Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per tagliare la musica

di

Ti piacerebbe poter tagliare una canzone per ricavarne una bella suoneria da utilizzare sul tuo smartphone (o, perché no, sul tuo tablet) e vorresti fare tutto da mobile? Hai la necessità di “accorciare” un brano musicale senza usare il computer e ti piacerebbe capire se esiste qualche comoda app adatta allo scopo? Beh, in entrambi i casi sono ben lieto di comunicarti che la risposta è affermativa.

Di app per tagliare la musica ce ne sono tante, sia per Android che per iOS/iPadOS: se vuoi, posso indicarti tutte quelle che a mio modesto avviso rappresentano le migliori della categoria. Sono tutte abbastanza semplici da adoperare e in grado di restituire ottimi risultati partendo da veri formati di file audio tra i più diffusi.

Allora? Che ne dici di mettere le chiacchiere da parte e di passare finalmente all'azione? Sì? Molto bene! Direi quindi di non perdere ulteriori minuti preziosi e di iniziare immediatamente a tagliare i nostri brani musicali. Posizionati bello comodo, prendi il tuo smartphone o tablet e leggi quanto riportato di seguito. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti soddisfatto di quanto appreso e dei risultati ottenuti. Scommettiamo?

Indice

App per tagliare la musica su Android

Se stai cercando delle app per tagliare la musica su Android, ti suggerisco vivamente di rivolgerti alle soluzioni apposite che ho provveduto a segnalarti qui sotto. Sono facilissime da adoperare, hai la mia parola.

MP3 Cutter

MP3 Cutter

Quando si parla di app per tagliare la musica sui dispositivi Android è praticamente impossibile non fare il nome di MP3 Cutter. Si tratta di una soluzione gratuita che permette di intervenire sui file audio andandoli a tagliare mediante un editor ben curato e semplice da usare. L'unica cosa di cui è bene tenere conto è che, come lascia intendere il nome stesso, consente di intervenire solo sui file in formato MP3 (che comunque è quello più diffuso sulla piazza).

Per scaricare e installare MP3 Cutter sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store e fai tap sul pulsante Installa (se usi un dispositivo senza servizi Google, puoi cercare l'app su store alternativi). In seguito, avvia l'app premendo sul bottone Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona appena aggiunta alla home screen e/o al drawer.

Ora che visualizzi la schermata principale di MP3 Cutter, fai tap sul pulsante Accetto situato in basso a destra, quindi sul bottone Eject in alto a sinistra e seleziona il file audio sul tuo dispositivo sul quale andare ad agire.

Quando visualizzi il tracciato del file audio nell'editor, individua la parte da tagliare, fai tap sul tasto con il microfono situato in alto e usa i cursori mostrati sullo schermo per stabilire il punto d'inizio e quello della fine del taglio.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, avvia la riproduzione in anteprima della porzione selezionata premendo sul pulsante Play collocato in alto.

Se il risultato ottenuto ti soddisfa, procedi con il taglio cliccando sul tasto Start cut, dopodiché specifica la posizione sul dispositivo in cui vuoi salvare il file finale, assegnagli un nome e, se vuoi, indica artista e album di riferimento, dunque premi sul pulsante Save.

Altre app per tagliare la musica su Android

Disattivare il sensore di prossimità smartphone Android

Cerchi altre app mediante cui poter tagliare i brani musicali di tuo interesse da Android? Allora metti alla prova le soluzioni alternative utili allo scopo che ho provveduto a inserire nell'elenco sottostante. Spero vivamente siano in grado di soddisfarti.

  • Tagliare musica, mp3 cutter — app gratuita e dal funzionamento incredibilmente semplice e immediato, la quale permette di selezionare velocemente un file audio dal dispositivo e di tagliarlo tramite la sua interfaccia, con tanto di player per l'anteprima. Integra anche delle scorciatoie rapide per utilizzare il nuovo brano come suoneria del telefono, come sveglia o come suono per le notifiche. Da tenere presente che propone acquisti in-app per sbloccare contenuti extra.
  • Mstudio — altra app utile per tagliare file audio che va però a distinguersi dalla concorrenza in quanto comprensiva anche di funzioni per effettuare operazioni di conversione, di un lettore audio a elevato guadagno, di un sistema per la fusione dei brani ecc. È gratis, ma propone acquisti in-app per sbloccare tutte le feature.
  • Ringtone Maker — si tratta di un'applicazione gratuita, in lingua italiana e facilissima da usare che, come deducibile dal nome, si propone in primo luogo come soluzione utile per tagliare file audio per creare suonerie, ma che può essere usata anche per tagliare i file audio per qualsiasi altro scopo.

App per tagliare la musica su iPhone

Possiedi un device mobile a marchio Apple e, dunque, ti piacerebbe che ti segnalassi delle app per tagliare la musica su iPhone oppure su iPad (non fa differenza)? Detto, fatto! Trovi di seguito quelle che secondo me sono le migliori soluzioni per iOS/iPadOS.

GarageBand

GarageBand iOS

Un'ottima app per tagliare la musica su iPhone e iPad è senza ombra di dubbio GarageBand. Nel caso in cui non ne avessi mai sentito parlare, ti informo che si tratta di una potente applicazione gratuita sviluppata direttamente da Apple per i suoi dispositivi, la quale è capace di trasformare iPhone e iPad in un vero e proprio studio di registrazione. Consente, infatti, di creare musica grazie ai tanti strumenti integrati e alle innumerevoli funzioni apposite, ma proprio per questo si presta bene anche per effettuare una semplice operazione di taglio.

Per scaricare e installare GarageBand sul tuo iPhone o iPad, visita la relativa sezione di App Store, fai tap sul pulsante Ottieni, poi su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell'ID Apple. Avvia quindi l'applicazione, sfiorando il pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata aggiunta in home screen e/o al Launchpad.

Ora che visualizzi la schermata principale di GarageBand, fai tap sul simbolo (+) situato in alto a destra, scegli l'opzione Registratore audio (se non riesci a visualizzarla, effettua degli swipe sullo schermo) e sfiora il pulsante con le finestrelle posto in alto a sinistra per abilitare la modalità storyboard. Successivamente, premi sul bottone relativo alla funzione loop che trovi accanto alla chiave inglese in alto a destra.

A questo punto, preleva il file audio relativamente al quale desideri andare ad agire, facendo tap sul suo nome e continuando a tenere premuto sino a quando la relativa icona non inizia a muoversi.

In seguito, trascina il brano all'inizio dell'editor, poi premici sopra e determina la porzione da tagliare, spostando il cursore sinistro e quello destro.

Dopo aver compiuto tutti i passaggi di cui sopra, ascolta un'anteprima del risultato finale, sfiorando il tasto Play collocato in cima allo schermo.

Se ti reputi soddisfatto, fai tap sul tasto con la freccia verso il basso in alto a sinistra, quindi sulla dicitura I miei brani, premi e continua a tenere premuto per qualche istante sull'anteprima del progetto creato e scegli la voce Condividi dal menu che ti viene mostrato.

Per concludere, salva il file tagliato come audio stereo scegliendo l'opzione Brano, dunque indica la qualità del file di output e l'app in cui effettuare l'esportazione.

Altre app per tagliare la musica su iPhone

Come liberare la RAM di iPhone

Se stai cercando altre app mediante cui poter tagliare file audio sul tuo iPhone, ti suggerisco vivamente di prestare attenzione alle soluzioni appartenenti alla suddetta categoria che trovi nell'elenco qui sotto.

  • Hokusai Audio Editor — si tratta di un potente editor audio multitraccia che permette di registrare e di importare file audio, di tagliarne delle parti e di estrapolarle, copiarle, incollarle, rimuoverle o applicarvi filtri ed effetti. È gratis, ma offre acquisti in-app per fruire di funzionalità addizionali.
  • Mp3 Cutter — M4a, Music Cutter — app grazie alla quale si possono tagliare i brani in formato MP3 e M4A in modo pratico e immediato. Si può adoperare anche per creare suonerie e per unire più brani in uno. È gratis.
  • Audio Trimmer — app a pagamento (costa 1,99 euro) grazie alla quale è possibile tagliare qualsiasi file audio su iPhone. Dispone di un'interfaccia utente scarna, ma altamente comprensibile e, inoltre, consente di usare il pinch-to-zoom.

App per tagliare musica online

Non vuoi o non puoi scaricare e installare nuove applicazioni sul tuo device mobile e, dunque, ti stai domandando se esistono delle app per tagliare musica online, quindi agendo dal browser? La risposta è affermativa, le trovi segnalate proprio qui sotto.

Taglia audio di 123apps

Taglia audio di 123apps

Tra le migliori app per tagliare la musica agendo dal browser c'è senza dubbio alcuno Taglia audio di 123apps. È gratis, di semplice utilizzo, non necessita di registrazione e permette di tagliare i file audio in MP3 e in svariati altri formati. Consente altresì di effettuare operazioni di regolazione del livello del volume, della velocità di riproduzione ecc.

Per usare Taglia audio di 123apps, recati sulla relativa home page tramite il browser che di solito usi sul tuo device mobile, fai tap sul tasto Apri file e seleziona il file audio relativamente al quale desideri intervenire. Se il brano si trova su Google Drive, Dropbox oppure sul Web puoi anche prelevarlo direttamente da lì, sfiorando il pulsante con la freccia e selezionando poi l'opzione corretta.

Ad upload completato, ti ritroverai al cospetto del tracciato audio e potrai procedere con il taglio del file selezionando il pulsante Trim collocato in alto a sinistra e spostando i due cursori situati ai lati per definire il punto d'inizio e quello di fine (in alternativa, puoi compilare i campi appositi situati in basso).

Se lo desideri, puoi anche aggiungere l'effetto dissolvenza all'inizio e/o alla fine del brano premendo sui pulsanti con l'onda, motivo per cui quella in questione può rientrare a pieno titolo anche tra le migliori app per tagliare musica con dissolvenza.

A modifiche ultimate, ascolta un anteprima del risultato ultimo premendo sul tasto Play situato in basso.

Se ti reputi soddisfatto del risultato ottenuto, procedi con il download del file finale, selezionando il formato di output che preferisci dal menu a tendina in fondo a destra e selezionando il tasto Salva.

Altre app per tagliare musica online

App per tagliare la musica

Se cerchi altre app per tagliare i file audio agendo da Web, ti consiglio di prendere in considerazione le seguenti soluzioni. Mi auguro siano effettivamente in grado di soddisfarti.

  • MP3Cutter — soluzione online totalmente gratis mediante cui è possibile tagliare i file audio MP3, FLAC, M4A, OGG, AIFF ecc. I file su cui andare ad agire si possono prelevare localmente oppure fornendo l'URL. Non necessita di registrazione.
  • Taglia audio di AudioTrimmer — ulteriore applicazione online mediante cui si possono tagliare i file audio in MP3, WAV, OGG ecc. È gratis, di semplicissimo impiego e non richiede registrazione. Da considerare che permette di caricare file aventi una dimensione massima di 100 MB.
  • Tagliare MP3 di Clideo — è un'applicazione online pensata principalmente per tagliare i brani MP3, ma permette anche di agire su quelli in formato OGG, WMA, WAV ecc. È a costo zero e funziona senza registrazione, ma eventualmente è possibile accedere a uno spazio di archiviazione online illimitato a pagamento (al costo di 9$/mese oppure di 72$/anno).

App per tagliare musica su PC

App per tagliare la musica

Per completezza d'informazione, mi sembra doveroso segnalarti anche delle app per tagliare musica su PC, fruibili sia su Windows che su macOS e Linux. Ecco quelle che reputo essere le migliori.

  • Audacity (Windows/macOS/Linux) — si tratta di uno dei migliori editor audio gratuiti, multipiattaforma e di natura open source in circolazione. Supporta i più diffusi formati audio e permette non solo di tagliarli, ma anche di editarli applicandovi tantissimi effetti e correzioni. Maggiori info qui.
  • mp3DirectCut (Windows) — programma gratuito specifico per sistemi operativi Windows che permette di tagliare musica in formato MP3 e di salvare le modifiche che sono state apportate ai file audio senza dover eventualmente effettuare una nuova compressione. Consente altresì di realizzare nuove registrazioni e supporta i tag MP3. Maggiori info qui.

Per ulteriori approfondimenti, puoi consultare la mia rassegna dedicata in maniera specifica ai programmi per tagliare file audio.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.