Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per disegnare iPad

di

Dopo essere stato incoraggiato, a più riprese, da amici e parenti e dopo averci riflettuto su per qualche tempo, hai deciso di cimentarti nell’arte del disegno digitale. Possiedi un iPad, un dispositivo dalle grandi potenzialità in tal senso, e vorresti quindi iniziare ad approcciare alla cosa utilizzando il tablet della “mela morsicata” e delle app ad hoc. Già… ma quali sono le applicazioni giuste da utilizzare? Beh, se vuoi posso indicartele io.

Se mi concedi qualche istante del tuo prezioso tempo libero, posso infatti suggerirti quelle che vengono ritenute a gran voce come le migliori app per disegnare iPad: le trovi indicate tutte qui di seguito. Alcune sono gratuite e altre sono a pagamento, alcune sono più adatte per il disegno a mano libera e sono compatibili anche con Apple Pencil, mentre altre sono specifiche per il disegno 3D o altri impieghi.

Allora? Posso sapere che ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, prendi il tuo iPad e comincia subito a scaricare le soluzioni che ritieni possano fare maggiormente al caso tuo. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben felice e soddisfatto dei risultati ottenuti. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

App per disegnare iPad: Pencil

Iniziamo questa rassegna dedicata alle migliori app per disegnare iPad con quelle adatte a essere sfruttate in accoppiata ad Apple Pencil, la matita digitale prodotta dall’azienda di Cupertino per i suoi tablet: le trovi indicate qui di seguito. Buon download!

Procreate

Procreate

La prima soluzione che ti invito a prendere in considerazione è Procreate. Si tratta di una tra le migliori app per disegnare iPad a pagamento. È infatti tra gli strumenti più potenti in assoluto per disegnare, dipingere e illustrare su iPad. È concepita principalmente per i creativi di professione, ma può risultare interessante anche per chi cerca delle app per disegnare iPad principianti. Comprende inoltre un kit di strumenti piuttosto completo, si può usare con Apple Pencil e supporta l’uso di tele ad altissima definizione. Costa 9,99 euro.

Per scaricare e installare Procreate sul tuo iPad, visita la relativa sezione dell’App Store, premi sul pulsante con il prezzo e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, premi sul bottone Apri comparso sul display oppure sfiora la relativa icona che è stata aggiunta in home screen e/o alla Libreria app di iPadOS.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’applicazione, segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto, dopodiché scegli se creare un nuovo disegno su un foglio vuoto, se importarlo oppure se aprire una foto dalla galleria, selezionando le voci apposite situate sullo schermo.

In seguito, comincia a disegnare servendoti degli strumenti disponibili nell’app: nella parte in alto a destra trovi i pulsanti per usare il pennello, la gomma e gli strumenti per selezionare i colori, gestire i livelli, definire opacità e spessore del tratto, mentre in alto a sinistra ci sono i pulsanti per gestire le azioni, le regolazioni e per la selezione. L’area di disegno, invece, è quella che trovi al centro dello schermo, su cui puoi intervenire usando la tua Apple Pencil o, volendo, anche le dita.

Quando avrai terminato la tua creazione, potrai decidere di salvare il relativo progetto, in modo da riprenderlo in un secondo momento, selezionando dalla galleria di Procreate, semplicemente chiudendo l’app oppure facendo tap sul pulsante con la freccia verso sinistra che si trova in alto o, ancora, di importarlo in un formato specifico, selezionando il pulsante con la chiave inglese situato in cima allo schermo, recandoti nella sezione Condividi del menu che si apre e indicando il formato che preferisci dall’elenco proposto e la posizione o l’app di tuo interesse.

Adobe Fresco

Adobe Fresco

Un’altra ottima app per disegnare iPad con Apple Pencil (e con le dita) che ti invito a prendere in considerazione è Adobe Fresco. Come facilmente intuibile dal nome stesso, si tratta di una soluzione sviluppata da Adobe, la software house del celeberrimo Photoshop, specifica per il disegno digitale. Include tantissimi pennelli tra cui poter scegliere per disegnare, ideare e modellare le creazioni realizzate e la sua interfaccia è abbastanza intuitiva. Di base è gratis, ma eventualmente è possibile sottoscrivere la versione Premium tramite acquisti in-app (al costo di 12,19 euro/mese, dopo una prova di 30 giorni) per sbloccare funzioni extra.

Per usare Adobe Fresco sul tuo iPad, effettua il download e l’installazione dell’app dalla relativa sezione dell’App Store, dopodiché avviala e, una volta visualizzata la schermata principale, accedi con il tuo Adobe ID (o, eventualmente, con l’account Apple, Google o Facebook in tuo possesso) oppure creane uno al momento, premendo sui pulsanti appositi e fornendo le informazioni richieste.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, premi sul pulsante Crea nuovo situato in basso a sinistra, così da selezionare il formato del foglio di lavoro (es. Formato pers., Formato schermo, Quadrato, A4 ecc.).

Per selezionare un pennello, premi su uno di quelli posti sulla sinistra, fai di nuovo tap su di esso e seleziona quello da utilizzare (es. Carboncino, Inchiostro, Pittura ecc.). Potrai, poi, regolarne le caratteristiche tramite l’apposito box annesso al pennello scelto.

Invece, per cancellare un tratto richiama lo strumento Gomma e passa sull’area desiderata, mentre per aggiungere delle scritte richiama lo strumento T posto sempre sulla toolbar a sinistra e per aggiungere delle forme geometriche premi sull’icona del triangolo con il cerchio. Per quanto riguarda la gestione dei livelli, avvaliti dell’apposita area dedicata a questi ultimi, situata sulla destra.

A lavoro ultimato, premi sull’icona della freccia rivolta verso l’alto situata in alto a destra e seleziona l’opzione di salvataggio o condivisione che preferisci usare.

SketchBook

Autodesk SketchBook

SketchBook è una soluzione che rientra a pieno titolo tra le migliori app per disegnare iPad Pro gratis e tra le app per disegnare iPad Air gratis e in linea generale tra le più interessanti applicazioni per realizzare disegni sui tablet della “mela morsicata” che supportano l’uso di Apple Pencil. È pensata per il disegno libero, sia che si tratti di schizzi rapidi concettuali che di opere d’arte completamente finite. Include svariati pennelli e strumenti creativi veloci e potenti ed è abbastanza semplice da impiegare. Date le sue caratteristiche, rientra anche tra le app per disegnare iPad bambini. È totalmente a costo zero.

Per usare SketchBook sul tuo iPad, effettua il download e l’installazione dell’app dalla relativa sezione dell’App Store, dopodiché avviala e, una volta visualizzata la schermata principale, inizia anche a disegnare liberamente servendoti degli strumenti disponibili. Per l’esattezza, a sinistra trovi la barra con i pennelli, le matite e le gomme. Inoltre, selezionando un dato strumento, puoi regolarne le caratteristiche. A destra, poi, c’è il menu per la gestione dei livelli e dei colori.

In alto trovi la toolbar con i pulsati per gestire le modifiche, la selezione, la simmetria, accedere alle guide, inserire testo ecc. Se vuoi, puoi anche scegliere di disegnare a tutto schermo, facendo tap sul bottone con il rettangolo situato in alto, sulla destra. L’intero disegno, invece, va sviluppato sul foglio visibile al centro dello schermo.

Quando avrai terminato di disegnare, per salvare il progetto, in modo da poterlo eventualmente modificare anche successivamente, fai tap sul pulsante con l’elenco puntato situato in alto a sinistra e seleziona le opzioni Galleria e Salva schizzo corrente. Se preferisci importare il disegno, dopo aver fatto tap sul bottone con l’elenco puntato, seleziona la voce Condividi e indica l’app o la posizione di tuo interesse.

Altre app per disegnare iPad: Pencil

Infinite Painter

Nessuna delle app per disegnare iPad che ti ho già suggerito in precedenza ha saputo soddisfarti, o comunque cerchi delle soluzioni alternative? Allora metti alla prova le ulteriori soluzioni che trovi nell’elenco sottostante: sono certo che, alla fine, riuscirai finalmente a trovare delle applicazioni interessanti.

  • Infinite Painter – app che consente di cimentarsi liberamente con la creazione di immagini e con il disegno. Offre oltre 80 pennelli e numerosi strumenti utili allo scopo. È gratis, ma propone acquisti in-app (a partire da 3,99 euro) per sbloccare strumenti e funzioni extra.
  • Tayasui Sketches – applicazione dall’interfaccia utente elegante e minimale. Include vari strumenti, quali matite, pennelli, acquarelli, tempere e pastelli a olio e svariate funzioni avanzate. Sì scarica gratis, ma è possibile sbloccare delle funzioni extra tramite acquisti in-app (a partire da 1,99 euro).
  • Concepts – ottima app per disegnare iPad gratis che consente di realizzare schizzi che integra numerosi strumenti per strutturare i disegni creati su più livelli. È a costo zero, ma offre acquisti in-app (a partire da 1,99 euro) per sbloccare le soluzioni più avanzate.
  • Pixelmator – è una tra le più rinomate app di grafica disponibili per iPadOS (e per iOS). Consente non solo di creare disegni usando i vari pennelli e gli innumerevoli strumenti offerti, ma anche di modificare e migliorare le immagini. Costa 4,99 euro.

App per disegnare iPad: 3D

Se sei alla ricerca di app per realizzare disegni 3D su iPad, ecco alcune soluzioni che potrebbero fare al caso tuo: mettile subito alla prova, sono sicuro che non ti deluderanno.

uMake

uMake

uMake è senza dubbio alcuno una tra le migliori app per disegnare iPad in 3D. Permette di disegnare bidimensionalmente e di ruotare istantaneamente lo schizzo per vederne il rendering tridimensionale. È gratis, ma in tal caso funge solo da visualizzatore. Per usare l’app per disegnare, occorre effettuare acquisti in-app (a partire da 16,99 euro/mese, ma si può provare gratis per 14 giorni).

Per usare uMake sul tuo iPad, effettua il download e l’installazione dell’app dalla relativa sezione dell’App Store, quindi avviala e, una volta visualizzata la schermata principale, fai tap sul bottone Inizia, rispondi al breve questionario che ti viene posto (in merito ai tuoi interessi e alle tue abilità riguardo il disegno 3D) e scegli il piano a pagamento che intendi sottoscrivere oppure attiva la prova gratuita della durata di 14 giorni, dopodiché decidi se creare un account per eseguire il backup dei dati e, fai tap sul pulsante Nuovo disegno, per cominciare a disegnare.

Inizia, dunque, a servirti degli strumenti disponibili sullo schermo per realizzare il tuo disegno nell’area di lavoro. Per la precisione, nella parte in alto del display trovi gli strumenti penna, precisione e freestyle per tracciare il tuo disegno. Facendo tap sul pulsante con il quadrato e le linee trasversali, puoi inoltre accedere al menu dell’applicazione tramite il quale inserire oggetti tridimensionali già pronti all’uso, immagini e file personali, oltre che gestire i livelli, la vista degli oggetti e le impostazioni.

A sinistra, poi, ci sono i pulsanti per modificare la prospettiva, gestire la simmetria e trasformare il disegno in 3D. In basso a destra, invece, trovi i pulsanti per la selezione, annullare o ripetere le modifiche e quello per gestire l’orientamento. Ulteriori strumenti compaiono in una toolbar nella parte destra dello schermo, a seconda delle funzioni selezionate.

Quando avrai terminato il tuo disegno, per salvarlo, fai tap sul pulsante con il quadrato e le linee trasversali collocato a sinistra, seleziona l’icona con il quadrato e la freccia verso l’alto presente lateralmente nel menu che si apre e scegli un’opzione tra Salva foto (per salvare il disegno come foto), Esporta file (per esportare il progetto nel formato che preferisci) o Copia in altre app (per copiarlo in altre applicazioni installate sull’iPad).

SketchUp Viewer

SketchUp Viewer

SketchUp Viewer è la controparte per smartphone e tablet di SketchUp, un rinomato programma per PC che serve a creare modelli tridimensionali, ampiamente utilizzato per la progettazione di oggetti ed edifici vari. Nella sua variante per iPadOS, però, consente solo di visualizzare i vari modelli tridimensionali creati al computer. Ho scelto comunque di parlartene in questa mia guida, in quanto si tratta di una soluzione famosissima per il disegno tridimensionale da desktop e dunque potresti averne bisogno per gestire i progetti che realizzi su PC. È gratis, ma vengono proposti acquisti in-app (al costo di 9,99 euro) per sbloccare la visualizzazione in AR.

Per usare SketchUp Viewer sul tuo iPad, effettua il download e l’installazione dell’app dalla relativa sezione dell’App Store, quindi avviala e, una volta visualizzata la schermata principale, segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto e scegli di creare un account Trimble oppure di effettuare l’accesso a quello eventualmente già in tuo possesso, premendo sull’apposito pulsante visibile sul display, dopodiché fornisci i dati richiesti.

Ad accesso avvenuto, seleziona il modello 3D che desideri visualizzare sui iPad e che in precedenza hai provveduto a creare da computer.

In seguito, per gestire la visualizzazione del modello serviti degli strumenti presenti nella toolbar presente a sinistra (se non la visualizzi, fai un tap sullo schermo). Per la precisione, il pulsante con la freccia ti consente di regolare la selezione, quello con il ciak le animazioni, quello con i fogli i livelli, quello con la fotocamera la prospettiva e quello con gli occhiali gli elementi da visualizzare. Ci sono poi i pulsanti AR e quello con le frecce che servono, rispettivamente, per usare la realtà aumentata e per cambiare il tipo di visualizzazione.

Altre app per disegnare iPad: 3D

Shapr

Oltre alle app per disegnare iPad in 3D che ti ho già segnalato nelle righe precedenti, ci sono varie soluzioni alternative adibite allo scopo che puoi valutare di utilizzare. Mi chiedi quali? Semplice: quelle che trovi elencate qui sotto.

  • Shapr – applicazione per il disegno CAD grazie alla quale è possibile creare modelli tridimensionali in maniera rapida ma estremamente precisa. È perfetta sia per gli esperti del settore che per chi desidera cimentarsi per la prima volta con il disegno 3D. È gratis, ma offre acquisti in-app (a partire da 29,99 euro) per sbloccare l’accesso a tutte le funzioni.
  • Morphi – applicazione per la progettazione e la modellazione 3D, molto potente e al contempo facile da usare, la quale consente di realizzare progetti di vario genere. Di base è gratis, ma propone acquisti in-app (con prezzi a partire da 99 cent.) per sbloccare funzioni extra.
  • GnaCAD – altra app per il disegno 3D che include diverse funzionalità orientate al CAD. È gratuita, ma propone acquisti in-app (a partire da 3,49 euro) per aggiungere caratteristiche aggiuntive.
  • Gravity Sketch – consente di creare bellissimi modelli 3D in maniera semplice e divertente. Integra un set di strumenti semplici ma potenti che possono essere utilizzati senza il benché minimo problema da parte di chiunque. È gratis.

App per disegnare iPad: tatuaggi

Sempre restando in tema di app per disegnare iPad, voglio consigliarti delle soluzioni alle quali puoi rivolgerti per creare dei tatuaggi personalizzati direttamente dal tuo tablet o che ne propongono di già pronti che puoi provare in anteprima o utilizzare come meglio crei. Per scoprire quali sono quelle che ritengo essere le migliori della categoria, prosegui anche nella lettura.

Tattoo Maker – Tattoo My Photo

Tattoo Maker - Tattoo My Photo

Tattoo Maker – Tattoo My Photo è un’applicazione di semplice utilizzo che permette di applicare uno dei tanti modelli di tatuaggi disponibili sulle varie parti del corpo ritratte nelle foto selezionate e di creare tatuaggi personalizzati partendo da quelli predefiniti. È gratis, ma offre acquisti in-app (al costo di 4,99 euro) per sbloccare un maggior numero di tatuaggi.

Per usare Tattoo Maker – Tattoo My Photo sul tuo iPad, effettua il download e l’installazione dell’app dalla relativa sezione dell’App Store, quindi avviala e, una volta visualizzata la schermata principale, decidi se prelevare la foto con il corpo su cui vuoi applicare il tatuaggio dalla galleria fotografia oppure se vuoi scattare una foto al momento o, ancora, se vuoi usare una foto modello, premendo sui pulsanti corrispondenti.

Successivamente, regola la foto selezionata come meglio credi usando il pinch-to-zoom e premi sulla voce Next, dopodiché fai tap sulla dicitura Tattoo list che si trova in basso, seleziona il tatuaggio che intendi applicare dall’elenco proposto e posizionalo nel punto della foto che preferisci. Se hai necessità, puoi anche modificare l’orientamento del tatuaggio facendo tap sulla voce Flip che si trova sempre in basso.

A modifiche ultimate, fai tap sulla voce Done, su quella Adjust se vuoi apportare eventuali correzioni all’immagine e su quella Save situata in alto a destra per procedere con il salvataggio nella galleria dell’iPad la foto con il tatuaggio applicato.

Altre app per disegnare iPad: tatuaggi

Draw Tattoo

L’app per disegnare tatuaggi su iPad di cui ti ho già parlato non ti ha soddisfatto appieno? Allora prova a dare un’occhiata alle ulteriori soluzioni che ho inserito nel seguente elenco. Vedrai che, alla fine, riuscirai a trovare una soluzione in grado di soddisfarti.

  • Draw Tattoo – soluzione per imparare a disegnare tatuaggi usando l’iPad. Offre un archivio con più di 100 tatuaggi diversi tra cui poter scegliere e per ciascuno dei quali vengono mostrate le varie linee da tracciare.
  • Tattoo Stencil – grazie a quest’applicazione si possono creare degli stencil per tatuaggi direttamente dallo schermo dell’iPad, quindi in totale mobilità. Costa 99 cent.
  • Tatuaggio foto HD – app grazie alla quale si possono creare tatuaggi personalizzati partendo da vari modelli predefiniti, modificabili tramite i numerosi strumenti appositi disponibili. Consente anche di applicare in anteprima il tatuaggio su pelle, previa selezione delle foto da usare. Si scarica gratis, ma per usufruire delle funzionalità offerte va sottoscritto l’abbonamento a pagamento (al costo base di 3,99 euro/settimana).
  • INKHUNTER – non permette di disegnare direttamente i tatuaggi, ma di rilevare quelli presenti su carta o di scegliere tra quelli in galleria per vedere come stanno una volta applicati sul corpo usando l’AR e apportando le dovute modifiche con l’editor integrato. È gratis.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.