Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per cibo avanzato

di

Sei una persona molto attenta agli sprechi, soprattutto in materia di cibo, e vorresti davvero che nel mondo un po' tutti siano attenti a tale tematica. Qualche volta ti capita di parlare anche con proprietari di bar e pizzerie, che ti hanno rivelato che spesso sono costretti a buttare il cibo avanzato perché nessuno lo acquista. Per non parlare di altre persone che ti dicono di aver buttato del cibo perché scaduto.

Vorresti fare qualcosa in più e ti sei chiesto se fosse possibile fare qualcosa in più per limitare tutto questo, magari trovando anche un modo per acquistare il cibo che avanza nei locali o nei supermercati, in modo tale che non venga buttato. Lo sapevi che esistono delle app per cibo avanzato? No? Tramite queste applicazioni, ad esempio, puoi acquistare il cibo avanzato messo a disposizione di bar, pizzerie e ristoranti. Inoltre, ci sono app che ti permettono di evitare gli sprechi in famiglia e tenere sotto controllo le scadenze dei prodotti in frigo.

Vuoi saperne subito di più al riguardo? Nessun problema, sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Di seguito ti parlerò di alcune app che hanno come scopo principale proprio quello di evitare gli sprechi alimentari. Mettiti comodo, prendi cinque minuti di tempo libero e inizia la lettura dei prossimi paragrafi. buona lettura!

Indice

App per acquistare cibo avanzato

Dopo aver scoperto l'esistenza di app per acquistare cibo avanzato ti sei subito buttato alla loro ricerca all'interno dello store del tuo smartphone, ma purtroppo la tua ricerca non ha prodotto alcun risultato.

Non ti preoccupare, capisco che non sia semplicissimo trovare questo tipo di app. Di seguito troverai tutte le indicazioni di cui necessiti per installarle e utilizzarle. Iniziamo subito!

Too Good To Go (Android/iOS/iPadOS)

Too Good To Go

La prima app di cui voglio parlarti è Too Good To Go, che è anche quella più famosa e utilizzata. Il suo scopo principale è quello di evitare gli sprechi alimentari andando a “salvare” il cibo rimasto invenduto all'interno di bar, pizzerie e supermercati, che lo mettono in vendita a un prezzo super vantaggioso.

In questo caso non si tratta di un servizio di food delivery, per cui il cibo non ti verrà consegnato a casa, ma dovrai recarti personalmente presso l'attività per ritirare la box.

L'app è disponibile al download per dispositivi Android (disponibile anche su store alternativi) e iPhone/iPad. Una volta scaricata e installata, aprila e decidi come effettuare l'accesso alla piattaforma: tocca su Continua con Google se vuoi utilizzare un account Google, su Continua con Facebook se vuoi usare il tuo account Facebook o Continua con email se vuoi utilizzare il tuo indirizzo email.

Una volta deciso come accedere al servizio, imposta il segno di spunta sulla voce relativa ai termini e le condizioni e tocca sul pulsante Continua per proseguire.

Nella schermata successiva regola la distanza massima tra la tua posizione e il locale in cui vuoi andare ad acquistare il cibo avanzato (ad esempio 5 km), fai tap sulla voce Utilizza la mia posizione attuale e conferma l'operazione facendo tap sul pulsante Consenti dal pop-up che appare a schermo. In alcuni modelli di smartphone Android, invece di Consenti dovrai fare tap sulla voce Mentre usi l'app.

Una volta giunto nella schermata principale dell'app, avrai a tua disposizione un elenco di tutte le attività presenti nella tua zona che propongono delle box con il cibo avanzato. Troverai quelle consigliate dall'app, quelle che stanno per terminare, quelle proposte dai supermercati, quelle pronti al ritiro e perfino quelle che saranno disponibili il giorno successivo. Chiaramente non mancano anche le Magic Box vegetariane.

Una volta scelta la box che preferisci, fai tap su di essa e procedi con la prenotazione facendo tap sul pulsante Prenota e poi su Capito! dal pop-up che appare a schermo. Adesso non ti rimane che selezionare la quantità e procedere con il pagamento: puoi decidere di utilizzare Google Pay o Apple Pay facendo tap sull'omonimo pulsante o toccare sulla voce Altri metodo di pagamento. Dalla schermata che appare puoi decidere di pagare con carta o tramite PayPal.

Una volta completato il pagamento non ti rimane che attendere la conferma della prenotazione e recarti presso il locale per il ritiro, ma stai attento a recarti solo all'orario indicato dal locale.

Una Buona Occasione (Android/iOS)

Una Buona Occasione

Un'altra app che si pone l'obiettivo di ridurre lo spreco alimentare nel mondo si chiama Una Buona Occasione. Si tratta di una sorta assistente virtuale che aiuta l'utente a evitare sprechi alimentari, proponendo le giuste quantità da mangiare, ricette anti-spreco e un sistema per tenere sott'occhio tutte le scadenze.

L'app in questione è disponibile al download per dispositivi Android e iPhone.

Dopo aver scaricato e installato l'app, ti basterà aprirla per ritrovarti nella schermata principale, chiamata Conservare, dove troverai un elenco di categorie, che contengono al loro interno tutti i tipi di cibo disponibili.

In questa sezione l'app ti andrà a fornirti tutte le informazioni utili per conservare al meglio il cibo. Ad esempio, facendo tap sulla voce Carni apparirà un elenco con i diversi tipi di carni disponibili. Non ti rimane che fare tap sul tipo di carne su cui vuoi avere informazioni: tocca sulla voce Da cucinare per avere informazioni su come conservare quel tipo di carne prima di cucinarla, mentre toccando sulla voce Cucinato, l'app ti indicherà come conservare al meglio quel taglio di carne che magari hai già cucinato, ma che poi è avanzato in tavola.

Questa, però, non è l'unica funzione disponibile all'interno di questa app. Infatti, facendo tap sul pulsante Menu posto nell'angolo in alto a sinistra, verrà fuori un menu laterale con diverse opzioni a tua disposizione. Ad esempio, tocca sulla voce Porzioni: imposta in quante persone siete e aggiungi il cibo di cui desideri sapere la posizione ideale facendo tap sul pulsante Aggiungi un nuovo elemento. In questo modo eviterai di cucinare grosse quantità di cibo, che poi magari non vengono mangiate e finiscono nel cestino della spazzatura.

Tra le altre funzioni disponibili c'è quella relativa alla Lista della spesa, utile per non acquistare cose a caso quando si va al supermercato, evitando in questo modo gli sprechi, e le ricette anti spreco, utili se ad esempio non sai come cucinare del cibo che ti è avanzato.

Infine, è presente la funzione Memo scadenze, molto utile per tenere sempre sotto controllo le scadenze di prodotti che hai acquistato e che conservi nel frigo. Per aggiungere il cibo all'elenco, ti basterà fare tap su pulsante Aggiungi un nuovo elemento e dal menu che appare toccare sulla voce Da consumarsi entro o Da consumarsi preferibilmente entro, a seconda del tipo di scadenza indicato sulla confezione del prodotto.

Adesso non ti rimane che selezionare un prodotto dall'elenco proposto e aggiungere la data di scadenza: puoi farlo sia manualmente che inquadrando con lo smartphone la data di scadenza.

In questo modo avrai sempre sotto controllo tutte le scadenze dei prodotti acquistati ed evitare di buttare del cibo solo perché è scaduto. Comodo, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.