vuoi usare per accedere all'app (con relativa conferma), spunta la casella relativa all'accettazione delle condizioni di registrazione e di privacy, scegli se ricevere suggerimenti e notizie sulle novità di TIM utilizzando le apposite caselle e vai avanti, premendo sull'apposito pulsante.

A questo punto, digita il numero della tua linea fissa TIM, vai ancora avanti per due volte consecutive e premi sul pulsante Entra. Spunta, quindi, la casella relativa all'accettazione delle condizioni d'uso di IoTIM e premi su Continua per accedere alla schermata principale dell'app.

La schermata principale di IoTIM è denominata Home ed è suddivisa in due schede: Dispositivi, con la lista dei dispositivi configurati nell'app (o che si possono configurare in essa), e Servizi, con la lista dei servizi disponibili (es. Centrale di vigilanza e intervento guardie giurate in caso di intrusione). Inizialmente, ti verrà mostrato anche un tutorial introduttivo, che potrai scegliere di seguire, sfogliando le varie pagine che lo compongono, oppure di saltare, premendo sul pulsante Chiudi collocato in basso a destra.

Configurazione iniziale IoTIM

Adesso sei pronto a configurare i dispositivi dedicati alla Smart Home in tuo possesso all'interno dell'applicazione IoTIM.

Per cominciare, dunque, assicurati che i dispositivi che intendi configurare nell'app siano accesi e connessi correttamente alla rete di casa (ad esempio, nel caso del kit TIM Security, devi assicurarti che la centralina sia collegata alla presa della corrente, al router e che sia accesa). Dopodiché premi sul pulsante relativo al dispositivo da configurare (es. TIM Security, TIMTag o Nest) nella sezione Home di IoTIM e fai tap sul pulsante + collocato in alto a destra nella schermata che si apre.

A questo punto devi solo procedere con le indicazioni che compaiono sullo schermo: solitamente si tratta di accedere all'account relativo al dispositivo da configurare (es. l'account Nest per i dispositivi Nest, quello Philips Hue per i dispositivi Philips Hue e così via) e autorizzare la connessione tra IoTIM e quest'ultimo.

Ci sono però delle eccezioni. Se, ad esempio, vuoi configurare un kit TIM Security, dopo aver premuto sul pulsante + dell'app IoTIM, devi fare tap sul pulsante Avanti, assicurarti che lo smartphone in uso sia connesso alla linea di casa indicata in fase di attivazione dell'offerta TIM Security e premere su Continua per due volte consecutive.

A questo punto, scegli se associare il tuo kit TIM Security all'app IoTIM inquadrando il codice QR contenuto nella confezione di vendita del prodotto (premendo sul pulsante OK, inizia) o se inserire manualmente il codice identificativo del kit (premendo sul pulsante Inserimento manuale). Successivamente, inquadra il codice QR o digita il codice identificativo del kit, premi sui pulsanti Associa e Inizia e il gioco è fatto.

In seguito, potrai aggiungere anche altri dispositivi al kit selezionando quest'ultimo dalla schermata Home di IoTIM, premendo sul pulsante + collocato in alto a destra e scegliendo il tipo di componente da aggiungere tra telecamera e sensore dalla schermata che si apre. Più facile di così?

Aggiunta dispositivo a IoTIM

Una volta completata l'aggiunta di un dispositivo in IoTIM, questo comparirà nella sezione Home dell'app e quindi potrà essere gestirlo tramite quest'ultima. Proseguendo con l'esempio relativo al kit TIM Security, è possibile selezionare la voce relativa a TIM Security all'interno dell'app per accedere a una schermata che elenca i dispositivi che fanno parte di quest'ultimo (Centralina, Telecamera, Sensore di movimento ecc.) e visualizzarne lo stato (Connesso o Non connesso).

In alto, sempre nella stessa schermata, ci sono i pulsanti per attivare le varie modalità di funzionamento del kit (Allarme TOTALE, Allarme PERIMETRALE o ALLARME disattivato), e quello per cambiare il PIN di protezione del kit stesso. Selezionando uno dei dispositivi in elenco, è poi possibile visualizzarne lo stato (es. Connesso o Non connesso, il livello di carica della batteria ecc.), il MAC address e, se lo si desidera, rinominarlo. Nel caso delle telecamere, è possibile anche visualizzare le riprese di quello che sta succedendo in tempo reale.

Kit TIM Security in IoTIM

Per visualizzare tutte le attività relative ai dispositivi collegati all'app IoTIM, recati nella sezione Eventi (selezionando l'apposita voce collocata in basso a destra) e scorri la timeline con tutti gli eventi disponibili.

Se vuoi visualizzare solo gli eventi collegati a un determinato dispositivo, premi sulla voce Mostra tutti (in alto a destra) e seleziona il dispositivo di tuo interesse dal menu che compare. Se, invece, vuoi vedere le registrazioni delle telecamere di sicurezza associate a TIM Security, premi sull'apposita scheda collocata in alto e poi seleziona la registrazione che intendi riprodurre (ad ogni intrusione rilevata si crea in automatico un video di 15 secondi che rimane memorizzato per le successive 24 ore).

Eventi IoTIM

Vuoi mettere in comunicazione i dispositivi della tua Smart Home creando una nuova regola o configurando un nuovo scenario? In tal caso, non devi far altro che recarti nella scheda Azioni dell'app IoTIM (in basso), scegliere se creare Regole o Scenari, selezionando una delle voci presenti in alto, e poi premere sul pulsante + collocato in alto a destra.

Nella schermata che ti viene proposta, se stai creando una nuova regola, devi premere sul pulsante Crea primo evento e scegliere se utilizzare come trigger della regola un dispositivo o una data/ora (quindi devi scegliere se far scattare l'esecuzione della regola in base a un evento legato a un dispositivo a un determinato giorno/orario).

Successivamente, devi impostare il dispositivo/evento (es. Sensore porta/finestra > Se la porta è aperta) o il giorno/ora della settimana (es. Lunedì > dalle 08.00 alle 20.00) da usare come trigger della regola, premere sul pulsante Aggiungi evento e scegliere se aggiungere un nuovo trigger, premendo sul pulsante (+) presente nella sezione SE della schermata che ti viene proposta, o se impostare l'azione da eseguire, premendo sul pulsante Crea conseguenza.

L'azione da eseguire va impostata scegliendo prima il device che deve eseguirla (es. una Lampadina) e poi l'azione vera e propria (es. Accendi). Ad operazione completata, per salvare la regola, bisogna premere sul pulsante Continua con la creazione, indicare i giorni e gli orari in cui renderla attiva e dare conferma premendo sul pulsante Impostazioni.

Per finire, occorre digitare il nome della regola nell'apposito campo di testo, selezionare l'icona da assegnarle, scegliere se attivare o meno le notifiche relative alla sua esecuzione e premere sul pulsante Crea regola.

Regole IoTIM

Se, invece, hai scelto di creare un nuovo scenario, dopo aver fatto tap sul pulsante +, premi sul pulsante Aggiungi e scegli se includere un dispositivo o una regola nello scenario.

Indica, dunque, il dispositivo (con relativo evento) oppure la regola da includere nello scenario, premi sul bottone Aggiungi evento e fai tap sul pulsante (+) presente nella schermata successiva per aggiungere un nuovo dispositivo o una nuova regola.

Ripeti, dunque, l'operazione per tutti i dispositivi e le regole che vuoi includere nel tuo scenario, premi sul pulsante Prosegui con le preferenze, assegna un nome e un'icona a quest'ultimo e premi sul pulsante Crea scenario per completare l'operazione.

Scenari IoTIM

Una volta ultimata la loro creazione, regole e scenari si possono gestire facilmente tramite la sezione Azioni dell'app IoTIM, selezionando rispettivamente le schede Regole e Scenari che si trovano in alto.

Utilizzando la levetta posta in corrispondenza di una regola o uno scenario, è possibile attivare o disattivare quest'ultima, mentre effettuando uno swipe da destra verso sinistra sul suo nome, è possibile aggiungerla ai preferiti, modificarla o eliminarla, usando i pulsanti che compaiono di lato.

Le regole e gli scenari aggiunti ai preferiti diventano accessibili tramite la sezione Preferiti dell'app IoTIM, in una comoda schermata composta da tasselli che rappresentano le varie regole e i vari scenari selezionati dall'utente.

Se vuoi, puoi anche aggiungere un dispositivo ai preferiti o agli scenari: per farlo, recati nella sezione Home dell'app IoTIM, effettua uno swipe da destra verso sinistra sul nome di quest'ultimo e premi gli appositi pulsanti che compaiono di lato.

Preferiti IoTIM

Come vedi, nell'applicazione IoTIM è tutto molto intuitivo: basta accedere alla sezione dell'app di proprio interesse, selezionare una delle opzioni disponibili e poi seguire le indicazioni su schermo.

Ad esempio, premendo sul pulsante collocato in basso a destra, compare un menu mediante il quale è possibile accedere allo shop dei dispositivi per la Smart Home di TIM, gestire il proprio profilo, visualizzare i suggerimenti su come funziona l'app IoTIM, accedere alla sezione di assistenza e FAQ, visualizzare termini e condizioni del servizio e verificare la versione dell'app in uso.

Come usare IoTIM da PC e TIM Box

IoTIM da PC

Qualora ne avessi bisogno, sappi che puoi gestire i dispositivi della tua Smart Home anche da PC, usufruendo del pannello Web di IoTIM, oppure dal televisore, sfruttando l'integrazione di IoTIM nel decoder TIM Box.

Per usare IoTIM da computer, collegati a questa pagina Web ed effettua l'accesso al tuo account (quello che hai creato tramite l'app di IoTIM per smartphone). Scegli, dunque, se accettare o meno la ricezione di notifiche e ti verrà mostrata la schermata Home di IoTIM, con la lista di tutti i dispositivi che fanno parte della tua Smart Home.

Per visualizzare lo stato di un dispositivo e gestirlo, premi sul pulsante (>) relativo a quest'ultimo. Per aggiungerlo a uno scenario o ai preferiti, premi invece sul pulsante , che si trova in sua corrispondenza. Qualora te lo stessi chiedendo, non è possibile aggiungere nuovi dispositivi da PC: per compiere quest'operazione devi agire per forza dall'app IoTIM per smartphone.

Per accedere alle altre sezioni di IoTIM da PC, clicca sul pulsante MENU collocato in alto a sinistra e seleziona una delle voci disponibili nel menu che ti viene proposto: Azioni per creare nuove regole o scenari; Preferiti per visualizzare la lista dei preferiti; Eventi per visualizzare gli eventi; Shop per acquistare dispositivi per la Smart Home dallo store online di TIM; Profilo per gestire il tuo profilo; Assistenza e FAQ per accedere alla sezione relativa all'assistenza di IoTIM, oppure T&C per leggere termini e condizioni del servizio.

Se preferisci gestire i dispositivi della tua Smart Home dal televisore, invece, accedi alla sezione di TIM Box relativa a IoTIM e il gioco è fatto. A tal proposito, potrebbe tornarti utile il mio tutorial su come installare e usare TIM Box.

In caso di dubbi o problemi

FAQ IoTIM

Se hai ancora qualche dubbio circa il funzionamento dell'app IoTIM e/o la gestione dei dispositivi per la Smart Home di TIM, accedi all'app IoTIM, premi sul pulsante collocato in basso a destra e seleziona la voce Assistenza e FAQ dal menu che si apre: in questo modo, ti verrà mostrata la lista delle domande poste più di frequente dagli utenti di IoTIM, con le relative risposte.

In alternativa, puoi selezionare la voce Suggerimenti per visualizzare un tutorial relativo al funzionamento dell'app (lo stesso che compare quando si utilizza l'applicazione per la prima volta).

Da computer, poi, puoi accedere alla sezione FAQ di IoTIM accedendo al pannello Web di IoTIM, cliccando sul pulsante MENU collocato in alto e selezionando la voce Assistenza e FAQ dal menu che si apre. Ti invito altresì a consultare la sezione "IoTIM" del sito Internet di TIM, nella quale sono illustrate tutte le soluzioni per la Smart Life proposte dal noto operatore italiano.

Se poi hai bisogno di contattare un operatore TIM in carne ed ossa, tramite telefono o tramite Internet, scopri come compiere quest'operazione leggendo il mio tutorial dedicato all'argomento. In ogni caso, troverai sicuramente una risposta ai tuoi dubbi.

Articolo realizzato in collaborazione con TIM.