Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per eventi

di

Ogni volta che arriva il weekend, il tuo umore è sempre altalenante: da un lato, sei felice di poter avere qualche momento di svago tutto per te, ma dall’altro sei piuttosto irrequieto, perché non sai mai cosa fare nel tempo libero.

Come dici? Ti trovi perfettamente in questa descrizione? In tal caso, sarai felice di sapere che sono qui per aiutarti. Come? Consigliandoti alcune app per eventi. Sì, hai capito bene! Il mondo della tecnologia, e in particolar modo quello  delle app, possono venirti in aiuto e darti una mano a trovare eventi interessanti a cui partecipare nella tua città (o anche ad organizzarne): a tal proposito, nei prossimi capitoli di questo mio tutorial, ti parlerò di come utilizzare alcune famose app per cercare eventi di qualsiasi tipologia, filtrandoli, per esempio, sulla base dei tuoi interessi o cercandoli tra l’elenco di quelli organizzati nella città in cui vivi.

Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più e sei impaziente di iniziare? In tal caso, mettiti seduto bello comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere questo mio tutorial. Vedrai che, seguendo i miei consigli, avrai l’imbarazzo della scelta sugli eventi a cui partecipare. Detto ciò, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

App per eventi Facebook

Facebook Eventi

Inizio questa guida dedicata alle app per eventi, parlandoti di Facebook Local, una tra le più famose applicazioni gratuite per Android e iOS dedicata alla ricerca di eventi nelle vicinanze, grazie anche agli inviti degli amici presenti nel famoso social network fondato da Mark Zuckerberg.

Detto ciò, se vuoi utilizzare Facebook Local, scaricala tramite il Play Store di Android (premi sul pulsante Installa) o tramite l’App Store su iOS/iPadOS (fai tap sul pulsante Ottieni, dopodiché sblocca il download tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud). Infine, avviala, pigiando sulla sua icona che, al termine dello scaricamento, troverai automaticamente aggiunta alla home screen o al drawer del tuo dispositivo.

Adesso, per iniziare, effettua il login al tuo profilo Facebook, premendo sul pulsante Continua come [il tuo nome], dopodiché pigia sui pulsanti Continua e Iniziamo, per accedere alla schermata principale dell’app.

Fatto ciò, premi sulla voce Scegli il luogo situata in alto e indica la città nella quale ti interessa ricercare degli eventi. Ti verranno quindi mostrati sulla mappa gli eventi attualmente in programma, mentre nella schermata principale ti verranno indicati gli eventi in programma sulla base degli inviti che hai ricevuto dai tuoi amici di Facebook.

Inoltre, puoi trovare altri eventi, utilizzando le funzionalità di ricerca dell’applicazione. A tal proposito, fai riferimento alla sezione Trova cosa da fare, per individuare eventi relativi ai luoghi consigliati o altri eventi suddivisi per tipologie, come per esempio eventi gastronomici o eventi musicali.

Puoi trovare altri eventi anche pigiando sull’icona della lente di ingrandimento situata in alto a destra, in modo da filtrare la ricerca per le principali categorie di eventi (attrazioni, feste o ristoranti, per esempio) o per data (oggi, domani, questo fine settimana o settimana prossima, per esempio).

Vuoi avere maggiori informazioni su un evento che ti interessa? In tal caso, non ti resta che fare tap sullo stesso, per leggere la sua descrizione.

App per eventi in casa

Comehome eventi casa

Se sei alla ricerca di un’app per eventi in casa, ti suggerisco di dare un’occhiata all’applicazione gratuita Comehome! per Android e iOS: si tratta di un’app per eventi con sconosciuti, che permette di fare nuove amicizie, partecipando a degli eventi organizzati nelle case di altre persone.

Per avvalertene, scaricala innanzitutto sul tuo dispositivo Android e iOS/iPadOS. Collegati, quindi, al Play Store di Android e premi sul pulsante Installa. Se utilizzi iOS, invece, pigia sul pulsante Ottieni nell’App Store, poi sblocca il download dell’app tramite il Face ID, Touch ID, o la password del tuo account iCloud.

Al termine del download e dell’installazione automatica, avvia Comehome!, pigiando sulla sua icona che troverai automaticamente aggiunta alla home screen o al drawer del tuo dispositivo.

All’avvio dell’app, effettua innanzitutto la registrazione e anche la personalizzazione del tuo profilo. In questo frangente dovrai anche indicare la città nella quale desideri che ti vengono mostrati gli eventi organizzati: per compiere quest’operazione, premi sul pulsante Registrati e compila i moduli che ti vengono mostrati a schermo, oppure pigia sul pulsante Facebook, nel caso in cui tu voglia creare l’account più velocemente, tramite il social network fondato da Mark Zuckerberg.

Al termine della personalizzazione, inizia a cercare gli elementi di tuo interesse, facendo riferimento alla schermata principale e alla sezione Tutti gli eventi, nei quali ti vengono mostrati gli eventi relativi alla città da te precedentemente indicata come luogo di interesse. Fai poi tap sull’evento stesso, per avere maggiori informazioni sull’organizzatore e sulle attività da svolgere. Facile, vero?

App per eventi e concerti

Spotlime eventi locali

Sei una persona amante della vita notturna e cerchi un’app che ti aiuti a trovare concerti a cui partecipare, ma anche discoteche o locali da frequentare? In tal caso, l’app per che ritengo faccia al caso tuo è Spotlime.

Per procurartela, collegati al Play Store di Android e premi sul pulsante Installa o, se utilizzi iOS/iPadOS, cerca Spotlime nell’App Store, fai tap sulla sua icona, quindi sul pulsante Ottieni e sbloccane il download tramite il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo account iCloud. In entrambi i casi, al termine del download e dell’installazione dell’app avviala, pigiando sulla sua icona che troverai aggiunta alla home screen o al drawer del tuo dispositivo.

Per iniziare a utilizzare Spotlime, fai innanzitutto tap sul nome della città di tuo interesse, per poter vedere, nella successiva schermata, l’elenco di tutti gli eventi. Se desideri filtrare ulteriormente la ricerca, fai tap sulla voce Mostra categorie, dopodiché seleziona le tipologie di eventi ai quale desideri partecipare (per esempio Club o Arte e Mostre) oppure filtra la ricerca per data (oggi, domani o più avanti). Infine, per avere maggiori informazioni sull’evento, fai tap sullo stesso.

App per eventi e sagre

Eventibrite eventi culturali

Ami l’arte e vorresti un’app che ti suggerisca gli eventi culturali da non perdere? In tal caso, devi assolutamente dare un’occhiata all’app gratuita Eventbrite per Android e iOS/iPadOS, la quale permette di filtrare facilmente la ricerca di eventi in città di questo tipo, ma non di quelli musicali e sportivi.

Detto ciò, per avvalertene, avvia il Play Store per scaricarla su Android o l’App Store, per scaricarla su iOS/iPadOS. Al termine del download e dell’installazione automatica, avvia l’app pigiando sulla sua icona; la troverai aggiunta alla home screen o al drawer del tuo smartphone.

Dopo aver avviato Eventbrite, indica la città di tuo interesse, premendo sul pulsante Seleziona città, in modo da poter filtrare la ricerca di eventi. Fatto ciò, effettua la registrazione al servizio, indicando il tuo indirizzo e-mail nel relativo campo di testo che ti viene mostrato. In alternativa, fai tap sul pulsante Continua con Facebook, per effettuare la registrazione più velocemente tramite il social network fondato da Mark Zuckerberg.

Al termine della registrazione, ti verranno mostrati, nella schermata principale dell’app (l’icona della casetta), alcuni eventi popolari nella città da te selezionata. Se desideri filtrare ulteriormente la ricerca, fai tap sull’icona della lente di ingrandimento e indica l’orario o il giorno di tuo interesse (oggi, domani o questo fine settimana, per esempio) oltre alla tipologia di evento al quale vorresti partecipare (arte e spettacolo oppure anche gastronomia, se per esempio desideri conoscere l’elenco delle sagre).

Dopo aver confermato i termini di ricerca, premendo sull’icona della freccia, gli eventi disponibili ti verranno mostrati nella successiva schermata: per avere maggiori informazioni, non ti resta che fare tap sugli stessi.

App per eventi bambini

Gobimbo app eventi bambini

Ti domandi se esistano delle app per eventi dedicata ai bambini, in quanto sei alla ricerca di un’app che possa andare bene anche per chi ha una famiglia? In tal caso, ti consiglio di scaricare l’app gratuita GoBimbo per Android e iOS/iPadOS, che ti aiuterà a selezionare quelli giusti, in base all’età dei tuoi figli.

Per avvalertene, collegati al Play Store per scaricare quest’app su Android oppure all’App Store per scaricarla su iOS/iPadOS, Dopodiché  avvia l’app, pigiando sulla sua icona che, al termine delle procedure automatiche di download e installazione, verrà aggiunta alla home screen o al drawer del tuo dispositivo.

All’avvio dell’app, premi sul pulsante Registrati, per effettuare la registrazione facoltativa tramite Facebook o tramite indirizzo email, oppure salta questo passaggio, pigiando sul pulsante Salta. Fatto ciò, inizia a filtrare la ricerca degli eventi, selezionando una delle macro categorie che ti vengono mostrate (per esempio corsi o idee per un giorno).

Successivamente, indica l’età del tuo bambino, tramite l’apposita levetta che ti viene mostrata, dopodiché conferma la scelta, premendo sul pulsante Avanti. Indica inoltre la città di tuo interesse e premi nuovamente su Avanti. Fatto ciò, ti verranno mostrati alcuni eventi relativi ai tuoi interessi, i quali potranno essere ulteriormente filtrati per giorno (oggi, domani, più avanti).

Inoltre, se vuoi, puoi visualizzare l’elenco degli eventi su una mappa, facendo tap sull’icona della cartina situata nell’angolo in alto a destra. Per avere maggiori informazioni su un evento, fai semplicemente tap sullo stesso.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.