Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come togliere il logo dell’’operatore

di

Acquistare un cellulare brandizzato da un operatore telefonico ci può fare risparmiare anche qualche centinaio di euro sui nuovi modelli appena usciti sul mercato. Per brandizzato si intende un cellulare che presenta il logo dell’operatore sulla cover e, nella maggior parte dei casi, anche il firmware, il programma che lo fa funzionare, modificato dall’operatore.

I cellulari brandizzati da TIM sono, ad esempio, configurati per usare tutti i suoi servizi, senza bisogno di ulteriori configurazioni. Essi presentano, inoltre, il tema grafico del cellulare modificato con i colori di TIM.

Se ci da fastidio vedere il logo dell’operatore sulla cover del nostro cellulare, possiamo rimuoverlo facilmente. Non credo che la sua rimozione, comprometta la garanzia del cellulare, ma non ne sono sicuro. Questo metodo è stato descritto da un utente del forum Nokioteca Forum ed è stato provato personamente: sono riuscito a rimuovere con un po’ di pazienza i loghi di TIM sul mio Nokia N70.

Per intenderci, ho rimosso le scritte TIM e UMTS presenti sulla parte anteriore del cellulare e la scritta TIM presente sulla parte posteriore. Per rimuovere i loghi, occorre semplicemente usare una normalissima gomma bianca che si usa per cancellare la matita ed iniziare a strofinarla sui loghi.

Sbrandizzare un cellulare

Quando cancelliamo con la gomma cerchiamo di andare abbastanza veloci e spingere molto, anche se non troppo per evitare di danneggiare la cover. Ricordiamoci, inoltre, di proteggere il display del cellulare. Occorre molta pazienza, poiché occorre spendere in media 15 minuti per logo.

Alla fine della “pulizia” mi facevano male le dita della mano. Il blog americano Lifehacker riporta un altro metodo, che non ho provato, per rimuovere un logo da un cellulare. Questo metodo consiste nell’utilizzare dello zucchero da strofinare sul logo per rimuoverlo, come può essere letto nell’articolo a riguardo.