Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come affiancare due foto con Photoshop

di

Essendo rimasto affascinato da alcune creazioni grafiche realizzate da un tuo amico, hai deciso di esercitarti per imparare a usare Photoshop. Naturalmente ti stai concentrando su lavori con un basso tasso di difficoltà ma pian piano stai cercando di scoprire tutti gli strumenti e le funzioni incluse nel celebre software di fotoritocco targato Adobe, anche quelli più avanzati.

Che ne dici, allora, se oggi ti spiego come affiancare due foto con Photoshop? Sì tratta di una procedura estremamente semplice e veloce, ma che ti consentirà di imparare nuove funzioni del programma, oltre che permetterti di ottenere dei bei collage da stampare e condividere online! Altra cosa importante da sottolineare è che può essere messa in pratica non solo dalla classica versione desktop di Photoshop, ma anche online e con delle app per smartphone e tablet.

La cosa ti incuriosisce? Allora, che aspetti a metterti all’opera? Dai, mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le "dritte" che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come affiancare due foto con Photoshop su computer

Affiancare due foto con Photoshop su computer

Se vuoi imparare come affiancare due foto con Photoshop, devi creare una nuova immagine, impostare le dimensioni corrette tenendo conto di quelle delle foto che vuoi affiancare e incollarle una vicina all’altra.

Per procedere in tal senso, avvia il programma sul tuo PC (nel caso in cui tu non l’abbia già fatto) e crea una nuova immagine: per fare ciò, seleziona la voce Nuovo… dal menu File (in alto a sinistra) e, nella finestra che si apre, imposta Pixel come unità di misura da utilizzare per l’immagine dall’apposito menu a tendina, digita Larghezza (la somma della larghezza delle immagini che vuoi affiancare) ed Altezza (l’altezza dell’immagine più alta tra quelle da affiancare) del file che vuoi creare, negli appositi campi di testo, e clicca sul pulsante Crea, per completare l’operazione.

Creare dimensioni immagine su Photoshop

Se non sai quali sono le dimensioni delle foto da affiancare, fai così: se utilizzi Windows, seleziona ciascuna immagine con il tasto destro del mouse e scegli la voce Proprietà dal menu che compare. Dopodiché recati nella scheda Dettagli della finestra che si apre, dove troverai Altezza e Larghezza della foto. 

Se utilizzi un Mac, invece, puoi scoprire la risoluzione esatta di una foto facendo clic destro su di essa, selezionando la voce Ottieni informazioni dal menu che compare e consultando il campo Ulteriori informazioni della finestra che ti viene proposta.

Detto ciò, recati nel menu File > Inserisci incorporato… di Photoshop e seleziona la prima immagine da inserire nel "collage". Utilizza, quindi, il mouse o le frecce direzionali della tastiera per spostare la foto al margine sinistro dell’immagine vuota e, all’occorrenza, ridimensionala utilizzando gli indicatori grigi collocati intorno alla foto.

Se vuoi ridimensionare le foto mantenendo intatte le loro proporzioni, tieni premuto il tasto Shift della tastiera mentre le ingrandisci o le rimpicciolisci con il mouse.

Inserire foto su foglio di Photoshop

Una volta posizionata e ridimensionata l’immagine in base alle tue esigenze, premi il tasto Invio sulla tastiera del PC, per salvare i cambiamenti fatti.

Adesso, seleziona nuovamente la voce Inserisci incorporato… dal menu File di Photoshop, scegli la seconda foto da affiancare e spostala/ridimensionala come visto precedentemente. A operazione ultimata, premi il tasto Invio sulla tastiera e salva il collage ottenuto, selezionando la voce Salva con nome dal menu File.

Salvare foto modificata con Photoshop

Nella finestra che si apre, seleziona il formato di file in cui intendi esportare l’immagine (es. JPG, PNG, etc.), scegli la cartella in cui salvarla, assegnale un nome e fai clic sul pulsante Salva, per completare l’operazione. Facile, vero?

Come affiancare due foto con Photoshop online

Affiancare immagini online

Ti stai chiedendo come affiancare due foto con Photoshop online? Beh, mi spiace dirtelo, ma purtroppo la versione Web di Photoshop non offre funzioni utili a questo scopo. Ma non temere: puoi rivolgerti a una delle tante alternative che permettono di modificare le foto online e, nel caso specifico, affiancarle.

Una delle migliori soluzioni a Photoshop Online, per quanto concerne l’affiancamento delle immagini, è costituita da Files Merge: un servizio online compatibile con tutti i principali browser che funziona senza scaricare plugin aggiuntivi. Il suo unico limite riguarda il fatto che permette di unire soltanto due file ogni ora. Per rimuovere tale limitazione bisogna sottoscrivere un abbonamento, che parte da 4,95 dollari/mese.

Per utilizzare il servizio, collegati alla sua pagina principale, clicca sul pulsante Seleziona un file locale e  scegli le immagini che vuoi affiancare (in alternativa, puoi trascinarle direttamente nel riquadro Trascina qui i file). Dopodiché apponi il segno di spunta accanto alla casella Unisci in orizzontaleUnisci in verticale, per indicare l’opzione di unione che più ti aggrada.

Tramite il menu a tendina Formato di uscita, scegli poi il formato in cui intendi effettuare il download del file di output (es. JPG, PNG, BMP o GIF) e clicca sul pulsante blu Unisci. Una volta che il processo di elaborazione dell’immagine sarà completato, fai clic sul link che compare a schermo per avviare il download del file modificato. Più semplice di così?

Come affiancare due foto con Photoshop su smartphone e tablet

Affiancare foto con Photoshop Mix

Hai scattato delle foto con il cellulare e vorresti unirle "al volo" utilizzando una delle trasposizioni mobile di Photoshop? Beh, sappi che si tratta di un’operazione fattibile. Per affiancare due foto con Photoshop su smartphone e tablet, ti suggerisco di adoperare Photoshop Mix, che è prodotta ufficialmente da Photoshop ed è disponibile sia per Android che per iOS.

Dopo aver installato e avviato Photoshop Mix sul tuo device, fai tap sul pulsante Registrati e crea il tuo account Adobe gratuito compilando il modulo che ti viene proposto. Nel caso in cui tu ne abbia già uno, puoi loggarti con le tue credenziali d’accesso facendo tap sul pulsante Accedi. Inoltre, ti segnalo anche la possibilità di accedere tramite il tuo account Facebook o Google.

Una volta che ti sarai registrato e avrai effettuato il login al tuo account, premi sul pulsante (+), fai tap sulla voce immagine e, dopo aver scelto la "sorgente" dalla quale prelevare la foto da affiancare, seleziona una delle immagini che vuoi includere nel collage. Dopo aver importato la prima foto, importa anche la seconda, pigiando sul pulsante (+) situato sulla destra, facendo tap sul pulsante Immagine e selezionando la seconda immagine di tuo interesse.

Per affiancare le immagini, fai dunque tap sulla prima di esse, ridimensionala e spostala nel punto desiderato, utilizzando i pallini posti ai quattro angoli della stessa, dopodiché fai la stessa cosa anche con la seconda. Per concludere, premi sul pulsante Ritaglia situato in alto a sinistra e, se necessario, rimuovi la parte in eccesso della foto. Conferma poi l’operazione di ritaglio, premendo sul pulsante (✓).

Non appena sei pronto per farlo, premi sul pulsante Condividi collocato in alto a destra, seleziona una delle opzioni di salvataggio o condivisione tra quelle che sono disponibili e otterrai così la tua immagine di output.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.