Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come avere un profilo Instagram perfetto

di

Hai deciso di creare un profilo Instagram per promuovere te stesso oppure la tua azienda e, prima di “metterlo in piedi”, vorresti documentarti sulle caratteristiche che dovrebbero contraddistinguerlo affinché tu possa utilizzarlo per lo scopo prefissato. Non avendo molta esperienza nell’uso del celebre social network fotografico, hai deciso di cercare su Internet come avere un profilo Instagram perfetto ed è così che sei finito qui, sul mio sito. Che dire… sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, avrò modo di fornirti alcuni suggerimenti di carattere pratico riguardanti alcune scelte da fare prima di creare il proprio profilo Instagram e alcune strategie da attuare subito dopo. Se applicherai questi consigli, il tuo profilo dovrebbe riuscire ad attirare, almeno potenzialmente, un buon numero di follower e/o potenziali clienti (dipende dal target che vuoi raggiungere e dallo scopo per cui intendi aprire il profilo Instagram in questione).

Allora, posso sapere che ci fai ancora lì impalato? Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le “dritte” che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Scegliere il nome giusto

Come chiamarsi su Instagram

Scegliere il nome giusto è di fondamentale importanza se si vuole avere un profilo Instagram perfetto. Il nome che scegli, infatti, permette agli utenti della community di ricordarsi di te o della tua azienda e associare il nome scelto su Instagram con il prodotto o il servizio che vuoi promuovere o, se si tratta di un profilo utilizzato per scopi “privati”, con la tua persona.

Quali sono, dunque, le caratteristiche che dovrebbe avere il tuo nome su Instagram? Dovrebbe essere breve, facile da ricordarebello da pronunciare e, soprattutto, dovrebbe essere riconducibile a te o alla tua attività: ecco perché potrebbe essere una buona mossa usare come username il proprio nome e cognome oppure quello della propria azienda, anziché un nome utente di fantasia (es. @nomedifantasia96).

Sei hai già un profilo Instagram e il tuo nome non ti piace, in quanto non soddisfa i requisiti citati poc’anzi, fai sempre in tempo a cambiarlo. Ecco come riuscirci.

  • Da mobileaccedi a Instagram dalla sua app per Android o iOS, fai tap sul simbolo dell’omino collocato in basso a destra e premi sul pulsante Modifica il profilo/Modifica, collocato in alto. Digita, poi, il nuovo nome utente che intendi usare (nel campo di testo Username/Nome utente) e salva le modifiche fatte, premendo sul pulsante (✓) o sulla voce Fine (in alto a destra).
  • Da PCaccedi a Instagram dalla sua pagina principale o dalla sua applicazione per Windows 10, clicca sulla tua foto del profilo posta in alto a destra, fai clic sul pulsante Modifica il profilo posto vicino al tuo nome utente attuale e, nella pagina che si apre, scrivi il tuo nuovo username nel campo di testo Nome utente. Infine fai clic sul pulsante azzurro Invia posto in fondo alla pagina, per salvare i cambiamenti fatti.

Per ulteriori “dritte” su come chiamarsi su Instagram, ti rimando all’approfondimento che ho interamente dedicato all’argomento. Sono sicuro che ti permetterà di trovare vari spunti su quale nome scegliere per il tuo account Instagram.

Usare un’immagine del profilo adeguata

Foto

L’immagine del profilo che scegli di usare sul tuo account Instagram sarà una delle prime cose che gli utenti noteranno ed è per questo che bisogna scegliere una foto adeguata. Per scegliere la foto più adatta per il tuo account, ti consiglio di valutare lo scopo che vuoi raggiungere con quest’ultimo.

Se, per esempio, vuoi fare pubblicità alla tua persona, l’ideale sarebbe impostare una foto del profilo dove il tuo volto sia chiaramente visibile (un foto a mezzo busto dovrebbe andare più che bene). Se, invece, vuoi pubblicizzare la tua azienda, la scelta dovrebbe ricadere sul logo di quest’ultima.

In ogni caso, assicurati che la foto sia di qualità: magari dai un’occhiata alla mia guida su come venire bene in foto per avere qualche consiglio di carattere tecnico su come realizzare la foto da usare come immagine del profilo.

Scrivere una buona biografia del profilo

Instagram bio

Scrivere una buona biografia può contribuire a migliorare notevolmente l’aspetto del proprio profilo e può essere uno strumento utilissimo per presentarlo nella giusta luce alla community di Instagram. Alcuni utenti commettono l’errore di non inserirla affatto o, comunque, di non curarla a dovere: non cadere anche tu nello stesso sbaglio!

Piuttosto, sfrutta la biografia per incuriosire gli utenti e spingerli a seguirti, magari inserendo informazioni riguardanti te o la tua attività. Per cercare di essere il più ordinato possibile, puoi organizzare queste informazioni in un elenco puntato: il risultato finale sarà più che apprezzabile. Se possibile, cerca di dare un tocco divertente alla descrizione del tuo profilo, magari usando qualche emoji. Di seguito trovi spiegato come aggiungere o modificare la biografia su Instagram.

  • Da mobileaccedi a Instagram dalla sua app per Android o iOS, fai tap sul simbolo dell’omino posto in basso a destra e, nella schermata che si apre, premi sul pulsante Modifica il profilo/Modifica. Nella schermata che si apre, scrivi il testo della biografia nel campo di testo posto in corrispondenza della voce Bio/Biografia e salva le modifiche fatte, pigiando sul pulsante (✓) o sulla voce Fine (in alto a destra).
  • Da PCaccedi a Instagram dalla sua home page o dalla sua applicazione per Windows 10, fai clic sulla tua foto del profilo collocata in alto a destra, clicca sul bottone Modifica il profilo posto vicino al tuo nome utente e, nella pagina che si apre, scrivi il testo della tua biografia nel campo di testo Biografia e salva le modifiche apportate al profilo, facendo clic sul pulsante azzurro Invia situato in fondo.

Aggiungere storie in evidenza

Storie in evidenza Instagram

Aggiungere storie in evidenza sul tuo profilo Instagram, magari che siano tematiche, che esplicitino lo scopo del profilo e/o che fungano da “raccoglitori tematici” dei migliori contenuti che posti sul social network, può rendere il tuo account più attraente. Come puoi creare una storia in evidenza?

Per prima cosa, accedi a Instagram dalla sua app per Android o iOS, fai tap sul simbolo dell’omino posto in basso a destra e, nella schermata che si apre, pigia sul pulsante (+) Nuova situato sulla sinistra. Scorri, dunque, la schermata apertasi, individua i contenuti da includere nella storia in evidenza, selezionali, pigia sulla voce Avanti (in alto a destra), scrivi il nome che vuoi assegnare alla storia in evidenza e, dopo aver eventualmente modificato la copertina della stessa, fai tap sulla voce Fine/Aggiungi (in alto a destra e il gioco è fatto.

Creare regolarmente contenuti di qualità

Fotocamera

Chi giungerà sul tuo profilo dovrebbe rimanere colpito soprattutto dai contenuti che realizzi. Per questo, ti invito a creare regolarmente contenuti di qualità. Le foto e i video che posti sul tuo profilo, quindi, dovrebbero essere d’impatto, non presentando difetti o “sbavature” particolarmente evidenti.

Non sei molto bravo a realizzare contenuti di qualità? Fatti un “giretto” sugli approfondimenti dove spiego come come fare foto belle per Instagram, come fare foto belle e come fare foto belle con il cellulare: contengono consigli tecnici sulla realizzazione di scatti soddisfacenti che sicuramente ti saranno di aiuto per migliorare sotto questo aspetto.

Se una foto non è perfetta, puoi provare a “salvarla” avvalendoti dei filtri di Instagram oppure puoi ritoccarla con app di photo editing (es. Snapseed e Photoshop Fix) o, ancora meglio, con programmi di fotoritocco per PC (es. Photoshop e GIMP).

Definire il proprio stile

Come cambiare font su Instagram

Instagram è frequentato da miliardi di utenti ed è per questo che è importante definire il proprio stile, così da avere uniformità dei contenuti nel profilo o, comunque, un’impronta ben riconoscibile, che consenta agli altri utenti di associare una determinata tipologia di contenuti al profilo visitato.

Come puoi definire il tuo stile ed evitare così di “omologarti” al resto della community? Cerca di essere il più originale possibile, magari postando foto e video particolarmente ricercati, fuori dagli schemi: gli altri lo noteranno e potrebbero sentirsi spinti a seguire il tuo account e, perché no, ad alimentarne la popolarità con il “passaparola”.

Altri suggerimenti

instagram

Concludo questa guida con altri suggerimenti che potrebbero contribuire a migliorare il tuo profilo o, come potrai notare, a non “deturparlo” con comportamenti scorretti e potenzialmente dannosi.

  • Non esagerare con gli hashtag — come ti ho spiegato in quest’altra guida, usare gli hashtag può dare maggiore visibilità ai contenuti postati, ma fai attenzione a non usarne troppi, perché rischieresti di usarne alcuni non congrui ai contenuti pubblicati, il che potrebbe “infastidire” gli utenti che li hanno usati per le proprie ricerche su Instagram. Molto meglio limitarsi a usare soltanto hashtag che descrivano realisticamente i contenuti realizzati, anche se sono relativamente pochi.
  • Non comprare follower — acquistare follower in modo artificioso tramite app e servizi appositi, farà sembrare il tuo profilo “finto” e poco appetibile agli occhi di clienti o aziende interessate a eventuali collaborazioni. Instagram, inoltre, non vede di buon occhio chi ottiene follower in modo innaturale, cosa che potrebbe portare nella peggiore delle ipotesi alla chiusura dell’account.
  • Non usare bot — per le stesse ragioni citate nel punto precedente, evita di usare i bot, ovvero quei servizi che sfruttano algoritmi in grado di automatizzare i profili gestiti per aumentarne le interazioni, la visibilità e la popolarità. Facendolo, l’apparente popolarità che potresti ottenere mediante essi non ti sarà di alcuna utilità e addirittura potrebbe essere controproducente.

Per altri consigli su come spopolare su Instagram e su come avere successo su Instagram, dai un’occhiata agli approfondimenti che ti ho linkato: credo proprio che li troverai utili.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.