Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere le visite su Instagram

di

Hai aperto un account Instagram con l’obiettivo di diventare popolare su questa piattaforma e attirare nuovi clienti per la tua attività professionale. Le cose, però, non stanno andando proprio come avresti sperato e, dunque, vorresti analizzare le statistiche del tuo profilo per provare a venire a capo della situazione e cercare di migliorarla.

Beh, non vedo dove sia il problema: se vuoi vedere le visite su Instagram, non devi far altro che sfruttare alcuni strumenti inclusi nel celebre social network, grazie ai quali è possibile vedere quanti utenti visitano il proprio profilo, quali sono i post che hanno ottenuto maggiore visibilità e così via. A quali strumenti mi riferisco? Tra poco lo scoprirai, con tutte le istruzioni del caso e qualche “dritta”, spero per te utile, su come aumentare i follower su Instagram.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Perfetto! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le indicazioni che ti darò: se lo farai, non avrai il benché minimo problema nel portare a termine la tua “impresa” tecnologica odierna. A questo punto, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Operazioni preliminari

Creare profilo professionale su Instagram

Per riuscire a vedere le visite su Instagram, devi necessariamente passare a un profilo aziendale. I profili aziendali di Instagram, infatti, permettono di accedere alla sezione Insights del social network, tramite la quale è possibile analizzare tutte le statistiche che riguardano il proprio account.

Se in questo momento non possiedi un profilo Instagram aziendale, non devi temere: puoi “convertire” il tuo account personale in un account di questo tipo in pochissimi minuti, semplicemente associandolo a una pagina Facebook. Una volta fatto ciò, otterrai la possibilità di accedere ai dati statistici del tuo account (che verranno raccolti dal momento in cui effettuerai il “cambio” di account).

Per procedere, provvedi innanzitutto ad avviare l’app ufficiale di Instagram sul tuo dispositivo Android o iOS, accedi al tuo account (nel caso in cui tu non l’abbia già fatto), fai tap sul pulsante (≡) posto in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare sulla destra. Nella schermata successiva, seleziona la voce Account e fai tap sulla dicitura Passa a un account professionale situata in basso.

Nella schermata apertasi, decidi se passare a un account Creator, ottimizzato per l’uso da parte di singoli professionisti, oppure Azienda, ottimizzato per chi vuole promuovere la propria impresa su Instagram. Adesso, pigia sui pulsanti Avanti o Continua e, se richiesto, scegli la categoria di account tra quelle disponibili (operazione necessaria soltanto per gli account Creator).

Ora, decidi quale pagina Facebook collegare al tuo account Instagram: se non ne hai una, creala in questo momento selezionando la dicitura Crea una nuova Pagina Facebook e seguendo le istruzioni che ti vengono date a schermo per ultimare l’operazione.

Dopo aver collegato la pagina Facebook al tuo profilo, fornisci le informazioni di contatto da mostrare alla community di Instagram e fai tap sui pulsanti Avanti, OK e Fine. Nel giro di qualche istante il tuo account verrà convertito da personale a professionale. Più semplice di così?!

Nel caso qualche passaggio non ti sia molto chiaro, ti suggerisco di dare un’occhiata alla guida in cui spiego con maggior dovizia di particolari come mettere il profilo aziendale su Instagram.

Vedere le visite su Instagram

Come vedere le visite su Instagram

Non appena avrai collegato una pagina Facebook al tuo account Instagram e avrai trasformato quest’ultimo in un profilo aziendale, potrai godere di tutti i vantaggi derivanti dall’avere un account business, tra cui la possibilità di vedere le visite e tutte le varie statistiche che riguardano i contenuti che hai pubblicato sul social network.

A tal proposito, devi sapere che puoi accedere alla sezione Dati Statistici del tuo account Instagram tramite l’app del social network, come ti spiegherò a breve, ma anche da PC, collegandoti allo strumento chiamato Creator Studio di proprietà di Facebook.

In entrambi i casi, tra i dati disponibili, c’è anche il numero di persone che si sono recate sul profilo: puoi trovare questo dato nella pagina principale delle statistiche, in corrispondenza della voce visite al profilo negli ultimi 7 giorni. Per accedere alla pagina in questione, avvia l’app di Instagram, fai tap sul pulsante (≡) collocato in alto a destra e seleziona la voce Dati statistici dal menu che si apre.

Nella schermata Insights, facendo tap sulla scheda Attività, puoi accedere ad alcune statistiche che riguardano il tuo profilo: nella sezione Interazioni, ad esempio, puoi individuare il numero di azioni eseguite sul tuo account nell’intervallo di date indicato, le visite al tuo profilo, i clic sul tuo sito Web e così via, mentre nella sezione Dati statistici puoi visualizzare gli account raggiunti in un determinato periodo di tempo, la copertura (ovvero il numero di account unici che hanno visto uno dei tuoi post) e le impression (cioè il numero totale di volte in cui tutti i tuoi post sono stati visualizzati).

Facendo tap sulla scheda Contenuti, invece, puoi accedere a statistiche più dettagliate riguardanti i post e le Storie pubblicate su Instagram ed, eventualmente, i dai riguardanti i contenuti sponsorizzati, mentre selezionando la scheda Pubblico, puoi accedere alle statistiche e alle informazioni che riguardano il pubblico che segue il tuo account (alcune di queste informazioni sono disponibili soltanto quando si raggiungono almeno i 100 follower).

Nel caso in cui volessi analizzare le statistiche di singoli post, invece, individua il contenuto di tuo interesse, aprilo facendo tap sulla sua anteprima, pigia sulla voce Visualizza dati statistici situata prima della sua descrizione e, nel menu a tendina che si apre in basso, analizza i dati statistici che ti interessano.

Sono sicuro che, analizzando le statistiche che riguardano il tuo account Instagram, riuscirai a individuare la tipologia di contenuti che interessano maggiormente i tuoi utenti e a incrementare la popolarità del tuo profilo, attuando delle strategie ben studiate.

Vedere le visite nelle Storie di Instagram

Desideri analizzare le visite delle Storie Instagram? Per riuscirci, accedi al tuo account Instagram dalla sua app per Android o iOS, fai tap sul simbolo dell’omino posto in basso a destra e fai tap sulla tua immagine del profilo, così da aprire la tua Storia.

Per visualizzare le statistiche di ciascun contenuto pubblicato, fai uno swipe dal basso verso l’alto in corrispondenza di quello che ti interessa analizzare e fai tap sull’icona dell’istogramma, in modo tale da accedere per passare alla schermata che comprende tutte le statistiche che riguardano le interazioni, gli account raggiunti, il numero dei follower ottenuti, etc.

Se desideri approfondire l’argomento e avere ulteriori informazioni su come vedere le statistiche delle Storie Instagram, dai un’occhiata all’approfondimento che ho già pubblicato a questo riguardo.

Consigli per aumentare le visite su Instagram

Come vedere le visite su Instagram

Analizzando le statistiche del tuo profilo, hai notato che il numero di visite che stai totalizzando è piuttosto esiguo? In tal caso, prova a seguire i consigli per aumentare le visite su Instagram che sto per darti: snche se non sono nelle condizioni di prometterti “miracoli”, ti assicuro che qualche miglioria dovresti notarla in termini di visibilità dei tuoi contenuti.

  • Pubblica regolarmente contenuti di qualità — dal momento che Instagram è un social network che punta tutto sui contenuti visivi, è di fondamentale importanza che le foto e i video pubblicati siano di qualità. Oltre a pubblicare post di qualità nel tuo feed, cerca di creare regolarmente delle Storie (sequenze di foto e video che si cancellano automaticamente dopo 24 ore), dato che questo genere di contenuti è molto apprezzato dagli utenti.
  • Sii originale — cerca di essere il più originale possibile evitando di postare contenuti simili a quelli pubblicati dal resto della community. Se vuoi uscire dall’anonimato, cerca di creare un tuo stile personale, pensando in anticipo ai contenuti da condividere con gli utenti che ti seguono.
  • Usa hashtag popolari e pertinenti — dal momento che gli hashtag (quelle parole o frasi che vengono precedute dal simbolo #) servono a “etichettare” i contenuti, per facilitarne il reperimento da parte degli utenti che effettuano ricerche mirate sul Instagram, è importante scegliere quelli più pertinenti e popolari. Per riuscirci, ti consiglio di utilizzare servizi ad hoc, come Top HashtagWebsta, e alcune app gratuite per smartphone e tablet.
  • Coinvolgi gli utenti — per riuscirci, realizza delle dirette e dei sondaggi, così da fidelizzare i follower che seguono già il tuo account e, se possibile, ottenerne di nuovi.
  • Sponsorizza i contenuti — oltre a seguire i suggerimenti indicati nei punti precedenti, ti consiglio di sponsorizzare i contenuti che posti su Instagram, così da aumentare significativamente il numero di utenti che li visualizzano.

Se desideri approfondire l’argomento e avere maggiori informazioni su come avere successo su Instagram e su come avere più visualizzazioni su Instagram, non esitare a leggere gli approfondimenti che ti ho appena linkato. Sono convinto che anche queste letture ti saranno molto utili.