Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per vedere chi guarda il tuo profilo Instagram

di

Sei appassionato di fotografia e, per questo motivo, Instagram è il social network che preferisci: difatti si tratta della più famosa piattaforma per la pubblicazione di foto e video disponibile attualmente in Rete. Ti ritieni un buon fotografo e il tuo talento non è affatto messo in discussione: ne sono la prova le numerosi persone che ogni giorno ti seguono e mettono “mi piace” alle foto che pubblichi, tuttavia non hai ancora imparato ad analizzare il tuo pubblico e capire esattamente da chi è composto.

Come dici? Le cose stanno proprio così ed è per questo che ti domandi se esistono delle app per vedere chi guarda il tuo profilo Instagram? In tal caso, non preoccuparti: in questo mio tutorial farò un po’ di luce sulla questione e ti svelerò tutte le soluzioni che hai a disposizione per analizzare il tuo pubblico e capire da chi è composto.

Se, dunque, adesso sei impaziente di metterti all’opera, ti invito a sederti comodamente e a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero da dedicare alla lettura di questa mia guida. Segui passo passo le procedure che sto per fornirti e, in men che non si dica, otterrai le informazioni di cui hai bisogno. Promesso!

Indice

App per vedere chi guarda il tuo profilo Instagram gratis

Instagram

Dato che ti stai interrogando sulla possibilità di utilizzare delle app per vedere chi guarda tuo profilo Instagram, è importante che ti dica come stanno le cose su questo fronte.

Devi infatti sapere che non esistono delle app di terze parti che possano elencarti i nomi di coloro che visitano il tuo profilo Instagram, se questi non hanno eseguito alcuna interazione con i tuoi contenuti (es. aggiunta di like o commenti).

Anzi: qualora avessi individuato delle app negli store di Android e iOS/iPadOS che permettono di fare questa cosa, devo assolutamente metterti in guardia dalle stesse, invitandoti a non utilizzarle: strumenti di terze parti di questo tipo, infatti, non sono sicuri in quanto non funzionano e, soprattutto, richiedono l’accesso al profilo Instagram dell’utente.

Pertanto, facendone utilizzo, si può rischiare l’hackeraggio dell’account Instagram, nonché il ban dal social network, in quanto Instagram non incentiva l’utilizzo di applicazioni terze parti non direttamente affiliate.

Detto ciò, per riuscire nell’intento che ti sei proposto, ossia quello di sapere chi sono le persone che guardano il tuo profilo Instagram, puoi avvalerti solo dello strumento ufficiale Dati statistici di Instagram, che è dedicato all’analisi degli account Instagram aziendali o Creator ed è direttamente integrato nell’app ufficiale del social network per Android e iOS. Anche in questo caso, però, non saprai i nomi di chi ti visita, ma tante altre informazioni utili su di essi e le azioni che compiono in relazione ai tuoi contenuti.

Come funziona? Te lo spiego immediatamente: continua a leggere per scoprire tutti i dettagli al riguardo.

Come sapere chi guarda il tuo profilo Instagram

Fatte le dovute premesse di cui sopra, è arrivato momento di passare alla parte pratica di questo tutorial: nei prossimi capitoli, infatti, ti fornirò tutte le informazioni su come utilizzare lo strumento Dati statistici di Instagram, al fine di poter analizzare le statistiche relative al tuo account.

Come creare un profilo Instagram aziendale

Creare profilo professionale su Instagram

Per poter analizzare le statistiche del proprio profilo, tramite lo strumento Dati statistici integrato nell’app di Instagram per smartphone è necessario essere in possesso di un account Instagram aziendale o Creator, oppure bisogna effettuare il passaggio a quest’ultimo da un account Instagram personale.

A tal proposito, devi sapere che i vantaggi dati dall’utilizzo di un account Instagram aziendale o Creator riguardano la possibilità di aggiungere le informazioni relative alla propria azienda, oltre a poter utilizzare lo strumento Dati statistici, che serve per poter effettuare un’analisi dettagliata del proprio profilo. Tale procedura è un’operazione che può essere effettuata in qualsiasi momento, è reversibile e anche del tutto gratuita.

Ciò detto, per effettuare il passaggio a un account Instagram aziendale o Creator, accedi al tuo profilo nell’app del social network, premi sull’icona ☰ e fai tap sulla voce Impostazioni.

Raggiungi, quindi, la sezione Account > Passa a un account professionale, in modo da indicare una categoria per l’account Instagram da te in possesso. Infine, scegli il tipo di account professionale che vuoi creare (Creator o Azienda) in modo da portare a termine il passaggio e, facoltativamente, collegare anche una pagina Facebook.

In caso di dubbi o problemi sull’esecuzione di questa procedura, oppure per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento alla mia guida dedicata in maniera più specifica all’argomento.

Analizzare le statistiche del proprio profilo

Analizzare le statistiche del proprio profilo

Ora, per analizzare le statistiche del tuo account Instagram, tutto ciò che devi fare è recarti nella sezione del tuo profilo, per poi premere sulla voce Visualizza Dashboard per professionisti.

A questo punto, pigia sulla dicitura Vedi tutti dati di Insights, in modo da accedere alla sezione denominata Dati statistici, la quale può esserti utile per analizzare il tuo profilo negli ultimi 30 giorni o negli ultimi 7 giorni.

Tra le sezioni di tuo interesse vi è quella denominata Panoramica, che mostra il numero di account raggiunti e la percentuale di interazione con i contenuti.

Premendo, invece, sulla voce Mostra tutto, in corrispondenza della dicitura Il tuo pubblico, potrai vedere la crescita in termini di follower, i luoghi più popolari, la fascia di età e altre informazioni relative a coloro che ti seguono, come per esempio il loro genere e gli orari e i giorni in cui sono più attivi.

Nel caso in cui avessi connesso una pagina Facebook al tuo account Instagram, ti interesserà sapere che tutte le informazioni relative ai Dati statistici possono anche essere viste da computer, tramite il servizio Creator Studio di Facebook.

In questo caso specifico, infatti, dopo aver effettuato l’accesso al tuo account Instagram, non ti resta altro che premere sulla scheda denominata Dati statistici per vedere, nella scheda Pubblico, tutte le informazioni relative ai follower del tuo account Instagram, in maniera del tutto simile a ciò che è visibile nella sezione Dati statistici dell’app di Instagram.

Vedere chi visualizza le storie

Instagram-storie-app

Come dici? Ti piacerebbe conoscere i nomi di chi visualizza le storie che pubblichi su Instagram? Allora sarai felice di sapere che risalire a questa informazione è piuttosto semplice e, per riuscirci, non è necessario il possesso di un account Instagram aziendale o Creator.

Tutto quello che devi fare è accedere al tuo profilo nell’app di Instagram e pigiare sulla tua immagine del profilo, per vedere le storie da te pubblicate più di recente. Fatto ciò, esegui uno swipe verso il basso e premi sull’icona dell’occhio, in modo da accedere al menu Visualizzazioni, tramite il quale potrai sapere i nomi delle persone che hanno visto la tua storia.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento alla mia guida in cui ti parlo in maniera più specifica di come vedere chi visualizza le storie su Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.