Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere chi visita il tuo profilo Instagram

di

Sei una persona amante dei social network e, da un po’ di tempo a questa parte, hai incominciato a utilizzare Instagram per pubblicare foto e video. I tuoi amici, ma anche persone sconosciute, hanno cominciato a seguirti, commentando con messaggi di apprezzamento i contenuti da te pubblicati. Dopo aver ottenuto un discreto successo su questa piattaforma, ti stai chiedendo se è possibile vedere chi visita il tuo profilo Instagram, in modo da avere le idee più chiare su coloro che visualizzano le tue foto.

Se le cose stanno in questo modo, sarai felice di sapere che posso aiutarti e che, nel corso di questo tutorial, ti spiegherò nel dettaglio come potrai riuscire nell’intento di sapere chi interagisce con te su Instagram, guarda le storie che pubblichi e mette “mi piace” ai tuoi post. Vi sono diversi metodi per ottenere queste informazioni, tra cui lo strumento Insights, che è incluso “di serie” nello stesso social network di proprietà di Facebook. Ma andiamo per gradi; segui passo dopo passo questo tutorial per conoscere nel dettaglio tutte le possibilità che hai a disposizione.

Tutto quello di cui hai bisogno è qualche minuto di tempo libero, in modo da leggere con attenzione le procedure indicate in questa guida. Prendi in mano il dispositivo con il quale utilizzi Instagram e segui passo dopo passo le mie istruzioni. Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Vedere chi visita il tuo profilo Instagram

Se il tuo intento è quello di sapere chi visita il tuo profilo Instagram, devi come prima cosa tenere in considerazione che non è possibile conoscere con esattezza e precisione i nomi delle persone che visualizzano il tuo account ma che non interagiscono in nessun modo.

Vi è però uno strumento nativo presente all’interno della piattaforma che permette gratuitamente di analizzare l’account, in modo da ottenere alcune informazioni sui follower e, quindi, sulle persone che visualizzano e interagiscono. Questo strumento è chiamato Insights ed è accessibile soltanto tramite l’applicazione del social network per Android o iOS. Inoltre è disponibile soltanto per gli account che hanno effettuato il passaggio a un profilo Instagram aziendale.

Questo requisito preliminare è ottenibile tramite una procedura completamente gratuita e reversibile che può essere eseguita in qualsiasi momento. Per passare da un account Instagram personale a uno aziendale è infatti necessario creare una pagina Facebook e collegarla al proprio profilo Instagram. Oltre alla possibilità di utilizzare lo strumento di analisi Insights, i vantaggi dati da questo collegamento riguardano anche la possibilità di aggiungere un link all’interno delle storie realizzate, ma soltanto per chi ha almeno 10.000 follower. Inoltre, una volta eseguito il passaggio, è possibile sponsorizzare a pagamento i contenuti multimediali pubblicati su Instagram.

Se vuoi quindi vedere chi visita il tuo profilo Instagram, devi obbligatoriamente eseguire questa procedura preliminare. A tal proposito, ti ho spiegato nel dettaglio come compiere quest’operazione nella mia guida dedicata all’argomento: leggila con attenzione, in modo tale da effettuare tutti i passaggi richiesti senza sbagliare.

Hai già un profilo Instagram aziendale e vuoi sapere come usufruire dello strumento Insights? Nessun problema, nelle righe che seguono ti spiego nel dettaglio come fare.

Per visualizzare le statistiche del tuo profilo Instagram, avvia l’applicazione del social network che hai in precedenza installato sul tuo dispositivo (se ancora non l’hai fatto, leggi la mia guida in cui ti spiego come procedere) ed effettua l’accesso con i dati dell’account che hai registrato in precedenza, oppure tramite il profilo Facebook.

Dalla schermata iniziale dell’applicazione (e cioè quella con il simbolo di una casetta), pigia sull’icona di un omino situata in basso a destra, in modo da visualizzare la sezione del tuo profilo. Fai quindi tap sul simbolo in alto a sinistra e poi, dal menu a tendina che vedi a schermo, premi sulla voce Dati statistici.

Puoi così vedere a schermo le tre sezioni principali dello strumento Insights: Attività, Contenuti e Pubblico, le quali mostrano informazioni e dati di analisi relativi al tuo profilo. La sezione Attività indica le interazioni eseguite dagli altri utenti sul tuo account (in un intervallo di tempo prestabilito) per quanto riguarda le visite al profilo e i valori relativi a copertura e impression (e cioè, rispettivamente, il numero totale di volte in cui il tuo profilo e i tuoi post sono stati visti).

Vi è poi la sezione Contenuti che è relativa alle statistiche che riguardano i posti pubblicati e le storie. La sezione Pubblico, invece, si rivela utile per analizzare chi visita il proprio profilo Instagram: fai quindi tap su questa scheda, per vedere le voci di menu Luoghi più popolari, Fascia d’età, Genere e Follower.

In particolar modo, tramite i primi tre grafici, puoi visualizzare delle percentuali che fanno riferimento alla città, al paese di provenienza, alla fascia d’età e al sesso delle persone che ti seguono su Instagram. La voce Follower, invece, mostra i giorni e gli orari in cui i tuoi follower sono più attivi.

Vedere chi guarda le tue storie di Instagram

Vorresti sapere maggiori dettagli su chi guarda le tue storie su Instagram? In questo caso specifico, ottenere questo tipo di informazione è molto più semplice, in quanto non è necessario effettuare il passaggio da un account Instagram personale a quello aziendale.

Dopo aver pubblicato una storia, puoi infatti vedere i nomi di chi la visualizza e interagisce. Per farlo, avvia l’applicazione di Instagram che hai installato sul tuo device Android o iOS, dopodiché fai tap sull’l’icona con il simbolo di un omino dalla barra in basso e poi sulla tua immagine del profilo, per visualizzare le storie pubblicate.

Adesso fai uno swipe dall’alto verso il basso, in modo da vedere la schermata Visualizzazioni, dove vi sono indicati i nomi delle persone che hanno visto la tua storia di Instagram e che hanno eventualmente interagito con la stessa.

Per vedere chi visualizza le tue storie puoi agire anche tramite l’applicazione di Instagram per Windows 10 e utilizzare, in alternativa, la versione Web del social network. Nel primo caso, devi come prima cosa scaricare l’applicazione di Instagram dal Microsoft Store (ti ho spiegato come fare in questa mia guida) ed effettuare l’accesso con i dati del tuo profilo.

Dopodiché, pigia sull’icona con il simbolo di un omino e fai tap sulla tua immagine del profilo. Una volta visualizzata la tua storia pubblicata in precedenza, fai uno swipe dall’alto verso il basso, in modo da visualizzare la stessa identica schermata presente nell’applicazione di Instagram per Android e iOS. In questa sezione vi sono infatti i nomi delle persone che hanno visualizzato e interagito con il contenuto da te pubblicato.

Se, invece, hai deciso di collegarti a Instagram tramite la sua versione Web, fai clic sull’icona di un omino e poi sulla tua immagine del profilo, per vedere la storia che hai pubblicato. Utilizzando il sito Internet ufficiale del social network puoi però soltanto conoscere il numero delle persone che hanno visualizzato la storia e non i loro nominativi: questo dato si trova in corrispondenza del simbolo di un occhiolino in basso a sinistra.

Per saperne di più su come vedere chi visualizza le tue storie su Instagram, leggi il mio tutorial dedicato a quest’argomento.

Vedere chi mette mi piace ai tuoi post

Per vedere chi mette “mi piace” ai contenuti multimediali da te pubblicati è possibile agire nello stesso identico modo tramite l’applicazione di Instagram per Android, iOS o Windows 10 e anche dal sito Internet del social network.

In tutti i casi citati, dalla schermata principale della piattaforma, fai tap sul simbolo di un omino, per visualizzare la sezione del tuo profilo e individua un contenuto da te pubblicato. Fai quindi tap su di esso e poi sul numero dei like ricevuti, in corrispondenza della dicitura Piace a seguita dal nome di alcuni utenti.

Agendo in questo modo, puoi vedere la schermata Mi piace; questa indica tutti i nomi delle persone che hanno interagito con il contenuto, mettendo per l’appunto “mi piace”.

Altre soluzioni per  scoprire chi visita il tuo profilo Instagram

Nel caso in cui tu stia cercando una soluzione alternativa che ti permetta di scoprire chi visita il tuo profilo Instagram devi come prima cosa sapere che, purtroppo, al momento in cui scrivo questa guida, non vi sono strumenti affidabili diversi da quelli indicati in precedenza.

Faccio questa precisazione visto che nell’App Store di iOS e nel Play Store di Android potresti magari aver individuato autonomamente delle applicazioni che promettono l’analisi dettagliata di un profilo Instagram. Spesso, infatti, le descrizioni di queste applicazioni invogliano il download (o in alcuni casi l’acquisto), affermando di poter elencare i nomi delle persone che visitano segretamente il tuo profilo e cioè quelle che lo visulalizzano senza interagire in alcun modo.

Ti consiglio di diffidare di questi strumenti: ho testato personalmente alcune di queste applicazioni proprio per metterti in guardia dalle loro false promesse. Nel migliore dei casi, ciò che viene mostrato è soltanto l’elenco dei follower, dato reperibile direttamente tramite l’applicazione ufficiale di Instagram per Android, iOS o Windows 10 e anche dalla versione Web del social network.

Ti basta infatti fare tap sulla dicitura Follower che trovi nella sezione del tuo profilo, per vedere l’elenco completo delle persone che ti seguono; non hai quindi alcun bisogno di un’applicazione di terze parti per ottenere quest’informazione.

Inoltre, per funzionare, queste applicazioni di terze parti necessitano il collegamento con l’account Instagram che si desidera analizzare e quindi richiedono l’inserimento dell’username e della password.

A questo proposito, ricorda che non è affatto sicuro digitare i propri dati di login in applicazioni di terze parti non ufficiali, in quanto queste potrebbero truffare l’utente, rubando questi dati sensibili. In sostanza, salvo rare eccezioni opportunamente segnalate, ma al momento non presenti, l’utilizzo di applicazioni di terze parti per vedere chi visita un profilo Instagram è quindi sconsigliato.