Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come avere l’account verificato su Instagram

di

Hai creato il profilo Instagram della tua azienda e adesso vorresti tanto ufficializzarlo, ottenendo la fatidica spunta blu? Sei un influencer e sei interessato a verificare il tuo profilo Instagram, in quanto ritieni che il lavoro che svolgi sia di interesse pubblico? In entrambi i casi, immagino che vorresti fare luce sull’argomento e vorresti sapere come inoltrare al team di Instagram la richiesta per ottenere l’ambìto badge blu.

Se le cose stanno esattamente come le ho descritte e, quindi, ti domandi come avere l’account verificato su Instagram, sarai felice di sapere che sei capitato sul tutorial giusto. Nei prossimi capitoli di questo mio tutorial, infatti, ti fornirò tutte le informazioni su come ottenere la spunta di verifica sul celebre social network fotografico.

Dopodiché, ti indicherò, passo dopo passo, come inviare al team del social network la richiesta per la verifica del tuo account e anche come ufficializzare il tuo profilo attraverso alcune soluzioni alternative, nel caso in cui la tua richiesta per l’account verificato venga rifiutata. In ultimo, in aggiunta a ciò, ti andrò a illustrare come ottenere la verifica del tuo account sottoscrivendo l’abbonamento al servizio Meta Verified. Coraggio allora: prenditi giusto qualche minuto di tempo libero e metti in pratica i miei consigli. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Come avere l'account verificato su Instagram

Prima di spiegarti come avere l’account verificato su Instagram, lascia che ti fornisca alcune informazioni preliminari al riguardo.

Devi innanzitutto sapere che il badge con la spunta blu che si ottiene verificando il proprio account e viene visualizzato accanto al proprio nome utente serve a confermare che il team del social network ha certificato il profilo, riconoscendo che si tratta di quello ufficialmente gestito da un personaggio pubblico, un’azienda o qualsiasi altro soggetto che svolge un lavoro di interesse pubblico.

Per poter ottenere l’account verificato su Instagram, il profilo deve innanzitutto rispettare le condizioni d’uso e i termini di servizio del social network, dopodiché deve essere pubblico, avere una biografia, un’immagine del profilo e almeno un post pubblicato. L’account deve inoltre rappresentare un privato, un’azienda o un personaggio pubblico.

La richiesta per la verifica dell’account va effettuata agendo tramite le impostazioni dell’app di Instagram per Android o iOS e il badge ottenuto essere rimosso in qualsiasi momento dal team del social network, in caso di condivisione di informazioni false o fuorvianti oppure nel caso di violazione dei termini di servizio di Instagram.

Tieni in considerazione che l’invio di una richiesta di verifica non garantisce automaticamente la sua approvazione. Per poter ricevere la verifica, infatti, bisogna avere un account che rispecchi i quattro requisiti elencati da Meta (la società che sviluppa Facebook e Instagram) su questa pagina: autenticità, completezza, unicità e rilevanza.

In caso di esito negativo, è possibile inviare nuovamente la richiesta dopo 30 giorni. Nel frattempo, potrai mettere in atto alcune soluzioni alternative, come quelle di cui ti parlerò più avanti e che permettono di evidenziare l’autenticità del proprio profilo Instagram.

Oltre a quanto appena anticipato, vi è un’altra possibilità di ottenere l’account verificato su Instagram, ossia abbonandosi a Meta Verified, il nuovo servizio di Meta Platforms che, tra i diversi i vantaggi offerti, consente di conseguire la spunta blu. Sottoscrivendo un apposito abbonamento mensile è infatti ora possibile ottenere un badge di verifica con cui certificare l’ufficialità del tuo profilo Instagram, proprio come è possibile fare con la consueta richiesta di verifica. Meta Verified è riservato a tutti gli utenti che abbiano raggiunto la maggiore età e che siano in possesso di un profilo pubblico o privato associato al proprio vero nome, i quali, attraverso un’alternativa procedura dedicata, possono dunque avere l’account verificato su Instagram.

Nelle prossime righe puoi trovare maggiori informazioni riguardanti la procedura ufficiale relativa alla verifica di un account Instagram e le operazioni alternative da mettere in atto in caso di esito negativo di questa, come anche dettagli specifici riguardanti il processo di attivazione del servizio Meta Verified per la verifica dell’account Instagram. Continua quindi a leggere per saperne di più.

Come avere l’account verificato su Instagram

Come avere l'account verificato su Instagram

Fatte le dovute premesse relative alle caratteristiche che contraddistinguono il badge verificato di Instagram, vediamo insieme, passo dopo passo, come inoltrare la richiesta per la verifica del proprio account al team del social network.

Detto ciò, per iniziare, avvia l’app di Instagram pigiando sulla sua icona situata nella Home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo (se usi Android) o nella Libreria app (se usi iPhone), dopodiché effettua l’accesso al tuo account (se non l’hai ancora fatto).

Adesso, premi sull’icona dell’omino o sulla miniatura della tua foto del profilo (in basso a destra) per accedere alla schermata principale del tuo profilo. Dopodiché fai tap sul pulsante situato nell’angolo in alto a destra e, nel menu che ti viene mostrato, pigia sulla voce Impostazioni e privacy.

Ora, se hai un account Instagram personale, scorri fino in fondo la schermata che ti è stata mostrata, seleziona la voce Tipo di account e strumenti e poi pigia sulla dicitura Richiedi verifica. Se, invece, hai un account Instagram aziendale, fai tap sulla dicitura Strumenti e controlli per creator e poi premi sulla voce Richiedi una verifica.

A questo punto, compila il modulo che ti viene mostrato, indicando negli appositi campi di testo il tuo nome e cognome, il tipo di documento con cui effettuare la verifica dell’identità (es. Patente di guida, Passaporto, Carta di identità nazionale, etc.) e poi pigia sul bottone Aggiungi file, così da effettuare l’upload del file di tuo interesse.

Lo step successivo consiste nel confermare il tuo grado di notorietà andando a fornire prove che il tuo account è di interesse pubblico compilando i menu e i campi di testo Categoria, Paese/area geografica e inserisci eventuali link a notizie e articoli che ti riguardano.

Dopo aver compilato tutti i campi di testo relativi alle informazioni richieste, invia la domanda di verifica, premendo sul pulsante Invia.

A seguito dell’invio della richiesta, il team del social network si occuperà di analizzarla: quando questa verrà esaminata, riceverai una notifica che ti informerà se il tuo account è stato verificato o meno. In caso di esito negativo, ti ricordo che potrai inviare una nuova richiesta dopo 30 giorni.

Soluzioni alternative per verificare un account su Instagram

Come avere l'account verificato su Instagram

Se la richiesta del badge non va a buon fine, puoi mettere in atto delle soluzioni alternative che permettono di evidenziare l’autenticità del proprio profilo attraverso alcune delle funzionalità principali di Instagram.

Ad esempio, la prima soluzione che puoi mettere in atto se vuoi evidenziare l’autenticità del tuo profilo agli occhi dei follower, è passare a un account Instagram aziendale.

Tale procedura, effettuabile tramite il menu Impostazioni e privacy > Tipo di account e strumenti > Passa a un account per professionisti dell’app di Instagram per Android e iOS, è utile in quanto permette di collegare una pagina Facebook e anche di inserire informazioni relative alle modalità di contatto esterne a Instagram. Per maggiori informazioni al riguardo, ti suggerisco di leggere la mia guida dedicata al passaggio a un account Instagram aziendale.

Inoltre, è utile anche modificare la biografia del proprio profilo, tramite il pulsante Modifica, in modo da inserire, nel campo di testo Link, il link che rimanda al proprio sito Internet ufficiale o quello della propria azienda. A questo proposito, ti invito alla lettura della mia guida dedicata a come modificare il profilo Instagram, nella quale ti ho fornito tutte le informazioni utili su come ottimizzare la biografia del tuo profilo.

Infine, non sono assolutamente da sottovalutare storie e reels di Instagram: questo genere di contenuti, infatti, possono essere utilizzati in maniera coinvolgente, per presentarsi alle persone oppure per presentare la propria azienda o attività “mettendoci la faccia”.

Come avere l’account verificato su Instagram con Meta Verified

Come avere l'account verificato su Instagram

Dopo aver valutato la possibilità di inviare una richiesta di verifica e dopo aver preso visione delle eventuali soluzioni alternative per verificare un account su Instagram, andiamo in ultimo a prendere in esame la procedura da seguire per avere un account verificato su Instagram con Meta Verified.

Come anticipato nelle prime righe del tutorial, Meta Platforms ha messo a disposizione degli utenti di Instagram, il servizio Meta Verified che consente di ottenere la verifica del proprio account, come anche di beneficiare di una serie di vantaggi premium, quali ad esempio una protezione proattiva del proprio account, un’assistenza diretta da parte di un team dedicato e ulteriori funzioni esclusive come adesivi unici per le tue Storie e per i tuoi Reel.

Per ottenere il badge di verifica dell’account attraverso questo metodo, è necessario possedere specifici requisiti di idoneità previsti dal social network (a tal proposito ti consiglio di consultare la pagina ufficiale Idoneità per Metà Verified su Instagram) e sottoscrivere quindi da app l’apposito abbonamento mensile al costo di 16,99 euro.

Detto ciò, analizziamo ora insieme i passaggi da effettuare in concreto per avere l’account verificato su Instagram con Meta Verified.

Innanzitutto avvia l’applicazione di Instagram dal dispositivo mobile da te utilizzato, quindi premi in basso a destra sul ciondolo contenente la tua foto per accedere alla pagina principale del tuo profilo personale.

Premi ora in alto a destra sull’icona delle tre lineette orizzontali e una volta apertosi il menu a scomparsa seleziona la voce Impostazioni e privacy. Fatto ciò, pigia su Centro gestione account, dunque recati nella sezione Impostazioni account e fai tap su Meta Verified.

A questo punto, avrai accesso alla sezione Meta Verified nella quale è prima di ogni cosa possibile accertare se il servizio in questione è disponibile per il tuo account Instagram. Premi, quindi, sul pulsante Avanti e verifica che il tuo account sia abilitato ad attivare Meta Verified: puoi difatti visualizzare l’immagine e il nome del tuo profilo con al di sotto la scritta Meta Verified disponibile.

Scegli, quindi, il profilo con il quale hai intenzione di attivare il servizio Meta Verified pigiando sul relativo pulsante Abbonati con questo profilo, accertandoti previamente che il nome del tuo profilo corrisponda al tuo nome reale, quindi, dopo aver visionato alcune informazioni di base e dopo aver letto attentamente tutti i requisiti di idoneità per Meta Verified, premi sul pulsante Paga per ottenere vantaggi e poi segui le istruzioni che compaiono a schermo per completare il pagamento tramite il metodo che hai impostato sullo store del tuo dispositivo Android o iOS/iPadOS.

Pagamento Meta Verified Instagram

Dopo aver sottoscritto l’abbonamento, avrà inizio la procedura di verifica vera e propria del tuo profilo Instagram mediante l’esame di un tuo documento di identità ufficiale. A tal proposito, nella sezione adibita alla conferma e alla certificazione della tua identità ti verrà come prima cosa richiesto di scattare, con la fotocamera del dispositivo mobile che stai utilizzando, una foto che mostri chiaramente un tuo documento di identità ufficiale munito di foto tessera (es. carta d’identità), i cui dati siano del tutto corrispondenti a quelli riportati nel profilo del tuo account Instagram. A seguito di ciò, ti verrà in aggiunta richiesto di inviare un video selfie, a supporto dei documenti forniti, nel quale tu vada a confermare di persona la tua identità.

Dopo aver dunque ricevuto la foto di un tuo documento di identità e dopo aver ricevuto il tuo video selfie di presentazione, il team Meta prenderà in esame la richiesta effettuata e a seguito di opportuni controlli e analisi procederà alla conferma della tua identità e del tuo profilo Instagram, permettendoti così di avere l’account verificato a tutti gli effetti.

Per maggiori informazioni riguardo a Meta Verified, ti invito a leggere attentamente la mia guida approfondita su come avere l’account verificato con Meta Verified, in cui potrai trovare tutti gli specifici dettagli inerenti a tale servizio.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.