Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aumentare i like su Instagram gratis

di

Ti sei iscritto a Instagram già da diverso tempo ma, almeno finora, non hai ottenuto il successo sperato. Non solo non hai incrementato il numero di utenti che ti seguono sulla piattaforma, ma anche il numero di interazioni sui tuoi post risulta essere alquanto esiguo. Che ne dici, allora, di dare una svolta a questa situazione e di cambiare il trend provando a metterti in gioco? In che modo? Te lo dirò a breve.

Nei prossimi paragrafi di questa guida, potrai infatti trovare alcuni consigli pratici che ti permetteranno di capire come aumentare i like su Instagram gratis. Ovviamente non si tratta di consigli “miracolosi”, bensì di tattiche e pratiche di buonsenso che, se messe in pratica con costanza, ti aiuteranno ad accrescere la popolarità dei tuoi contenuti sul celebre social network fotografico.

Ti anticipo già che, per riuscire nel tuo intento, dovrai mettere un bel po’ d’impegno, dovrai studiare con attenzione i contenuti da realizzare e dovrai attuare delle strategie atte a coinvolgere in misura maggiore il tuo pubblico. Mi raccomando: non arrenderti subito se, inizialmente, la situazione sembrerà non migliorare più di tanto È probabile che ci voglia del tempo prima di vedere risultati significativi. Poi non dirmi che non ti avevo avvisato. Detto ciò, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Creare regolarmente contenuti interessanti e di qualità

Come aumentare i like su Instagram gratis

Dal momento che foto e video costituiscono l’ingrediente principale di Instagram, il modo migliore per incrementare il numero di “Mi piace” è quello di creare regolarmente contenuti interessanti e di qualità, facendo attenzione che siano anche originali, accattivanti e coinvolgenti per il proprio pubblico.

La qualità delle foto e dei video che pubblichi è qualcosa che non puoi assolutamente trascurare: gli utenti che ti seguono (e non solo) esprimeranno apprezzamento per i tuoi post soltanto se questi soddisferanno i loro “standard di bellezza”. Pertanto, non postare foto o video se questi presentano dei difetti evidenti.

A tal proposito, potrebbe tornarti utile leggere le informazioni contenute nei miei tutorial su come venire bene in fotocome fare foto professionali e come fare selfie perfetti, per quel che concerne le foto, e nelle mie guide su come girare video e come montare video, per quel che concerne i video.

Dal momento che potrebbe capitare a tutti di realizzare qualche scatto o qualche ripresa “infelice” (anche ai professionisti), potrebbe tornarti utile apportare qualche ritocco ai tuoi scatti e ai tuoi video prima di pubblicarli su Instagram.

A tal scopo, potresti avvalerti di alcune app per ritoccare foto (come Snapseed, disponibile sia per Android che per iOS) oppure a programmi di fotoritocco, come i famosissimi Photoshop e GIMP. Nel ritoccare i tuoi scatti, comunque, fa’ attenzione a non esagerare, altrimenti potresti snaturarli e farli sembrare “finti”. Per quanto riguarda i video, invece, ti consiglio di rivolgerti alle app per modificare video e ai programmi per modificare video che ti ho consigliato nei miei tutorial dedicati.

Se vuoi incrementare il numero di like su Instagram, inoltre, è importante che i tuoi contenuti siano pubblicati con una certa regolarità, altrimenti il tuo profilo potrebbe sembrare trascurato o persino abbandonato a sé stesso. Se abitui il tuo pubblico a visualizzare nuovi contenuti, invece, aumenterai potenzialmente la tua visibilità e, di conseguenza, potresti ricevere un maggior numero di “Mi piace” su Instagram.

Scrivere una descrizione coinvolgente

Come aumentare i like su Instagram gratis

Anche la descrizione delle foto e dei video pubblicati su Instagram ha la sua importanza. Se pubblichi una foto o un video di qualità ma non scrivi una descrizione coinvolgente, potresti rischiare di vanificare tutti gli sforzi che hai fatto per attirare più “Mi piace”.

Cosa puoi fare per rendere la descrizione dei tuoi post più coinvolgente? Un’idea potrebbe essere quella di usare un titolo a effetto, così da suscitare la curiosità degli utenti verso il post pubblicato. Un altro “trucchetto” che sicuramente ti permetterà di coinvolgere con una certa facilità gli utenti è quello di formulare delle domande che spingano il pubblico a esprimere la propria opinione lasciando un like e/o un commento.

Vuoi che ti faccia qualche esempio pratico? Mettiamo il caso che tu voglia postare la foto di una torta al cioccolato che hai preparato tu stesso. Per coinvolgere gli utenti e spingerli a mettere un bel like, potresti usare una descrizione del tipo “Torta al cioccolato fatta in casa: gradiresti una fetta? Dillo con un like!“. Vedrai: usando formule come questa, riuscirai a incrementare notevolmente il livello di coinvolgimento del tuo pubblico e, di conseguenza, il numero di like e commenti che riceveranno i tuoi post.

Se vuoi ulteriori consigli su come scrivere post efficaci su Instagram, dai pure un’occhiata alla guida che ti ho linkato: lì troverai altre indicazioni che senz’altro ti potranno essere utili a tal proposito.

Usare gli hashtag giusti

Come aumentare i like su Instagram gratis
Usare gli hashtag giusti è un altro accorgimento che non dovresti trascurare se vuoi aumentare i like su Instagram. Gli hashtag, qualora non lo sapessi, sono parole o frasi (di solito scritte in inglese) precedute dal simbolo #, che hanno la funzione di “etichettare” i contenuti postati sul social network, descrivendoli e catalogandoli in apposite categorie.

Come ti ho già spiegato in un’altra guida, gli utenti usano e seguono gli hashtag per cercare su Instagram i contenuti di proprio interesse ed è per questo motivo che faresti bene a utilizzarli sapientemente. Per incrementare le probabilità di comparire nei risultati di ricerca degli utenti e, quindi, aumentare potenzialmente i like ai tuoi post, devi usare però degli hashtag che siano non solo popolari, ma anche pertinenti ai contenuti condivisi sul tuo profilo.

Per scoprire quali sono gli hashtag più popolari da usare per descrivere i tuoi post, puoi ricorrere a servizi dedicati, come i famosissimi Top HashtagWebsta, oppure ad app per smartphone e tablet, come HashTags for Instagram (per Android) e Top Tags (per iOS). Nell’utilizzare gli hashtag, comunque, non farti prendere dalla smania di usare semplicemente quelli più popolari del momento: cerca di prestare attenzione anche alla loro reale attinenza con i post che pubblichi, altrimenti corri il rischio di “ingannare” gli utenti con contenuti che hanno poca o nessuna attinenza con le ricerche effettuate sulla piattaforma.

Analizzare le statistiche

Come aumentare i like su Instagram gratis

Analizzare le statistiche del proprio profilo Instagram è importante per capire quali contenuti interessano il pubblico. Per accedere ai dati statistici del tuo profilo, devi disporre di un profilo aziendale (come ti ho già spiegato in un’altra guida) e poi devi recarti nella sezione Insights del tuo account.

Per riuscirci, avvia l’app ufficiale di Instagram sul tuo dispositivo Android o iOS, accedi al tuo account (se necessario), fai tap sul pulsante (≡) situato in alto a destra e seleziona la voce Dati statistici dal menu che compare lateralmente sulla destra.

Nella sezione Contenuti, puoi visualizzare i contenuti che hanno ottenuto maggiore visibilità (per vederli tutti, fai tap sulla voce Mostra tutto). Individua, quindi, i post che hanno ottenuto maggiore successo, così da intuire lo stile e il tipo di contenuti da pubblicare in futuro.

Per maggiori informazioni sulla funzione Insights di Instagram, consulta la guida che ti ho appena linkato perché senz’altro ti sarà molto utile.

Sfruttare le Storie

Come aumentare i like su Instagram gratis

Dal momento che le Storie di Instagram hanno sempre più visibilità, spesso maggiore rispetto a quella dei contenuti condivisi nel feed, ti consiglio di sfruttare queste ultime per informare gli utenti quando posti nuove foto o nuovi video sul tuo profilo.

Per creare una nuova Storia, accedi al tuo account Instagram tramite l’app ufficiale per Android e iOS, fai tap sul simbolo dell’omino posto in basso a destra e pigia sul pulsante (+) collocato sulla tua immagine del profilo (in alto a sinistra). Dopodiché inserisci nella Storia il contenuto di tuo interesse (puoi farlo, ad esempio, prelevando la foto o il video che riguarda il post in questione dalla Galleria del tuo dispositivo) e aggiungi una scritta tramite la funzione Aa per segnalare la presenza di un nuovo contenuto nel feed.

Quando sei pronto per pubblicare la Storia, fai tap sulla voce La tua storia posta in basso a sinistra e il gioco è fatto. Se vuoi ulteriori delucidazioni su come creare Storie Instagram, leggi l’articolo che ti ho linkato.

Interagire con altri utenti

Come aumentare i like su Instagram gratis

Non sottovalutare anche l’importanza di interagire con altri utenti mettendo “Mi piace” ai loro post, commentandoli, taggando gli account di questi ultimi e così via. Se interagisci con altri utenti, infatti, avrai modo di creare una vera e propria community interessata ai tuoi contenuti.

Senza contare che, interagendo con gli altri, creerai una sorta di “effetto boomerang”, in quanto gli altri utenti si sentiranno spinti a interagire con i tuoi contenuti, visto che tu l’hai fatto per prima con i loro. Un modo intelligente per attirare nuovi like e, perché no, anche nuovi follower senza spammare il tuo profilo a destra e a manca, non trovi?

Prendere spunto dai contenuti più popolari

Come aumentare i like su Instagram gratis
Prendere spunto dai contenuti più popolari su Instagram, andandoli a cercare sulla piattaforma, potrà tornarti sicuramente utile per farti venire nuove idee in merito a cosa pubblicare. Chiaramente non ti sto spingendo a copiare le idee degli altri, ma semplicemente a mettere in pratica gli accorgimenti che vengono utilizzati dagli instagrammer di successo.

Per cercare i contenuti più popolari del momento, non devi far altro che recarti nella sezione Esplora di Instagram, alla quale puoi accedere facendo tap sull’icona della lente d’ingrandimento (nell’app del social network per Android o iOS) oppure facendo clic sull’icona della bussola (se usi la sua versione Web del servizio).

Per ricevere informazioni più dettagliate in merito ai contenuti più popolari di Instagram, puoi avvalerti di servizi come il famosissimo Iconosquare, che permette di cercare i contenuti più popolari filtrandoli in base alle interazioni che questi sono riusciti a generare. Ti segnalo che il servizio è a pagamento, in quanto costa 29 dollari/mese, ma può essere provato senza restrizioni per 14 giorni. Maggiori info qui.

Non comprare like

Come aumentare i like su Instagram gratis

Sono sicuro che anche tu avrai sentito parlare di alcune app e alcuni servizi online che permettono di acquistare pacchetti di like e follower (te ne ho già parlato approfonditamente in un altro articolo, ricordi?). Se vuoi un consiglio, evita di ricorrere a simili stratagemmi per aumentare il numero di “Mi piace” su Instagram.

Per quale motivo non dovresti comprare like? Innanzitutto fare un’attività del genere non servirebbe praticamente a nulla, se non a “gonfiare” un po’ i numeri del tuo profilo. Trattandosi di interazioni “finte”, infatti, non saresti in grado di determinare quale sia effettivamente il grado di coinvolgimento del pubblico che sei riuscito a raggiungere, in quanto questi dati sarebbero stati gonfiati dai “Mi piace” che hai ottenuto artificiosamente. Di conseguenza, non sapresti determinare se le strategie che stai adottando sono quelle giuste, né tantomeno se i contenuti che stai postando interessano o meno la community.

Bisogna dire anche che Instagram non vede di buon occhio chi ottiene like e follower in maniera poco onesta. Dunque, se il social network dovesse accorgersi di un comportamento simile, potrebbe persino chiudere il tuo account. Ora ti è chiaro perché dovresti stare alla larga dalle app e dai servizi che permettono di acquistare e/o scambiare like, vero?